Pagina 26 di 855 PrimoPrimo ... 1624252627283676126526 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 251 a 260 di 8550

Discussione: L'Angolo del Cinefilo - 2010

  1. #251
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    salve a tutti e complimenti al solito strider. Interessante il discorso sulle OST, io personalmente posso dire che se una musica mi piace mi piace subito e quando esco dal cinema me la ricordo.Capita di rado ma succede.

    Sul nuovo film misterioso dico

    Una giornata particolare

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #252
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo



    lasciami entrare

  4. #253
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    La famiglia

  5. #254
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    3) Gli ultimi fuochi


  6. #255
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    C'eravamo tanto amati

  7. #256
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    4) Jacknife - Jack il coltello


  8. #257
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    6,233
    Grazie dati 
    4,320
    Grazie ricevuti 
    5,792
    Ringraziato in
    3,036 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    a tutti!
    Passo di qua sempre un po' di corsa...
    Vedo che qualcuno ha cominciato a catechizzarvi
    Mettetevi nei miei panni...a me toccano pure le interrogazioni!

    Forza dai, proviamo:
    1) La nona porta

  9. #258
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    4) La terrazza

  10. #259
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,792
    Grazie dati 
    1,565
    Grazie ricevuti 
    2,190
    Ringraziato in
    976 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Ciao a tutti

    Citazione Originariamente scritto da Mnemosyne Vedi messaggio
    Vedo che qualcuno ha cominciato a catechizzarvi
    Ma no dai. Non catechizzo nessuno, al limite vi battezzo...
    Scherzi a parte cerco nè più nè meno di fare quello che fa l'ottimo Strider quando vuole promuovere il cinema e la visione di certi film. L'aspetto musicale di un film è solo marginale e passa per lo più inosservato, il mio scopo è cercare di avvicinare più persone anche a questa componente artistica.
    Mi rendo conto che dovrei supportare i miei discorsi con degli esempi (toccare con mano è sempre meglio) ma mi scontro con gli annosi problemi di diritti e Youtube non viene sempre incontro...

    Citazione Originariamente scritto da keyser_soze60 Vedi messaggio
    Interessante il discorso sulle OST, io personalmente posso dire che se una musica mi piace mi piace subito e quando esco dal cinema me la ricordo.Capita di rado ma succede.
    Bene, sei uno che guarda molti film e tu stesso ammetti che capita di rado. E' assolutamente normale.
    Sarebbe bello sapere se ti capita solo con un certo tipo di musica (cioè con un determinato stile) perchè in genere si va per associazione a quello che già si conosce... ma ora basta questo è un altro discorso

    Per il film non essendoci nuove dritte dico The Fury

  11. #260
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,612
    Grazie dati 
    11,538
    Grazie ricevuti 
    13,950
    Ringraziato in
    7,446 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    buongiorno a tutti amici del cineclub

    vedo che vi siete dati da fare, una bella discussione sulla musica da film

    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    Strider mi perdoni l'ennesimo l'off-topic ma il buon Prescitauro merita una replica
    ma figurati Andrew, ma che problema c'è?
    Innanzi tutto io qui non sono un MOD ma un user normalissimo e poi questa discussione (L'Angolo del Cinefilo) vuole anche essere uno stimolo a parlare di cinema a 360°

    Il gioco, per quanto divertente, dovrebbe anche servire a stimolare tutto questo, almeno nelle mie intenzioni

    quindi ben vengano tutti gli interventi e le opinioni, e le tue in particolar modo visto che hai tanto da insegnarci in materia, essendo un grande esperto ed appassionato (e si vede!) di cinema in generale e di OST in particolare

    di tutte le interessanti cose che hai detto non condivido molto, come ha scritto anche il buon keyser, che un tema musicale non resti impresso fin da subito ma necessiti di un percorso a posteriori. Capisco, ed immagino, che la tua considerazione fosse di natura più generale ed astratta, essendo tu un purista del settore, ma io, che invece musicalmente sono un profano ed un istintivo, solitamente vengo preso subito dalle musiche (da film ma non solo) che poi mi piacciono.

    Quasi sempre, ma anche qui ci sono state eccezioni ovviamente, quando ho amato una colonna sonora (o meglio un tema) l'ho fatto fin da subito e, uscendo dal cinema, ce l'avevo ben chiara in mente, la canticchiavo e poi me ne mettevo subito alla ricerca. Ad esempio, nel caso del Gladiatore che hai citato prima, mi colpì subito, già al cinema, il pezzo di Enya, che si sente alla fine del film
    Per me è la cosa migliore del film

    Ma comprendo che il tuo approccio da esperto sia ben più solenne e metodico del mio

    per quanto riguarda "Il petroliere" ecco le mie brevi considerazioni:

    Paul Thomas Anderson è un innovatore che cerca di fare un cinema di rottura e qui alza di molto il tiro delle sue ambizioni, probabilmente troppo. Con questo film egli intende fondere spettacolarità mainstream e contenuti da cinefili, raccontando una storia a tinte forti, dura, sporca come il petrolio oggetto del desiderio. Il protagonista è un titano, un uomo rude, severo e senza scrupoli, un cattivo forse troppo ingombrante e troppo caricato. Daniel Plainview è un personaggio avido, violento ed amorale che ubbidisce solo al suo ego smodato ed alle leggi del profitto e del possesso. L'interpretazione di Daniel Day-Lewis è straordinaria quanto eccessiva, a volte va troppo sopra le righe ma è nelle sequenze più intimiste che ci dà il meglio di sè: penso, ad esempio, a quando rivela la verità al figlio o alla scena (memorabile) dell'opportunistica "conversione"

    Personalmente amo maggiormente le performance più misurate, profonde ed equilibrate (vedi quella di Sean Penn nel recente "Milk" ) ma Daniel Day-Lewis è senza dubbio uno dei più bravi tra gli attori in circolazione, nonchè uno dei miei favoriti in assoluto.

    Il film però fallisce miseramente in quello che voleva essere il suo intento più ambizioso, ovvero ergersi ad apologo brutale dell'avidità e dell'ambizione smodata, che sono alla base del capitalismo americano. Se Anderson voleva raccontare le radici economiche di una nazione e del suo sogno, affondate nella terra, nel sangue, nella violenza e nello sfruttamento dei deboli, non ci riesce appieno.
    Infatti il suo film non si eleva mai su toni epici o su valenze metaforiche alte, ma resta sempre e comunque un "one man show", un tutt'uno con la terra, lo sporco e l'untuoso dell'oro nero che si cerca di estrarre.
    Se quindi ci dona spettacolo, orrore ed indignazione non riesce mai a sublimarli verso una critica storico sociale pienamente convincente.

    E al di là di Day-Lewis e della sua performance catalizzatrice, io non riesco a ricordare molto altro di questo film, che cade poi pesantemente in un finale tanto brutale quanto programmatico e compiaciuto.
    Paradossalmente Anderson è riuscito a rappresentare molto meglio la corruzione morale e la deriva dei costumi di una nazione in "Boogie Nights" (che parla del mondo della pornografia anni '80), che non in quest'epica (mancata) degli albori del capitalismo.

    Per quanto riguarda la musica, oggetto del contenzioso, l'ho trovata poco gradevole ma funzionale al film ed allo stile adottato, a parte qualche sequenza (tipo quella, interminabile, della trivella che brucia) dove mi ha dato un senso di fastidio. Ma forse era proprio quella l'intenzione del regista
    Diciamo che è una musica d'atmosfera che si sposa bene con le immagini, non certo una musica che fischietti sotto la doccia

    bene.....e adesso veniamo al nostro quiz

    siamo a 26 tentativi e la nave ancora veleggia.....vi lascio il terzo frame ed un primo indizio

    Citazione Originariamente scritto da Arianna
    Sempre meglio delle porte......non saprei...in ogni caso devo ammettere che hanno la stessa potenza evocativa
    vediamo se è vero......

    Frame N.3
    Immagine ridotta


    GRUPPO 1 (Attrice non protagonista)

    (Michel Piccoli)



    Vi ricordo che in questa edizione del CineQUIZ potete dare un massimo di 4 risposte (invece che 3) prima di un mio nuovo intervento

    Riepilogo Tentativi (26)
     

    Casablanca
    C'eravamo tanto amati
    Cous cous
    Gli ultimi fuochi
    Harry a Pezzi
    Hollywood Party
    Il diavolo Veste prada
    Il Pianeta verde
    Il signore delle mosche
    Indovina chi viene a cena
    Jacknife - Jack il coltello
    La Bestia
    La famiglia
    La guerra dei roses
    La nona porta
    La terrazza
    L'abbuffata
    lasciami entrare
    match point
    Memento
    Pranzo di Ferragosto
    Se mi lasci ti cancello
    The Fury
    The hours
    Titanic
    Una giornata particolare


    Riepilogo Frame
     

    Immagine ridotta

    Immagine ridotta

    Immagine ridotta



    Riepilogo Indizi
     

    GRUPPO 1 (Attrice non protagonista)

    (Michel Piccoli)



    a dopo
    Ultima modifica di Strider; 05-02-10 alle 12: 52.
    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie