Pagina 149 di 855 PrimoPrimo ... 4999139147148149150151159199249649 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1,481 a 1,490 di 8550

Discussione: L'Angolo del Cinefilo - 2010

  1. #1481
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,610
    Grazie dati 
    11,536
    Grazie ricevuti 
    13,950
    Ringraziato in
    7,446 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Citazione Originariamente scritto da Lo Zio T Vedi messaggio
    Lo hai nascosto proprio bene Strider non c'è che dire.. E pensare che nonostante lo abbia rivistio poco tempo fa, non sono riuscito a ricollegarlo coi fotogrammi
    grazie zio

    devo dire che è stata una bella sfida, è un film popolarissimo ed abbastanza particolare per ambientazioni e fotografia

    però, rispetto ai precedenti due che ho fatto ("ET" e "Pulp Fiction") offre molti più frame adatti ai nostri quiz: porte, oggetti in primo piano, etc etc
    ce ne sono davvero molti in questo film

    ne avrei potuti mettere molti altri "anonimi" ma dopo i 100 tentativi non aveva senso ed ho scelto dei frame un po' più "chiari" ..... e in effetti l'occhio del Prescy non si smentisce mai

    L'horror è un genere particolare, decisamente poco utilizzato nei nostri quiz, anche per questo ho pensato di "omaggiarlo"

    E' un genere amato da molti ed odiato da altrettanti e che vanta davvero pochissimi film di reale valore artistico. Nella maggioranza dei casi si tratta di pellicole di nicchia per un pubblico "particolare"
    Mi piacerebbe sentire la vostra lista di "capolavori" del genere horror.....

    La mia è composta quasi totalmente da Classici, ma "L'esorcista" vi figura a pieno diritto

    però non la voglio postare adesso per non influenzare nessuno.....
    so che ad alcuni di voi l'horror non piace molto (Shiny, Prescy, Mnemo) quindi mi rivolgo principalmente agli appassionati del genere, come Zio T ad esempio....

    fermo restando che anche i detrattori potrebbero dire la loro, chiaramente

    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #1482
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,201
    Grazie dati 
    1,534
    Grazie ricevuti 
    1,882
    Ringraziato in
    826 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    ecchime qua ...

    beh innanzitutto grazie per la manche caro Fox anche se come avrai visto l'ho leggermente trascurata a parte un pò ieri sera, quando mi sono un pochetto arrovellato sugli indizi ma senza venirne a capo purtroppo...
    vabbè alla fine massimo risultato con il minimo sforzo ...

    e i frame, specialmente i primi, mi dicevano assai poco, leggermente scuri ... ... poi via via si sono schiariti ma confesso che mi facevano pensare pià a dei film nostrani e in questo sei stato molto bravo a cammuffarli ottimamente, poi molto dettagliati e con poche ambientazioni, a parte quello della tazza che qualcosa mi ha accesso
    ed inoltre il film è molto tempo che non lo rivedo quindi mi era particolarmente difficile riconoscerli cosi facilmente
    diciamo che sono stato abbastanza fortunato questa sera nel decifrare senza troppa fatica il i 2° gruppo di indizi mentre sul 1° gruppo avevo in effetti fatto caso alla questione del feticcio per alcuni attori ma di li a collegare il mitico Max von Sydow c'è ne passava
    riguardo al 3° gruppo caro Fox avrei un ottimo strizzacervelli da consigliarti! è molto bravo sai

    ma poi mica ti sei accorto che tutti gli attori del 2° gruppo a parte Nicola Gabbia (alias Nicolas Cage ) hanno recitato nello stesso film Quell'Ultimo Ponte? una pura casualità che li per li mi aveva fatto pensare a qualche oscuro e diabolico tuo disegno, ma invece in realtà non lo era ...

    beh per quanto riguarda L'Esorcista che dire? non sono particolarmente amante del genere Horror solitamente, ma le pietre miliari come questa sono sempre state di mio gradimento, anche se ricordo che all'epoca mi fece abbastanza paura!
    poi rivendolo tempo fa non ho potuto far altro che apprezzarne ulteriormente oltre alla sua proverbiale ed enorme capacità nel mettere paura, come dovrebbe fare un vero film horror, pure la sua portanza artistica vera e propria, insomma un caposaldo assoluto del genere
    poi io ho sono sempre stato un grande estimatore di William Friedkin e del suo modo di fare cinema che attraverso il suo grande talento ci ha regalato altre perle come Il Braccio Violento della Legge, altro film capostipite per il genere d'azione, e Vivere e Morire a Los Angeles ...

    Citazione Originariamente scritto da strider
    so che ad alcuni di voi l'horror non piace molto
    ma non è che il genere horror mi sia del tutto indigesto, anzi ci sono dei film che mi piacciono veramente e che riguardo molto volentieri, giammai non sono per niente un estimatore del genere horror di questi anni, ormai ridotto a puro fenomeno commerciale, a parte qualche rarissima eccezione, e senza nessuna capacità di saper coinvolgere come un vero horror dovrebbe fare, almeno parlo per i miei gusti

    ad ogni modo provo a farti una mia classifica che contiene prevalentemente i vecchi classici del genere, cosi di primo acchitto ma senza particolare riflessione

    1) Nosferatu il vampiro (1922)
    2) L'Esorcista
    3) Poltergeist
    4) Creepshow
    5) Non Aprite quella Porta
    6) 28 giorni dopo
    7) Halloween
    8) Omen - Il presagio
    9) The Fog
    10) La notte dei morti viventi
    11) La Casa

    che poi è una classifica dettata da pure sensazioni e ricordi in quanto quasi tutti film che ho visto al cinema quando ero veramente giovine (mi pare di parlare come Vincent Callo in Mio Cugino Vincenzo ... ) e quindi molto più suscettibile di adesso ...

    anche qualche pellicola di Lamberto Bava non mi è dispiaciuta a dire il vero

    di quelli più recenti salvo, ma solo perchè non visto tutti gli altri, The Others, Scream e Sleepy Hollow

    ora come ora mi vengono in mente questi, ma magari pensandoci meglio ne affiorerà qualcun'altro sicuramente

    N.B. per la cronaca non considero film horror altre notevoli pellicole come La Cosa, La Mosca, Shining stesso, Alien, Videodrome etc etc anche se molti di questi mi han fatto sobbalzare dalla sedia ben più di altri film horror veri e propri

    bene bene dopo questa "orrenda" disquisizione e nel ringraziare The Fox per la conduzione della manche precedente ... ... veniamo a quella prossima che stavolta sarà:

    Mister X

    e questa è il primo indizio

    1° - Lei mi piace moltissimo

    buon divertimento e buona notte a tutti
    Ultima modifica di prescy; 03-03-10 alle 00: 50.

  4. #1483
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Località
    Pisticci, Italy
    Messaggi
    676
    Grazie dati 
    1,037
    Grazie ricevuti 
    815
    Ringraziato in
    332 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo


    bravissimo al solito Prescy e anche a Stryder nell'architettare la manche
    io il film non l'ho visto e non credo che lo vedrò (sono un tantino fifona)
    inauguriamo la nuova manche

    Mulholland Dr. - Naomi Watts - Betty Elms/Diane Selwyn

    Notte

  5. #1484
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    3,307
    Grazie dati 
    1,368
    Grazie ricevuti 
    1,610
    Ringraziato in
    1,003 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Citazione Originariamente scritto da Strider
    un genere amato da molti ed odiato da altrettanti e che vanta davvero pochissimi film di reale valore artistico.
    Diciamo che parlare di genere horror è veramente difficile perchè generalizzare una cosi vasta gamma di sfumature (dall'horror psicologico fino ad arrivare allo splatter) è impossibile. Quindi bisogna aver chiaro quando si vuole fare una lista o semplicemente discutere a livello generale che concetto si vuole dare al denominator comune di tutti i film dell'orrore, cioè la paura.

    Per paura si intende vedere una persona morire e la chiave di tutto è il come avviene tutto questo. Per spaventare il pubblico occorre una buona interpretazione da parte degli attori, per rendere più credibile il tutto. Ma poi, credo che la naturalità con cui muoiono gli esseri umani suscita nello spettatore quella sensazione di inquietudine che è un po lo scopo dell'horror. Difatti credo che la degenerazione in splatter (detto da uno che ama questo sottogenere) è concettualmente sbagliata perchè si è arrivati all'equazione che aver paura equivale a sbudellamento. Invece basta soltanto la tensione, tenere in apprensione ed in angoscia il cervello del telespettatore per rendere un film horro avvincente e moderatamente pauroso. E paranormal activity può essere anche un'esempio in questo senso. Poi ci sono mille sfumature, si possono costruire molteplici varianti, ma in generale il genere horror non è amato, perchè mette in luce il lato debole dell'essere umano e quindi si tende a rifiutare questo fatto.

    Di film horror validi o che cmq mi hanno impressionato in maniera positiva ce ne sono molti. Da ignorante in materia cinematografica ne dimenticherò molti, soprattutto quelli un po vecchiotti, ma prometto che rimedierò .

    Una lista cosi su due piedi è difficile da fare.. Più che altro una classifica. Cmq i titoli sono questi (oltre all'esorcista):

    1- Profondo Rosso di Dario Argento, un film davvero coinvolgente ed imprevedibile. Il fattore dominante è la tensione, nel cercare di scoprire chi era in realtà il killer che voleva uccidere il protagonista. IMHO una grandissima pellicola, assolutamente.

    2- The ring: ebbene si, Samara Morgan mi stregò quando vidi il film, un po di anni fa (difatti dovrei anche rivederlo perchè non me lo ricordo bene). Bella la storia della bambina uccisa dalla madre e gettata nel pozzo. Tra l'altro la vicenda verrà aggiornata con altri dettagli in "the ring 2", altra pellicola emozionante, più che altro nel finale, perchè IMHO nella prima metà è un po statico.

    3- Il silenzio degli innocenti, pellicola grandiosa incentrata sul cannibale Hannibal lecter, davvero bella, emozionante, avvincente.

    4- IT, consigliato solo per chi ama il genere, perchè dura tantissimo ed alla lunga se non sei stregato dalla pellicola, rischi seriamente di addormentarti a circa metà pellicola. Di certo non è un capolavoro, perchè c'è di meglio, soprattutto perchè onestamente mi ha lasciato un po "insoddisfatto" la parte finale: un po troppo surreale per il contesto IMHO.

    5- Non aprite quella porta (ver. originale), perchè anche se è un po splatter penso che sia una grandissima pellicola, in grado come poche altre di metterti davvero paura, farti correre i brividi lungo la schiena. La tensione, la paura che percepisci in questa lunga sequenza di immagini è un qualcosa di unico e soprattutto pensando che è anche un film tratto da una storia vera. Veramente cool, una delle mie preferite assolutamente

    6- Alien, l'unico ed inimitabile del 1979, che purtroppo non me lo sono gustato appieno, dato che qualche guastafeste mi aveva rivelato il finale. L'impotenza dell'essere umano di fronte all'alieno rende la pellicola non tanto paurosa, ma quanto coinvolgente, nel vedere come si concluderà questa "battaglia", questa lotta alla sopravvivenza tra gli umani e l'alieno.

    7- Shining, come non citare uno dei capolavori di Kubrick, davvero un pilastro del cinema horror. Qua si palese la fragilità psicologica dell'essere umano, che pian piano porta il protagonista a diventar pazzo e tentar di uccidere la propria famiglia. Penso che sia uno dei più grandi capolavori del cinema horror.

    8- Psyco di Hitchock (giusto per tirare in ballo un'altro nome semi sconosciuto) classico esempio dell'assassino con la doppia personalità: attratto dalle donne che poi uccide a causa della gelosia materna (ha infatti ucciso la madre perchè l'ha vista con l'amante).

    9- Il collezionista di ossa, veramente un film che incuriosisce perchè da un certo punto di vista devi scoprire un'enigma e quindi ti porta ad immedesimarti nei ragionamenti dei personaggi e soprattutto si fa strada la tensione nelllo scoprire se le vittime di turno verranno salvate oppure no.

    L'ordine della lista è casuale.
    Questa è solo una cortissima lista, perchè poi in realtà ci sono ad esempio molte altre pellicole famosissime che voi tutti probabilmente avrete visto molte volte come ad esempio "Gli uccelli" o "Rosemary's Baby", piuttosto che "Omen il presagio". Altri invece come "Silent Hill" e "San valentino di sangue" non mi sono piaciuti, mentre tra entro questo week-end mi guarderò "le colline hanno gli occhi" 1 e 2 Infine di altri ricordo la trama ma ho sempre il brutto vizio di scordare i titoli.

    Orgoglio e pregiudizio - Elizabeth Bennet - Keira Knightley

    Ultima modifica di Lo Zio T; 03-03-10 alle 01: 43.

  6. #1485
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Pystoikos
    Messaggi
    3,709
    Grazie dati 
    1,960
    Grazie ricevuti 
    2,098
    Ringraziato in
    1,017 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Complimenti a Prescy, è un a Stridy per la stupenda manche Imho una delle più belle in assoluto :)
    Io il film l'ho visto quand'ero piccolo (anche se "visto" è una parola grossa, dato che per la maggior parte del film avevo gli occhi chiusi o guardavo altrove ... ero troppo piccolo )

    Citazione Originariamente scritto da Strider
    Mi piacerebbe sentire la vostra lista di "capolavori" del genere horror.....
    Subito

    1) L'Esorcista
    2) Psycho
    3) Il sesto senso
    4) Rosemary's Baby
    5) The Others
    6) Non Aprite quella Porta
    7) The skeleton key
    8) Gli uccelli
    9) Profondo rosso
    10) Freaks
    11) Dracula di Bram Stoker
    12) La casa dalle finestre che ridono

    Questa la mia personale lista, non in ordine di gradimento, dei film che mi hanno più terrorizzato.

    Per il quiz

    Psycho - Anthony Perkins - Norman Bates


  7. #1486
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Buondì a tutti
    Complimenti al Prescybravo a mandare avanti la fanteria e a Stride che stavolta ha rischiato grosso con quel titolo,poteva essere seccato subito,era sempre stato detto,invece è ben vero che la fortuna aiuta gli audaci,per gli horror o pseudo tali,premetto che non ne sono particolarmente attratto se non dai classici, appunto L'Esorcista capolavoro in assoluto,nomino questi che mi ricordo
    The Cube-Profondo rosso-Alien e tanti altri come Predator e Terminator che vanno più sul fantascientifico,per il quiz

    Il paziente inglese-Kristin Scott Thomas: Katharine Clifton


  8. #1487
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    ciao ragazzi,vedo che è già finito ma c'era da aspettarselo....complimenti alla solita coppia "terribile"

    anche stavolta strider,diabolico adesso è + che mai appropriato,mi ha fregato alla grande perche amo molto Friedkin e "The Exorcist" è uno dei miei horror preferiti,uno dei pochi che fanno davvero paura senza ricorrere a splatter gratuito.
    Non sono un grande fan del genere anche se ne ho visti tanti con i miei figli, che ormai sono grandi e non hanno più paura di niente. Mi piacciono soprattutto i vecchi classici della Hammer o della RKO ma il mio preferito in assoluto è "La scala a chiocciola", datato ma di grande fascino angosciante. In effetti non sono giovane come voi e sono legato sopratutto ai film dell'orrore più vicini alla mia epoca. Un altro che mi piace molto è "La iena" di R.Wise ma parliamo sempre di roba "vecchia"

    tra i più "recenti" L'esorcista, Cronenberg e qualcosa del primo Tim Burton,anche se non è horror in senso stretto. Mi piace anche Mario Bava mentre non sopporto Dario Argento che reputo un "copione" peggio di Tarantino e che cerca sempre l'effetto di cattivo gusto ad ogni costo,proprio come i moderni splatter in serie che piaccionio tanto ai giovanissimi

    ovviamente tutto Hitchcock ma non sono proprio horror i suoi film....

    per il Mr.X, quiz che mi ispira bei ricordi, provo con

    Eyes Wide Shut - Dott. William Harford - Tom Cruise

    per la gioia di qualcuno...... :-)

  9. #1488
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    Ciao Keyfanteria all'attacco a prop,non sapevi che Prescy ha una certa antipatia per Cruise?

    A Beautiful Mind -Jennifer Connelly - Alicia Nash

  10. #1489
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    ciao Jack
    ma non era strider che era allergico a Cruise?

    La fiamma del peccato-Walter Neff-Fred MacMurray

  11. #1490
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    Riferimento: CINEQUIZ - L'Angolo del Cinefilo

    giusto Key,ma ormai sono un tutt'uno

    3) Helen Mirren - Elisabetta II del Regno Unito - The Queen


Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie