Pagina 95 di 122 PrimoPrimo ... 45859394959697105 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 941 a 950 di 1215

Discussione: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)

  1. #941
    Data registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    6,143
    Grazie dati 
    1,314
    Grazie ricevuti 
    1,245
    Ringraziato in
    868 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)



    4) State of Play

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #942
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,621
    Grazie dati 
    11,542
    Grazie ricevuti 
    13,952
    Ringraziato in
    7,447 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)

    siorre e siorri

    ma cosa vedo ?

    ce l'abbiamo fatta

    passiamo dunque alla ...

     


    well ...

     

    tra Key e Matisse
     

    vi dico che ...
     


    the winner is ...

     





    KEYSER





    Key ha indovinato al 75 tentativo e quindi guadagna 35 punti in classifica pi il timone della prossima cine-manche

    complimenti!!!!






    ed il film misterioso era ...

     


    Immagine ridotta


    Vita di Pi (2012) di Ang Lee

    Il giovane Pi Patel costretto a lasciare la sua India insieme alla famiglia (padre, madre e fratello maggiore), imbarcandosi su una nave in rotta per il Canada, perch l’attivit paterna, la gestione di un giardino zoologico, non rende pi come un tempo. Ma, a causa di una tempesta, il natante su cui viaggiano Pi, i suoi familiari e gli animali del loro zoo, affonda nell’Oceano Pacifico ed il giovane riesce miracolosamente a salvarsi su una scialuppa di salvataggio. Ma Pi non l’unico superstite del tragico naufragio e dovr condividere l’esiguo spazio vitale con un orango, una iena, una zebra ed una feroce tigre del Bengala, che deve il suo pittoresco nome, Richard Parker, ad un errore di registrazione. Ben presto gli animali moriranno e Pi rester solo ad affrontare l’oceano, lottando contro la fame, la sete e la letale tigre, il peggior compagno di sventura possibile. Dal romanzo omonimo di Yann Martel, Ang Lee ha tratto un film visivamente stupefacente, sospeso tra grande avventura, misticismo filosofico, romanzo di formazione, favola elegiaca, incanto naturalistico e spiritualit “new age”, con ambizioni di parabola allegorica sulla fede. Probabilmente un po’ troppo per un blockbuster hollywoodiano, perch di questo si tratta, che, seppure di buon livello qualitativo, finisce per essere un po’ schiacciato dall’ingombranza concettuale dei tanti temi affrontati nel sottotesto, risultando invece eccellente nella sua dimensione avventurosa, soprattutto grazie a delle immagini straordinarie, magiche, potenti, tra le pi belle viste al cinema negli ultimi anni, frutto di uno straordinario lavoro di accostamento tra scenari reali ed effetti speciali generati in CGI. Con qualche eccesso spettacolare di troppo, specie nella concezione troppo “disneyana” degli elementi naturali, e qualche prolissit didascalica nel dialogo tra il maturo Pi ed il giovane scrittore a cui viene raccontata la storia in flashback, il film garantisce un valido intrattenimento per famiglie e si concede, nell’ ambiguo finale spiazzante, persino il lusso di una sottile riflessione sulla natura della fede, che poggia, necessariamente, le sue basi sull’accettazione di una “verit” forse fasulla, sicuramente edulcorata. Peccato che, come spesso accade nel cinema mainstream, tutto risulti appena accennato e rimanga semisepolto sotto la miriade di effetti speciali, sia pure superlativi come in questo caso. Il cerchio metaforico, dalla convivenza simbiotica al traumatico distacco tra uomo e tigre, inteso, evidentemente, come turbolenta sinergia di elementi opposti della natura umana, non si chiude, quindi, del tutto e lascia allo spettatore il suggestivo compito di scegliere, liberamente, in che cosa credere. Dal punto di vista tecnico il film segna una nuova pietra miliare nella storia degli effetti visivi e, in particolare, nell’uso espressivamente artistico del 3D, “oggetto” misterioso del nuovo corso della “fabbrica dei sogni”, particolarmente attivo, e di moda, negli ultimi tempi. La regia talentuosa, ma non sempre misurata e non esente da manierismo, del regista taiwanese, stata premiata con l’Oscar, il secondo della sua notevole carriera. Gli altre tre premi, tutti di natura tecnica e tutti dovuti, hanno reso il giusto tributo ad un’opera affascinante e sicuramente importante della stagione 2012, che non si fa mancare, ovviamente, neanche le abituali dosi di retorica “politicamente corretta” dei blockbuster d’oltre oceano.


    ebbene si, sono stato cattivello

    quando si pensa a questo film si pensa al mare, al naufragio, ai paesaggi esotici, ma io ho scelto questo frame tratto dal segmento ambientato in Canada

    a quanto pare l'inganno ha funzionato ma poi alla fine ci siete arrivati lo stesso

     







    e ora la spiegazione dei gruppi

     


    GRUPPO 1 (ATTORE NON PROTAGONISTA)

    ovvero Grard Depardieu che nel film di Ang Lee fa il cuoco poco raccomandabile

    il nesso era: sono tutti attori che hanno lavorato con lui durante la loro carriera

    ecco l'elenco:

    John Malkovich (La maschera di ferro)
    Harvey Keitel (Crime Spree - In fuga da Chicago)
    James Caan (City of Ghosts)
    Robert De Niro (Novecento)
    Jack Lemmon (Hamlet)
    Fernando Rey (1492 - La conquista del paradiso)
    Robin Williams (L'agente segreto)
    Diego Abatantuono (Concorrenza sleale)
    Tim Roth (Vatel)
    Marcello Mastroianni (Ciao Maschio)
    Vin Diesel (Babylon A.D.)



    GRUPPO 2 (FILM)

    qui il nesso era: film raccontato in flashback

    in Vita di Pi la parte canadese coincide con il "tempo reale", durante cui Pi adulto racconto al giovane ascoltatore tutta la vicenda avventurosa

    e tutti i film del gruppo hanno questa caratteristica, provate a ricordare

    Quo vado ?
    Il miglio verde
    I ponti di Madison County
    Miracolo a Sant'Anna

    GRUPPO 3 (TRAMA, SITUAZIONI)

    qui il nesso era: la tigre

    ovviamente il "personaggio" che pi resta impresso del film, una tigre digitale di nome Richard Parker splendidamente realizzata

    tutti gli attori del gruppo hanno lavorato in un film nel cui titolo compare la parola "tigre"

    Christopher Lee (Fu Manchu A.S.3 - Operazione tigre)
    Vittorio Gassman (Il tigre)
    Jean Reno (La tigre e la neve)
    Jack Lemmon (Salvate la tigre)

    e poi avrei messo:

    Dirk Bogarde (La tigre nell'ombra)
    Nino Manfredi (A cavallo della tigre)
    Paolo Villaggio (Tre tigri contro tre tigri)
    Massimo Girotti (Le due tigri)
    Philippe Leroy (La tigre ancora viva: Sandokan alla riscossa!)
    Zhang Ziyi (La tigre e il dragone)




    that's all folks!




    un saluto circolare e arrivederci alla prossima manche
    Ultima modifica di Strider; 06-05-16 alle 22: 21.
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  4. #943
    Data registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    6,143
    Grazie dati 
    1,314
    Grazie ricevuti 
    1,245
    Ringraziato in
    868 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)

    Complimenti a keyser e grazie a strider per la bella manche

  5. #944
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)

    ciao a tutti!

    scopro solo ora di avere vinto, stato un colpo di fortuna ma va bene anche cos :-)
    cerco di far partire il nuovo gioco domani per mezzogiorno,dovete avere un poco di pazienza perch ho meno tempo in questo periodo

    e grazie per i complimenti graditi ma non penso meritati :-)

  6. #945
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,621
    Grazie dati 
    11,542
    Grazie ricevuti 
    13,952
    Ringraziato in
    7,447 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)

    ciao cinefili

    ieri sera sono stato alla serata evento qui a Salerno con ospite il grande Abel Ferrara

    ho avuto modo di stringergli la mano e scambiarci due parole

    ecco un paio di foto che ho scattato

     










    serata interessante, Abel davvero un personaggio bizzarro e simpatico, ha evitato quasi tutte le domande sui suoi film limitandosi a dire una cosa del tipo "non mi piace parlare dei film che ho fatto, io parlo con le immagini e non con le spiegazioni, quindi ... guardateveli e che ognuno tiri le sue conclusioni !"

    si invece soffermato principalmente sulle sue origini "salernitane" (il nonno era di Sarno, in provincia di Salerno) e sul suo forte legame con l'Italia

    poi hanno proiettato Pasolini e Il cattivo tenente, una bella serata

    Ultima modifica di Strider; 11-05-16 alle 11: 18.
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  7. #946
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)

    ciao a tutti!
    finalmente ci sono riuscito a prendere le foto dal film e posso fare partire il nuovo quiz :-)



    Immagine ridotta



    Riepilogo Tentativi (0)
     





    Riepilogo Indizi
     


    Immagine ridotta





    oggi ci sono fino alle 16 e poi vado a casa

  8. #947
    Data registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    6,143
    Grazie dati 
    1,314
    Grazie ricevuti 
    1,245
    Ringraziato in
    868 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)

    a tutti e grazie keyser per la nuova manche

    1) Prisoners

  9. #948
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,966
    Grazie dati 
    6,176
    Grazie ricevuti 
    5,868
    Ringraziato in
    3,004 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)

    1) Bastardi senza gloria

  10. #949
    Data registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    6,143
    Grazie dati 
    1,314
    Grazie ricevuti 
    1,245
    Ringraziato in
    868 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)

    2) Pulp Fiction

  11. #950
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,621
    Grazie dati 
    11,542
    Grazie ricevuti 
    13,952
    Ringraziato in
    7,447 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2016 (1 semestre)

    Key per la nuova

    d giusto un tentativo perch ho da fare

    1) L'uomo nell'ombra


    a dopo
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie