Pagina 186 di 855 PrimoPrimo ... 86136176184185186187188196236286686 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1,851 a 1,860 di 8550

Discussione: L'Angolo del Cinefilo - 2010

  1. #1851
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Pystoikos
    Messaggi
    3,709
    Grazie dati 
    1,960
    Grazie ricevuti 
    2,098
    Ringraziato in
    1,017 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Buondì

    1. Il sesto senso

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #1852
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    4)Delitto imperfetto

  4. #1853
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Pystoikos
    Messaggi
    3,709
    Grazie dati 
    1,960
    Grazie ricevuti 
    2,098
    Ringraziato in
    1,017 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    2. Armageddon

  5. #1854
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    6,233
    Grazie dati 
    4,320
    Grazie ricevuti 
    5,792
    Ringraziato in
    3,036 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Conflitti di famiglia

  6. #1855
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    233
    Grazie dati 
    278
    Grazie ricevuti 
    198
    Ringraziato in
    101 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Buondì a tutti

    Alloooora prima di tutto un titolo…

    A life less ordinary


    E poooooooooooooooooooooi…

    Citazione Originariamente scritto da Strider
    a proposito....ieri ho visto "Shutter Island", pensavo di farne una recensione (vista l'importanza del regista) ma mi ha alquanto deluso e quindi penso che non la farò....
    Ecco qua, sapevo che sarebbe successo…
    Sto film credo che sia piaciuto solo a me…delude chiunque…

    Però questa volta…il film mi è piaciuto davvero tantissimo e quindi proprio non mi trovo d’accordo e, per quanto io nn sia molto brava a spiegarmi (soprattutto sul tipo di pellicole che mi colpiscono molto), devo almeno tentare di difenderlo .

    Citazione Originariamente scritto da Strider
    Ma se un film che si basa tutto sulla (presunta) sorpresa finale non sorprende affatto, allora vuol dire che si è fallito.
    A meno che la sorpresa finale non sia assolutamente il centro del film…

    N.B. Chi non ha visto il film dovrebbe evitare di leggere quanto segue...pericolo spoiler!!!!

     

    Ecco, per la mia personalissima sensibilità…Shutter Island non ha nient’altro che la “facciata” dello psico-thriller mentre la sua anima è tutt’altra.

    Come dici tu, per chiunque sia avvezzo agli psico-thriller, appare subito evidente dove si vuole andare a parare…gli elementi ci sono tutti, espliciti, chiari, e richiamano (come tu appunto hai sottolineato) schemi già visti in altri film, che subito ci forniscono i punti di riferimento per capire come finirà.

    Ed è proprio in questo che, a mio avviso, sta la bellezza del film: lo psico-thriller esiste solo nella mente del protagonista, è la sua realtà, il suo scenario mentale…non quella dello spettatore…mi sembra riduttivo pensare che Scorsese volesse “venderci” come plausibili quelle che tu hai chiamato “situazioni improbabili”.

    Fin dall’inizio si capisce facilmente che stiamo “viaggiando nella mente del protagonista”, non penso ci fosse una reale volontà di creare un effetto sorpresa (se questo avesse voluto davvero, avrebbe strutturato il film in ben altro modo…e l’avrebbe ambientato altrove)…Proprio per questo il film non è uno psico-thriller…piuttosto è l’esplorazione di una follia, dell’orrore personale del protagonista, dei modi e dei simboli che la sua mente utilizza per sopravvivere, sopraffarsi, ritrovarsi e perdersi ancora.

    Una splendida metafora di come il delirio tenti, in tutti i modi possibili, di preservare l’esistenza e di come la psiche tenti instancabilmente di riproporci senza fine gli orrori vissuti per poterli “elaborare” in forme più vivibili. E’ con la fine del delirio che arriva la vera morte, il vero orrore.

    Sono conscia del fatto che la mia visione del film è stata molto probabilmente influenzata dal fatto che con la gente delirante io ci lavoro…ma da questo non posso estrapolarmi troppo.
    Resto comunque convinta che questo sia un film sulla follia e la sua essenza preservatrice della vita, e non uno psico-thriller e trovo assolutamente geniale il fatto di averlo strutturato come se lo fosse usando i “canoni” e i “simboli” tipici di questo genere per esplorare ciò che ne è la vera essenza: la psiche e non il thriller, ribaltando così il genere.

    Se non si fosse capito…il film mi ha lasciata veramente entusiasta, è stato un vero e proprio piacere dall’inizio alla fine e l’interpretazione di Di Caprio è assolutamente spettacolare.
    E’ un film che mi ha davvero catturata al punto che a tre giorni di distanza ho già voglia di andarlo a rivedere…cosa che probabilmente farò

    Ovvio che questa mia opinione è personalissima (e penso che non sia quasi per niente condivisibile ) soprattutto perché riguarda un film che tratta un tema così vicino alla mia sensibilità personale.

  7. #1856
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Pystoikos
    Messaggi
    3,709
    Grazie dati 
    1,960
    Grazie ricevuti 
    2,098
    Ringraziato in
    1,017 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Persy

    Non l'ho ancora visto e non ho neanche apert il tuo spoiler ... dopo averlo visto lo leggo

    3. JFK - Un caso ancora aperto

  8. #1857
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    233
    Grazie dati 
    278
    Grazie ricevuti 
    198
    Ringraziato in
    101 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Atlas

    Se non l'hai visto fai bene a non aprirlo, e comunque mi sà che sono solo mie folli elucubrazioni...

    2) Il curioso caso di Benjamin Button

  9. #1858
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    6,233
    Grazie dati 
    4,320
    Grazie ricevuti 
    5,792
    Ringraziato in
    3,036 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Io l'ho visto eppure ho spiato lo spoiler: so che è un film che mi farà paura quindi volevo sapere di che morte morire

    Ah, per la manche faccio la spiritosa: L'incendiaria

  10. #1859
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,610
    Grazie dati 
    11,536
    Grazie ricevuti 
    13,950
    Ringraziato in
    7,446 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    ciao cara Arianna

    è bello vedere come tutto sia soggettivo e come ci si adoperi per difendere un film che ci piace (anche io lo faccio ovviamente), spesso andando bene al di là delle intenzioni del regista stesso

    ovviamente......CHI NON HA VISTO IL FILM ("SHUTTER ISLAND") NON APRA LO SPOILER DI PERSEPHONE !!!

    La tua interpretazione è sicuramente possibile e plausibile ma non mi convince ....

    o meglio, quello che tu dici è vero ma è, imho, marginale rispetto alle reali intenzioni del regista. Perchè lo penso ? beh, ho varie motivazioni:

    1) Scorsese non è più quello di una volta, ormai fa film commerciali e non ce lo vedo proprio ad architettare metafore troppo nascoste. Personalmente, se mai volessi vedere un film realmente profondo su codeste tematiche, allora mi vedrei "Persona" di Bergman (capolavoro assoluto!), non certo "Shutter Island"
    Mi si passi la provocazione ma è per far capire quanto la tua analisi mi sembri molto più profonda, accurata ed intelligente di quello che il film mostra e vale, a partire dal suo stile che è chiaramente mainstream

    2) Il film ha avuto un grande successo di pubblico in America, se non erro è il film di Scorsese che ha fatto il maggior incasso al botteghino al weekend di esordio. Ed anche questo non depone bene in favore di significati troppo nascosti e ricercati

    3) Non è vero che il film non è costruito sul twist ending, infatti il regista e la distribuzione imposero un embargo assoluto di recensioni (qui da noi, in Italia) nei 3 giorni che intercorrevano tra la premiere di Roma e l'uscita nelle sale al venerdì. E se anche leggi i (tanti) elogi che sta ricevendo, perchè piace a molti, tutti che si esaltano per il finale a sorpresa.

    Ma nulla vieta che tu abbia ragione al 100% e ci abbia visto giusto, mentre sia io (come denigratore) che i tanti estimatori (per motivi ben più superficiali dai tuoi) non ci abbiamo capito nulla....

    e tornando al quiz, butto lì un....

    4) Rushmore
    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  11. #1860
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Pystoikos
    Messaggi
    3,709
    Grazie dati 
    1,960
    Grazie ricevuti 
    2,098
    Ringraziato in
    1,017 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    4. Il corvo

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie