Pagina 2 di 11 PrimoPrimo 1234 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 11 a 20 di 109

Discussione: Forse non sapevi che...

  1. #11
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,415
    Grazie dati 
    2,212
    Grazie ricevuti 
    2,868
    Ringraziato in
    2,020 post

    Riferimento: Forse non sapevi che...

    La più grande zucca gigante prodotta in Italia venne coltivata a Novellara e pesava 573 chili

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    32,979
    Grazie dati 
    11,298
    Grazie ricevuti 
    8,719
    Ringraziato in
    5,607 post

    Riferimento: Forse non sapevi che...

    ...diversamente dai tanti paesi occidentali in oriente, prevalentemente Cina e Giappone, il colore del lutto e' il bianco.
    Il bianco in Giappone e' un'eredita' cinese e rappresenta la purezza anche se qualcuno lo indica come luce all'opposto del nero, colore della morte, del mistero, dell'oscuro.
    Pero' le cose non sono sempre così lineri poiche' nello stesso Giappone il bianco indica anche inesperienza e il nero il suo opposto; infatti la cintura nello Judo, quella nera, indica maestria mentre il bianco incompetenza


  4. #13
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,521
    Grazie dati 
    4,713
    Grazie ricevuti 
    2,488
    Ringraziato in
    2,110 post

    Riferimento: Forse non sapevi che...

    ... in giappone, la cintura nera di judo per le femmine non è tutta nera, ma nera striscia bianca:
    Immagine ridotta


    e che per distinguere i gradi più alti nelle cinture nere si possono usare cinture rosse bianche per i dan dal 6° all'8° e tutte rosse per il 9° e il 10°.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  5. #14
    Data registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    5,185
    Grazie dati 
    1,090
    Grazie ricevuti 
    1,031
    Ringraziato in
    712 post

    Riferimento: Forse non sapevi che...

    ... nell'800 il ketchup veniva usato come “anti-diarrea"; la maionese (é ancora consigliata anche al giorno d'oggi) per far soffocare i pidocchi.

  6. #15
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    32,979
    Grazie dati 
    11,298
    Grazie ricevuti 
    8,719
    Ringraziato in
    5,607 post

    Riferimento: Forse non sapevi che...

    ...la lingua percepisce 5 gusti: dolce, amaro, acido, salato e umami (che non conoscevo).
    L'umami (dal giapponese saporito) equivale al sapore del glutammato sodico (il nostro dado da brodo) ovvero il gusto proveniente dalla carne e dal formaggio o altri cibi ricchi di proteine.
    E' inoltre da sfatare la credenza che il gusto venga percepito diversamente da vari punti della lingua, non e' così, infatti tutta la superficie della lingua percepisce in modo omogeneo.

  7. #16
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,415
    Grazie dati 
    2,212
    Grazie ricevuti 
    2,868
    Ringraziato in
    2,020 post

    Riferimento: Forse non sapevi che...

    Però a me capita di non sentire amaro assaggiando "in punta di lingua" ma di sentirlo solo dopo avere deglutito.

  8. #17
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,521
    Grazie dati 
    4,713
    Grazie ricevuti 
    2,488
    Ringraziato in
    2,110 post

    Riferimento: Forse non sapevi che...

    glutammato sodico
    Però il glutammato è una cosa, il glutammato sodico o di sodio (quello del dado) un'altra... nel senso che è il glutammato unito chimicamente con il sodio (componente "attiva" del sale) ed è appunto utilizzato nell'industria alimentare come esaltatore di sapidità alternativo a quest'ultimo.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  9. #18
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    32,979
    Grazie dati 
    11,298
    Grazie ricevuti 
    8,719
    Ringraziato in
    5,607 post

    Riferimento: Forse non sapevi che...

    Citazione Originariamente scritto da iaia Vedi messaggio
    Però a me capita di non sentire amaro assaggiando "in punta di lingua" ma di sentirlo solo dopo avere deglutito.
    Eppure dicono che non dovrebbe essere così a meno che col tempo si sia fatta l'abitudine ma questa e' solo una mia ipotesi

    Citazione Originariamente scritto da Andy86 Vedi messaggio
    Però il glutammato è una cosa, il glutammato sodico o di sodio (quello del dado) un'altra... nel senso che è il glutammato unito chimicamente con il sodio (componente "attiva" del sale) ed è appunto utilizzato nell'industria alimentare come esaltatore di sapidità alternativo a quest'ultimo.
    Qui si parla di glutammato monosodico e l'esempio e' quello del dado da brodo


  10. #19
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,521
    Grazie dati 
    4,713
    Grazie ricevuti 
    2,488
    Ringraziato in
    2,110 post

    Riferimento: Forse non sapevi che...

    Intendevo la differenza tra questi due: https://it.wikipedia.org/wiki/Glutammato

    Comunque wikipedia (specialmente la parte italiana) è spesso imprecisa e/o sommaria su alcune cose.

    Secondo la pagina inglese il quinto gusto sarebbe quello speziato, mentre l'umami è riportato per sesto e viene specificato che tali sensori sono i meno capiti e più intensamente sotto ricerca.

    Tra l'altro ho seri dubbi a considerare il glutammato un "gusto" a sé.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  11. #20
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    32,979
    Grazie dati 
    11,298
    Grazie ricevuti 
    8,719
    Ringraziato in
    5,607 post

    Riferimento: Forse non sapevi che...

    ...il "palo del barbiere" barber-pole.jpg che spesso si trova o trovava accanto la sua insegna ha origini che risalgono al Medioevo quando quel mestiere prevedeva anche salassi, estrazioni dentarie ed altro per cui rappresentava con le sue bande rosso-bianche le bende insanguinate usate sul lavoro.
    In Europa sono rimasti i colori rosso-bianco mentre negli Usa sono rosso-blu in omaggio ai colori della loro bandiera ma c'e' anche chi sostiene che il rosso rappresenterebbe il sangue arterioso e quello blu il venoso.


Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie