Vedi risultati sondaggio: Identificate qualcuno nella realtà che siete sicuri di conoscere nel web: che fate?

Votanti
16. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Non vi tenete e alla prima occasione gli dite contenti faccia a faccia che sapete chi è

    1 6.25%
  • Preferite dirglielo per e-mail o PM: se vuole sarà lui/lei a fare il primo passo per conoscervi

    0 0%
  • Non intendete dirgli proprio nulla: se voleva far sapere chi era non si nascondeva dietro un nick

    4 25.00%
  • Cercate di entrare in tema buttando là qualche frase, e se non si chiude a riccio vuoterete il sacco

    11 68.75%
  • Non dite nulla ma lo/la eviterete per la situazione imbarazzante di voi che sapete e lui/lei no

    0 0%
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Dirglielo o non dirglielo

  1. #1
    Data registrazione
    Aug 2009
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    1,323
    Grazie dati 
    341
    Grazie ricevuti 
    1,798
    Ringraziato in
    719 post

    Dirglielo o non dirglielo

    Come da titolo del sondaggio ho pensato diverse volte alla reazione se si verificasse una situazione simile: se per qualche motivo si dovesse accidentalmente (e non volutamente) incontrare nella realtà quotidiana qualcuno, e si avesse la certezza che è una persona che fino poche ore prima si è conosciuta solo attraverso un nick e un'avatar, come ci comporteremmo?

    La reazione immediata potrebbe essere scontata: presi magari dalla sorpresa e dall'euforia della scoperta, credo che il primo impulso sarebbe il classico e ammicchevole "-Ma tu sei ____! E lo sai chi sono io? -"

    Mi soffermo a pensare che però così probabilmente si contravverrebbe ad una delle più antiche leggi del web, ovvero la privacy di chi, se volesse farsi riconoscere, si metterebbe nome e cognome al posto di un nik di fantasia
    Magari poi a quello/quella non importa nulla e sarebbe pure contento di fare conoscenza, ma come si può sapere? Tentanto un'approccio per saggiare il terreno ci si metterebbe comunque allo scoperto, soprattutto se i contatti "online" fossero abbastanza superficiali

    Certo che magari è anche vero che oggi come oggi chi frequenta assiduamente Internet, Forum, Social Network e via dicendo, tracce ne lascia eccome, quindi poi alla fine una sicurezza di anonimità non si può pretendere di averla al 100%,

    C'è però un'altro fattore: se dovessi incontrare qualcuno e scoprissi chi è nel Web, personalmente mi sentirei anche molto a disagio non dicendo nulla, mi sentirei imbarazzata ogni volta che lo/la dovessi incontrare: anche omettere mi sembrerebbe una menzogna perchè sarei in una posizione di vantaggio rispetto all'altro, ignaro ... Mi sembrerebbe come una presa in giro e un domani che si dovese scoprire non potrei certo sperare di cavarmela con un "- E perchè non me lo hai detto?-"

    Mamma mia che situazione però!

    L'opzione è unica dato che comunque l'argomento è eticamente abbastanza delicato, ma sarebbe auspicabile un minimo di intervento a motivazione della scelta

    Dum differtur, vita transcurrit

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Dirglielo o non dirglielo

    Domanda molto interessante.

    Io personalmente sono una persona molto poco curiosa, specie a riguardo delle altre persone (mia moglie dice e' sia un mio difetto che una mia virtu') quindi non chiederei nulla.

    Ma se dovessi chiedere, io andrei nel vago, senza fare riferimento a nessun nickname, dando all'altra persona la possibilita' di rispondere come vuole, qualcosa come
    "tu mi ricordi qualcuno che ho conosciuto in internet, nel forum such'n'such"
    A questo punto l'altra persona puo' dire benissimo "non conosco quel forum" (e la cosa finisce li') oppure si puo' rivelare, se e' interessata.

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Ancona
    Messaggi
    146
    Grazie dati 
    245
    Grazie ricevuti 
    296
    Ringraziato in
    103 post

    Riferimento: Dirglielo o non dirglielo

    Se c'è una cosa che ho sempre amato del web è la libera scelta di non rivelare i miei connotati agli altri e la bellezza virtuale che ti da una frequentazione anonima visto che nella vita reale quasi sicuramente non sussisterebbe, anche perché magari non interessa più di tanto

    Per questo detesto facebook e tutte quelle piattaforme in cui ci si vuole far riconoscere per socializzare, non capisco perché uno non possa socializzare senza violare la propria privacy senza considerare che fuori da questa stanza c'è un mondo pieno di gente pronta a farlo

    Comunque non preoccuparti Lady, non ho detto nulla quella volta che ti ho visto ballare con abiti succinti sulla tastiera figuriamoci se lo vado a raccontare proprio adesso

    Ultima modifica di Ale; 05-03-10 alle 02: 09.

  5. #4
    Data registrazione
    Aug 2009
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    1,323
    Grazie dati 
    341
    Grazie ricevuti 
    1,798
    Ringraziato in
    719 post

    Riferimento: Dirglielo o non dirglielo

    La casistica è improntata su una reazione verso terzi ma anche verso se stessi in riflesso ad una situazione fortuita e accidentale: il farsi avanti vuole dire anche automaticamente esporsi, e il tacere tenersi dentro una sorta di "segreto" e non sentirsi magari propriamente corretti verso l'altra persona...

    @ Marco

    Neppure io sono curiosa e non lo considero un difetto visto il fastidio che spesso può darmi la curiosità altrui . Tengo anche abbastanza alla mia privacy, ma alla fine anche relativamente, visto che non ho da vergognarmi di niente che possa aver fatto con questo nick , è solo una questione pratica alla quale dare una regola.

    In effetti se poi ti risponde "non conosco quel forum, ma tu che nick hai lì?", si può sempre rispondere che se non lo conosce non ha alcuna importanza


    @Ale

    ... ehmm... si si, lo so che non ne parleresti mai, però se mi potessi far riavere quella "T" e quella "N" che son saltate via lavoreri meglio, perchè te lo avevo detto che con i tacchi a spillo non me la vedo più tanto


    Dum differtur, vita transcurrit

  6. #5
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,635
    Grazie dati 
    11,553
    Grazie ricevuti 
    13,959
    Ringraziato in
    7,452 post

    Riferimento: Dirglielo o non dirglielo

    anche io non sono per niente curioso riguardo agli altri ed anche a me mia moglie dice le stesse cose scritte da Marco

    tutto il mondo è paese!

    una cosa che amo molto della rete è la possibilità di restare anonimi e stringere vere amicizie in questo modo

    frequento la rete dai primi anni 90 ed ho stretto molte amicizie "virtuali" in questo modo senza sentire mai il reale bisogno di conoscersi. Alcune di queste amicizie durano da anni.
    A volte mi è capitato qualche incontro ma è stato determinato dal "caso" e non da un preciso bisogno da una delle due parti.
    Personalmente gradisco molto un rapporto di questo tipo, così come gradisco molto anche i rapporti "normali" con gli amici o le amiche che conosco di persona.
    Sono due modi diversi di dare e ricevere, ma appartengono sempre alla sfera degli affetti, degli interessi, delle passioni e dei sentimenti.
    Se così non fosse non vedo perchè tanti di noi dovrebbero far parte per anni ed anni della medesima comunità in rete ed affezionarsi ad essa in modo sincero e sentito

    Fatto questo preambolo ho votato per "Cercate di entrare in tema buttando là qualche frase, e se non si chiude a riccio vuoterete il sacco" perchè sono una persona socievole ma discreta al tempo stesso e quindi di certo non farei finta di niente, nè però invederei l'altrui spazio in modo grossolano e poco garbato.

    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  7. #6
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,155
    Grazie dati 
    206
    Grazie ricevuti 
    673
    Ringraziato in
    401 post

    Riferimento: Dirglielo o non dirglielo



    Beh... già il fatto di identificarlo presuppone una certa curiosità, è difficile che qualcuno vada in giro con qualche segno caratteristico che possa ricondurlo a quel dato sito, quindi la decisione se dirglielo o non dirglielo è condizionata dal tipo di input che ha portato al "sospetto".
    In ogni caso non deve esserci imbarazzo nel sapere e non voler condividere, se è una cosa fortuita la lascerei tra quelle trascurabili e anzi, riuscire a rispettare la riservatezza altrui è una dote che non sempre si trova in giro quini comunque apprezzabile.

    Se invece l'eccitazione prende il sopravvento, il fatto di esporsi per primi passa in secondo piano e se dall'altra parte la reazione è fredda, con rispetto si torna sui propri passi... in fondo non si è offeso nessuno.

    Grande importanza in un rapporto virtuale hanno sia il nik che l'avatar, condizionano l'immaginario ed è molto probabile che la "cruda realtà" possa deludere, cosa da non sottovalutare, ecco perchè ho scelto la figura di un cactus, peggio di così non posso essere di sicuro...

    Come Strider ho scelto la soluzione meno invasiva, ma è solo quella che si avvicina di più al mio modo di essere: certamente socievole ma poco curioso.

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Ariano Irpino
    Messaggi
    1,286
    Grazie dati 
    304
    Grazie ricevuti 
    414
    Ringraziato in
    223 post

    Riferimento: Dirglielo o non dirglielo

    La privacy, come hai ben detto Lady, non è mai sicura al 100%: qualsiasi amico, conoscente o estraneo può pubblicare un video, una foto su quest social network senza neanche volerlo (il loro scopo primario era quello di postare un video in cui egli svolge il protagonista e senza volerlo ti puoi ritrovare tu come 'comparsa') e magari tagga anche la foto dicendo "questo è tizio, caio e sempronio al mio compleanno".

    Opto per la risposta "Non intendete dirgli proprio nulla: se voleva far sapere chi era non si nascondeva dietro un nick" perchè sono uno che rispetta la riservatezza e la privacy, sia perchè non mi importa (che senso ha dire tu sei Mario Rossi accanto al fine di una questione, ad esempio, sul problema della scheda madre?) sia perchè non sono nessuno per violare la privacy altrui. Anzi, credo che una volta conosciuto di persona, ci sia più voglia di parlare insieme, di scambiarci le idee e di relazionarci sempre più saldamente senza rivelare generalità, tanto avrebbe soltanto un effetto irrilevante ai temi di cui si discutono in un forum o in un social network. Magari assumerei un discorso più colloquiale e meno formale, ma nulla che mi inviti a dire chi sei o cosa fai.

    Chi si fa i fatti suoi, campa cent'anni!!!

    Però attenzione...ho buona memoria fotografica e visiva e mi ricordo di tutti i concorrenti che parteciparono ai concorsi miss e mister forum 2008-2009...
    Ultima modifica di CIANOVITO; 05-03-10 alle 15: 03.

  9. #8
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    6,233
    Grazie dati 
    4,320
    Grazie ricevuti 
    5,792
    Ringraziato in
    3,036 post

    Riferimento: Dirglielo o non dirglielo

    Io so di essere curiosa, non tanto perché mi interessano i fatti dagli altri, quanto per conoscere le persone come tali. Però non mi sognerei mai di piombare nella vita di qualcuno, tipo "carramba che sorpresa! Sono io, non mi riconosci?" Pertanto dovessi incontrare per caso uno di voi, state tranquilli, non vi punterò addosso il dito urlando in mezzo alla strada "Ehi tu, so chi sei!"
    Come ho votato, cercherei di buttar lì l'argomento, forse farei io outing (Sai, in CT sono Mnemo), ma non forzerei mai.

    Sui social network il discorso è ampio. Come tutto, se usati bene non sono il MALE: a me facebook ha permesso di mantenere più vivi i contatti con persone che riuscivo a sentire solo saltuariamente e che per motivi vari non vedo fisicamente da anni. Ma IO non ho mai messo video/foto con terze persone e mai con un bel tag senza chiedere il benestare. E non tendo nemmeno a "chiedere amicizie" a destra e a manca.

  10. #9
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Dirglielo o non dirglielo


    interessante sondaggio

    Rispondo diversamente dal solito senza aver letto post precedenti per non influenzare la mia risposta e questo non perche' non sarei sincero, ma solo per dire cio' che molte volte mi sono detto pensando a tale eventualita'.

    Per mia attitudine sarei molto diretto, infatti ho votato la prima opzione, senza troppi fronzoli e accettando qualsiasi esito.
    Probabilmente la penso così perche' così sono nella vita reale e, a tutt'oggi, non riesco a scindere completamente i due aspetti pur nella consapevolezza di espormi ad una platea invisibile potenzialmente enorme.

    Come in altri campi credo sia sempre meglio una sincerita' "spudorata" ad una ipocrisia mascherata....senza mezze misure !!

    Diciamo che si perderebbe quell'alone di mistero che in qualche modo "affascina" e che ci fa supporre fattezze, abitudini e comportamenti...ma i mezzi per ovviare vi sono se prorpio si volesse restare nell'anonimato piu' completo...

    Ultima modifica di Armandillo; 05-03-10 alle 19: 38.

  11. #10
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Tori no
    Messaggi
    61
    Grazie dati 
    11
    Grazie ricevuti 
    27
    Ringraziato in
    17 post

    Riferimento: Dirglielo o non dirglielo

    ciao
    io cercherei, se la situazione lo permette, di buttare qualche esca ed aspettare le reazioni senza insistere più di tanto.
    ciao

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie