Pagina 18 di 34 PrimoPrimo ... 8161718192028 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 171 a 180 di 332

Discussione: A cosa stai pensando ?

  1. #171
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,961
    Grazie dati 
    2,101
    Grazie ricevuti 
    1,565
    Ringraziato in
    939 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    E' vero janet, paese che vai vita che trovi. Ne ho fatte di esperienze in tal senso! Quante diverse tradizioni, quelle vere, non importate.
    Ma questo argomento lo devo chiudere altrimenti mi metto a raccontare.
    Solo un piccolo accenno alla festa di Halloween, anche qui naturalmente i ragazzi lo festeggiano, ma ho un nipote (una delle gioie di cuore di nonna) che è nato il 31 novembre, le sue feste di compleanno sono sempre state stravolte dalla concomitanza, da qualche hanno non vuole più festeggiare in comitiva allargata.
    Grazie per il simpatico ricordo del banner, mi sono riletta con piacere anche i vari commenti, ci sono persone a me care che non sento da tempo. Colgo l'occasione per salutare loro, tutto il popolo di CT e te, cara amica.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #172
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Parlando anche dell'Italia che non si capisce, anche perchè sono stata fortunata in quanto mi sono mossa solo di 30 Km, per motivi di lavoro al massimo, non credo però che sia giusto anche se c'è molta gente meridionale al nord che quest'ultimi pensino solo alla loro terra di origine, preservando modi di dire, di cucinare, senza essere grati alla regione che li ha accolti e gli ha permesso di vivere.
    Altro che globalizzazione nella nostra molto arretrata Italia, siamo noi che dovremmo imparare dagli stranieri e non viceversa, forse il fatto che molti giovani siano costretti ad andare all'estero non è del tutto un male, potrebbero tornare con idee più aperte ed evolute.

  4. #173
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,961
    Grazie dati 
    2,101
    Grazie ricevuti 
    1,565
    Ringraziato in
    939 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Le idee evolute....bisogna avere la mente aperta, essere pronti ad accettare anche il diverso, e questo va dal clima al cibo alle tradizioni all'intera umanità.
    Quando ci siamo dovuti trasferire da Roma a Bolzano (due bambini di 4 e 2 anni e una madre riluttante, la mia, al seguito) chiunque si chiedeva come potessimo deciderci a lasciare tutto e tutti per andare o sconcerto a Bolzano, avrebbe fatto meno effetto se ci fossimo trasferiti in America (quale America poi?). Non fu semplice ambientarsi e muoversi, capire che le donne lì portano la fede al destra. Non ero abituata al supermercato, i cibi venivano chiamati in modo diverso, le animelle erano i latticini e un'infinità di riti sociali diversi. Ma ero io che dovevo capire, farmi accettare e poi arrivare a condividere. Il rispetto e la curiosità ci hanno fatto da guida, e quando ci siamo dovuti trasferire a Rimini è stato molto molto doloroso. nota bene non ho mai imparato a parlare tedesco, ma ho lavorato io per una società di cosmetica e Carlo faceva l'assicuratore! Entrambi in giro, io addirittura per tutto l'Alto Adige. Quanta nostalgia.
    Ma non sto scrivendo un libro dei miei ricordi, devo mettere un punto o rischio di annoiare.

  5. #174
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Penso che la conoscenza sia l'unica ragione del nostro vivere poiche' ci permette di mettere a confronto la nostra esperienza con quella altrui al fine da trarne insegnamento e, se possibile, migliorare la nostra persona.
    Tutto cio' che ci e' ignoto e che d'acchito puo' spaventare in effetti, se compreso, ci arricchisce come pure quello che apparentemente rifiutiamo per i limiti mentali e culturali inevitabili se si vive solo in un luogo.
    Penso anche che mantenere le proprie tradizioni, come si esercitino non importa, non dovrebbe apparire come il rifiuto della realta' che ci circonda ma come il desiderio di confermare una propria appartenenza, proprie radici, senza per questo volerle per forza anteporre alle novita' che potremmo incontrare strada facendo.

    Ritengo che chi ha potuto conoscere tante diverse culture sia una persona piu' saggia e con una mentalita' piu' aperta perche' continuamente stimolata ed indotta alla riflessione.

    Piu' d'un libro pote' un viaggio...così mi sento di concludere.

    Ciao

  6. #175
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Ma non sto scrivendo un libro dei miei ricordi, devo mettere un punto o rischio di annoiare.
    E' stato molto interessante, non annoi affatto Marcella, esprimi sempre un alto concetto di civiltà, non italica e basta, in quello che scrivi.
    Penso anche che mantenere le proprie tradizioni, come si esercitino non importa, non dovrebbe apparire come il rifiuto della realta' che ci circonda ma come il desiderio di confermare una propria appartenenza,
    Le radici possono essere ricordate nel cuore ma poi, non ci si può chiudere solo in quelle altrimenti si diventa le caricature di quel comico che raccontava le esperienze dei calabresi a Torino (Franco o Franco) non mi ricordo però come si chiamasse

  7. #176
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,961
    Grazie dati 
    2,101
    Grazie ricevuti 
    1,565
    Ringraziato in
    939 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Janet, il secondo commento che hai messo in risalto è di Armandillo, che riesce a dire con poche efficaci parole quello che voglio esprimere io con un fiume verbale.
    I comportamenti sbagliati degli italiani all'estero, e degli stranieri in Italia (perché anche loro non sono esenti da errori) credo dipenda anche da un orgoglio campanilistico sbagliato, una mancanza di umiltà e di educazione. Quando si viaggia, o si va a vivere in un altro posto, anche a pochi chilometri di distanza da casa propria, non si pensa che siamo in casa d'altri, manca il rispetto.
    Perfino qui su CT parlando di cibi, ci fu una diatriba di cosa e come si mangia quella cosa al sud o al nord.
    E' necessario, pur rimanendo sé stessi, essere camaleontici, ossia sapersi ambientare.
    Bisognerebbe incominciare ad essere educati in casa nostra, che sia luogo abitativo. paese, città o Nazione.

  8. #177
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    che riesce a dire con poche efficaci parole quello che voglio esprimere io con un fiume verbale.
    pensavo che e lo dico scherzando perchè stimo sempre Armandillo che in genere il fiume di parole fosse il suo, anche se veramente parla molto bene ma in modo a me poco usuale, capisco molto meglio Pegaso ed Eres.
    Del resto sono passati anni rispetto a P2P e ci troviamo di fronte ancora persone che si bloccano di fronte ad un testo in inglese, con Chrome che poi offre immediatamente traduzioni più che decenti.
    Se giri un pò anche i forum ed i siti stranieri ti rendi conto di come i 30 anni del berlusconismo si vedano tutti, a voglia a dire Grillo che la rete avvicina, magari contribuirà a creare una maggiore conoscenza politica ma poi, ognuno torna alle abitudini di casa sua.
    In questo senso è molto interessante l'articolo su Repubblica in cui Bill Gates : "Internet non salverà il mondo"

  9. #178
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Ripartiamo con il progetto ospedale, altro caso di tumore, l'anno scorso è morta una ragazza, si possiamo portargli l'insegnamento in ospedale ma i problemi sono altri e che dovremmo impegnarci di più per dare a loro un mondo migliore. Ad esempio perchè tutti questi casi di tumore in giovane età sarà sempre più colpa dell'inquinamento ? Possibile che questo sindaco pensi a togliere le strade di epoca fascista e non a piantare alberi oppure a bloccare parzialmente la circolazione delle auto, perchè mica esiste solo il centro storico. Altro dato sparito dai giornali è quello relativo alle centraline dell'inquinamento, che ci respiriamo e che si respirano i ragazzi, fin dalla carrozzina ?

  10. #179
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,961
    Grazie dati 
    2,101
    Grazie ricevuti 
    1,565
    Ringraziato in
    939 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Cancellare via dei fori Imperiali è una Dannatio memoriae che si ripete, per crearla (ma allora era via dell'Impero) furono coperti resti romani e case medioevali, ora si vuole tornare alle origini.
    Le origini sono sacre, ma per l'uomo che deve aver diritto alla vita e in buona salute.

  11. #180
    Data registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    50
    Grazie dati 
    31
    Grazie ricevuti 
    35
    Ringraziato in
    23 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Avete in mente le sfere di vetro con dentro uno scorcio di città che agitandolo fa effetto neve ? Il nostro pianeta è così con tutto il suo smog, i venti lo spostano da città in città e attraversa persino i continenti per tornare da noi, non prima di aver ricevuto lo smog degli altri, il pianeta è saturo, rinuncereste all'auto e a tutte quelle cose che derivano direttamente o indirettamente dal petrolio ? Pensateci bene e vi accorgerete quanto dipendiamo dal petrolio e quanto siamo indietro nel progresso, più si va "avanti" e più regrediamo.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie