Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Forse il caso di rassegnarsi

  1. #1
    Data registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    12
    Grazie dati 
    2
    Grazie ricevuti 
    3
    Ringraziato in
    2 post

    Forse il caso di rassegnarsi: una proposta

    Ormai siamo a marzo inoltrato, in questi mesi non successo praticamente nulla, e nessuno degli amministratori (in particolare vedova nera) -pur sapendo dove trovarci- ha ritenuto opportuno di sprecare due righe di comunicato ufficiale. La situazione non pu pi essere definita "temporanea", ed il caso di cominciare a stabilire cosa fare.

    Preso atto della definitivit del down di p2pforum io propongo di pubblicare gli archivi di p2pf su un qualche server gratuito, un qualche sito di appoggio, in modo da almeno rendere disponibili a tutti le guide o quant'altro possa essere utile alla consultazione pubblica.

    Sono benvenuti i pareri di tutti, e in particolare di quanti hanno provveduto a salvare gli archivi di p2pf prima del tracollo.

    ciao.
    Ultima modifica di SunRa; 06-03-10 alle 17: 37. Motivo: cambio titolo

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    3,307
    Grazie dati 
    1,368
    Grazie ricevuti 
    1,610
    Ringraziato in
    1,003 post

    Riferimento: Forse il caso di rassegnarsi

    Azz hai avuto un bel coraggio a postare e non so in quanti risponderanno o la prenderanno bene

    Diciamo subito che al di la dell'ottimismo espresso dalla maggior parte degli utenti e delle parole rassicuranti di Asterix su un pronto ritorno di P2P forum (guarda la discussione in rilievo in questa parte di forum se non l'hai ancora fatto), ci sono ancora molte incognite imho.

    Prima di procedere a spartirsi la torta in termini di file ed informazioni rilasciate su P2P forum imho bisogna avere la certezza che il forum morto definitivamente e questo non lo si pu dire fino a quando il proprietario non rilascer da qualche parte un comunicato ufficiale.

    Ora come ora il forum non morto.. in coma.. Poi dipende dai punti di vista.. Per me irreversibile, per altri no. Ma non ancora defunto.

    Quindi per correttezza penso che bisogna aspettare appunto che VedoVa in qualche modo comunichi, attraverso un comunicato, piuttosto che con una mail ad Asterix e via dicendo, che P2P forum non torner pi online.

    Cmq come ti dicevo prima, dai un'occhiata qui


  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2009
    Sesso
    Boh
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    2,689
    Grazie dati 
    445
    Grazie ricevuti 
    2,880
    Ringraziato in
    1,250 post

    Riferimento: Forse il caso di rassegnarsi

    Mi dispiace ma ad oggi il sottoscritto non ritiene conclusa l'avventura P2Pforum, quindi non mia intenzione rilasciare alcun materiale.

    ama la vita.... l'unico regalo che non riceverai due volte.....

  5. #4
    Data registrazione
    Aug 2009
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    1,323
    Grazie dati 
    341
    Grazie ricevuti 
    1,798
    Ringraziato in
    719 post

    Riferimento: Forse il caso di rassegnarsi: una proposta

    Il sabato per me lavorativo, e fra una cosa e l'altra posso intervenire solo adesso; ribadisco anche da parte mia che il materiale salvato ad Agosto da P2PForum (ma quanto pensate poi che sia), potr seguire solo due strade:
    1) La cancellazione totale nel momento in cui VedoVa riaprir i battenti
    2)La consegna ai rispettivi autori in qualunque momento ne facciano richiesta prima di quella data per farne ci che ritengono opportuno.

    Siamo semplici custodi di una piccolissima parte di ci che negli anni che io e Asterix abbiamo passato con P2PForum, con VedoVa e con tutti voi abbiamo visto nascere, nulla di pi... e per ci che ci lega a tutto questo la risposta pu essere, eticamente e correttamente, solo questa.

    Un'ultima cosa, che un pensiero personale... si parla e si parlato abbastanza di questo materiale, ma sono solo Guide: importanti certo, altrimenti non si sarebbe pensato a salvarle in extremis in un momento di particolare incertezza... ma pensate davvero che potrebbero quelle da sole rievocare anche solo lontanamente ci che era P2PForum?
    No, perch c'erano sezioni, che pure senza guide, erano patrimonio di tutto il Forum solo per gli interventi, e il "sapere" era disseminato in ogni post; c'erano sezioni che, pure senza guide, contenevano "archivi" costruiti e indicizzati giorno per giorno; c'erano sezioni ludiche, dove tanti 3d hanno fatto storia... e anche i 3d dove c'erano le guide, sarebbero gli stessi senza le domande, i dubbi, le situazioni che quelle guide creavano a loro arricchimento e completezza?

    E' tutto questo insieme il vero patrimonio di P2PForum, con la vivacit, la creativit e l'apporto di una Community, non fatto soltanto di "materiale"

    Dum differtur, vita transcurrit

  6. #5
    Data registrazione
    Jan 2009
    Sesso
    Boh
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    2,689
    Grazie dati 
    445
    Grazie ricevuti 
    2,880
    Ringraziato in
    1,250 post

    Riferimento: Forse il caso di rassegnarsi

    Salve ragazzi visto che la discussione aveva preso una strada completamente OT e dopo un mio invito al ritorno in tema preventivando una chiusura del 3D su consiglio dell'autore dello stesso ho eseguito una pulizia, attenzione questo il secondo avviso quindi in caso di OT si procede alla chiusura.



    ama la vita.... l'unico regalo che non riceverai due volte.....

  7. #6
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    38
    Grazie dati 
    44
    Grazie ricevuti 
    20
    Ringraziato in
    15 post

    Riferimento: Forse il caso di rassegnarsi

    Io il backup l'ho fatto, sono 12 GB ma "RAW" quindi per l'utilit rapida pressocch nulla.
    Questo significa che per utilizzare il mio backup bisogna saper scrivere un programma che, ad esempio in XML, ricrei tutto l'albero dei threads di cui si ha bisogno.

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Al centro del mondo [Roma]
    Messaggi
    50
    Grazie dati 
    57
    Grazie ricevuti 
    62
    Ringraziato in
    25 post

    Riferimento: Forse il caso di rassegnarsi

    Questo significa che per utilizzare il mio backup bisogna saper scrivere un programma che, ad esempio in XML, ricrei tutto l'albero dei threads di cui si ha bisogno.
    Secondo me questo il problema minore. Quello non materiale tuo o mio ma solo dei rispettivi autori. Solo P2Pforum.it ha la "concessioni" di pubblicarli sul web per conto degli stessi. Quindi o ritorna online P2Pforum.it oppure puoi fare un bel rm -rf (escluse la manciate di guide che forse qualcuno di richieder in quanto autore).

  9. #8
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    38
    Grazie dati 
    44
    Grazie ricevuti 
    20
    Ringraziato in
    15 post

    Riferimento: Forse il caso di rassegnarsi

    archive.org allora praticamente non pu fare il suo lavoro = backup di internet :D

  10. #9
    Data registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    12
    Grazie dati 
    2
    Grazie ricevuti 
    3
    Ringraziato in
    2 post

    Riferimento: Forse il caso di rassegnarsi

    Citazione Originariamente scritto da ercoppa Vedi messaggio
    Quello non materiale tuo o mio ma solo dei rispettivi autori. Solo P2Pforum.it ha la "concessioni" di pubblicarli sul web per conto degli stessi.
    Se il materiale viene pubblicato in rete dall'autore e senza restrizioni diventa definitivamente di pubblico dominio (cio di pubblica propriet, cio di tutti. Salvo rare, specifiche e ben definite eccezioni). Le concessioni di cui parli non esistono.

    Peraltro non esiste neanche nulla che leghi quel materiale al "marchio" p2pf o direttamente a vedova nera, per cui non si capisce perch aspettare la (ormai solo eventuale) riapertura di p2pf per restituirlo al suo destino naturale, cio l'essere oggetto di condivisione di conoscenza.

    Ciao.

  11. #10
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Al centro del mondo [Roma]
    Messaggi
    50
    Grazie dati 
    57
    Grazie ricevuti 
    62
    Ringraziato in
    25 post

    Riferimento: Forse il caso di rassegnarsi

    Se il materiale viene pubblicato in rete dall'autore e senza restrizioni diventa definitivamente di pubblico dominio
    No non affatto cos, spiacente ma il diritto d'autore non un opinione. Se non vi un chiaro accordo preventivo da parte dell'autore (che accetta che il contenuto divenga di dominio pubblico) proprio tutto l'opposto. La normativa italiana non dice nulla di quanto tu hai esposto (ovviamente potrei sbagliare, ma ti prego di dimostrarlo).

    Inoltre su P2Pforum.it, se non sbaglio, la linea sempre stata "i contenuti sono dei rispettivi autori" (non mi sembra che il regolamento contenesse indicazione sul rilascio dei contenuti), tanto vero che quando si voleva fare eccezione a questa status si dovevano applicare indicazioni precise (vedi guide con in coda licenze CC). Ogni utente, creando un post, accettava (implicitamente) solo il fatto di pubblicare sul dominio p2pforum.it ed oltretutto in ogni momento poteva chiederne la cancellazione a Vedova_Nera.

    archive.org allora praticamente non pu fare il suo lavoro
    Infatti cos. Se io vado da archive.org e gli dico che non possono mantenere quel determinato contenuto di cui io sono autore (dimostrandolo), loro sono costretti a rimuoverlo. Ti dir di pi, se il mio sito sotto una licenza che vieta lo sfruttamento commerciale dei miei contenuti, e loro ripubblicandoli ne traggono beneficio "commercialmente" in modo pi o meno diretto, io potrei avanzare pretese di risarcimento.

    Ovviamente queste sono le cose come stanno poi non che il web vada "nella pratica" proprio cos (di solito, google in primis, vige la regola "silenzio assenso"). Noi/voi/loro possono anche prendere tutti i backup di p2pforum.it e ripubblicarli su p2pforum2.it, ma se un qualche utente un giorno si sveglia male per questo fatto, ha il cortello dalla parte del manico. Il vostro comportamento sarebbe un "piccolo" abuso (probabilmente nessuno direbbe nulla, soprattutto se il nuovo "luogo" fosse del tutto "in linea di pensiero" con p2pforum.it) ma pur sempre un abuso.
    Ovviamente questo come "la so" e "la penso" io, ma potrei aver detto tutte cavolate.

    Saluti.
    Ultima modifica di ercoppa; 19-03-10 alle 12: 01.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie