Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Aggiornare un Packard bell easynote argc1 in0037.

  1. #1
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    1,063
    Grazie dati 
    731
    Grazie ricevuti 
    334
    Ringraziato in
    241 post

    Aggiornare un Packard bell easynote argc1 in0037.

    Ciao,
    ho tra le mani un vecchio Packard bell easynote argc1 in0037 è un x68 e gli ho messo Windows 7. Il proprietario vorrebbe renderlo un po più veloce, secondo voi quanta ram (ora monta le DDR 533) può leggere? Che tipo?
    L'HDD ha il vecchio attacco sarà compatibile con un SSD? Capienza massima?

    Intanto grazie...
    Ultima modifica di Pegaso; 30-03-19 alle 05: 36.

    Rispondi citando Rispondi citando

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    18,817
    Grazie dati 
    5,600
    Grazie ricevuti 
    3,659
    Ringraziato in
    2,973 post

    Riferimento: Aggiornare un Packard bell easynote argc1 in0037.



    Se monta DDR1 può montare solo DDR1, visto che non avrai intenzione di cambiare scheda madre, quindi a prescindere da quanta ne supporta (bisogna trovare le specifiche del modello per appurarlo) sarà molto difficile che tu riesca a trovare delle dimm compatibili sul mercato.

    Per quanto riguarda l'HDD, se per vecchio tipo intendi con l'attacco IDE vuol dire che devi trovare un SSD con attacco IDE, che secondo me è un controsenso, perché nelle connessioni di tipo IDE la velocità di trasferimento risulta MOLTO limitata e probabilmente farebbe da collo di bottiglia impedendoti di sfruttare a dovere i vantaggi dell'ssd (fino a pochi minuti fa pensavo non esistessero neanche ).

    Senza contare che se è un pc davvero molto vecchio (come sembra) con Seven potresti anche andare cpu-limit, cosa per altro frequente con tutti i portatili perché lavorando a temperature altissime decrescono le loro performance nel tempo, questo significa che se la cpu lavora sempre al 100% non avresti vantaggi a prescindere, perché sarà quella a fare da collo di bottiglia.

    Sono stato abbastanza incoraggiante?
    #SaveYourInternet - Fight the #CensorshipMachine
    «non esistono "mani destre di Dio" ma solo utenti con la volontà di aiutare.» (LadyHawke)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  4. #3
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    1,063
    Grazie dati 
    731
    Grazie ricevuti 
    334
    Ringraziato in
    241 post

    Riferimento: Aggiornare un Packard bell easynote argc1 in0037.

    Si mooooolto incoraggiante. :( Speravo di riusci a riscuscitarlo, certo non farlo diventare una formula 1 ma che potesse ancora servire almeno per la navigazione, e-mail e simili.
    Per l'hdd poco male ne monto uno standard, ma la ram devo per forza aggiungerla perchè ora ne ha un solo gb,

    Rispondi citando Rispondi citando

  5. #4
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    18,817
    Grazie dati 
    5,600
    Grazie ricevuti 
    3,659
    Ringraziato in
    2,973 post

    Riferimento: Aggiornare un Packard bell easynote argc1 in0037.

    Secondo me se ti serve solo per navigazione/e-mail ti conviene lasciar stare seven e metterci su una distro linux con LXDE o XFCE, è sicuramente la soluzione più economica per ripristinare un vecchio pc dedicato a quell'uso.

    In pratica così avresti un sistema operativo con requisiti e funzionalità pari, diciamo, all'età di quel notebook, che però allo stesso tempo sarebbe sempre aggiornato e mantenuto sicuro.
    #SaveYourInternet - Fight the #CensorshipMachine
    «non esistono "mani destre di Dio" ma solo utenti con la volontà di aiutare.» (LadyHawke)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  6. #5
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    1,063
    Grazie dati 
    731
    Grazie ricevuti 
    334
    Ringraziato in
    241 post

    Riferimento: Aggiornare un Packard bell easynote argc1 in0037.

    Si quella è la soluzione ideale ma il notebook è di una signora anziana che usa il minimo indispensabile già Windows, immaginati a metterla ad imparare ad usare Linux...

    Dovrei riuscire a trovare due banchi di ram da 2 gb l'uno, almeno Seven potrebbe girare decentemente.
    Dicevi che devo cercare la DDR1, giusto?

    Rispondi citando Rispondi citando

  7. #6
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    18,817
    Grazie dati 
    5,600
    Grazie ricevuti 
    3,659
    Ringraziato in
    2,973 post

    Riferimento: Aggiornare un Packard bell easynote argc1 in0037.

    Secondo me sì, visto che la versione ram ti dice solo DDR, quindi dovrebbe corrispondere alla prima versione, e non so se esistono DDR2 a quella frequenza.

    Considera anche che essendo un portatile potrebbero servirti delle sodimm, cioè più piccole di quelle normali.

    E controlla di non essere cpu limit, perché se seven gratta per quello aumentando la ram non risolvi nulla (o quasi).
    #SaveYourInternet - Fight the #CensorshipMachine
    «non esistono "mani destre di Dio" ma solo utenti con la volontà di aiutare.» (LadyHawke)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie