Pagina 27 di 855 PrimoPrimo ... 1725262728293777127527 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 261 a 270 di 8550

Discussione: L'Angolo del Cinefilo - 2010

  1. #261
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    6,233
    Grazie dati 
    4,320
    Grazie ricevuti 
    5,792
    Ringraziato in
    3,036 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    il pezzo di Enya, che si sente alla fine del film
    NOOOOO!E' Lisa Gerrard
    Miih! Strider hai scatenato la bestia! Siamo finiti...

    giusto per giustificare il post: Non aprite quella porta

    p.s. Pezzo usato e strausato dalla Barilla.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #262
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,637
    Grazie dati 
    11,556
    Grazie ricevuti 
    13,962
    Ringraziato in
    7,453 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Citazione Originariamente scritto da Mnemosyne Vedi messaggio
    NOOOOO!E' Lisa Gerrard
    ah, ma allora Enya la canta ? l'ha cantata ?
    Io parlo di "Now we are free" che ho sempre trovato associato ad Enya....

    va beh, l'ho detto che sono un fruitore profano
    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  4. #263
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    shiny io vedo moltissimi film ma adesso è difficile che delle OST mi colpiscano,mi piacciono + le cose classiche ed un po' datate...oggi sembra tutto un copia copiassa.Come genere direi le musiche epiche e solenni ma a volte anche quelle + intimiste,dipende...tutto o niente ti può dare un'emozione,è una cosa molto soggettiva. Di sicuro non sono esperto e nn vado a fare la "vivisezione" di un pezzo, decido più su basi emotive. Morricone è il più grande per me,credo di consocere tutto di lui,ho ancora i vecchi vinili degli anni '60 e '70.

    per il quiz dico

    Splendor

  5. #264
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,792
    Grazie dati 
    1,565
    Grazie ricevuti 
    2,190
    Ringraziato in
    976 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    Io parlo di "Now we are free" che ho sempre trovato associato ad Enya....
    No, no ha ragione Mnemo. Si tratta di Lisa Gerrard, intensa vocalist dei Dead Can Dance che si è cimentata più volte (da sola o con altri) nella musica da film (The Insider, Alì, Whalerider).
    A dir la verità io per il Gladiatore il mio riferimento era un "ottimistico" spot (Gianni!!!!) ma la Barilla va bene lo stesso...

    Per il quiz dico: Un marito ideale

  6. #265
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    e insisto.....

    Che ora è?

  7. #266
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,201
    Grazie dati 
    1,534
    Grazie ricevuti 
    1,882
    Ringraziato in
    826 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Citazione Originariamente scritto da shiny
    Purtroppo si discute anche sulle presunte pietre miliari. Sono sicuro che se chiedo a tutti di dirmi le 5 soundtrack ritenute fondamentali nella storia del cinema
    beh chierderne soltanto 5 è difatti molto riduttivo e quasi impossibile stabilire quali siano, sarebbe come scegliere i migliori 10 film della storia del cinema quindi meglio non porsi certe domande, impresa troppo ardua e scoraggiante
    il panorama per nostra fortuna e molto vasto e tutti questi anni di storia cinematografica ci hanno lasciato in eredità innumerovoli capolavori che io sinceramente farei molta fatica ad estrappolarne soltanto alcuni e preferisco non farlo, ogni opera ha il suo fascino e peculiarità e me le godo in quanti tale ma ciò non toglie che abbia certamente le mie preferite rispetto ad altre come penso tutti del resto
    però io credo che su certi lavori una convergenza di base ci debba essere a meno di non essere il bastian contrario di turno che ne avrebbe ugualmente tutto il dirittio di esserlo per carità, anche perchè poi tutto è relativo e i gusti son gusti
    poi indubbiamente possiamo metterci a discutere se si preferisce un Ennio Morricone ad un Nino Rota, un John William a Bernard Herrmann oppure un Ryuichi Sakamoto a Philipp Glass e sarebbe come discutere se è piu forte Maradona o Pelè, Roger Federer o Rod Laver partendo sempre dal presupposto che da valutare poi alla fine non è chi la compone la colonna sonora ma la bontà della colonna sonora stessa

    Citazione Originariamente scritto da shiny
    1° errore. Una soundtrack vive sulle immagini come è giusto che sia, dato che è lo scopo primigenio, ma vive anche (da quando si riconosce come tale) come prodotto musicale indipendente
    beh questo è il tuo punto vista e lo rispetto e non lo considero certo a priori un errore secondo il mio modo di ragionare
    ti dirò che lo scopo di una colonna sonora e la mission principale che dovrebbe animare il compositore dovrebbe essere, e qui uso il condizionale, quella di far funzionare e legarsi alla perfezione al il film (senza dilungarmi troppo e ripetere il discorso che facevo in precedenza) e non concepirla come un prodotto da una vita indipendente a prescindere dal successo più o meno grande che ne otterrà dopo e dai premi che riceverà (che poi a giudicare sono sempre le persone ricordiamocelo con i loro propri gusti)

    quando ho visto al cinema il Petroliere alla fine del film dentro di me mi son detto, caspita la colonna sonora è proprio azzeccata, quasi perfetta per il film e che in certe scene ha contribuito a fartelo vivere più intensamente, ecco scopo primario di una OST per me è questo e tutto il resto sono chiacchiere che possono andare avanti all'infinito e dove entra troppo il gusto personale e non è detto che una colonna sonora che al cinema mi piace debba per forza farlo pure al di fuori anche se spesso le due cose coincidono
    quindi a volte affermare o giudicare pessima una colonna sonora ascoltandola disappiata dal film stesso potrei definirlo un pò superficiale e partire già con una idea preconcetta che di certo non ti aiuterà nell'ascolto durante il film, ma questo è soltanto il mio modesto punto di vista sia chiaro
    poi indubbiamente sono il primo a dire che una colonna sonora te la puoi ascoltare per conto suo, analizzarla, sviscerarla come ti pare e piace ci farci tutte le tue valutazioni ma credo che lo spirito per cui nasce una OST non sia certo quello di diventare prodotto musicale di massa anche se spesso è proprio cosi
    ci sono colonne sonore strafamose che io faccio proprio fatica ad ascoltare singolarmente ed altre che nel film hanno molta meno resa che trovo semplicemente stupende ...

    Citazione Originariamente scritto da me
    qui non stiamo parlando di OST formate da una lista di canzoni di vari artisti, più o meno successi commerciali, inediti o brani di nicchia che siano
    Citazione Originariamente scritto da shiny
    2° errore. Questo tipo di Soundtrack non si valuta, anzi non si considera nemmeno
    e difatti cosa ho scritto io (forse un pochino male)? che poi già la parola stessa OST lo dice, altrimenti non sarebbe colonna sonora originale e mi sembrava chiaro che stessimo parlando di compositori ...

    Citazione Originariamente scritto da shiny
    3° errore (è l'ultimo ). E' proprio perchè lo so che non è affatto così, anzi quella che descrivi tu è la minoranza. In anni di esperienza mi sono reso conto che lo spettatore medio non è in grado di "percepire" la colonna musicale di un film, non riesce a valutarne la presenza durante la visione
    ma quanti errori che ho commesso? mi sa che sarò bocciato
    evidentemente non avevi capito il senso della mia frase quando parlavo in terza persona, intendendo lo spettatore come me stesso o quanto meno uno che nella visione di un film valuta diversi aspetti, attori, sceneggiatura, montaggio, musica etc
    poi vabbè sul fatto che a molta gente puoi far bere di tutto quello lo sappiamo benissimo e questo accade ancora prima che con la musica con il film stesso come quando vengono apprezzate pellicole che al sottoscritto magari fan pena, ma però questo è un discorso soggettiivo che non mi piace molto affrontare e magari Avatar ne è la classica dimostrazione
    ma non tutti vanno al cinema con questo spirito e di certo non li critico, il cimema alla fine oltre ad intrattenimento è anche emozione che regala e l'effetto su ogni persona è molto spesso diverso, il bello sta proprio in questo

    Forzando il discorso la musica potrebbe addirittura non esserci che la visione non ne sarebbe condizionata, mancherebbe certo una sottolineatura emozionale e lo spettatore comunque ne avvertirebbe la mancanza ma sarebbe una lacuna momentanea
    si ma tratti un certo pubblico come della capre! poveracci ...

    Citazione Originariamente scritto da shiny
    Ad oggi le musiche che diventano famose sono quelle che hanno una vita al di là del cinema (si pensi al Gladiatore, non colpì nessuno nel 2000 per poi diventare con la pubblicità uno dei Cd più venduti degli ultimi anni). Quindi entra pesantemente in scena la seconda vita delle soundtracks, quella espressamente musicale
    si verissimo, ma bisogna anche dire che il successo commerciale di queste colonne sonore si basa su qualche brano soltanto e non di certo su tutte le tracce, anzi son sicuro che la gran parte delle persone che lo possiede neppure saprebbe riconoscere tutte i vari pezzi
    e poi ti faccio una domanda? se il cd del gladiatore fosse stato messo nel mercato senza il film secondo te avrebbe avuto quel successo? beh ovviamente no mi pare scontato ma però sicuramente l'apprezzamento o meno della musica è inscindibilmente collegato alla visione del film per quanto tu voglia giudicarla come prodotto indipendente

    Citazione Originariamente scritto da shiny
    Questo succede anche a chi mastica pane e cinema, sono vent'anni che affronto l'argomento e statisticamente è così (oh, poi magari qui nel nostro angolino di cinefili si ha tutti un orecchio fenomenale, ma non è la norma)
    non non credo ci sia nessuno che abbia queste facoltà paranormali ...
    per me il primo ascolto di qualsiasi prodotto musicale non è mai facile, ci sono brani che mi piacciono fin da subito ed altri che prima che mi entrino in testa c'è ne passa ma generalmente devo ascoltare le cose sempre piu volte prima che mi piacciano o no
    per il cinema magari è un po diverso, la colonna sonora la percepisci già alla visione se rende oppure no con il film, me ne accorgo quasi subito di questo, di certo non so se poi ascoltandomela a casa o in auto funzionerebbe allo stesso modo

    su Morricone non entro nel merito altrimenti non finirebbe più, ma ti do perfettamente ragione anche visto il suo repertorio talmente vasto e illimitato

    ecco dopo questo clamoroso off-topic rientriamo nei ranghi e per il film provo con

    Quell'oscuro oggetto del desiderio

  8. #267
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Pystoikos
    Messaggi
    3,709
    Grazie dati 
    1,960
    Grazie ricevuti 
    2,098
    Ringraziato in
    1,017 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo



    Il sesto senso

  9. #268
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Lunga vita alla signora!

    è un film, non un augurio calcistico....tra l'altro sono di ben altra parrocchia....

  10. #269
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,792
    Grazie dati 
    1,565
    Grazie ricevuti 
    2,190
    Ringraziato in
    976 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Citazione Originariamente scritto da prescy Vedi messaggio
    ma quanti errori che ho commesso? mi sa che sarò bocciato
    Rimandato a settembre... si scherzava dai sono rare le occasioni per bacchettarti un po'

    Citazione Originariamente scritto da prescy Vedi messaggio
    io credo che su certi lavori una convergenza di base ci debba essere a meno di non essere il bastian contrario di turno
    Ne conosco almeno un paio, che hanno il "NO" fisso nel contratto, manco fossero la Maionchi di X-Factor

