Pagina 4 di 6 PrimoPrimo ... 23456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 40 di 55

Discussione: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

  1. #31
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,614
    Grazie dati 
    11,538
    Grazie ricevuti 
    13,951
    Ringraziato in
    7,447 post

    Riferimento: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    ieri sera Jim ha gioito come un bambino per la vittoria dell'avversaria (le stava seduto nella fila dietro) e si è notato sul viso della attuale moglie un certo disappunto...
    non so perchè ma non credo nemmeno un po' che la sua gioia fosse autentica


    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    ricordate che il suo capolavoro Strange Days l'ha scritto e prodotto proprio James Cameron
    vero! ma nessuno mette in dubbio il talento di Cameron, nel fare quello che fa (grande cinema da intrattenimento) è il numero 1
    Ma se è vero che soggetto e sceneggiatura di Strange Days sono una forza (finale hollywoodiano a parte, che non ho mai digerito), è altrettanto vero che la regia adrenalinica e visionaria della Bigelow ne hanno amplificato enormemente l'appeal
    Le scene in prospettiva SQUID sono memorabili, l'inseguimento di Iris nella metro è da antologia dell'action movie e che dire del folle delirio collettivo finale ? Attenzione a non sottovalutare i meriti della Bigelow che sono tanti
    La forza e l'eleganza delle sue immagini (questo vale anche per The Hurt Locker) temono pochi confronti

    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    Avatar avrà perso ma Jimbo ha vinto lo stesso...
    va beh dai...qui stai parlando da fan
    ma capisco che al cuor non si comanda

    sulla Bullock non sono assolutamente d'accordo con Marco

    per me è un'attrice assolutamente mediocre: ha una bella presenza, è simpatica e possiede un discreto talento per i ruoli comico-brillanti, ma nulla di più. E poi quando fa tutte quelle smorfiette la trovo veramente insopportabile! Non ho mai capito perchè in America vanno pazzi per lei, così come per Meg Ryan ai tempi

    La Streep non sarà un mostro di simpatia ma lo è di bravura
    è una delle poche vere eredi della recitazione classica, si adatta ad ogni tipo di ruolo ed avrebbe meritato almeno 4 oscar. Magari non lo meritava quest'anno (da quello che ho letto) ma metterla a confronto con la Bullock (che io reputo più o meno sullo stesso livello di una Kate Hudson o di una Anna Faris) è fuori dal mondo. Imho, ovviamente

    Ultima modifica di Strider; 08-03-10 alle 22: 54.
    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #32
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    ...
    sulla Bullock non sono assolutamente d'accordo con Marco

    per me è un'attrice assolutamente mediocre: ...
    Beh, anche Jeff Bridge non e' un mostro di bravura, ma questa volta ha vinto. Del resto fui ben chiaro a dire che non ho visto The Blind Side (e nemmeno sono interessato), quindi non posso giudicare, ho parlato di lei solo per l'attrice che conosco. E non cambio la mia idea. I due Speed e Congeniality (ossia quattro film) sono classici film di intrattenimento, cio' nonostante secondo me la Bullock ha fatto un bel lavoro in almeno due dei quattro (specie se messa in confronto con i suoi partner maschili, un completo disastro). Direi che sono riuscito a vedere sia Speed che Miss Congeniality (ossia i primi) solo per la sua interpretazione (mettiamo un velo di pieta' sui sequels) Mi e' piaciuta sia in While you were sleeping che in Crash e in The Lake House. E in quanto a smorfie, nessuno batte la Diane Keaton (che trovo insopportabile proprio per quello), a confronto quelle della Bullock sono proprio delle smorfiette che a differenza della Keaton non sono quasi mai senza motivo (se la smorfia ci vuole, ci vuole, vero Mr. De Niro? ;-) e tu la' dietro, Mr. Nicholson, non ti nascondere)

    Ovviamente, come sempre, non sono in polemica, mi piace dire la mia come mi piace discutere i pareri degli altri (e qualche volta queste discussioni mi hanno anche aperto gli occhi)

    Per concludere, direi che gli Oscar non premiano solo la "recitazione", ma anche la "presenza" che un attore/attrice e' riuscito a imporre nel film. Se si votasse solo la recitazione, sarebbero i soliti due o tre a vincere sempre. La Bullock, sempre secondo me, e' decisamente inferiore a Meryl (e molte altre) ma decisamente allo stesso livello di molte altre che in passato sono state sia nominate che vincitrici. E la Bullock, in quanto a presenza, quando ci si mette ne ha da vendere.

    E per rispondere alla tua domanda Non ho mai capito perchè in America vanno pazzi per lei, il fatto e' che la bella Sandra e' una donna piacevole, che si rende simpatica. E' intelligente, e quando parla durante le interviste non sembra la solita bella papera parlante. Non e' arrogante, conosce i suoi limiti, sa condurre una vita decente senza finire sempre nei gossip, e' attiva socialmente. Insomma, rappresenta la brava ragazza americana, e' praticamente impossibile non provare simpatia per lei. E in un mondo finto come quello dello spettacolo, la simpatia vale molto (vedi per esempio Tom Hanks)

  4. #33
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    3,307
    Grazie dati 
    1,368
    Grazie ricevuti 
    1,610
    Ringraziato in
    1,003 post

    Riferimento: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

    Io per ora non prendo posizione perchè in questi giorni dovrei finalmente riuscire a vedere Invictus e The Hurt Locker, quindi giudicherò appena li avrò visti, soprattutto il secondo.

    Lascio giusto due-tre miei pensieri:

    1- Pazzesco come un gran film, quale Bastard-i senza gloria venga cosi ignorato dalla critica. Mi sta bene il fatto che lo stile di Tarantino è orginale e non ammette vie di mezzo (o lo ami o lo odi). Però tornare a casa con la miseria di una statuetta (che Waltz l'aveva già prenotata da mesi) è veramente troppo poco per una pellicola che imho è una delle migliori del 2009 e di questo inizio 2010. Grottesca anche la sconfitta del Nastro bianco come miglior film straniero. Mah Si sa che gli oscar sono sempre fonte di discussione, per non dire di più.

    2- La mia sensazione, laconica: noto, in generale, un livellamento verso il basso. Già l'anno scorso i migliori film (come Gran Torino, The wrestler, ecc.) sono arrivati dopo gli oscar, anche se cmq IMHO MIlk e The MIllionaire sono state due ottime pellicole, migliori sicuramente dell'allora strafavorito film di Fincher (il curioso caso di Benjamin Button). Sicuramente la visione di Hurt Locker sarà importante sotto questo punto di vista, ma non decisivo.

    3- Sono uno dei pochi a considerare Avatar una bella pellicola. Quando ne parlai forse sbagliai a scrivere il commento del film appena tornato dal cinema, ma cmq rimane il fatto che per me è un'ottima pellicola nel suo genere, non di certo rivoluzionaria, anzi, ma non centra niente con gli oscar. Gli oscar e gli altri premi sono per altre tipologie di film IMHO. Avatar è un grande film di fantascienza, stop. Giusti quindi i suoi tre premi oscar. E secondo me Cameron non si strapperà i capelli di fronte a questa sconfitta. Posso capire la sua gioia: gli oscar li ha già vinti con titanic, Avatar gli ha fatto vincere i golden globe più importanti, il conto in banca ha raggiunto livelli strasforeci, per cui vincere gli oscar sarebbe stata la ciliegina sulla torta. E per questo che credo non se la sia presa troppo a male per la sconfitta, proprio per questa serie di motivi.

    4- Sandra Bullock è stata brava a recitare in un film che ha toccato molto la critica, che lo ha aprezzato e le ha conseganto un premio che mi lascia perplesso. Ma questa è imho una conferma di un 2010 povero di grandi film e di grandi attori.


    Per il resto mi aggiorno dopo la visione di Invictus e The Hurt Locker


  5. #34
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,792
    Grazie dati 
    1,565
    Grazie ricevuti 
    2,190
    Ringraziato in
    976 post

    Riferimento: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    non so perchè ma non credo nemmeno un po' che la sua gioia fosse autentica
    Perchè tu sei malizioso...

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    va beh dai...qui stai parlando da fan
    ma capisco che al cuor non si comanda
    Dai Stridy, davvero non hai capito che era ironico? Però è vero che a buttarlo giù dal trono si fa un po' di fatica...

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    I due Speed e Congeniality (ossia quattro film) sono classici film di intrattenimento, cio' nonostante secondo me la Bullock ha fatto un bel lavoro in almeno due dei quattro (specie se messa in confronto con i suoi partner maschili, un completo disastro).
    Non mi toccate il primo Speed per carità! E' sì un film di intrattenimento puro ma ragazzi avercene così!! Jan De Bont era uno col ritmo dentro, poi l'ha perso tutto ma Speed resta un gran film d'azione.
    La Bullock però era l'anello debole...

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    la bella Sandra e' una donna piacevole, che si rende simpatica. E' intelligente, e quando parla durante le interviste non sembra la solita bella papera parlante. Non e' arrogante, conosce i suoi limiti, sa condurre una vita decente senza finire sempre nei gossip, e' attiva socialmente. Insomma, rappresenta la brava ragazza americana
    Una noia mortale insomma, che donna inutile!! (it's only a joke...or not? )

    Citazione Originariamente scritto da Lo Zio T Vedi messaggio
    Già l'anno scorso i migliori film (come Gran Torino, The wrestler, ecc.) sono arrivati dopo gli oscar, anche se cmq IMHO MIlk e The MIllionaire sono state due ottime pellicole, migliori sicuramente dell'allora strafavorito film di Fincher (il curioso caso di Benjamin Button). Sicuramente la visione di Hurt Locker sarà importante sotto questo punto di vista, ma non decisivo.
    Scusa zietto ma non ho capito cosa volevi dire in questo passaggio. I film arrivano dopo gli Oscar perchè da noi la distribuzione è tardiva, The Hurt Locker fa eccezione perchè noi l'abbiamo visto subito dopo la presentazione a Venezia, un anno e mezzo prima degli americani.

    L'anno scorso Gran Torino fu escluso ingiustamente, The Wrestler un po' meno, ma non farti mai distrarre dall'alto numero delle candidature, sebbene Benjamin Button ne avesse tante non ha mai avuto le carte per essere il favorito, però era il classico prodotto che accontentava tutti, fosse uscito 10 anni prima avrebbe vinto 12 oscar (chi ha detto Il Paziente Inglese? chi Shakespeare in Love? ). Inoltre ribadisco che i miei favori andavano a Frost/Nixon e in seconda battuta a Milk.

    Citazione Originariamente scritto da Lo Zio T Vedi messaggio
    3- Sono uno dei pochi a considerare Avatar una bella pellicola.
    No ci sono anch'io non mi spello di certo le mani ma dire che sia brutto non ci sta proprio. E non parlo da fan .

    Citazione Originariamente scritto da Lo Zio T Vedi messaggio
    ma non centra niente con gli oscar. Gli oscar e gli altri premi sono per altre tipologie di film IMHO. Avatar è un grande film di fantascienza, stop. Giusti quindi i suoi tre premi oscar.
    Qui non ti seguo In base a questo ragionamento tu non solo reputi giusti i soli 6 premi a Star Wars (tutti tecnici) o il misero contentino a 2001 ma avalli la teoria che in quanto fantascentifici non potessero meritare di più... Fosse vero anche Jackson (lato fantasy) allora non avrebbe mai vinto e mi precludi qualsiasi speranza per tutta la fantascienza a venire (io sogno di vedere prima o poi il fantastico sbancare gli Oscar). Certo gli ultraottantenni rinsecchiti dell'Academy difficilmente si aprono a realtà del genere ma se si sono piegati al Signore degli Anelli e al fantasy c'è ancora una remota possibilità. Ci vuole il film però... e Avatar non era abbastanza

    Seulement pour parler, mes amis

    'notte

  6. #35
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    ... il primo Speed ... La Bullock però era l'anello debole...
    Ne sei sicuro? Almeno lei cercava di fare la sua parte, mostrando paura quando doveva, non certo come faccia-da-pesce Keanu Reeves. Cosa avrebbe fatto Meryl Streep al suo posto dietro il ruota di quel volante ciclopico?

    PS mi piace riguardarmi il primo Speed ogni tanto, ma mi fermo alla prima parte, quella dell'autobus
    PPS La Bullock una noia? :) Direi di no, Piuttosto lo sono i tipi come Paris Hilton e affini, capaci di farsi pubblicita' solo allargando le gambe... dopo che hai visto come sono fatte, in tutti i possibili buchi, sono loro a diventare noiose :) La Bullock invece appartiene alla categoria delle Nicole Kidman e delle Julia Roberts

    (it's only a joke...or not?
    joke taken (ps we would say "isn't it" instead of "or not")

    Seulement pour parler, mes amis
    ne vous inquiétez pas, bonne nuit mon ami

  7. #36
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,614
    Grazie dati 
    11,538
    Grazie ricevuti 
    13,951
    Ringraziato in
    7,447 post

    Riferimento: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    Beh, anche Jeff Bridge non e' un mostro di bravura, ma questa volta ha vinto.
    va beh, caro Marco ho capito che la Bullock ti piace e lungi da me criticare i gusti di qualcuno, però, imho, il buon "dude" Bridges è enormemente più bravo di miss simpatia Bullock

    vedi, ad esempio, "L'ultimo spettacolo", "Il grande Lebowski", "La leggenda del Re pescatore", "The contender", .....

    il primo SPEED piace molto anche a me, come action da intrattenimento è uno dei migliori. L'anello debole è Keanu Reeves (come quasi sempre quando "recita"), quello forte è il grande Dennis Hopper. La Bullock sta nel mezzo, ma è vero che in un ruolo così stereotipato (la donnetta urlante che poi si rivela forte e coraggiosa e nel pericolo incontra il "principe azzurro") non era facile fare molto di più...

    Citazione Originariamente scritto da Lo Zio T Vedi messaggio
    Sono uno dei pochi a considerare Avatar una bella pellicola.
    ma no....guarda che incassi!

    Citazione Originariamente scritto da Lo Zio T Vedi messaggio
    Gli oscar e gli altri premi sono per altre tipologie di film IMHO. Avatar è un grande film di fantascienza, stop. Giusti quindi i suoi tre premi oscar.
    non penso sia un fatto di generi, ma di contenuti artistici (AVATAR ne ha ben pochi) e di tendenze del momento. In questo momento storico l'Accademy sta premiando film un po' più "particolari" (a parte la porcata dell'anno scorso) e magari anche impegnati.
    Ma "Il ritorno del Re" (fantasy puro) ha sbancato perchè conciliava un certo contenuto alla spettacolarità ed agli effetti speciali. AVATAR invece, se vi togli gli effetti speciali, non ha nient'altro.....è giusto che non abbia vinto secondo me....

    Invero il premio a "Il ritorno del Re" fu un premio all'intera Trilogia, visto che il terzo film era quello meno convincente

    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    Dai Stridy, davvero non hai capito che era ironico? Però è vero che a buttarlo giù dal trono si fa un po' di fatica...
    ma si, certo....lo ero anch'io

    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    L'anno scorso Gran Torino fu escluso ingiustamente, The Wrestler un po' meno...Inoltre ribadisco che i miei favori andavano a Frost/Nixon e in seconda battuta a Milk.
    l'anno scorso il mio favorito era "Changeling" , incredibilmente snobbato.....
    a seguire "Frost/Nixon", "Milk", "Gran Torino" e "The Wrestler"

    Il bello degli Oscar è che fanno sempre discutere, anche in questo sta la loro "magia"

    Ultima modifica di Strider; 09-03-10 alle 10: 59.
    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  8. #37
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

    due parole sulla sandra bullock:
    neanche a me piace,l'Oscar mi sembra un premio oltre le sue capacità, ma nn è la prima e nn sarà l'ultima. Anche l'Oscar ad Halle Barry fu assurdo secondo me....
    spesso il giudizio è influenzato tropo da mode,simpatie,tendenze sociali del momento. La bullock è la fidanzata d'america ed è stata premiata per questo motivo secondo me.

    keyser

  9. #38
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,792
    Grazie dati 
    1,565
    Grazie ricevuti 
    2,190
    Ringraziato in
    976 post

    Riferimento: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    non certo come faccia-da-pesce Keanu Reeves.
    L'autobus in effetti era molto meglio...

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    joke taken (ps we would say "isn't it" instead of "or not")
    Ecco questo è forum costruttivo! Dai Marco aiutami a imparare l'inglese che io purtroppo non l'ho mai studiato come si dice a volte vado un po' "a braccio"


  10. #39
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,201
    Grazie dati 
    1,534
    Grazie ricevuti 
    1,882
    Ringraziato in
    826 post

    Riferimento: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

    buon pomeriggio

    Citazione Originariamente scritto da marco
    Beh, anche Jeff Bridge non e' un mostro di bravura, ma questa volta ha vinto
    mi piace la discussione soprattutto quando i gusti sono differenti ma il mondo del cinema è pure bello per questo ...

    personalmente io Jeff lo considero un bravissimo attore, ma poi la cosa come ben tu sai è tutta relativa e dipendente dai propri gusti personali
    e poi in questi giudizi c'è sempre nella nostra testa un metro di paragone con altri attori a noi preferiti su cui inevitabilmente tendi a fare il confronto
    se lo raffrontiamo a dei mostri sacri come De Niro, Al Pacino e Nicholson, ne cito alcuni a caso e dei tempi nostri senza andare a rispolverare i miti del passato beh allora il paragone diventa non dico impietoso ma abbastanza difficile
    però nel panorama attuale è uno che si difende molto bene, sa immergersi molto bene nella parte cosa in cui non tutti ci riescono e caratterizza ottimamente i suoi personaggi almeno io la vedo cosi anche se forse paga ancora l'immagine di Drugo che si porta dietro dal Grande Lebowski e di cui probabilmente ancora non si è affrancato completamente

    io ho iniziato ad apprezzarlo in Due Vite in Gioco, assieme ad James Woods e alla bellissima Rachel Ward nel film di Taylor Hackford del 1984 e poi in diverse sue intepretazioni anche a ritroso (che ho visto successivamente) nel tempo come nell'Ultimo Spettacolo e via via tutte le altre successive che già Strider ha nominato e su cui mi trovo concorde anche se annovera anche lui delle pecche non da poco come Iron Man tanto per dirne una
    poi è pure un personaggio abbastanza anticonformista rispetto al mondo Holllywoodiano e la cosa non guasta di certo nel mio giudizio, comunque 5 nomination agli oscar sono un bel biglietto da visita

    sulla Bullock, io faccio fatica ad esprimeri giudizi che non siano di parte, per me rimane un attrice bravina nei tipici ruoli che le assegnano ma niente di più, sarà forse che ha prevalentemente interpretato questa tipologia e poche volte ha avuto modo di confrontarsi con parti più impegnative
    però anche in Crash non mi pare che avesse entusiasmato poi piu di tanto e a dirla tutta neppure in The Blind Side, di cui ho visto una buona parte di film, mi ha convinto, ma la sua ironia e simpatia come persona non è messa in discussione ...
    poi come dici giustamente te, nell'assegnare un premio oscar vengono fatte diverse valutazioni e intervengono mille altri fattori altrimenti poi vincerebbero sempre gli stessi
    ad ogni modo c'è molto di peggio ma anche molto di meglio ...

    Citazione Originariamente scritto da keyser
    Anche l'Oscar ad Halle Barry fu assurdo secondo me
    li almeno la bella Halle ha fatto vedere qualcosa, meglio non dire cosa però ...

    Citazione Originariamente scritto da zio t
    Pazzesco come un gran film, quale Bastard-i senza gloria venga cosi ignorato dalla critica
    ma non è per niente pazzesca la cosa Zio, già in questa sezione Inglorious Bastards ha avuto pareri discordanti, a me è piaciuto molto ad altri come a Shiny ad esempio un pò meno, figurati un academy con la sua promiscuità di personaggi come la può pensare, in questo non ci trovo niente di scandaloso

    Citazione Originariamente scritto da zio t
    Grottesca anche la sconfitta del Nastro bianco come miglior film straniero
    anche qui forse sbagli termine per descrivere la cosa, Il Nastro Bianco è un gran bel film però non avendo ancora visto El secreto de sus ojos non posso esprimere un giudizio obiettivo
    magari tu hai visto entrambi e quindi hai una visione ben più chiara della cosa, però leggendo anche quello che scriveva Marco su un post precedente riguardo al film argentino non ci sarebbe da stupirsi più di tanto

    Citazione Originariamente scritto da zio t
    Sono uno dei pochi a considerare Avatar una bella pellicola
    strider ha gia detto tutto ...
    ma guarda che Avatar rimane un più che buono film d'intrattenimento, che nonostante la sua banale e prevedibile storia, al cinema mi son goduto abbastanza bene nelle sue quasi 3 ore, ma non appena uscito dalla sala è stato quasi cancellato dalla mia mente e morta lì ...
    se lo rivedrò a casa tra qualche mese senza magari gli effetti 3d mi dira probabilmente ancora di meno ...

    Citazione Originariamente scritto da shiny
    io sogno di vedere prima o poi il fantastico sbancare gli Oscar. Certo gli ultraottantenni rinsecchiti dell'Academy difficilmente si aprono a realtà del genere ma se si sono piegati al Signore degli Anelli e al fantasy c'è ancora una remota possibilità. Ci vuole il film però... e Avatar non era abbastanza
    è già niente di più vero, però va anche detto le epoche di 2001 Odissea nello Spazio e di Alien, ne cito due a caso ma molto significativi, cinematograficamente vivevano tempi molto migliori con una maggiore e valida concorrenza quindi alla fine se han vinto solo l'oscar per gli effetti speciali la cosa può anche starci, poi 2001 è anche un film poco digeribile a molti, non me voglia Strider, ma a non tutti piacque fino in fondo (tranquillo io non sono uno di quelli )
    pensate che un altro film del calibro di Blade Runner non ha neppure ricevuto una nomination agli oscar! e questo ti fa capire come sia ingiusta molto spesso l'academy prima che nella scelta dei vincitori adirittura in quella delle nomination, vedi caso dell'anno scorso con Gran Torino ...
    tanto per concludere il discorso credo che tutti questi film se fossero nati in questi tempi non avrebbero avuto difficoltà a fare man bassa agli oscar, almeno cosi si spera ma chissà
    quindi zio vincere un Oscar non è assolutamente sinonimo di gran film e il più delle volte è proprio il contrario

    per finire riguardo a Speed io lo vidi al cinema e ne rimasi quasi entusiasmato, pensa te ...
    l'ho sempre considerato un ottimo film d'azione quasi con pudore e discrezione per non dire vergogna ... ... ma vedo che pure a voi piace, meno male ...
    e in quel film non mi era neppure dispiaciuto Reeves, certo la corriera forse recitava meglio ...
    però grande Dennis Hopper come sempre ...
    a proposito non è che se la stia passando molto bene purtroppo, speriamo bene ...

    Ultima modifica di prescy; 09-03-10 alle 16: 14.

  11. #40
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    3,307
    Grazie dati 
    1,368
    Grazie ricevuti 
    1,610
    Ringraziato in
    1,003 post

    Riferimento: CINEMA - I premi OSCAR 2010: discutiamone insieme ...

    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    Scusa zietto ma non ho capito cosa volevi dire in questo passaggio.
    Per forza, ho sempre la bruttissima abitudine di non rileggere cosa scrivo e capita come in questo caso di voler scrivere due cose e nella fretta finiscono miscelate in un'unica frase senza senso.

    La prima cosa che volevo dire è la mia sensazione di livello generale dei film non molto alto. Poi per carità già l'anno scorso le migliori pellicole (o anche solamente alcune) sono uscite dopo gli oscar, ma questo non giustifica quella che rimane una mia idea.

    E quest'anno più o meno siamo allo stesso livello, anche se voglio prima vedere Hurt Locker per farmi un'idea globale. Chiaro che, anche se sarà un'ottima pellicola, non alzerà drasticamente la media generale delle pellicole ecco.
    sebbene Benjamin Button ne avesse tante non ha mai avuto le carte per essere il favorito, però era il classico prodotto che accontentava tutti
    Beh era il favorito proprio perchè aveva questa caratteristica: una pellicola (che tra l'altro non mi era neanche dispiaciuta a dirla tutta) costruita appositamente per vincere l'oscar. Per questo era imho il favorito
    ma avalli la teoria che in quanto fantascentifici non potessero meritare di più.
    Qua rispondo anche agli altri. Per me l'oscar non è sinonimo di miglior film. Perchè ci sono troppi generi, molte varianti da considerare e poi ci sono altri elementi poco chiari e in passato hanno vinto pellicole che magari non lo meritavano a scapito di altre.

    Penso che un film diventa grande, un capolavoro e via dicendo quando viene ricordato per anni dagli spettatori, rimane impresso nella mente dello spettatore per la sua bellezza, per la sua originalità per i suoi insegnamenti. E diventa grande anche quando rimane attuale nel tempo. Ad esempio 2001: Odissea nello spazio è una pellicole che era talmente avanti coi tempi da andar bene anche adesso. E lo dice uno che fa parte della schiera (strider si tenga al tavolo altrimenti rischia di cadere) di quelli che non l'hanno amato, pur riconoscendone la grandezza oggettiva.

    Io l'oscar non lo vedo come premio rappresentativo della qualità di un film, mi sembra sempre un qualcosa di commerciale, non molto lontano dai golden globe. E anche per questo non li vedo mai come un'appuntamento cosi atteso, ecco.

    L'oscar essendo un premio commerciale, che da molto risalto al vincitore (anche solo per qualche tempo) preferirei si orientasse su pellicolle di carattere puramente sociologico politico, ecco.

    Ma questo non significa che il genere fantasy sia inferiore ad altri, anche perchè non potrei mai dirlo essendo amante del fantascientifico e simili, perchè un conto è l'oscar, un'altro è l'essere un gran film.

    Citazione Originariamente scritto da Prescy
    sbagli termine per descrivere la cosa
    Infine una nota al Prescy: hai ragione, sai ogni tanto non riesco e parlo da tifoso cinematografico "schierato" e mi faccio prendere la mano forzando i termini.

    Ultima modifica di Lo Zio T; 10-03-10 alle 00: 55.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie