Pagina 56 di 123 PrimoPrimo ... 646545556575866106 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 551 a 560 di 1224

Discussione: Una trama in ....10 post !

  1. #551
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Gli occhiali

    1) Da quando aveva sentito parlottare fra loro i genitori:"Come legge male..non credi dipenda da qualcosa alla vista?". Aveva infantilmente acuito tale disagio credendo in tal modo di evitare la frequenza alla prima elementare. L'inaspettato risultato fu invece una visita dall'ottico....
    2)...per cui si riteneva necessario correggere un leggero astigmatismo, sicuramente ereditato, che avrebbe certamente permesso la fruizione regolare delle lezioni ed eliminato quel leggero mal di testa che il bambino accusava guardando la tv per ore ed ore !!.Purtroppo pero' abituarsi a quell'oggetto così estraneo non era semplice; il peso sulle nari, l'aspetto così diverso non invogliavano...
    3)......granchè. Eppoi si...vergognava. Aveva paura che la perfidia dei suoi compagni... Era già successo: "quattr'occhi in vetrina....!". Com'era umiliante.Decise di non indossarli. Tutti i giorni tornando dalla vicinissima scuola, che dava sul giardino dello stabile, per metterli aspettava di varcare il portone. Ma un giorno....
    4)...nel far l'operazione con quello zaino così ingombrante, li fece cadere....ahiaiai...che dire ora ai propri genitori ? Come giustificare la rottura ? Penso' quindi di incolpare quei ragazzini che sempre l'offendevano per vendicarsi di quelle parole e tornato che fu in casa racconto' d'esser stato spintonato fuori la scuola con la conseguenza di quella "fortuita" rottura...
    5) ..ma mal gliene incolse. Quella improvvisata bugia ebbe come esito che il giorno seguente la mamma l'accompagnò a scuola per ulteriori ragguagli da parte della maestra. Alle rimostranze della madre, l'insegnante cadde dalle nuvole:" Ma quali occhiali?. A me non risulta che il bambino li usi in aula!""Ma n'è propri sicura".Replicò la mamma. "Sicurissima!!" .Apriti cielo.....
    6)...lo sguardo della mamma lo fulmino' e non servirono parole per capire che a casa avrebbe fatto i conti...se non di piu' !!.Alla scena, pero', assistette anche una bambina, compagna di banco, che forse per simpatia o per la sincerita' ingenua di quell'eta' riferì di tutte le prese in giro dei compagni di scuola raccontando dei pianti di vergogna disperati del figliolo...
    7) ...tanto che quella volta la passò liscia. Ma, reintegrati gli occhiali, non poté più avvalersi d'alcun sotterfugio e finì col rassegnarsi.I compagni non infierirono più di tanto e col tempo fini con l'assuefarsene. Purtroppo però l'abitudine non gli evitò di subirne il complesso. Subentrò in lui un carattere timido e scontroso che con l'età lo portò ad appartarsi. Quando incrociava gli sguardi delle ragazze......
    8)...l'imbarazzo gli faceva abbassare gli occhi per timore che anche una sola piccola risatina potesse disturbarlo. I suoi erano consci di quella situazione e non sapevano come affrontarla pur sforzandosi di accontentarlo con la scelta di montature sempre diverse e piu' moderne ! Finche' un giorno, tornando da scuola, il ragazzo fu avvicinato da quella ragazzina sua compagna di banco...
    9)....:"Sei troppo serio" Lo apostrofò gorgogliando una risatina." Più serio del professore di Diritto". Il Disgelo.....una tempesta ematica pervase il suo essere e farfugliando cercò di abbozzare una qualsivoglia risposta pur di non far trapelare il suo imbarazzo:"Non...non sono affatto serio . E'....è che sono preoccupato per gli esami....". Si vedeva lontano un miglio che era....

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #552
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Gli occhiali

    1) Da quando aveva sentito parlottare fra loro i genitori:"Come legge male..non credi dipenda da qualcosa alla vista?". Aveva infantilmente acuito tale disagio credendo in tal modo di evitare la frequenza alla prima elementare. L'inaspettato risultato fu invece una visita dall'ottico....
    2)...per cui si riteneva necessario correggere un leggero astigmatismo, sicuramente ereditato, che avrebbe certamente permesso la fruizione regolare delle lezioni ed eliminato quel leggero mal di testa che il bambino accusava guardando la tv per ore ed ore !!.Purtroppo pero' abituarsi a quell'oggetto così estraneo non era semplice; il peso sulle nari, l'aspetto così diverso non invogliavano...
    3)......granchè. Eppoi si...vergognava. Aveva paura che la perfidia dei suoi compagni... Era già successo: "quattr'occhi in vetrina....!". Com'era umiliante.Decise di non indossarli. Tutti i giorni tornando dalla vicinissima scuola, che dava sul giardino dello stabile, per metterli aspettava di varcare il portone. Ma un giorno....
    4)...nel far l'operazione con quello zaino così ingombrante, li fece cadere....ahiaiai...che dire ora ai propri genitori ? Come giustificare la rottura ? Penso' quindi di incolpare quei ragazzini che sempre l'offendevano per vendicarsi di quelle parole e tornato che fu in casa racconto' d'esser stato spintonato fuori la scuola con la conseguenza di quella "fortuita" rottura...
    5) ..ma mal gliene incolse. Quella improvvisata bugia ebbe come esito che il giorno seguente la mamma l'accompagnò a scuola per ulteriori ragguagli da parte della maestra. Alle rimostranze della madre, l'insegnante cadde dalle nuvole:" Ma quali occhiali?. A me non risulta che il bambino li usi in aula!""Ma n'è propri sicura".Replicò la mamma. "Sicurissima!!" .Apriti cielo.....
    6)...lo sguardo della mamma lo fulmino' e non servirono parole per capire che a casa avrebbe fatto i conti...se non di piu' !!.Alla scena, pero', assistette anche una bambina, compagna di banco, che forse per simpatia o per la sincerita' ingenua di quell'eta' riferì di tutte le prese in giro dei compagni di scuola raccontando dei pianti di vergogna disperati del figliolo...
    7) ...tanto che quella volta la passò liscia. Ma, reintegrati gli occhiali, non poté più avvalersi d'alcun sotterfugio e finì col rassegnarsi.I compagni non infierirono più di tanto e col tempo fini con l'assuefarsene. Purtroppo però l'abitudine non gli evitò di subirne il complesso. Subentrò in lui un carattere timido e scontroso che con l'età lo portò ad appartarsi. Quando incrociava gli sguardi delle ragazze......
    8)...l'imbarazzo gli faceva abbassare gli occhi per timore che anche una sola piccola risatina potesse disturbarlo. I suoi erano consci di quella situazione e non sapevano come affrontarla pur sforzandosi di accontentarlo con la scelta di montature sempre diverse e piu' moderne ! Finche' un giorno, tornando da scuola, il ragazzo fu avvicinato da quella ragazzina sua compagna di banco...
    9)....:"Sei troppo serio" Lo apostrofò gorgogliando una risatina." Più serio del professore di Diritto". Il Disgelo.....una tempesta ematica pervase il suo essere e farfugliando cercò di abbozzare una qualsivoglia risposta pur di non far trapelare il suo imbarazzo:"Non...non sono affatto serio . E'....è che sono preoccupato per gli esami....". Si vedeva lontano un miglio che era....
    10)...intimidito da quel modo così spontaneo e per nulla aggressivo...si sentiva strano...combattuto com'era tra la riservatezza e l'interesse esercitato da quella piacevole e nuova presenza !! Ma fu tutt'uno...a quel pensiero seguirono dolci parole:"Sai...con quegli occhiali stai molto bene !!! perche' non mi accompagni a casa ?" Mamma mia....non s'era mai sentito così....per la prima volta s'era dimenticato di quell'orpello fastidioso e con il cuore gonfio di gioia rispose:"Si, molto volentieri!"

    Beh, forse un po' scontata, ma non male

  4. #553
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Bé pensavo di chiuderla colle lenti a contatto ...scherzo!!

    Tocca a te!

    Che ne pensi d'un titolo alla Faletti p. e.:

    Montecarlo ?

  5. #554
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Citazione Originariamente scritto da calaf Vedi messaggio
    Che ne pensi d'un titolo alla Faletti p. e.:

    Montecarlo ?
    non si puo' parlare di politica !!!

    Torno al classico:

    Western

    1) ParlamenCity: una bolgia infernale !! Questo il cartello per chi entrava nella citta' ! Certo, un cartello all'apparenza poco invitante, ma le voci raccontavano di grandi possibilita' per chi riusciva a farsi strada con favori e lusinghe !! Quindi Janff, detto "pocheparole", volle rischiare e varco' quella soglia !

  6. #555
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Veramente mi riferivo al thriller: Io uccido (scusa banale)

    Western

    1) ParlamenCity: una bolgia infernale !! Questo il cartello per chi entrava nella citta' ! Certo, un cartello all'apparenza poco invitante, ma le voci raccontavano di grandi possibilita' per chi riusciva a farsi strada con favori e lusinghe !! Quindi Janff, detto "pocheparole", volle rischiare e varco' quella soglia !
    2) E chi ti incontra? Ben. Si proprio lui Turkey il tacchino, dal gargarozzo perennemente inaridito evidenziato da quel prominente pomo d'adamo mai domo come le altalenanti pompe petrolifere. "Ti credevo..." e con le mani fece una croce "Che ci fai qui?" Ribattendo "Faccio il portaborse al senatore Dickinson" Turkey si toccò scaramanticamente. E Janff perplesso: "Tu?!"......

  7. #556
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Citazione Originariamente scritto da Armandillo Vedi messaggio
    non si puo' parlare di politica !!!
    Mica mi avrai preso sul serio !?
    E' che non ho letto libri di Faletti e su Montecarlo, mai vista, so quasi nulla !!

    Western

    1) ParlamenCity: una bolgia infernale !! Questo il cartello per chi entrava nella citta' ! Certo, un cartello all'apparenza poco invitante, ma le voci raccontavano di grandi possibilita' per chi riusciva a farsi strada con favori e lusinghe !! Quindi Janff, detto "pocheparole", volle rischiare e varco' quella soglia !
    2) E chi ti incontra? Ben. Si proprio lui Turkey il tacchino, dal gargarozzo perennemente inaridito evidenziato da quel prominente pomo d'adamo mai domo come le altalenanti pompe petrolifere. "Ti credevo..." e con le mani fece una croce "Che ci fai qui?" Ribattendo "Faccio il portaborse al senatore Dickinson" Turkey si toccò scaramanticamente. E Janff perplesso: "Tu?!"......
    3)..."Acc...allora e' proprio vero !! Qui c'e' "mangime per i polli" e quindi si puo' sfruttare la cosa !?" disse Janff. E continuo'..."perche' non mi fai conoscere qualcuno ?" "Beh, si puo' fare" rispose Ben grattandosi il mento come se stesse meditando qualche celato artificio. "Vediamoci stasera al saloon "da Berl" che organizzo una cosuccia niente male..." prosegui'...

  8. #557
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Western

    1) ParlamenCity: una bolgia infernale !! Questo il cartello per chi entrava nella citta' ! Certo, un cartello all'apparenza poco invitante, ma le voci raccontavano di grandi possibilita' per chi riusciva a farsi strada con favori e lusinghe !! Quindi Janff, detto "pocheparole", volle rischiare e varco' quella soglia !
    2) E chi ti incontra? Ben. Si proprio lui Turkey il tacchino, dal gargarozzo perennemente inaridito evidenziato da quel prominente pomo d'adamo mai domo come le altalenanti pompe petrolifere. "Ti credevo..." e con le mani fece una croce "Che ci fai qui?" Ribattendo "Faccio il portaborse al senatore Dickinson" Turkey si toccò scaramanticamente. E Janff perplesso: "Tu?!"......
    3)..."Acc...allora e' proprio vero !! Qui c'e' "mangime per i polli" e quindi si puo' sfruttare la cosa !?" disse Janff. E continuo'..."perche' non mi fai conoscere qualcuno ?" "Beh, si puo' fare" rispose Ben grattandosi il mento come se stesse meditando qualche celato artificio. "Vediamoci stasera al saloon "da Berl" che organizzo una cosuccia niente male..." prosegui'..
    4) ....."Anzi sai che ti dico...." proseguì portandosi alla bocca il pugno destro a mo' di bicchiere virtuale: " Che ho bisogno d'un goccio per...." "E sia ti offro una birra" "Puah!! sai che sono allergico alla pipì....". Erano entrati intanto nel saloon e Janff ordinò:"Due Whisky" E Ben soddisfatto:"Pochi e buoni..come dicono i frati della missione" E mentre chi li serviva armeggiava con la bottiglia, si scambiarono un cenno....

  9. #558
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Western

    1) ParlamenCity: una bolgia infernale !! Questo il cartello per chi entrava nella citta' ! Certo, un cartello all'apparenza poco invitante, ma le voci raccontavano di grandi possibilita' per chi riusciva a farsi strada con favori e lusinghe !! Quindi Janff, detto "pocheparole", volle rischiare e varco' quella soglia !
    2) E chi ti incontra? Ben. Si proprio lui Turkey il tacchino, dal gargarozzo perennemente inaridito evidenziato da quel prominente pomo d'adamo mai domo come le altalenanti pompe petrolifere. "Ti credevo..." e con le mani fece una croce "Che ci fai qui?" Ribattendo "Faccio il portaborse al senatore Dickinson" Turkey si toccò scaramanticamente. E Janff perplesso: "Tu?!"......
    3)..."Acc...allora e' proprio vero !! Qui c'e' "mangime per i polli" e quindi si puo' sfruttare la cosa !?" disse Janff. E continuo'..."perche' non mi fai conoscere qualcuno ?" "Beh, si puo' fare" rispose Ben grattandosi il mento come se stesse meditando qualche celato artificio. "Vediamoci stasera al saloon "da Berl" che organizzo una cosuccia niente male..." prosegui'..
    4) ....."Anzi sai che ti dico...." proseguì portandosi alla bocca il pugno destro a mo' di bicchiere virtuale: " Che ho bisogno d'un goccio per...." "E sia ti offro una birra" "Puah!! sai che sono allergico alla pipì....". Erano entrati intanto nel saloon e Janff ordinò:"Due Whisky" E Ben soddisfatto:"Pochi e buoni..come dicono i frati della missione" E mentre chi li serviva armeggiava con la bottiglia, si scambiarono un cenno....
    5)...ed afferrarono il barista per il bavero..."Quella schifezza la bevi tu !!" "Vogliamo lo "strizzabudella" migliore, quello che hai nascosto sotto il bancone !!" La serata passo così tra un bicchierino e l'altro e mentre i due si avviavano alle camere, sull'uscio, si presento' il Berl, con la sua tipica bandana blu e accompagnato dal suo fido cantastorie A.P.Cel famoso in tutta la city.

  10. #559
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Western

    1) ParlamenCity: una bolgia infernale !! Questo il cartello per chi entrava nella citta' ! Certo, un cartello all'apparenza poco invitante, ma le voci raccontavano di grandi possibilita' per chi riusciva a farsi strada con favori e lusinghe !! Quindi Janff, detto "pocheparole", volle rischiare e varco' quella soglia !
    2) E chi ti incontra? Ben. Si proprio lui Turkey il tacchino, dal gargarozzo perennemente inaridito evidenziato da quel prominente pomo d'adamo mai domo come le altalenanti pompe petrolifere. "Ti credevo..." e con le mani fece una croce "Che ci fai qui?" Ribattendo "Faccio il portaborse al senatore Dickinson" Turkey si toccò scaramanticamente. E Janff perplesso: "Tu?!"......
    3)..."Acc...allora e' proprio vero !! Qui c'e' "mangime per i polli" e quindi si puo' sfruttare la cosa !?" disse Janff. E continuo'..."perche' non mi fai conoscere qualcuno ?" "Beh, si puo' fare" rispose Ben grattandosi il mento come se stesse meditando qualche celato artificio. "Vediamoci stasera al saloon "da Berl" che organizzo una cosuccia niente male..." prosegui'..
    4) ....."Anzi sai che ti dico...." proseguì portandosi alla bocca il pugno destro a mo' di bicchiere virtuale: " Che ho bisogno d'un goccio per...." "E sia ti offro una birra" "Puah!! sai che sono allergico alla pipì....". Erano entrati intanto nel saloon e Janff ordinò:"Due Whisky" E Ben soddisfatto:"Pochi e buoni..come dicono i frati della missione" E mentre chi li serviva armeggiava con la bottiglia, si scambiarono un cenno....
    5)...ed afferrarono il barista per il bavero..."Quella schifezza la bevi tu !!" "Vogliamo lo "strizzabudella" migliore, quello che hai nascosto sotto il bancone !!" La serata passo così tra un bicchierino e l'altro e mentre i due si avviavano alle camere, sull'uscio, si presento' il Berl, con la sua tipica bandana blu e accompagnato dal suo fido cantastorie A.P.Cel famoso in tutta la city.
    6) Riconobbe subito il Turkey "Che novità?" "Ti presento il Janff..." "lo conosco bene...eravamo amici una volta ma gli preferivo il Boss. E lui s'è adombrato vero?" Janff di rimando:" Sei un furbo di tre cotte. Mi hai promesso mari e monti..e niente.Preferivi anche i consigli della Tach ...che ti avevo presentata io" Il discorso stava prendendo una piega inaspettata e Ben intervenne come.....

  11. #560
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: Passatempo - Una trama in ....10 post !

    Western

    1) ParlamenCity: una bolgia infernale !! Questo il cartello per chi entrava nella citta' ! Certo, un cartello all'apparenza poco invitante, ma le voci raccontavano di grandi possibilita' per chi riusciva a farsi strada con favori e lusinghe !! Quindi Janff, detto "pocheparole", volle rischiare e varco' quella soglia !
    2) E chi ti incontra? Ben. Si proprio lui Turkey il tacchino, dal gargarozzo perennemente inaridito evidenziato da quel prominente pomo d'adamo mai domo come le altalenanti pompe petrolifere. "Ti credevo..." e con le mani fece una croce "Che ci fai qui?" Ribattendo "Faccio il portaborse al senatore Dickinson" Turkey si toccò scaramanticamente. E Janff perplesso: "Tu?!"......
    3)..."Acc...allora e' proprio vero !! Qui c'e' "mangime per i polli" e quindi si puo' sfruttare la cosa !?" disse Janff. E continuo'..."perche' non mi fai conoscere qualcuno ?" "Beh, si puo' fare" rispose Ben grattandosi il mento come se stesse meditando qualche celato artificio. "Vediamoci stasera al saloon "da Berl" che organizzo una cosuccia niente male..." prosegui'..
    4) ....."Anzi sai che ti dico...." proseguì portandosi alla bocca il pugno destro a mo' di bicchiere virtuale: " Che ho bisogno d'un goccio per...." "E sia ti offro una birra" "Puah!! sai che sono allergico alla pipì....". Erano entrati intanto nel saloon e Janff ordinò:"Due Whisky" E Ben soddisfatto:"Pochi e buoni..come dicono i frati della missione" E mentre chi li serviva armeggiava con la bottiglia, si scambiarono un cenno....
    5)...ed afferrarono il barista per il bavero..."Quella schifezza la bevi tu !!" "Vogliamo lo "strizzabudella" migliore, quello che hai nascosto sotto il bancone !!" La serata passo così tra un bicchierino e l'altro e mentre i due si avviavano alle camere, sull'uscio, si presento' il Berl, con la sua tipica bandana blu e accompagnato dal suo fido cantastorie A.P.Cel famoso in tutta la city.
    6) Riconobbe subito il Turkey "Che novità?" "Ti presento il Janff..." "lo conosco bene...eravamo amici una volta ma gli preferivo il Boss. E lui s'è adombrato vero?" Janff di rimando:" Sei un furbo di tre cotte. Mi hai promesso mari e monti..e niente.Preferivi anche i consigli della Tach ...che ti avevo presentata io" Il discorso stava prendendo una piega inaspettata e Ben intervenne come.....
    7)...era solito fare cercando di riappacificare gli animi...macche' !! Janff raddoppio' la dose proponendo la sua persona alle future elezioni di sceriffo ! "Posso contare su parecchi miei fidi e cerchero' di convincere la cittadinanza che questo andazzo non e' piu' tollerabile e che bisogna avere pugno duro contro i criminali che qui possono contare su amicizie particolari"...sentenzio'....

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie