Mostra risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: iPad, rivoluzione a met

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    602
    Grazie dati 
    395
    Grazie ricevuti 
    224
    Ringraziato in
    153 post

    iPad, rivoluzione a met

    Il nuovo device conferma solo in parte le attese. Sono prove generali per la trasformazione di Apple. Steve Jobs lancia da San Francisco la sfida ai netbook: ma presto anche solo per fare pronostici

    Roma - Bello anche bello, tecnicamente senz'altro dotato. Ma abbastanza per scardinare un mercato da milioni di pezzi come quello dei netbook? Il nuovo iPad, mostrato da un Steve Jobs in forma (ma sempre magro) al pubblico di giornalisti dello Yerba Buena Center a San Francisco, nelle intenzioni di Apple dovrebbe fare tutto quello che fanno oggi i piccoli laptop da 10 pollici, ma meglio: se sar davvero in grado di fare la differenza ancora presto per dirlo, di certo a Cupertino hanno deciso di affrontare una scommessa rischiosa.

    iPad di AppleA cosa serve un tablet secondo Apple: serve a navigare, a controllare la posta, a guardare le foto, ad ascoltare musica e leggere libri o riviste. Anche a giocare. Lo schermo da 9,7 pollici (1024x768, 132 ppi), multitouch, sembra luminoso ed efficace per questi scopi: certo, la scelta di utilizzare un LCD offre vantaggi e svantaggi, ovvero la tecnologia IPS per migliorare contrasto e angolo di lettura contro una durata delle batterie di appena 10 ore. Autonomia bastante a competere con la maggior parte dei netbook in circolazione, ma che impallidisce davanti a quella di giorni e giorni garantita dagli schermi e-ink dei vari e-reader in circolazione: ed bene ricordare che il principale vantaggio degli LCD, ovvero i colori, destinato ad assottigliarsi entro la fine del 2010 con l'uscita dei primi e-reader a colori.

    -CONTINUA-


    punto-informatico.it

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    3,307
    Grazie dati 
    1,368
    Grazie ricevuti 
    1,610
    Ringraziato in
    1,003 post

    Riferimento: iPad, rivoluzione a met

    Detto in parole povere un'iphone gigante

    Penso che dal punto di vista delle dimensioni, in particolare della comodit di trasporto ci sia ancora molto da lavorare.

    tecnicamente invece si raggiunto il limite. Ora come ora gli elementi fondamentali sono la connessione ad internet, che deve essere sicura e veloce, abbianata alla posta elettronica. Leggere i libri ed ascoltare musica e guardare le foto e i video. In questo modo c' stata la trasformazione del cellulare in computer in miniatura.

    Non penso che sia una gran novit, ma quanto una base importante.. Infatti come dice all'inizio l'articolo questa rappresenta una prova generale. Vedremo poi la versione definitiva.


  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: iPad, rivoluzione a met

    Citazione Originariamente scritto da Revenge_89 Vedi messaggio
    ... Bello anche bello, tecnicamente senz'altro dotato. Ma abbastanza per scardinare un mercato da milioni di pezzi come quello dei netbook? ...
    L'articolista qui commette uno sbaglio: l'iPad non e' un notebook, e non si mette in concorrenza con esso. Sono due cose distinte, che offrono cose diverse e sono destinate e due pubblichi diversi.

    Piuttosto quello che ha stupito tutti e' il prezzo. Considerando il processore che monta (proprietario, con velocita' e prestazioni strabilianti) tutti si aspettavano molto di piu'. Impressionante poi il fatto che possono girare tutte le applicazioni gia' sviluppate per iPhone e Touch, senza fare nessuna modifica, in modalita' "originale" (usando solo la parte centrale dello schermo) o "espansa" (tutto schermo, i pixel vengono semplicemente replicati. Ed e' gia' pronto il nuovo SDK per sviluppare applicazioni.

    Altra cosa impressionante e' che non si tratta solo di nuovo hardware, ma anche tutto la user interface delle applicazioni "native" (tipo il browser) sono state riscritte per usare al pieno il nuovo schermo. Segno che Apple non se ne e' stata con le mani in mano. Come si dice, chi dorme non piglia pesci :-)

    Quello che sara' interessante e' vedere come andranno le vendite del kindle, l'e-book reader di Amazon, in quanto il kindle (la versione con lo stesso display dell'iPad) costa di piu' per dare di meno. Ma anche qui si paragona capre con cavoli (o come si dice in italiano) in quanto sono due cose diverse.

  5. #4
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    144
    Grazie dati 
    63
    Grazie ricevuti 
    49
    Ringraziato in
    32 post

    Riferimento: iPad, rivoluzione a met

    Se devo essere sincero io non riesco a capire cosa sia. Per come la vedo io credo sia un iPod touch gigante o un netbook con interfaccia touch. Sar sicuramente un oggetto molto bello esteticamente e "figo" ma io sinceramente non riesco a vederci niente di kill rispetto ad altri oggetti che gi sono presenti sul mercato. Non riesco a capire a chi rivolto

  6. #5
    Data registrazione
    Feb 2010
    Sesso
    Boh
    Località
    Locanda Almayer
    Messaggi
    236
    Grazie dati 
    46
    Grazie ricevuti 
    93
    Ringraziato in
    68 post

    Riferimento: iPad, rivoluzione a met

    Esatto, non che un coso di quello te lo metti in tasca, propriamente

    Magari se hai una valigia (per chi ha uno studio eccetera) ce lo ficchi dentro...ma a questo punto non meglio un miniportatile, o un laptop vero e proprio? ;)

  7. #6
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: iPad, rivoluzione a met

    A cosa serve?

    Beh, non e' un cellulare e non e' un netbook, quindi non e' per le persone che usano cellulari e/o computer (o netbook)
    Va bene dire "a me non serve a nulla", ma dovete rendervi conto che non siete i soli utenti che fanno uso di portatili. C'e' tutto una schiera di persone, mi ci metto anche io e mia moglie, a cui farebbe comodissimo.

    Innanzi tutto non e' computer, anche se ci va vicino (di fatto ha tutta la capacita' di esserlo, sia hardware che software) Quindi chi fa uso pesante di un computer, se lo scordi.

    E' un portatile, e bisogna pensarlo come tale. Va bene per chi e' in viaggio, perche' e' piccolo e ha tutto cio' di cui si ha bisogno quando si e' in viaggio, nulla di piu', nulla di meno. Ormai la gente si e' accorta che in vacanza non ha bisogno di un laptop se ha uno smartphone, solo che lo smartphone e' troppo piccolo, mentre un iPad ha abbastanza cpu, memoria e uno schermo abbastanza grande per leggere libri, controllare email, girare internet, guardare film o video o foto, giocare. Pensate a uno che sta ore in treno ogni giorno per andare al lavoro: si porta con lui il giornale, uno o due libri, un iPod o uno SmartPhone se vuole girare internet: bene l'iPad sostituisce tutto questo (meno il cellulare, anche se... skype permettendo... :-) )

    Personalmente, faccio un uso "pesante" del computer, mi piace editare foto e video, ho bisogno di un desktop.
    Ma non e' quello che faccio ogni giorno. Quando arrivo a casa da lavoro, l'unica cosa che faccio e' controllare email, forum, girare internet e ascoltare musica, cose che con un iPad potrei fare comodamente stravaccato nel divano del salotto. E mi piace cucinare, se me lo porto in cucina posso trovare una ricetta in rete e mentre la cucino mi ascolto anche la musica o guardo un video.

    Insomma, c'e' tutta una serie di attivita' che persone possono fare senza necessariamente avere bisogno di un computer. Se si continua a pensare al computer nella stessa classica maniera a cui si pensa, si finisce con il limitare se' stessi.

    Al momento, la grossa parte del mercato Apple e' nei portatili (iPod, iPhone e laptop). Ormai la gente "normale" si sta accorgendo che meglio lasciare un grosso computer nelle mani di chi lo sa usare. Scuole, ospedali e altre istituzione commerciali e educazionali stanno gia' vedendo le grosse potenzialita' di un oggetto come l'iPad, e lo stanno prenotando a vagonate.

    Sto leggendo (come immaginerete) un sacco sull'iPad, ed e' interessante come si ripeta lo stesso che avvenne per l'iPhone. C'e' tutta una serie di persone (giornalisti inclusi) pronti a scrivere perche' secondo loro l'iPad sara' un fiasco (incluso, naturalmente, il motivo "a me non serve a nulla") Come per l'iPhone, pronti a parlare senza avere provato quello di cui parlano. Ma vedo anche che alcuni di loro hanno imparato la lezione, e adesso invece di sparlare dell'iPad (incluso giornalisti di fama in riviste di PC, non di Apple) ammettono le sue potenzialita' e aspettano a criticare dopo averlo provato (solo ben pochi hanno potuto farlo, alla fine della presentazione di Steve Jobs) Fanno insomma quello che sto facendo io: aspetto a vedere. Certo che a quel prezzo, cosi' basso che ha stupito tutti, un pensierino serio ce lo farei :-)

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    144
    Grazie dati 
    63
    Grazie ricevuti 
    49
    Ringraziato in
    32 post

    Riferimento: iPad, rivoluzione a met

    Sono d'accordissimo con te su tutto quello che hai detto, ma per come la vedo io posso fare tutte queste cose gi adesso con un netbook, piccolo, maneggevole, non ha la "scomodit" del touch (a mio avviso il touch usato per un p di tempo per scrivere diventa scomodo). Ovviamente non voglio influenzare nessuno, sto solo dicendo il mio punto di vista. Hai ragione riguardo all'iPhone, all'inizio si dicevano le stesse cose sull'iPhone, poi tutti a comprarlo, ma come ho detto prima perch comunque un oggetto "figo" che va di moda, in realt in pochi lo sfruttano al pieno delle sue capacit sempre secondo me. Io ad esempio ho comprato un nokia 5800, e ci faccio le stesse cose che un utente medio potrebbe fare con un iPhone. Io spero (per Apple pi che altro) di sbagliarmi riguardo all'iPad ma al momento la vedo cos

  9. #8
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: iPad, rivoluzione a met

    Citazione Originariamente scritto da djdedo Vedi messaggio
    ... per come la vedo io posso fare tutte queste cose gi adesso con un netbook, piccolo, maneggevole, non ha la "scomodit" del touch (a mio avviso il touch usato per un p di tempo per scrivere diventa scomodo) ...
    Bravo. Su questa tua frase ci sono due punti da considerare

    1) quando i netbook sono usciti, tutti dissero "che schifezza, allora mi compro un laptop". Eppure, anche se a fatica, il netbook sta trovando la sua nicchia di mercato. Ma attento: a confronto del iPad, un netbook a pari schermo e' molto piu' grosso, piu' pesante e la durata della batteria e' molto inferiore. Ancora: sono due cose diverse, e possono convivere affiancati: dipendentemente dal bisogno, uno si puo' comprare un laptop, un netbook, un iPad, un kindle o uno smartphone.

    2) Hai mai usato lo schermo touch della Apple? Ti assicuro, dopo averlo provato si trova tastiera e mouse antidiluviani :) Ma hai perfettamente ragione dicendo che il touch usato per scrivere testi diventa scomodo a lungo andare, per questo motivo io ribadisco il concetto: dipende dall'uso che uno vuole fare dell'oggetto, l'iPad aggiunge semplicemente una nuova possibilita', a basso prezzo (aggiungo: e' possibile aggiungere una tastiera all'iPad)

    PS tanto per ridere, non capisco proprio come la gente abituata a usare la tastiera numerica del cellulare per mandare text messages (premere quattro volte il tasto 7 per avere la lettera "s", non parliamo poi della punteggiatura...) possano dire che il "touch" sia scomodo per scrivere :-)

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie