Pagina 59 di 123 PrimoPrimo ... 949575859606169109 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 581 a 590 di 1224

Discussione: Una trama in ....10 post !

  1. #581
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Il melograno

    1) -Signora- la rassicurò il vivaista- si tratta d'un melograno nano- E lei - Ma si può piantare in piena terra- Lui- Certamente si trasformerà in un bel cespuglio ornamentale-. Tutta felice, pagò e si porto a casa il vaso con la piantina.
    Dopo il pratolino e la rosa rampicante era la prima cosa che piantava nel giardino della nuova casa. Stabilì che la posizione migliore era.........
    2)...accanto il cancelletto d'ingresso. Pensava e immaginava che crescendo, con quel suo tronco contorto, avrebbe potuto rappresentare bel ornamento magari supportato da suoi simili così da generare una siepe dalle caratteristiche particolari.
    Pero', ancora non soddisfatta dell'aspetto generale del giardino, rimuginava quale altra pianta avrebbe potuto piantare in....
    3) ....quel piccolo giardino. Pensò ad una bounganville molto ornamentale per il lungo periodo di fioritura ma dalle fastidiose spine e desistette. Un pesco, forse, ma bisognava di troppe cure ed con vita attiva non molto lunga. Un nespolo; sporcava troppo. Ed intanto il melograno nano cresceva ed in primavera era bellissimo con quei suoi fiori d'un rosso......
    4)...acceso ! Un giorno all'improvviso come scoccar di una scintilla la vista d'una bambina che piangeva al lato della strada indusse la signora a pensare proprio al salice piangente e presa da un impulso irrefrenabile partì per il vivaio ormai convinta che quella fosse la scelta giusta per il suo giardino....
    5)..Per scrupolo domando un parere in merito alla scelta, e le fu chiesto se l'insediamento fosse presso uno stagno oppure su terreno molto umido. Non potendo soddisfare a quest'esigenza come alternativa gli fu proposto un oleandro. Suo malgrado l'accettò e lo mise a dimora. Intanto l'oleandro nano , che non lo era affatto, aveva i rami piegati sotto il peso ........
    6)...dei suoi grossi fiori e la signora, ben informata, lasciava la sua cura al suo giardiniere di fiducia perche' era a conoscenza della pericolosita' di ogni parte di questa pianta ! Intanto il melograno cresceva rigoglioso e gia' la signora si interrogava su quale fosse il miglior modo di adoperare quei sapidi frutti...
    7)...e ripensando a quant'erano buone le bibite di ghiaccio tritato col succo di granata che la mamma gli preparava quand'era bambina, aspettava impaziende che a novembre quei pomi maturassero. Il terreno era quello adatto ed i frutti erano non solo numerosi ma di dimensione oltremodo grandi. Una coppia di merli aveva pensato di far il proprio nido...

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #582
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Il melograno

    1) -Signora- la rassicurò il vivaista- si tratta d'un melograno nano- E lei - Ma si può piantare in piena terra- Lui- Certamente si trasformerà in un bel cespuglio ornamentale-. Tutta felice, pagò e si porto a casa il vaso con la piantina.
    Dopo il pratolino e la rosa rampicante era la prima cosa che piantava nel giardino della nuova casa. Stabilì che la posizione migliore era.........
    2)...accanto il cancelletto d'ingresso. Pensava e immaginava che crescendo, con quel suo tronco contorto, avrebbe potuto rappresentare bel ornamento magari supportato da suoi simili così da generare una siepe dalle caratteristiche particolari.
    Pero', ancora non soddisfatta dell'aspetto generale del giardino, rimuginava quale altra pianta avrebbe potuto piantare in....
    3) ....quel piccolo giardino. Pensò ad una bounganville molto ornamentale per il lungo periodo di fioritura ma dalle fastidiose spine e desistette. Un pesco, forse, ma bisognava di troppe cure ed con vita attiva non molto lunga. Un nespolo; sporcava troppo. Ed intanto il melograno nano cresceva ed in primavera era bellissimo con quei suoi fiori d'un rosso......
    4)...acceso ! Un giorno all'improvviso come scoccar di una scintilla la vista d'una bambina che piangeva al lato della strada indusse la signora a pensare proprio al salice piangente e presa da un impulso irrefrenabile partì per il vivaio ormai convinta che quella fosse la scelta giusta per il suo giardino....
    5)..Per scrupolo domando un parere in merito alla scelta, e le fu chiesto se l'insediamento fosse presso uno stagno oppure su terreno molto umido. Non potendo soddisfare a quest'esigenza come alternativa gli fu proposto un oleandro. Suo malgrado l'accettò e lo mise a dimora. Intanto l'oleandro nano , che non lo era affatto, aveva i rami piegati sotto il peso ........
    6)...dei suoi grossi fiori e la signora, ben informata, lasciava la sua cura al suo giardiniere di fiducia perche' era a conoscenza della pericolosita' di ogni parte di questa pianta ! Intanto il melograno cresceva rigoglioso e gia' la signora si interrogava su quale fosse il miglior modo di adoperare quei sapidi frutti...
    7)...e ripensando a quant'erano buone le bibite di ghiaccio tritato col succo di granata che la mamma gli preparava quand'era bambina, aspettava impaziende che a novembre quei pomi maturassero. Il terreno era quello adatto ed i frutti erano non solo numerosi ma di dimensione oltremodo grandi. Una coppia di merli aveva pensato di far il proprio nido...
    8)...tra i folti rami dell'oleandro...Cosa fare ? -si chiese la signora- sapeva che i merli si potevano cibare delle sue agognate bacche di melograno !! Una scelta dura !! Realizzare quel sogno di bambina o rinunciare al piacere di quel canto così melodioso ?
    Amava le piante, la natura e amava ancor piu' gli animali !!! Decise così di rivolgersi ad un ornitologo per scegliere con giudizio...


    E mo' te vojo....
    M'hai fatto studiare botanica ...e adesso mi vendico !!

    buona cena

  4. #583
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Il melograno

    1) -Signora- la rassicurò il vivaista- si tratta d'un melograno nano- E lei - Ma si può piantare in piena terra- Lui- Certamente si trasformerà in un bel cespuglio ornamentale-. Tutta felice, pagò e si porto a casa il vaso con la piantina.
    Dopo il pratolino e la rosa rampicante era la prima cosa che piantava nel giardino della nuova casa. Stabilì che la posizione migliore era.........
    2)...accanto il cancelletto d'ingresso. Pensava e immaginava che crescendo, con quel suo tronco contorto, avrebbe potuto rappresentare bel ornamento magari supportato da suoi simili così da generare una siepe dalle caratteristiche particolari.
    Pero', ancora non soddisfatta dell'aspetto generale del giardino, rimuginava quale altra pianta avrebbe potuto piantare in....
    3) ....quel piccolo giardino. Pensò ad una bounganville molto ornamentale per il lungo periodo di fioritura ma dalle fastidiose spine e desistette. Un pesco, forse, ma bisognava di troppe cure ed con vita attiva non molto lunga. Un nespolo; sporcava troppo. Ed intanto il melograno nano cresceva ed in primavera era bellissimo con quei suoi fiori d'un rosso......
    4)...acceso ! Un giorno all'improvviso come scoccar di una scintilla la vista d'una bambina che piangeva al lato della strada indusse la signora a pensare proprio al salice piangente e presa da un impulso irrefrenabile partì per il vivaio ormai convinta che quella fosse la scelta giusta per il suo giardino....
    5)..Per scrupolo domando un parere in merito alla scelta, e le fu chiesto se l'insediamento fosse presso uno stagno oppure su terreno molto umido. Non potendo soddisfare a quest'esigenza come alternativa gli fu proposto un oleandro. Suo malgrado l'accettò e lo mise a dimora. Intanto l'oleandro nano , che non lo era affatto, aveva i rami piegati sotto il peso ........
    6)...dei suoi grossi fiori e la signora, ben informata, lasciava la sua cura al suo giardiniere di fiducia perche' era a conoscenza della pericolosita' di ogni parte di questa pianta ! Intanto il melograno cresceva rigoglioso e gia' la signora si interrogava su quale fosse il miglior modo di adoperare quei sapidi frutti...
    7)...e ripensando a quant'erano buone le bibite di ghiaccio tritato col succo di granata che la mamma gli preparava quand'era bambina, aspettava impaziende che a novembre quei pomi maturassero. Il terreno era quello adatto ed i frutti erano non solo numerosi ma di dimensione oltremodo grandi. Una coppia di merli aveva pensato di far il proprio nido...
    8)...tra i folti rami dell'oleandro...Cosa fare ? -si chiese la signora- sapeva che i merli si potevano cibare delle sue agognate bacche di melograno !! Una scelta dura !! Realizzare quel sogno di bambina o rinunciare al piacere di quel canto così melodioso ? Amava le piante, la natura e amava ancor piu' gli animali !!! Decise così di rivolgersi ad un ornitologo per scegliere con giudizio...
    9)...ed il vederinario la rinfrancò perchè i merli mangiano gli insetti ed i vermi scavando la terra col becco. Ad autunno inoltrato si procedè alla raccolta dei frutti maturi. Sgranò una grande quantità di chicchi e procedè alla centrifugazione, filtraggio e travaso del succo, collo sciroppo di zucchero, in bottiglia. A proposito di sciroppo pensò all'acero...

  5. #584
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Il melograno

    1) -Signora- la rassicurò il vivaista- si tratta d'un melograno nano- E lei - Ma si può piantare in piena terra- Lui- Certamente si trasformerà in un bel cespuglio ornamentale-. Tutta felice, pagò e si porto a casa il vaso con la piantina.
    Dopo il pratolino e la rosa rampicante era la prima cosa che piantava nel giardino della nuova casa. Stabilì che la posizione migliore era.........
    2)...accanto il cancelletto d'ingresso. Pensava e immaginava che crescendo, con quel suo tronco contorto, avrebbe potuto rappresentare bel ornamento magari supportato da suoi simili così da generare una siepe dalle caratteristiche particolari.
    Pero', ancora non soddisfatta dell'aspetto generale del giardino, rimuginava quale altra pianta avrebbe potuto piantare in....
    3) ....quel piccolo giardino. Pensò ad una bounganville molto ornamentale per il lungo periodo di fioritura ma dalle fastidiose spine e desistette. Un pesco, forse, ma bisognava di troppe cure ed con vita attiva non molto lunga. Un nespolo; sporcava troppo. Ed intanto il melograno nano cresceva ed in primavera era bellissimo con quei suoi fiori d'un rosso......
    4)...acceso ! Un giorno all'improvviso come scoccar di una scintilla la vista d'una bambina che piangeva al lato della strada indusse la signora a pensare proprio al salice piangente e presa da un impulso irrefrenabile partì per il vivaio ormai convinta che quella fosse la scelta giusta per il suo giardino....
    5)..Per scrupolo domando un parere in merito alla scelta, e le fu chiesto se l'insediamento fosse presso uno stagno oppure su terreno molto umido. Non potendo soddisfare a quest'esigenza come alternativa gli fu proposto un oleandro. Suo malgrado l'accettò e lo mise a dimora. Intanto l'oleandro nano , che non lo era affatto, aveva i rami piegati sotto il peso ........
    6)...dei suoi grossi fiori e la signora, ben informata, lasciava la sua cura al suo giardiniere di fiducia perche' era a conoscenza della pericolosita' di ogni parte di questa pianta ! Intanto il melograno cresceva rigoglioso e gia' la signora si interrogava su quale fosse il miglior modo di adoperare quei sapidi frutti...
    7)...e ripensando a quant'erano buone le bibite di ghiaccio tritato col succo di granata che la mamma gli preparava quand'era bambina, aspettava impaziende che a novembre quei pomi maturassero. Il terreno era quello adatto ed i frutti erano non solo numerosi ma di dimensione oltremodo grandi. Una coppia di merli aveva pensato di far il proprio nido...
    8)...tra i folti rami dell'oleandro...Cosa fare ? -si chiese la signora- sapeva che i merli si potevano cibare delle sue agognate bacche di melograno !! Una scelta dura !! Realizzare quel sogno di bambina o rinunciare al piacere di quel canto così melodioso ? Amava le piante, la natura e amava ancor piu' gli animali !!! Decise così di rivolgersi ad un ornitologo per scegliere con giudizio...
    9)...ed il vederinario la rinfrancò perchè i merli mangiano gli insetti ed i vermi scavando la terra col becco. Ad autunno inoltrato si procedè alla raccolta dei frutti maturi. Sgranò una grande quantità di chicchi e procedè alla centrifugazione, filtraggio e travaso del succo, collo sciroppo di zucchero, in bottiglia. A proposito di sciroppo pensò all'acero...
    10)...perche' contenente saccarosio e quindi meno dolcificante di altri. Ottenuto quella magnifica mistura la pose in frigo con l'intento di farne buonissimi sorbetti rinfrescanti....mah...."Che ore sono ?"...."Accidenti quanto ho dormito !"...La signora rimase sulla poltrona, ancora insonnolita, ripensando a quelle immagini che sembravano così reali...si alzo'...si avvino' alla finestra...era la' il suo giardino, come sempre, pieno d'erbacce, incolto...non c'era quel bel melograno..."Peccato -esclamo' abbozzando un sorriso-la prossima volta sognero' quel salice giapponese e un laghetto !" e annuendo col capo tiro' le tendine.
    Fine

    ...non riuscivo a trovare un altro finale....non male pero'...

    Butto la' un titolo...

    L'assemblea di condominio

    1) "Mio Dio...no !!" Così esclamo' quando lesse il foglio preso nella buca della posta gia' presagendo l'esito di quel "martedi' prossimo" ....avrebbe preferito ricevere altro...che so', un invito ad un matrimonio...una multa del comune...una cartella delle imposte...tutto, fuorche' quella....

  6. #585
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Non c'è malaccio. Pure io ho sbarrellato perchè avevo intenzione d'impostare il 3D su gli imbrogli dei vivaisti.

    L'assemblea di condominio

    1) "Mio Dio...no !!" Così esclamo' quando lesse il foglio preso nella buca della posta gia' presagendo l'esito di quel "martedi' prossimo" ....avrebbe preferito ricevere altro...che so', un invito ad un matrimonio...una multa del comune...una cartella delle imposte...tutto, fuorche' quella....
    2)....inaspettata convocazione straordinaria. L'O.D.G. riportava un laconico: "Comunicazioni dell'amministrazione" . Miccio, miccio quì c'è puzza d'un impiccio. Le supposizioni erano tante, dalle lamentele per il cane che uggiulava ai turni mai rispettati per l'uso dello stenditoio. Era il caso di indossare il giubbotto antiproiettile? Le continue diatribe, a lui che amava la quiete, gli erano......

  7. #586
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Citazione Originariamente scritto da calaf Vedi messaggio
    Non c'è malaccio. Pure io ho sbarrellato perchè avevo intenzione d'impostare il 3D su gli imbrogli dei vivaisti.
    Beh, immaginare dove l'altro vuol andare a parare e' una impresa e, forse, e' meglio così
    La cosa importante, che ha dato origine a questo thread, e' cercare di adeguarsi al post precedente senza stravolgerne il senso.


    L'assemblea di condominio

    1) "Mio Dio...no !!" Così esclamo' quando lesse il foglio preso nella buca della posta gia' presagendo l'esito di quel "martedi' prossimo" ....avrebbe preferito ricevere altro...che so', un invito ad un matrimonio...una multa del comune...una cartella delle imposte...tutto, fuorche' quella....
    2)....inaspettata convocazione straordinaria. L'O.D.G. riportava un laconico: "Comunicazioni dell'amministrazione" . Miccio, miccio quì c'è puzza d'un impiccio. Le supposizioni erano tante, dalle lamentele per il cane che uggiulava ai turni mai rispettati per l'uso dello stenditoio. Era il caso di indossare il giubbotto antiproiettile? Le continue diatribe, a lui che amava ila quiete, gli erano......
    3)...così insopportabili che, se avesse potuto, sarebbe tornato ad un anno prima dell'acquisto della casa e avrebbe fatto del tutto per restare in affitto...maledizione !!! Non avrebbe mai immaginato che persone conosciute per anni, di colpo, si trasformassero in pignoli detentori della sapienza umana e investigatori spietati sempre sul "chi va la'" a criticare e....

  8. #587
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    L'assemblea di condominio

    1) "Mio Dio...no !!" Così esclamo' quando lesse il foglio preso nella buca della posta gia' presagendo l'esito di quel "martedi' prossimo" ....avrebbe preferito ricevere altro...che so', un invito ad un matrimonio...una multa del comune...una cartella delle imposte...tutto, fuorche' quella....
    2)....inaspettata convocazione straordinaria. L'O.D.G. riportava un laconico: "Comunicazioni dell'amministrazione" . Miccio, miccio quì c'è puzza d'un impiccio. Le supposizioni erano tante, dalle lamentele per il cane che uggiulava ai turni mai rispettati per l'uso dello stenditoio. Era il caso di indossare il giubbotto antiproiettile? Le continue diatribe, a lui che amava ila quiete, gli erano......
    3)...così insopportabili che, se avesse potuto, sarebbe tornato ad un anno prima dell'acquisto della casa e avrebbe fatto del tutto per restare in affitto...maledizione !!! Non avrebbe mai immaginato che persone conosciute per anni, di colpo, si trasformassero in pignoli detentori della sapienza umana e investigatori spietati sempre sul "chi va la'" a criticare e....
    4) ...discettare su qualsiasi insignificante dettaglio relativo alla conduzione dello stabile. Come arriva il martedì la moglie fa: "Stasera ti spetta ..eh!" Con quell'indisponente sogghignetto ironico. "Pfuih!... ma perchè sempre a me" Nessuna risposta. Figuriamoci!. Alle 19 in punto incomincia il viavai con l'ascensore. Tutti armati di sediola ...."Buonasera" "...Sera".....

  9. #588
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    L'assemblea di condominio

    1) "Mio Dio...no !!" Così esclamo' quando lesse il foglio preso nella buca della posta gia' presagendo l'esito di quel "martedi' prossimo" ....avrebbe preferito ricevere altro...che so', un invito ad un matrimonio...una multa del comune...una cartella delle imposte...tutto, fuorche' quella....
    2)....inaspettata convocazione straordinaria. L'O.D.G. riportava un laconico: "Comunicazioni dell'amministrazione" . Miccio, miccio quì c'è puzza d'un impiccio. Le supposizioni erano tante, dalle lamentele per il cane che uggiulava ai turni mai rispettati per l'uso dello stenditoio. Era il caso di indossare il giubbotto antiproiettile? Le continue diatribe, a lui che amava ila quiete, gli erano......
    3)...così insopportabili che, se avesse potuto, sarebbe tornato ad un anno prima dell'acquisto della casa e avrebbe fatto del tutto per restare in affitto...maledizione !!! Non avrebbe mai immaginato che persone conosciute per anni, di colpo, si trasformassero in pignoli detentori della sapienza umana e investigatori spietati sempre sul "chi va la'" a criticare e....
    4) ...discettare su qualsiasi insignificante dettaglio relativo alla conduzione dello stabile. Come arriva il martedì la moglie fa: "Stasera ti spetta ..eh!" Con quell'indisponente sogghignetto ironico. "Pfuih!... ma perchè sempre a me" Nessuna risposta. Figuriamoci!. Alle 19 in punto incomincia il viavai con l'ascensore. Tutti armati di sediola ...."Buonasera" "...Sera".....
    5)..."Come al solito" penso'...tutti seduti nelle ultime file intenti a bofonchiare a due a due con quelle facce incupite qualsiasi fosse la ragione della presenza ! "Salve a tutti -grido' l'amministratore al microfono (...con riverbero immancabile)-vi ho convocati perche' mi e' giunta richiesta, da piu' condomini, della necessita' di installare nel cortile una rastrelliera per biciclette"...e giu' caciara....

  10. #589
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    L'assemblea di condominio

    1) "Mio Dio...no !!" Così esclamo' quando lesse il foglio preso nella buca della posta gia' presagendo l'esito di quel "martedi' prossimo" ....avrebbe preferito ricevere altro...che so', un invito ad un matrimonio...una multa del comune...una cartella delle imposte...tutto, fuorche' quella....
    2)....inaspettata convocazione straordinaria. L'O.D.G. riportava un laconico: "Comunicazioni dell'amministrazione" . Miccio, miccio quì c'è puzza d'un impiccio. Le supposizioni erano tante, dalle lamentele per il cane che uggiulava ai turni mai rispettati per l'uso dello stenditoio. Era il caso di indossare il giubbotto antiproiettile? Le continue diatribe, a lui che amava ila quiete, gli erano......
    3)...così insopportabili che, se avesse potuto, sarebbe tornato ad un anno prima dell'acquisto della casa e avrebbe fatto del tutto per restare in affitto...maledizione !!! Non avrebbe mai immaginato che persone conosciute per anni, di colpo, si trasformassero in pignoli detentori della sapienza umana e investigatori spietati sempre sul "chi va la'" a criticare e....
    4) ...discettare su qualsiasi insignificante dettaglio relativo alla conduzione dello stabile. Come arriva il martedì la moglie fa: "Stasera ti spetta ..eh!" Con quell'indisponente sogghignetto ironico. "Pfuih!... ma perchè sempre a me" Nessuna risposta. Figuriamoci!. Alle 19 in punto incomincia il viavai con l'ascensore. Tutti armati di sediola ...."Buonasera" "...Sera".....
    5)..."Come al solito" penso'...tutti seduti nelle ultime file intenti a bofonchiare a due a due con quelle facce incupite qualsiasi fosse la ragione della presenza ! "Salve a tutti -grido' l'amministratore al microfono (...con riverbero immancabile)-vi ho convocati perche' mi e' giunta richiesta, da piu' condomini, della necessita' di installare nel cortile una rastrelliera per biciclette"...e giu' caciara...
    6) ...ed anche un accenno di pernacchione."Tutto quì?" fece l'ultra ottantene Commendator Peccetti "E....se lecito chi è che ci ha fatto scomodare per simile baggianata?" Risolini quà e là "Non importa chi...parecchi condomini" Il ragionier Turchietti se ne uscì: "Fate come volete ....io non tiro fuori un soldo!" "E no!" Fece la signora Bagodini si tratta di una miglioria e di un utile.......

  11. #590
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    L'assemblea di condominio

    1) "Mio Dio...no !!" Così esclamo' quando lesse il foglio preso nella buca della posta gia' presagendo l'esito di quel "martedi' prossimo" ....avrebbe preferito ricevere altro...che so', un invito ad un matrimonio...una multa del comune...una cartella delle imposte...tutto, fuorche' quella....
    2)....inaspettata convocazione straordinaria. L'O.D.G. riportava un laconico: "Comunicazioni dell'amministrazione" . Miccio, miccio quì c'è puzza d'un impiccio. Le supposizioni erano tante, dalle lamentele per il cane che uggiulava ai turni mai rispettati per l'uso dello stenditoio. Era il caso di indossare il giubbotto antiproiettile? Le continue diatribe, a lui che amava ila quiete, gli erano......
    3)...così insopportabili che, se avesse potuto, sarebbe tornato ad un anno prima dell'acquisto della casa e avrebbe fatto del tutto per restare in affitto...maledizione !!! Non avrebbe mai immaginato che persone conosciute per anni, di colpo, si trasformassero in pignoli detentori della sapienza umana e investigatori spietati sempre sul "chi va la'" a criticare e....
    4) ...discettare su qualsiasi insignificante dettaglio relativo alla conduzione dello stabile. Come arriva il martedì la moglie fa: "Stasera ti spetta ..eh!" Con quell'indisponente sogghignetto ironico. "Pfuih!... ma perchè sempre a me" Nessuna risposta. Figuriamoci!. Alle 19 in punto incomincia il viavai con l'ascensore. Tutti armati di sediola ...."Buonasera" "...Sera".....
    5)..."Come al solito" penso'...tutti seduti nelle ultime file intenti a bofonchiare a due a due con quelle facce incupite qualsiasi fosse la ragione della presenza ! "Salve a tutti -grido' l'amministratore al microfono (...con riverbero immancabile)-vi ho convocati perche' mi e' giunta richiesta, da piu' condomini, della necessita' di installare nel cortile una rastrelliera per biciclette"...e giu' caciara...
    6) ...ed anche un accenno di pernacchione."Tutto quì?" fece l'ultra ottantene Commendator Peccetti "E....se lecito chi è che ci ha fatto scomodare per simile baggianata?" Risolini quà e là "Non importa chi...parecchi condomini" Il ragionier Turchietti se ne uscì: "Fate come volete ....io non tiro fuori un soldo!" "E no!" Fece la signora Bagodini si tratta di una miglioria e di un utile.......
    7)...stimolo per economizzare ! "Ah si ?"-fece l'impicciona del primo piano-e perche' non dite che gia' avete prenotato i posti per i vostri nipotini che nemmeno abitano qui ?" (Vocio generale !!!) "Eh no !! -soggiunse l'on. Tartufo- i posti sono pochi e si decidono a turno...mica possiamo prenotarli anche per i parenti ! E mentre la gazzarra continuava l'amministratore con la testa tra le mani...

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie