Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,019
    Grazie dati 
    4,805
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo



    in pratica, nella vita quotidiana, cosa implica il fatto che, che so, nei server di Google ci sia la lista dei libri che ho letto o che alla LG sappiano che film ho visto?

    Che non sai chi compra quei dati e che uso ne fa.

    "...abbiamo notato che lei e la sua signora avete visto "Ultimo tango a Parigi". Possiamo interessarla a una confezione di burro Prealpi?"

    "... è la Questura. Dai dati di Amazon abbiamo visto che sua figlia ha letto assiduamente Mein Kampf sul suo Kindle ed è l'unica persona di piccola corporatura ad averlo fatto che vive nel raggio di 15 km dal cimitero ebraico che hanno imbrattato ieri notte. Testimoni dicono di aver visto una persona minuta allontanarsi di corsa dal cimitero verso le 2 AM. Dov'era sua figlia ieri notte?"

    (sulle pagine Facebook degli amici) "A Il Lupo della Luna è piaciuto "Ultimo Tango a Parigi", che ha visto sul suo nuovo Smart TV LG! Clicca "mi piace" se vuoi ricevere come lui una confezione prova di burro Prealpi¨"

    Più in generale:

    "...in merito alla sua polizza sulla casa per la quale sta chiedendo risarcimento a causa dell'incendio avvenuto il 2/2/2014, segnaliamo che lei ha sottoscritto una polizza sulla casa dichiarando di non essere fumatore. Tuttavia i sensori Nest del suo impianto di domotica il 2/2/2014 hanno registrato in camera da letto un livello di opacità dell'aria compatibile con fumo di sigaretta. Pertanto la sua richiesta di risarcimento è respinta. Buona giornata."

    "... sua moglie ha acquistato presso un sito online a noi affiliato dei preservativi alla carruba Oral-Easy. Le interessa uno sconto sulle biglie intime alla menta piperita? Come dice? Lei queste cosacce con sue moglie non le fa? Boh, io riferisco solo quello che vedo qui sul mio terminale. Non è che sua moglie le fa con qualcun altro? Pronto? Pronto?"

    "...è la sua compagnia assicurativa. Dalla sua cronologia di navigazione abbiamo notato un interesse per i siti riguardanti le malattie terminali. Come sta? Tutto bene? Volevamo dirle che da oggi il suo premio salute aumenta del 10% e ricordarle, puramente come cortesia, l'obbligo di segnalare per tempo eventuali problemi di salute, pena decadimento della tutela assicurativa."

    "...qui è la Polizia Stradale. La geolocalizzazione di Google dice che lei il 14/2/2015 viaggiava a 90 km/h in un tratto con limite di 50 km/h. Si presenti entro 3 giorni lavorativi per il sequestro della patente."

    "...Congratulazioni! È in arrivo un bambino! Ci siamo permessi di inviarle i nostro catalogo premaman e un buono sconto del 10% su tutti i prodotti di maternità... In che senso come facciamo a saperlo? Abbiamo notato che è cambiato il tipo di prodotti di cosmesi che acquistate in famiglia: tutti prodotti naturali e bio, e questo statisticamente avviene quando inizia una gravidanza e si vuole avere maggior cura del corpo che ospita il nascituro. Come dice? Sua moglie è in menopausa e sua figlia ha solo 14 anni? Ah. Uhm... le mando il catalogo dei prodotti premaman di Hello Kitty. Buona giornata e congratulaz... eh, mi scusi. Volevo dire, buona giornata."

    Uno di questi esempi è ispirato a un caso già avvenuto realmente.
    Da Paolo Attivissimo - Pensieri sull'internet delle cose.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Feb 2015
    Sesso
    Uomo
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    172
    Grazie dati 
    58
    Grazie ricevuti 
    54
    Ringraziato in
    37 post

    Riferimento: Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo

    Io sono morto, e questo per il lato comico della cosa. Il lato non comico è che l'associazione con 1984, scontata o meno che sia, è venuta spontanea. Io non sono un perfetto intenditore, ma con qualche accorgimento si può limitare il tracciamento del traffico internet, quindi degli acquisti e dei gusti personali (vedi il discorso spyware e pubblicità mirate), ma eliminarlo del tutto non si può. Già in passato alcuni dati sensibili venivano conservati all'interno dei registri -i vecchi libroni; ora, con il digitale e con internet, evitare di lasciare un minimo di tracce personali credo sia impossibile anche con la maggiore delle attenzioni.
    Ultima modifica di Genzo83; 22-02-15 alle 17: 48.

  4. #3
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo

    Paolo Attivissimo è proprio un mito! Della serie privacy questa sconosciuta
    Io cerco di tutelarmi leggermente non vedendo, quando posso, la posta online ma utilizzando un client come ThunderBird, utilizzando la modalità anonima su Firefox e utilizzando DuckDuckGo - Il motore di ricerca che non ti traccia.... Sarà vero? Sarà falso? Sara Ferguson? (Ezio Greggio)

    E sopratutto evito i social network.


  5. #4
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    3
    Grazie dati 
    0
    Grazie ricevuti 
    0
    Ringraziato in
    0 post

    Riferimento: Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo

    Grande Attivissimo è sempre un mito!

  6. #5
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo

    Se ci pensiamo un attimo basterebbe guardare nella spazzatura del vicino per capire molte cose a parte di quello che mangia
    La tecnologia permette molto di piu' se pensiamo che basta non smontare la batteria da un cellulare per essere localizzati
    Probabilmente non sapremo mai se e quanto si fa per lasciare il minor numero di tracce sortisca un qualche effetto...si fa quel che si puo' nei limiti della propria conoscenza informatica.
    Un esempio ?
    Io solo per aver indicato un numero telefonico come conferma di un secondario user di un IPad non mio mi sono ritrovato messaggi di FaceBook sul cellulare pur non essendo iscritto al medesimo ! tolto il quale i messaggi sono scomparsi.
    Un altro esempio, che non conoscevo, e' il fatto che all'interno della pagina di configurazione del router viene memorizzata tutta la navigazione per cui penso che un tecnico che dovesse intervenire potrebbe conoscere i nostri gusti senza problema

  7. #6
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo

    Qualsiasi cosa che fai viene "tracciata", ma con alcuni accorgimenti si può evitare gravi problemi come il furto d'identità.
    Citazione Originariamente scritto da Armandillo
    all'interno della pagina di configurazione del router viene memorizzata tutta la navigazione per cui penso che un tecnico che dovesse intervenire potrebbe conoscere i nostri gusti senza problema
    Dipende da come configuri il router. Non viene registrata la cronologia se il router è settato in modo opportuno (vedere area tecnica di CT).
    Io solo per aver indicato un numero telefonico come conferma di un secondario user di un IPad non mio mi sono ritrovato messaggi di FaceBook sul cellulare pur non essendo iscritto al medesimo !
    A quanto ne so (non sono iscritto) se non si è iscritti su un social non si può accedere al proprio profilo (visto che non si ha ), ma se apple (ipad) ha fatto un accordo con fb per automaticamente con la sua app essere iscritti a fb, o ricevere messaggi dal social è un'altro discorso. Ma è obbligatorio per legge che te lo dicano accettando i termini. Di solito, spero non te caro Armandillo, le persone cliccano su accetto senza leggere bene tutte i termini di utilizzo e la privacy.

    Se si accettano non ci si deve lamentare, se invece non c'è scritto che potreste ricevere (o essere iscritto) messaggi dai social si può (per me si deve) segnalare la cosa al garante della privacy.



    P.S. mai guardato nella spazzatura del vicino.... visto che sono dentro ai bidoni comuni della differenziata / indifferenziata insieme a quelli miei Mica sono uno di Law and Order

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo

    Citazione Originariamente scritto da Kirk78 Vedi messaggio
    Dipende da come configuri il router. Non viene registrata la cronologia se il router è settato in modo opportuno (vedere area tecnica di CT).
    Settare nel modo opportuno significa avere le basi necessarie per addentrarsi all'interno della pagina del router evitando di fare casini ma la gran parte delle persone lascia fare al wizard per cui non sapra' mai cosa viene registrato nel router !

    Citazione Originariamente scritto da Kirk78 Vedi messaggio
    A quanto ne so (non sono iscritto) se non si è iscritti su un social non si può accedere al proprio profilo (visto che non si ha ), ma se apple (ipad) ha fatto un accordo con fb per automaticamente con la sua app essere iscritti a fb, o ricevere messaggi dal social è un'altro discorso. Ma è obbligatorio per legge che te lo dicano accettando i termini. Di solito, spero non te caro Armandillo, le persone cliccano su accetto senza leggere bene tutte i termini di utilizzo e la privacy.
    Leggo i termini, che tra l'altro dovrebbero essere meno prolissi , ma non ricordo nel mio caso che indicassero la possibilita' di ricevere mail da FB

  9. #8
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,019
    Grazie dati 
    4,805
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo

    Se ho capito bene il numero di Arma è stato associato all'account di un'altra persona.
    Un po' come le applicazioni android che per non fare la fatica di avere una gestione loro usano google+ come sistema di log-in, e se uno non lo sa (poca dimestichezza moltiplicato per poca chiarezza) si crea in automatico l'account nel processo di avvio dell'app.

    dovrebbero essere meno prolissi ,
    e soprattutto più chiari per chi non capisce il legalese.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  10. #9
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo

    Citazione Originariamente scritto da Andy86 Vedi messaggio
    Se ho capito bene il numero di Arma è stato associato all'account di un'altra persona.
    Un po' come le applicazioni android che per non fare la fatica di avere una gestione loro usano google+ come sistema di log-in, e se uno non lo sa (poca dimestichezza moltiplicato per poca chiarezza) si crea in automatico l'account nel processo di avvio dell'app.



    e soprattutto più chiari per chi non capisce il legalese.
    Si e' proprio così, infatti per sicurezza ho eliminato anche l'iscrizione a Google+

  11. #10
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Pensieri sull'internet delle cose - da Paolo Attivissimo

    Citazione Originariamente scritto da Armandillo
    Settare nel modo opportuno significa avere le basi necessarie per addentrarsi all'interno della pagina del router evitando di fare casini
    Basta chiedere su CT in area tecnica
    Citazione Originariamente scritto da Andy86
    Se ho capito bene il numero di Arma è stato associato all'account di un'altra persona.
    Sarebbe una cosa gravissima se non si da' l'autorizzazione!
    Leggo i termini, che tra l'altro dovrebbero essere meno prolissi
    e soprattutto più chiari per chi non capisce il legalese.
    anche io al 100%... ma per tutelarsi bisogna ingegnarsi e cercare di capire bene anche i puntini. Esattamente come firmare un contratto di telefonia, forse i più criptici di tutti!

    Anche il problema del buon Armandillo potremmo parlarne nell'area proposta http://www.collectiontricks.it/forum...tml#post218512


Tags per questo thread

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie