Pagina 13 di 34 PrimoPrimo ... 3111213141523 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 121 a 130 di 332

Discussione: A cosa stai pensando ?

  1. #121
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,961
    Grazie dati 
    2,101
    Grazie ricevuti 
    1,565
    Ringraziato in
    939 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Haran Banjo, benarrivato. Non mi ricordo al momento di te, ma qualche volta la memoria mi s'inceppa. Peccato avrei voluto far parte di quel ball'abbraccio formato famiglia! Spero che nel frattempo anche per te la vita sia stata piana e lieve. Quest merita chi si ricorda degli amici. Forse se potessi rivedere il tuo avatar la memoria si potrebbe mettere in moto. Ciao, e resta con noi.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #122
    Data registrazione
    Aug 2009
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    1,323
    Grazie dati 
    341
    Grazie ricevuti 
    1,798
    Ringraziato in
    719 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Haran, penso che quegli amici virtuali vorrebbero farti un'endovena con qualche mix esplosivo stimolatore di memoria perchè tu te lo ricordi più spesso

    Dum differtur, vita transcurrit

  4. #123
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    sto pensando che la legge sul femminicidio può eliminare i danni fisici, forse, ma per i danni morali creati dall'arroganza e dalla supponenza maschile ci vorranno secoli.
    Prendi un posto già di per sè maschilista in cui arriva uno con batacchio e che solo per quello pensa che ogni parola che dice è il dogma e ti manda anche i messaggi privati per avvertirti delle perle che ha scritto, dato l'ambiente, non hai alcuna chance, solo perchè hanno tutti il batacchio fanno corpo.

  5. #124
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,961
    Grazie dati 
    2,101
    Grazie ricevuti 
    1,565
    Ringraziato in
    939 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    La strada è luuunghiiissiiima, ancora molto da fare, noi vecchie un po' di terreno lo abbiamo dissodato, non tutte hanno fatto un buon lavoro,causando il perpetuare dei danni. Le donne non hanno il batacchino e nemmeno le sfere hanno carattere e cervello, perseveranza infinita. Non sempre riescono ad essere sorelle delle donne che hanno accanto, questo c'indebolisce.
    Armi per combattere quel lato dei maschietti non ancora maturati quel tanto che serve per rispettare una collega in quanto donna?
    Ironia, fermezza, educazione estrema, mai scendere al livello del batacchino prepotente e credentesi maschio, perderemmo il rispetto dei maschi che usano il cervello e il batacchino nei momenti e nei luoghi giusti. Siamo Donne, perbacco, vogliamo Rispetto e riconoscimento.
    Mi sono sfogata, ho ecceduto?

  6. #125
    Data registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    50
    Grazie dati 
    31
    Grazie ricevuti 
    35
    Ringraziato in
    23 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Buona giornata a tutti.

  7. #126
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Io non so se hai ecceduto Marcella, bisogna sempre vedere le varie situazioni, almeno è questo ciò a cui sto pensando.
    Non mi è piaciuto Travaglio nel primo scontro con il parlamentare Pdl donna, penso che sia stato incivile e maleducato, eppure tutti i media che ho letto, non la pensavano così. Travaglio, mi è sempre piaciuto come giornalista, ma questa volta no.
    Non mi è piaciuto lo scontro tra Travaglio e Santanchè alla "Gabbia" in cui lei si è messa al suo stesso livello.
    Ma bisognerebbe prima di tutto interrogarsi su cosa è l'educazione e cosa invece sia la maleducazione e come tramite i media, fa audience sopratutto la seconda.

  8. #127
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Il post di Janet fa emergere tante considerazioni e credo sia giusto esprimere la propria idea su questa strage quasi silenziosa.
    Probabilmente in tanti pensano che ormai sia inutile parlare di parita' uomo-donna e forse qualcuno la da' per assodata.
    Basta pero' guardarsi attorno per rendersi conto che inj un certo senso nulla e' cambiato in questo decennio, almeno da noi.
    Chiesa, politica, istituzioni, management e così via sono ambienti dove e' quasi impossibile emergere per le proprie qualita' o dove e' addirittura impedito di raggiungere certi livelli.

    In questi anni l'uomo sta affrontando una crisi di potere che non ha precedenti e per potere intendo anche tutte quelle forme deviate mentalmente di "possesso", di detenere il privilegio di onnipotenza su ogni cosa che gli e' legata in qualche modo.
    Donna, figli, lavoro, ruolo sociale...per taluni rappresentano il simbolo di mascolinita' che tale deve essere e non puo' essere opinabile pena, appunto, la soppressione del "problema".

    C'e' da dire poi che nella nostra societa' la donna, anche volendo, non viene messa in condizioni di alzare la testa e ribellarsi, non ha i mezzi, non ha il supporto richiesto.
    Casi di femminicidio, casi di violenze in casa, sulle donne ma anche sui figli, sono solo una piccola percentuale rispetto a quelli celati tra le pareti domestiche.
    C'e' ancora omerta' quando non addirittura complicita' nel nascondere la "vergogna".

    C'e' una arretratezza culturale che ci mangia le viscere e che ha radici lontane ancora legate allo strapotere maschile in ogni campo.
    In Italia ci siamo evoluti in alcuni settori raggiungendo riconoscimenti internazionali ma a livello sociale, così, a spanne, siamo al livello di paesi sottosviluppati e non credo di esagerare.

    Se invece si pensa che io abbia esagerato vorrei che si pensasse per attimo a quelle immagini, a quelle storielle dove si vede il rude uomo delle caverne con la clava in mano che trascina per i capelli la sua preda femmina....non c'e' qualche somiglianza con l'attualita' ?

    Ciao

  9. #128
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,961
    Grazie dati 
    2,101
    Grazie ricevuti 
    1,565
    Ringraziato in
    939 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    Io mi sono riferita alle difficoltà che la donna ha sempre avuto, e solo in minima parte risolto, nel campo lavorativo e sociale. In poche parole nella vita di tutti i giorni.

  10. #129
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    C'e' una arretratezza culturale che ci mangia le viscere e che ha radici lontane ancora legate allo strapotere maschile in ogni campo.
    In Italia ci siamo evoluti in alcuni settori raggiungendo riconoscimenti internazionali ma a livello sociale, così, a spanne, siamo al livello di paesi sottosviluppati e non credo di esagerare.
    io trovo che questa situazione è più presente, nel sociale ed in internet e sui media, che in realtà lavorative.
    Del resto i numeri mi danno ragione il dislivello retributivo fra uomini e donne è del 5% in Italia, rispetto al 22% della Grecia o al 27,5% dei paesi del Nord Europa. Mancheranno dirigenti donne ma un articolo diceva che ci sono pochi dirigenti giovani, di entrambi i sessi.

    Qui ognuno conosce le leggi ed è pronta attualmente a graffiare metaforicamente con tutte e dieci le dita, nel caso nel lavoro vengano fatti abusi.
    Nel sociale è tutto un altro discorso. Forse perchè proprio i media hanno intenzione di continuare a fare il loro gioco.
    Se avete fatto caso ora molte pubblicità ad esempio quelle di TIM ecc, non hanno più le bellone mezze nude, segno dei tempi, bisogna vedere quanto ci vorrà.

  11. #130
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: A cosa stai pensando ?

    stavo aripensando che o sono fatta male io ma non mi hanno mai impaurito più di tanto i siti web con i prepotenti, mi preoccupo molto di più se posso modificare i messaggi o posso postare le immagini. Comincio proprio ad odiare i siti che dopo mezz'ora non ti permettono di modificare nulla.
    Quando posso fare sul sito quello che voglio fare, ci può anche essere belzebù in persona, io non schiodo, schiodasse lui.
    Forse se si desse molto meno importanza a quello che alcuni dicono dietro anonimato si vivrebbe meglio on line, il fatto è che ci sono troppe persone sensibili ma anche sole che danno anche troppo valore ai rapporti ed alle amicizie virtuali.

    La crisi della stampa, anche del gruppo di Repubblica e dell'Espresso, che pure hanno siti web ben avviati, testimonia proprio che l'interlocutore o chi conduce la discussione, la gente lo vuole vedere in faccia. Tutti questi che scrivono e pontificano hanno un pò stufato. Meglio, già le notizie su RDS almeno senti la voce. Saranno oltre dieci anni che non compro un giornale o una rivista cartacea, la crisi attuale non può dipendere da me.

    Ora mi dispiace sempre vedere che uno dei tormentoni per gli studenti, che poveracci mi capitano per cinque anni, ossia siate voi stessi non omologatevi, continua ad essere socialmente inascoltato e fa vittime e nel momento che invece la società vuole un riconoscimento per i generi diversi, a tal fine spingono tutte le varie norme contro l'omofobia, non si accetta il più timido, il meno bello, il meno intelligente
    Ultima modifica di janet; 14-09-13 alle 14: 40.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie