Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 11 a 12 di 12

Discussione: Connessione remota con risveglio da standby.

  1. #11
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: Connessione remota con risveglio da standby.



    Ah, è un dns personalizzato, allora più che due ip devi fare due domini e dato che a un dominio puoi associare solo un IP alla volta (salvo strane features) e che dev'essere l'ip pubblico di un router e che non possono esserci più ip pubblici uguali (pena conflitto di ip tra i due router) non credo proprio tutta possa chiamare entrambe le cose con lo stesso dominio.

    Infatti che la tua guida dice che il servizio è opzionale, perché solo a digitare un nome invece dell'ip del router.
    Es. invece che "333.333.333.333" digiti qualcosa tipo "casamia.dyndns.org".

    Stando a quanto dice qui:
    Passo 6 - Configurare l'instradamento delle porte - Tom's Hardware
    Il passo seguente sarà proprio di configurare il port-mapping in modo che il router invii il pacchetto a tutti i pc collegati (ip di broadcast), sarà poi la scheda di rete di ogni pc a verificherà se il macaddress contenuto nel pacchetto corrisponde al proprio e in caso negativo non fare nulla.

    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Connessione remota con risveglio da standby.

    Concordo al 100% con quando ha detto il buon Andy86 sul Wake-On-Lan: la macchina che si deve riavviare con un segnale LAN deve essere predisposta a livello Bios o con alcuni hardware come l'Intel Management. Praticamente l'hardware deve essere sempre in attesa di un eventuale segnale LAN che lo risvegli.
    A quanto ne so tutti i software di connessione remota, per la sola autenticazione, utilizzano il server secured (SSL) del software stesso. Poi una volta autenticato i dati sono PC-PC utilizzando internet (per una certa velocità ci vuole una buona velocità di banda anche in upload). Le uniche connessioni remote che non utilizzano un server per l'autenticazione mi sembra siano esclusivamente PC con installato un server. In questo caso è il server tuo che gestisce le connessioni LAN o WAN (collegate tramite internet) compresa l'autenticazione.

    A quanto ricordavo è possibile, come detto, "registrare" l'ID del PC assistito senza doverla ogni volta inserire il nuovo ID (c'è meno sicurezza per il PC assistito). Il fatto che l'autenticazione passi dal server del programma è in realtà una sicurezza per evitare che il PC assistito non sia gestito dal PC assistente ma da hacker o altri. Il server del software non fa altro che riconoscere che sia il PC assistente e basta a poter entrare nel PC assistito. Almeno così era un paio di anni fa quando facevo assistenza remota a parecchi PC diversi. Se ora TeamViewer è cambiato non so

    Non so se anche TeamViewer ha dismesso la compatibilità con XP per via della sicurezza.



    EDIT dimenticavo di dire che TeamViewer è anche ufficialmente supportato per Ubuntu, Debian 32-Bit / 64-Bit Multiarch, RedHat, CentOS, Fedora, SUSE, Mac, Android, iOS, Windows Phone 8
    Ultima modifica di Kirk78; 26-08-15 alle 16: 17. Motivo: linux etc

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie