Pagina 3 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 21 a 30 di 37

Discussione: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

  1. #21
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,967
    Grazie dati 
    6,176
    Grazie ricevuti 
    5,868
    Ringraziato in
    3,004 post

    Riferimento: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

    30 giugno 2015 - Playlist dalle 19:00 a poco dopo le 22:00

    - Grin: All Out (1973)
    - Nils Lofgren & Grin: 1+1 (1972)
    - John Phillips: John, the Wolf King of L.A. (1970)
    - Ian Matthews: If You Saw Thro' My Eyes (1971)
    - Jesse Colin Young: The Soul of a City Boy (1964)

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #22
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,967
    Grazie dati 
    6,176
    Grazie ricevuti 
    5,868
    Ringraziato in
    3,004 post

    Riferimento: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

    1° luglio 2015 - Playlist "siamo tutti figli di Lou Reed" dalle 19:00 a poco prima di mezzanotte

    - Peter Laughner & Friends: Take the Guitar Player for a Ride (1994) (Compilation: 1974-77)
    - England's Glory: Legendary Lost Recordings (1987) (Registrato nel '73)
    - The Modern Lovers: The Modern Lovers (1976) (Registrato tra il '71 e il '72)
    - Television with Brian Eno (Bootleg) (Registrato nel '74)
    - The Dream Syndicate: Medicine Show (1984)

  4. #23
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    160
    Grazie dati 
    473
    Grazie ricevuti 
    289
    Ringraziato in
    150 post

    Riferimento: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

    John Cale - "Paris 1919"

    Continuando il viaggio nella nostalgia...
    Giustamente considerato uno dei vertici della carriera del genio Gallese, uscito nel 1973 (come "Berlin" di Lou Reed, tanto per parlare di gioielli...), prodotto con grandissima cura, nello stile classico dell'ex VU; tra i collaboratori appaiono alcuni musicisti dei Little Feat...

    C'è quel gusto cinematografico e nostalgico che gli conferisce la statura di classico (l'album E' un classico dei seventies), ma c'è soprattutto un insieme di melodie perfette con Hanky Panky Nohow, Half Past France e The Endless Plain Od Fortune -oltre alla title-track- che restano indelebili nella mente (ritornano spessissimo anche a distanza di tempo dall'ultimo ascolto), oltre a puntate rock 'n' roll che non smentiscono la visione musicale totale di Cale...

    Presi l'album ai primissimi anni '90 (forse proprio nel 1990), ricordo che all'epoca si trovavano i dischi con l'adesivo giallo metà-prezzo (il punto esclamativo!); dovevi fare sempre un lavoro di precisione per rimuoverlo senza rovinare la copertina ...
    Un'ottima ristampa per un disco che non mi stanca mai...

    Mi è tornato in mente mentre facevo una ricerca tra le videocassette (son peggio di Ted Mosby uso ancora i videoregistratori, ne ho ben 2 perfettamente funzionanti! ) visto che ho un documentario su di lui che desideravo riguardarmi

     


     



  5. #24
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    160
    Grazie dati 
    473
    Grazie ricevuti 
    289
    Ringraziato in
    150 post

    Riferimento: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

    "Galaxie 500 - Copenhagen (Live 1990)"


    Gli ultimi fuochi del magnifico trio Bostoniano, un'esibizione del primo Dicembre 1990; da lì a pochi mesi Dean Wareham (già trasferitosi a NYC) avrebbe mollato la band alla vigilia del tour in Giappone, causando una frattura, tuttora insanata, con Damon Krukowski e Naomi Yang...

    Con i Galaxie 500 ci son proprio cresciuto, la cassetta di "On Fire" l'ho letteralmente consumata, fu il primo album loro che mi procurai; all'epoca suonavo con una bella band con la quale facevamo soprattutto pezzi dei Velvet Underground, "arrangiati" in maniera atroce, a causa della mia pochezza tecnica, ma band come i Galaxie (e i primi Luna di Wareham, che di fatto ne rappresentavano un'estensione), Perfect Disaster, Mazzy Star etc un po' davano la direzione per suonare e divertirsi...

    Mi ha sempre colpito questa brutta separazione della band...
    Vien da pensare alle amicizie, i rapporti umani, la possibilità, di punto in bianco, di troncare rapporti con persone con le quali si è condiviso tanto, lavorato, scherzato, giocato, suonato etc...
    In 25 anni questi tre personaggi (Damon e Naomi da una parte, Wareham dall'altra) pare si siano contattati solo per questioni di royalties, ristampe discografiche e pubblicazioni librarie (Yang e Krukowski portano avanti anche un'attività letteraria...), conducendo comunque -in perfetto parallelo- delle bellissime carriere artistiche...

    Tornando a questo live, la band suona alla grande, pescando un po' dal tutto il loro repertorio e proponendo tre grandissime cover come "Listen, The Snow is Falling" di John e Yoko (la Yang ha una voce magnifica, una delle mie preferite del panorama rock USA; "Final Day", la cover degli Young Marble Giants cantata da lei che trovate nelle Peel Session è davvero eccezionale!), "Here She Comes Now" dei Velvet in una versione che, davvero (!), non sfigura raffrontata all'originale ed il classico dei Modern Lovers di Jonathan Richman, "Don't Let Our Youth Go To Waste"...
    Schitarrate grandiose, code Velvettiane e ritmiche perfette...

    E' sicuramente un bellissimo esempio della grandezza di una band che è stata ma sarebbe anche potuto essere di più,chissà


     



  6. #25
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,967
    Grazie dati 
    6,176
    Grazie ricevuti 
    5,868
    Ringraziato in
    3,004 post

    Riferimento: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

    Miiiii... mi piange il cuore...

     





  7. #26
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    160
    Grazie dati 
    473
    Grazie ricevuti 
    289
    Ringraziato in
    150 post

    Riferimento: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

    THE VELVET UNDERGROUND THIRD "45TH ANNIVERSARY SUPER DELUXE EDITION"
    (...il disco 5...)

    A breve dovrebbero uscire due ulteriori cofanetti dei VU che, personalmente, non m'ispirano particolarmente; uno riguarda "Loaded" (è il 45ennale, uscì nel 1970) e l'altro è una sorta di totem per ogni velvettofilo che si rispetti: "The Matrix Tapes"
    Loaded lo adoro tutto e lo possiedo in tutte le salse (vinile, Peel Slowly and See, Fully Loaded edition); mi diverto a suonarlo dall'inizio alla fine con la chitarra ma, devo dire la verità, i live del 1970 sono proprio brutti, il più delle volte senza Moe Tucker (incinta del suo primo figlio all'epoca), con l'ignobile Billy Yule alla batteria (un'indecenza totale...), addirittura mi pare ci sia qualche registrazione senza batteria ma potrei sbagliarmi, devo ricontrollare...

    Questo dei Matrix Tapes, registrati dal compianto (e lungimirante!) Robert Quine nel tour Californiano del 1969 sarebbe sicuramente il piatto forte del Natale 2015; il problema è che pescando un po' qui ed un po' là mi pare di avere già tutto o quasi, non ho idea di quanto materiale inedito ci sia nel cofanetto quadruplo di prossima uscita...

    Ero già felice l'anno scorso quando comprai questa edizione deluxe del terzo disco, nonostante contenga parecchia roba che già possiedo da tempo...

    L'ho pagata poco ed i cd 5 e 6 sono davvero una gran cosa perchè oltre a parecchi brani inediti c'è stato un bel lavoro di pulizia del mixaggio in generale; la band è davvero ispirata, in stato di grazia, la voce di Lou è al suo meglio (spesso in altri live precedenti non risalta benissimo) ma è tutto il gruppo che gira alla grandissima; Sterling Morrison ha tanta libertà d'improvvisazione e Doug Yule si dimostra gran polistrumentista (con una bellissima voce, oltretutto!), la Tucker è il solito treno inarrestabile...

    Noevoli, notevolissime, dal primo lp le inedite "Venus In Furs" e soprattutto "There She Goes Again" in grandiosa versione garage
    il 69 fu veramente un'annata fruttuosissima per i Velvet!

     




    P.S.
    10 anni circa di forum (tra p2p e CT), ma ogni volta che vedo Wrong renderci partecipi dei suoi tesori discografici etc. mi stupisco sempre!!!
    Ultima modifica di Kowalski; 11-10-15 alle 12: 14.

  8. #27
    Data registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    323
    Grazie dati 
    247
    Grazie ricevuti 
    246
    Ringraziato in
    121 post

    Riferimento: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

    Creedence Clearwater Revival - Willy and the poor boy e Cosmo's factory ... due album meravigliosi

  9. #28
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    160
    Grazie dati 
    473
    Grazie ricevuti 
    289
    Ringraziato in
    150 post

    Riferimento: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

    Mi ricordo un'intervista al "mio amico" Steve Wynn nella quale l'ex Dream Syndicate affermava che "Willy and the Poor Boys" fosse uno degli album cardine del suo background musicale; per me poi, "Cosmo's Factory" si avvicina alla perfezione assoluta per i CCR!

    Camera Obscura - Desire Lines
    Settimana tristissima per tutta una serie di lutti musical cinematografici (1/2/3); avevo seguito un po' la sorte di Carey Lander dei Camera Obscura e tutta la band nei mesi precedenti pareva tenere un profilo positivo e speranzoso; il gruppo, inoltre aveva continuato a suonare...
    E' una band che amo tanto, anche se preferisco i lavori più recenti, dal bellissimo "Let's Get Out of This Country" in poi, diciamo...
    Desire Lines continua il percorso nostalgico retrò che spesso gli ha accomunati -facilmente, per tutta una serie di ragioni-a Belle and Sebastian e certo, ora, suona anche un po' più triste del solito; c'è un po' più d'America in questo disco -Tracyanne Campbell è una fan di Springsteen, tanto per dire-, la title-track lo ribadisce ("I went to California /I Nedeed Sun /I Warned You" o "Desire Lines sent me to Badlands") e la magnifica Neko Case è tra gli ospiti dell'album...
    Spero decidano di continuare, nonostante tutto...

     



  10. #29
    Data registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    323
    Grazie dati 
    247
    Grazie ricevuti 
    246
    Ringraziato in
    121 post

    Riferimento: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

    Oggi mi è venuta la pessima idea di ascoltare l'ultimo dei Belle and Sebastian, Girls in Peacetime Want to Dance di quest'anno: decisamente m'ha fatto cagare, con tutto il rispetto. Niente, ma niente a che vedere coi bellissimi Tigermilk e If You're Feeling Sinister. Anche se, per quanto mi concerne sono ascoltabili fino a Dear Catastrophe Waitress



  11. #30
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    160
    Grazie dati 
    473
    Grazie ricevuti 
    289
    Ringraziato in
    150 post

    Riferimento: [MUSICA] Che cosa stai ascoltando?

    Belle & Sebastian quest'estate erano praticamente in tutti i festival trasmessi in streaming (secondi solo a Father John Misty, direi...); ho provato a vederli un paio di volte ma mi han fatto davvero una brutta impressione, brani nuovi piuttosto inutili e pure arrangiati in maniera decisamente brutta (sintetizzatori ed altri orrori...) tanti saluti!

    Neko Case - "The Worse Things Get, the Harder I Fight, the Harder I Fight, the More I Love You"

    Questo, un po' a sorpresa, è stato uno dei miei dischi preferiti del 2013; dico un po' a sorpresa perchè, il precedente e fortunatissimo Middle Cyclone mi aveva deluso parecchio e temevo in una sorta di decadimento artistico della Case...

    Lo ascolto tantissimo e ci trovo tutti gli elementi che mi han fatto amare la rossa della Virginia dai tempi di Furnace Room Lullaby; pezzi come "Man" e "Calling Cards" sono tra le cose più belle composte dalla Case, c'è una sorprendente e struggente cover di Nico -Afraid, da "Desertshore"- ma son tutti i 38 minuti del disco che scorrono benissimo senza momenti di stanca; c'è il consueto apporto di amici/collaboratori; tra gli altri :
    Burns/Convertino,l'immancabile Howe Gelb, Steve Berlin, M.Ward, Steve Turner dei Mudhoney, Jim James, Marc Ribot e la TracyAnn Campbell dei Camera Obscura citata nei post precedenti...)

    E' un disco che nasce anche come reazione catartica di fronte ad una serie di tragedie familiari che han colpito l'artista, i testi purtroppo non son presenti nel libretto (almeno nella mia edizione) ma si coglie benissimo la componente autobiografica a volte estremamente amara e disillusa...
    Album bellissimo

     


Tags per questo thread

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie