Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 11 a 20 di 38

Discussione: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.

  1. #11
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Nel mondo degli svarioni
    Messaggi
    1,403
    Grazie dati 
    149
    Grazie ricevuti 
    471
    Ringraziato in
    421 post

    Riferimento: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.

    Devi ridurre lo spazio della partizione di windows e installare ubuntu in quello che rimane. A questo punto farei installazione pulita e poi copierei la /home e reinstallerei le applicazioni, cos nel mentre fai pulizia. Altrimenti ti tocca copiare la partizione di ubuntu nello spazio libero e poi reinstallare il bootloader a mano.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensit.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.

    Quindi dici che non mi conviene clonare Ubuntu ma lavorare su una installazione nuova, ma non c' modo di portarmi dietro tutte le impostazioni (il vecchi pc con Ubuntu connesso anche con un server Linux)?
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

    Rispondi citando Rispondi citando

  4. #13
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Nel mondo degli svarioni
    Messaggi
    1,403
    Grazie dati 
    149
    Grazie ricevuti 
    471
    Ringraziato in
    421 post

    Riferimento: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.

    Copiare la /home = copiare le impostazioni
    Ci sono anche altre cartelle, ma sono piuttosto sicuro che non sia il tuo caso.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  5. #14
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensit.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.

    Io per impostazioni intendo anche quelle dei singoli programmi, della connessioni della rete, degli account in Thunderbird, delle e-mail ecc...
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

    Rispondi citando Rispondi citando

  6. #15
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Nel mondo degli svarioni
    Messaggi
    1,403
    Grazie dati 
    149
    Grazie ricevuti 
    471
    Ringraziato in
    421 post

    Riferimento: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.

    Le connessioni sono in /etc/NetworkManager. Il resto in /home.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  7. #16
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensit.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.

    Citazione Originariamente scritto da pierino_89 Vedi messaggio
    Le connessioni sono in /etc/NetworkManager. Il resto in /home.
    Domanda banale ma preferisco essere sicuro e non fare casini... dopo aver installato in dual boot Ubuntu dal vecchio pc faccio copia della /home e della /etc/NetworkManager e le incollo (sovrascrivendo quella gi esistente) nella nuova installazione di Ubuntu e poi devo procedere ad installare i vari programmi che avevo nella vecchia installazione di Ubuntu, giusto? Ma con Ubuntu avviato mi permette di incollare e sovrascrivere?
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

    Rispondi citando Rispondi citando

  8. #17
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,012
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.



    Citazione Originariamente scritto da pierino
    Le connessioni sono in /etc/NetworkManager
    Per fare i precisini, se usi dns personalizzati sono in "/etc/systemd/resolved.conf".
    Cos non lasci indietro nulla.

    Citazione Originariamente scritto da pegaso
    Ma con Ubuntu avviato mi permette di incollare e sovrascrivere?
    Si, certo, il bello di linux, per questo che riesci ad aggiornare senza riavviare.
    Ovviamente "cp -a" dovrai lanciarlo con permessi di 'sudo' per /etc/ e con permessi normali per /home, dopo di che riavviare il DE per fare in modo che legga i nuovi settaggi.

    devo procedere ad installare i vari programmi che avevo nella vecchia installazione di Ubuntu
    Non a mano, fai l'elenco dei pacchetti installati in un file di testo, lo pulisci, lo copi sulla nuova installazione e lo usi con input per apt-get.

    Il comando una cosa del genere:

    Codice:
    Only registered members can view code.
    Siccome uso pacman vado a memoria e non so dirti se con dpkg ci sia la possibilit di "filtrare" la ricerca per pacchetti installati esplicitamente, nativi/stranieri, ecc...

    Poi per per reinstallare:

    Codice:
    Only registered members can view code.
    Nessuna quantit di esperimenti potr dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potr dimostrare che ho sbagliato.
    (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  9. #18
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensit.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.

    Citazione Originariamente scritto da Andy86 Vedi messaggio




    Per fare i precisini, se usi dns personalizzati sono in "/etc/systemd/resolved.conf".
    Cos non lasci indietro nulla.
    Essendo collegato a un server deduco che abbia si dei dns personalizzati.

    Si, certo, il bello di linux, per questo che riesci ad aggiornare senza riavviare.
    Ovviamente "cp -a" dovrai lanciarlo con permessi di 'sudo' per /etc/ e con permessi normali per /home, dopo di che riavviare il DE per fare in modo che legga i nuovi settaggi.
    Inizio ad avere le vertigini. "cp -a" ??? Quando? Dove? Chi??? Cosa??? Perch???
    A parte gli scherzi, tenete presente che di comandi in Linux non ne sono pratico, deduco che quel comando serva per copiare ma non saprei come e quando usarlo.

    Non a mano, fai l'elenco dei pacchetti installati in un file di testo, lo pulisci, lo copi sulla nuova installazione e lo usi con input per apt-get.

    Il comando una cosa del genere:

    Codice:
    Only registered members can view code.
    Ma l'elenco basta che scriva, per esempio, Thunderbir o altro?

    Siccome uso pacman vado a memoria e non so dirti se con dpkg ci sia la possibilit di "filtrare" la ricerca per pacchetti installati esplicitamente, nativi/stranieri, ecc...

    Poi per per reinstallare:

    Codice:
    Only registered members can view code.
    Beh qui proprio siamo su due pianeti diversi... Mi sono perso...
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

    Rispondi citando Rispondi citando

  10. #19
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,012
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.

    deduco che quel comando serva per copiare ma non saprei come e quando usarlo.
    cp -a origine destinazione, copia origine in destinazione in modo ricorsivo (sottocartelle) mantenendo i permessi cos come sono.

    Ma l'elenco basta che scriva, per esempio, Thunderbir o altro?
    Mica te lo devi fare a mano l'elenco, te lo fa lui l'elenco e tu cancelli quello che ti mette nell'elenco e che non ti serve... per questo parlavo di filtrare, prova e capirai.
    Nessuna quantit di esperimenti potr dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potr dimostrare che ho sbagliato.
    (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  11. #20
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Nel mondo degli svarioni
    Messaggi
    1,403
    Grazie dati 
    149
    Grazie ricevuti 
    471
    Ringraziato in
    421 post

    Riferimento: Trasferire Linux da un pc a un'altro, pi dual boot.

    Citazione Originariamente scritto da Andy86 Vedi messaggio

    Per fare i precisini, se usi dns personalizzati sono in "/etc/systemd/resolved.conf".
    Cos non lasci indietro nulla.
    Se li hai configurati nelle singole connessioni sono nei file delle connessioni...
    In quel file ho trovato solo una voce commentata:
    Codice:
    Only registered members can view code.
    Ma onestamente non so cosa sia

    Si, certo, il bello di linux, per questo che riesci ad aggiornare senza riavviare.
    Ovviamente "cp -a" dovrai lanciarlo con permessi di 'sudo' per /etc/ e con permessi normali per /home, dopo di che riavviare il DE per fare in modo che legga i nuovi settaggi.
    NEIN NEIN NEIN
    Non si scrive sui file di configurazione a programma attivo (a meno che non ti sia detto che si pu fare).
    Quasi tutti i programmi desktop hanno l'abitudine di salvare la configurazione quando vengono chiusi, quindi al riavvio ti sovrascriverebbero tutto ci che hai copiato.
    Per i servizi invece in genere si pu fare (perch una volta avviati hanno un utente diverso e quindi non possono fisicamente scrivere quel file).
    Di solito si fa la copia di queste cose da distro live, cos ci si toglie il pensiero. In alternativa bisogna farlo a desktop spento. Sarebbe utile usare i permessi di root in entrambi i casi e poi riapplicare il proprietario e il gruppo per tutti i file nella home (chi garantisce che i due utenti abbiano lo stesso uid?)

    Non a mano, fai l'elenco dei pacchetti installati in un file di testo, lo pulisci, lo copi sulla nuova installazione e lo usi con input per apt-get.

    Il comando una cosa del genere:

    Codice:
    Only registered members can view code.
    Siccome uso pacman vado a memoria e non so dirti se con dpkg ci sia la possibilit di "filtrare" la ricerca per pacchetti installati esplicitamente, nativi/stranieri, ecc...

    Poi per per reinstallare:

    Codice:
    Only registered members can view code.
    No, apt non tiene traccia del "perch" sia installato un pacchetto. Io solitamente uso "aptitude search ~i" e poi filtro la lista. Tanto conviene tenere la lista come riferimento, installando manualmente solo ci che si capisce cos', altrimenti si finisce per tirare dentro un sacco di robaccia inutile.
    Mi ricordo che tempo fa c'era uno script in grado di dire quali pacchetti erano stati esplicitamente installati a partire da una certa data, ma chiss che fine ha fatto.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie