Pagina 4 di 53 PrimoPrimo ... 2345614 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 40 di 522

Discussione: [Archiviato] L'angolo degli "ortaioli" di CT

  1. #31
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,775
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,550
    Ringraziato in
    2,152 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    No, neanche a me sembra un problema, ma pensare che la radichetta è così delicata allora lo fa sembrare più difficile.

    Tra l'altro di dieci semi di zucca uno solo ha cacciato la radichetta, anche questo mi preoccupa.

    In effetti non ho pensato che potrei mettere la terra nelle vaschette così come la bambagia... si vede che sono nuovo del mestiere.

    Pensare di tirare dentro e fuori le vaschette sera e mattina è un lavoraccio, e poi qua sono allergici al disordine, non mi fanno lasciare le cose in giro per casa. Pazienza.

    Intanto stamattina stando già fuori hanno cominciato a prendere il sole ancora prima che mi svegliassi...

    Solo una cosa, vedo che molte immagini su internet mostrano la semina con un solo strato di bambagia, chi addirittura con lo scottex, ma fanno così per le foto (immagino), oppure coprire con un secondo strato effettivamente non serve?
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #32
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Le radici dei legumi, pur essendo più grosse e spesse, sono più delicate, nel senso che non amano essere toccate.
    Per loro riserva un trattamento di riguardo: i semi sono grossi e ben maneggiabili, afferra il seme anziché la radice.
    Loro si meriterebbero un vasetto con la terra subito dopo l'ammollo nell'acqua.
    Sono piante che andrebbero seminate a dimora, nel cotone ci potrebbero stare pochissimi giorni e sarebbe presto metterle fuori adesso.
    Se le metti in vasi o comunque contenitori con la terra loro riescono a crescere, poi prendi e metti il tutto in campo, senza toccarle più.

    Di solito i fagioli si seminano in numero di 4 o 5 attorno a un tutore. Se prendi un vaso o anche un barattolo grande dello yogurt, ci metti i tuoi 5 o 6 semi, tenendo conto che magari uno non nasce, tra una ventina di giorni puoi fare una buca per ogni vaso e metterci le tue belle piantine in blocco. (dopo averle estratte in blocco dal vaso con tutto il pane di terra - sì, si dice così-)



    I semi non nascono tutti nello stesso momento. Puoi interrare il primo (nel semenzaio non nel campo) oppure puoi aspettare qualche ora, ma non troppo!

    Sì, i semi li puoi mettere sia in terra che in bambagia. La terra occupa più spazio e va accudita di più, la bambagia meno (puoi mettere molti strati di semi uno sull'altro nello stesso sacchetto o scatoletta) e necessita meno attenzioni. Utile soprattutto per i semi lenti a germogliare, perché tanto quando mettono la radice vanno per forza in terra.
    Mi dispiace ma non riesco a spiegarmi.

    Pensare di tirare dentro e fuori le vaschette sera e mattina è un lavoraccio,
    Credi che non lo so? Io le porto fino in serra, e inizio a dicembre!
    C'è da credere o da sperare che il balcone sia riparato e goda del calore rilasciato dagli appartamenti.

    Gli altri non so come fanno. Io ho il mio sistema made by Iaia e metto due strati anzi, uno solo ripiegato. (o panno o scottex se proprio sono troppo indaffarata, cospargo i semi su metà e piego sopra l'altra metà).
    Impacchettati i vari tipi di semi nel panno, metto il cartellino con il nome all'interno insieme ai semi (magari ho 7 diverse varietà di pomodori nello stesso momento) li impilo uno sull'altro, li infilo tutti nel sacchettino e ci pensano loro.

  4. #33
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,775
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,550
    Ringraziato in
    2,152 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT



    Il balcone è coperto, te l'ho detto, non sporge, è come se fosse una stanza senza una parete.
    Il calore dell'appartamento però non so, mi accontenterò.
    Tieni presente che quando facevo esperimenti con i fagioli nascevano sul davanzale.

    Se poi qualcosa non va per il verso giusto avrò fatto un esperienza.

    quando mettono la radice vanno per forza in terra.
    Cioè senza aspettare che escano le foglioline?
    Devono assorbire il nutrimento immagino.

    Comunque a coprire le vaschette con la terra sono ancora in tempo.

    È il calore che mi preoccupa di più.
    Ultima modifica di Andy86; 19-03-16 alle 13: 11.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  5. #34
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Quando escono le radici i semi vanno messi in terra al più presto possibile.

    Non riesco a capire il fatto di coprire le vaschette con la terra, però prova.

  6. #35
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,775
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,550
    Ringraziato in
    2,152 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT



    Volevo dire "riempire" non "coprire" . Al posto della bambagia.

    Allora domani comincio a fare l'inventario... della terra.




    Forse la cosa più funzionale per me sarebbe un tappetino riscaldante come questo:

    Bio Green WP 025-035 Tappetino riscaldante 0,25 x 0,35 m 15 W: Amazon.it: Giardino e giardinaggio

    Il prezzo può valere la pena?
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  7. #36
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Sì, riempire di terra, però i semi non metterli sul fondo della vaschetta.


    In generale i semi vanno interrati più o meno tanto quanto sono grandi.
    Semi di un cm. coperti da un cm di terra, semi di 1 mm coperti da 1 mm.
    Poi ci sono eccezioni ma non contano.

    In molti usano i tappetini riscaldanti e le lampade Roleadro 300w Led Grow Light Con IR UV Luci per Piante lampade da coltivazione per piante indoor 400x210x60mm: Amazon.it: Giardino e giardinaggio

    Io con la serra non ne ho bisogno quindi non so dirti.



    Quanto è alta la vaschetta?

  8. #37
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    http://fioridiiaia2016.altervista.or...zucchina-2.jpg
    Seme di zucchina in stato già troppo avanzato. Meglio se non si vedono i cotiledoni

  9. #38
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,775
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,550
    Ringraziato in
    2,152 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Quanto è alta la vaschetta?
    Come quelle dell'esselunga.

    'Spetta che misuro perché con le misure a occhio sono una bestia...

    Circa 5 centimetri.

    Io con la serra non ne ho bisogno quindi non so dirti.
    Più che altro mi preoccupava che poi senza termostato possano raggiungere temperature troppo alte.
    Nei commenti c'è chi dice addirittura temperature di 40° in ambienti da 25°.
    Magari poi tenendolo fuori si aggiusta da solo con la temperatura esterna.

    La lampada che hai messo costa un cicinino troppo... e poi forse serve più per la clorosintesi che per il calore.

    edit:
    C'è anche una mini-serra (alias propagatore elettrico) chiusa riscaldata, ma anche in questo caso mi sa che il termostato non c'è, con amazon prime... ovviamente costa un po' di più del tappetino... però se ha soltanto i contenitori in più forse non vale la pena.

    http://www.amazon.it/Garland-New-Fab...44W16H6M46Z8T3

    ps: si, ci sono anche le serre non riscaldate ma costano lo stesso, e poi cosa risolvono?

    Seme di zucchina in stato già troppo avanzato.
    Nella mia zucca si vede forse neanche un terzo di quella radice.
    Ultima modifica di Andy86; 20-03-16 alle 12: 15. Motivo: serra
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  10. #39
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    5 cm non sono tanti.
    Non è il massimo ma per le zucche potrebbe andare. Per i fagioli meglio i barattoli dello yogurt, quelli da 500 almeno.

    Secondo me quelle serre riscaldate non ti convengono. Ormai il freddo non è più tanto (anche se possono capitare gelate anche in aprile, ma quest'anno non credo).

    Al limite copri il tutto con un telo di plastica. Metti dei sostegni per non farlo appoggiare direttamente sulle piante, copri la sera e scopri la mattina. Risolve, perché isola parecchio. Anche la mia serra non è riscaldata, ma ti assicuro che la differenza all'interno è tanta.
    Comperare una micro serra secondo me non conviene. Magari se per l'anno prossimo ti organizzi con più semine e ne prendi una un po' grande, tipo così http://www.bricobravo.com/media/cata...95/9/1/919.jpg è diverso, ma devi sempre ricordarti di aprirla.
    Se ci batte il sole la temperatura può salire di parecchio anche in inverno, perché l'ambiente è piccolo e si riscalda subito, rischi di trovare le piantine cotte.


    Fotosintesi clorofilliana, non clorosintesi.

    Se nel tuo seme c'è un terzo di quella radice è ora di metterlo in terra.

  11. #40
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,775
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,550
    Ringraziato in
    2,152 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Ok.

    Quella dell'immagine somiglia a quella che ha mio cugino. Ma anche lui diceva che ci sarebbe voluto qualcosa per fare il caldo.

    Barattoli così grossi non ne ho, ma in realtà ho intenzione di portare le piantine all'orto appena saranno appena-appena altine.

    Il tappetino non me lo fanno comprare, forse però recupero un carrellino per spostarli facilmente, così li posso tenere in casa, magari vicino al calorifero anche se ormai è quasi sempre spento (sperando che quando si accende non li scalda troppo).

    Il freddo non sarà neanche più tanto ma fuori c'è il vento e di sera si esce con il cappotto, quindi di sera e notte fuori fa troppo freddo.

    Già stamattina il cotone al tatto era freddo.

    Domani comunque sostituisco il cotone con la terra (spero di averne abbastanza) e poi vediamo.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie