Le Raccolte di Windows sono una comoda possibilità per raggruppare varie tipologie di risorse: sono già predisposte le cartelle Documenti, Video, Musica e Immagini, ma è possibile crearne altre di nostro uso comune.

In pratica cosa succede? In Computer (il vecchio Risorse del Computer) sarà presente una sezione Raccolte che contiene l'indicizzazione delle Raccolte: indicizzazione forse non è il termine esatto, ma è necessario per far capire che le cartelle inserite nelle Raccolte rimangono fisicamente nella loro posizione originale e ne viene solo visualizzata l'aggregazione nella suddetta sezione, forse meglio si potrebbe dire parlando di una Sezione Virtuale che raccoglie diversi percorsi.
Vediamo in pratica, partendo dalla visualizzazione originale delle Raccolta:




La cartelle utente inserite di default sono già visualizzate pur rimanendo nelle loro rispettive posizioni sotto la cartella utente, in più si può notare che nelle Raccolte automaticamente Windows inserisce anche le Cartelle Pubbliche esistenti.

Vediamo invece come aggiungere una Raccolta personalizzata, a me ad esempio fa comodo per avere sott'occhio tutte le cartelle che utilizzo per CT, siano di grafica, siano codici o appunti.
Creiamo una nuova Raccolta da Start Computer tasto destro su Raccolte Nuovo Raccolta e assegnamogli un nome.







A questo punto andiamo sulle cartelle che vogliamo inserire nella Raccolta appena creata (nel mio caso CT) sempre da Start Computer percorso dove avete la cartella da inserire e clicchiamo sulla cartella con il tasto destro Includi nella Raccolta scegliendo la raccolta desiderata





Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.