    Citazione Originariamente scritto da prescy Vedi messaggio
    quindi a volte affermare o giudicare pessima una colonna sonora ascoltandola disappiata dal film stesso potrei definirlo un pò superficiale e partire già con una idea preconcetta che di certo non ti aiuterà nell'ascolto durante il film
    Questa purtroppo è una necessità imposta dal mercato. Le OST vengono pubblicate in contemporanea o addirittura prima dell'uscita nelle sale, aggiungi i tempi tecnici di distribuzione per l'Italia e sei "costretto" a usufruire dello score molto prima di vedere il film. Ormai per me è normale, io vedo sempre film di cui conosco già la musica.
    Capisco che è un approccio che hanno in pochi e Mnemo fa bene a tirarmi le orecchie in privato quando mi ricorda che il mio percorso è partito molti anni fa e certe cose si apprezzano (nel senso che si colgono) solo con l'esperienza. Ma questo vale a qualsiasi livello, io non penso di aver visto tutte le pellicole che avete visto tu e Strider e non colgo molti aspetti. Il nostro bagaglio di esperienze ce lo portiamo comunque dietro.

    si ma tratti un certo pubblico come della capre! poveracci ...
    siamo tutti un po' capre... ma no, senza sminuire nessuno, è veramente la reazione più comune

    bisogna anche dire che il successo commerciale di queste colonne sonore si basa su qualche brano soltanto e non di certo su tutte le tracce, anzi son sicuro che la gran parte delle persone che lo possiede neppure saprebbe riconoscere tutte i vari pezzi
    Perchè tu riconosceresti tutti i brani di uno score di Morricone per Leone? O conosci tutte le tracce di Star Wars (solo per citare una OST famosa). Funziona da sempre così, resta UN tema, lo score completo non lo si conosce quasi mai...

    se il cd del gladiatore fosse stato messo nel mercato senza il film secondo te avrebbe avuto quel successo? beh ovviamente no mi pare scontato ma però sicuramente l'apprezzamento o meno della musica è inscindibilmente collegato alla visione del film per quanto tu voglia giudicarla come prodotto indipendente
    Nello specifico il traino del film ha contato fino a un certo punto. "Now we are Free" è più o meno sui titoli di coda, quando il 99% della gente esce dalla sala (restiamo solo io e Mnemo di solito ), il tema di Tonino Guerra è sulla scena di battaglia iniziale e ti posso garantire che si nota molto poco.
    Per esperienza personale ti dico che, visti gli spot, in molti mi hanno chiesto (anche via internet) "Bella, che musica è?", quando dicevo "Il Gladiatore" non ti dico le facce... avevano tutti visto il film eppure nessuno associava lo score. Per la cronaca se qualcuno di voi guarda i "pacchi" televisivi, un brano del Gladiatore con la voce di Lisa Gerrard è costantemente utilizzato in sottofondo... ma quanti lo sanno?

    Va bè, è tutto pour parler, ma chissà mai che a qualcuno interessi...

    @ Keyser
    non mi stupisce che ti piaccia la musica d'altri tempi (e non per un mero dato anagrafico), come nel mainstream da anni c'è un'involuzione e il riciclo va purtroppo alla grande...

    per il quiz dico: Bella di giorno

  11. #270
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Citazione Originariamente scritto da shiny
    non mi stupisce che ti piaccia la musica d'altri tempi (e non per un mero dato anagrafico
    accidenti, ho finalmente imparato come quotare!
    so che può sembrare banale per voi internauti ma io con queste tecnologie mi raccapezzo poco anche perchè ho imparato troppo "da grande".
    Caro (consentimi) Shiny è anche una questione anagrafica sai ? se sei cresciuto con certi film,certe musiche e certi autori,quando il cinema italiano dominava nel mondo, è difficile che ti possano piacere + di tanto le cose che fanno ora. Ma nn per disprezzare e fare il matusa (ma lo sono in effetti per anagrafe) ma perchè davvero non mi dicono niente,tranne qualche rara eccezione. Mi sono fermato in questo forum,o meglio in quello di prima (ciak?) e poi questo qui,perchè ho trovato persone che amano il cinema più classico e di qualità ed è un piacere leggervi....specialmente strider,te,il prescelto e qualche altro...mi sembrate giovani o molto giovani ed è bello vedere che esiste ancora la passione per l'arte e non solo i film di supereroi o di distruzione e sparatrie....
    io vi leggo spesso anche quando non scrivo e resto nell'ombra :)

    come tentativo dico..."Alfredo Alfredo"

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie