Pagina 37 di 53 PrimoPrimo ... 27353637383947 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 361 a 370 di 522

Discussione: [Archiviato] L'angolo degli "ortaioli" di CT

  1. #361
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,741
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,541
    Ringraziato in
    2,145 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT



    Mi sa che i miei insetti impollinatori non sono api. Sono tutti neri. Sempre cicciotti e pelosi, ma sono tutti neri.

    Per ora le cimici non cercano casa. Si rintanano solo in autunno.
    Intendevo che stanno su altre piante e si spostano a seconda dei momenti.
    Non so. Non mi spiego come mai sono sparite come sono venute.
    Possibile che avendone schiacciate alcune le ho disturbate tanto da farle andare via del tutto?
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #362
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Neri bluastri ed enormi?, dal ronzio assordante (quasi)?
    https://www.google.it/search?q=xyloc...w=1242&bih=532


    O solo più scuri? tipo Eristalis?
    https://www.google.it/search?q=erist...w=1242&bih=532

    Le cimici si spostano, ma mi pare impossibile che siano sparite tutte. A volte ne uccido a centinaia e le superstiti non si sono mai spaventate.

  4. #363
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,741
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,541
    Ringraziato in
    2,145 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT



    Tipo i primi. Non ho notato la tonalità di blu. Enormi non saprei dire. Due/tre in un fiore di zucca chiuso ci stanno.
    Il ronzio te l'avevo detto che si sentiva, quando avevo parlato di "fiori che ronzano".

    Gli altri insetti se non mi passano vicino all'orecchio non lo sento il ronzio.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  5. #364
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Diciamo che la xylocopa è un insetto davvero grande e "minaccioso" per il ronzio fortissimo, la grandezza e per l'abitudine di volarti addosso.
    Alla fine non punge (forse difficilmente, ma credo che non punga proprio) però le sue caratteristiche sono minacciose.
    Da me è piuttosto rara, ne vedrò 3 o 4 in un anno, oppure la stessa 3 o 4 volte, chi lo sa?

    Mi sembra strano che ne trovi 3 in un fiore chiuso, però può essere che da te sia più frequente.

  6. #365
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,741
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,541
    Ringraziato in
    2,145 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT



    No, comunque riguardando le foto non sono quelli. Sono troppo grandi.

    Forse sono iris o micans, che sono più piccole delle violacea e non hanno le ali viola.

    Purtroppo le foto su internet sono tutte zoomate e non ho un riferimento sicuro per capire la dimensione.

    Vedremo se riuscirò a fare io una foto decente, di solito volano via velocissime appena le libero dai fiori.

    (a me l'altra volta mi volava addosso una farfalla, ma insetti impollinatori credo non mi sia mai capitato).
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  7. #366
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Dai, se riesci fai una foto! Al limite si può mettere su Acta plantarum.
    (lo so, non ho ancora messo le altre... non sto aggiornando nemmeno il blog... ma prima o poi...)
    Tieni conto che xylocopa oltre ad averne viste poche ho visto solo la violacea, altri tipi no.
    Non so di dove sono tipici. Non dovremmo essere molto distanti, io e te.
    Come grandezza le xylo sono più cicciotte dei calabroni (vespa crabro) e forse un filo più corte. Poi essendo nere e iridescenti sul blu sono molto appariscenti.
    Diciamo che non li ho mai misurati...

  8. #367
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,741
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,541
    Ringraziato in
    2,145 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT



    Oggi non ho visto neanche un insetto impollinatore... oltretutto non è annegata neanche una vespa, anzi, ce n'erano anche più dell'altra volta, tanto che non ho neanche potuto raccogliere i dolici, non se ne volevano proprio andare...

    Le cimici non vorrei che fossero nascoste nella parta bassa delle piante, però con le vespe non ci si può neanche pensare di andare a metterci le mani in mezzo (è praticamente un cespuglio).

    Uff... mi sa che sto capendo perché il biologico (parlando di pesticidi) è così difficile...
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  9. #368
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Che poi se le vespe sono tutte nere chissà che vespe sono.

    Spesso le cimici stanno sulla pagina inferiore delle foglie. Lì depongono anche le uova.

    Coltivare è sempre difficile. Guarda che fine hanno fatto i pomodori con le piogge di giugno.
    Basta una gelata, troppo caldo, troppo freddo, troppo secco, la grandine, gli insetti... puoi intervenire e industrializzare, ci sono anche le coltivazioni fuori suolo (aeroponica e idroponica) e queste non temono nulla, ma per le coltivazioni amatoriali e biologiche più di tanto non si può fare e gran parte della faccenda rimane, fortunatamente, nelle mani della natura.

  10. #369
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,741
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,541
    Ringraziato in
    2,145 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT



    No. Le vespe non sono nere.
    Oltre agli insetti impollinatori sono le vespe di fango che sono più nere di quelle solite.

    Non vorrei che fossero queste:
    https://it.wikipedia.org/wiki/Isodontia_mexicana

    Però non sono sicuro che siano così tanto nere.

    Le vespe-vespe sono gialle.
    Ultima modifica di Andy86; 20-07-16 alle 16: 34. Motivo: link
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  11. #370
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Non saprei.
    Però io vespe gialle non ne ho mai viste.
    La vespa più comune, a parte quelle di terra, è la Polistes
    https://www.google.it/search?q=polis...w=1242&bih=579

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie