Pagina 48 di 57 PrimoPrimo ... 384647484950 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 471 a 480 di 564

Discussione: A cosa sto pensando...quiz

  1. #471
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,530
    Grazie dati 
    2,248
    Grazie ricevuti 
    2,916
    Ringraziato in
    2,053 post

    Riferimento: A cosa sto pensando...quiz

    E' un astuccio?

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #472
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: A cosa sto pensando...quiz



    Oggetto di 5 + 10 lettere
    , come al solito ci sono nomi diversi ma basta che dite cos'è.
    Niente carta moschicida.
    È un oggetto leggerissimo.
    Non è un tipo di carta.
    Nome tutto italiano.
    Non è fragile, non come il vetro almeno.
    Non è trasparente.
    C'è il modello di plastica e il modello di ferro.
    È pensato per "studenti", ma c'è il modello da gioco per bambini.
    Non è per una materia precisa, anzi... si dovrebbe farne a meno.
    Non ha incise delle tacche.
    Parti proprio snodate no, è quasi un pezzo unico con una parte mobile o separabile, a seconda del modello.
    Consente di copiare nelle verifiche / compiti in classe.
    Non saprei dire se già esisteva 10 anni fa, comunque mi pare abbastanza moderno per dire che quindici/venti anni fa non c'era ancora.
    C'è una parte più elettrica che elettronica.
    Non ha display e non ha led/lucine di segnalazione.
    Esiste almeno un altro oggetto simile per lo stesso scopo, ma funziona in modo diverso.
    Non consente di copiare dai compagni, ma di applicare certi sistemi.
    Migliora le scritte sulla mano e cose così, rendendo più facile non farsi beccare.
    Non si indossa e non si cammuffa nell'abbigliamento.
    L'oggetto può essere facilmente scambiato per oggetto normalissimo senza quella funzione, quindi non è necessario nasconderlo per portarlo in classe.
    Non è un astuccio.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  4. #473
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: A cosa sto pensando...quiz

    E' provvisto di segnale wireless ?

  5. #474
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: A cosa sto pensando...quiz



    Oggetto di 5 + 10 lettere
    , come al solito ci sono nomi diversi ma basta che dite cos'è.
    Niente carta moschicida.
    È un oggetto leggerissimo.
    Non è un tipo di carta.
    Nome tutto italiano.
    Non è fragile, non come il vetro almeno.
    Non è trasparente.
    C'è il modello di plastica e il modello di ferro.
    È pensato per "studenti", ma c'è il modello da gioco per bambini.
    Non è per una materia precisa, anzi... si dovrebbe farne a meno.
    Non ha incise delle tacche.
    Parti proprio snodate no, è quasi un pezzo unico con una parte mobile o separabile, a seconda del modello.
    Consente di copiare nelle verifiche / compiti in classe.
    Non saprei dire se già esisteva 10 anni fa, comunque mi pare abbastanza moderno per dire che quindici/venti anni fa non c'era ancora.
    C'è una parte più elettrica che elettronica.
    Non ha display e non ha led/lucine di segnalazione.
    Esiste almeno un altro oggetto simile per lo stesso scopo, ma funziona in modo diverso.
    Non consente di copiare dai compagni, ma di applicare certi sistemi.
    Migliora le scritte sulla mano e cose così, rendendo più facile non farsi beccare.
    Non si indossa e non si cammuffa nell'abbigliamento.
    L'oggetto può essere facilmente scambiato per oggetto normalissimo senza quella funzione, quindi non è necessario nasconderlo per portarlo in classe.
    Non è un astuccio.
    Niente segnali di nessun tipo, né wireless, né bluetooth, né radio.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  6. #475
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,530
    Grazie dati 
    2,248
    Grazie ricevuti 
    2,916
    Ringraziato in
    2,053 post

    Riferimento: A cosa sto pensando...quiz

    Gli appunti da copiare sotto quale forma sono memorizzati? tipo: si scrivono a mano?

  7. #476
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: A cosa sto pensando...quiz



    Oggetto di 5 + 10 lettere
    , come al solito ci sono nomi diversi ma basta che dite cos'è.
    Niente carta moschicida.
    È un oggetto leggerissimo.
    Non è un tipo di carta.
    Nome tutto italiano.
    Non è fragile, non come il vetro almeno.
    Non è trasparente.
    C'è il modello di plastica e il modello di ferro.
    È pensato per "studenti", ma c'è il modello da gioco per bambini.
    Non è per una materia precisa, anzi... si dovrebbe farne a meno.
    Non ha incise delle tacche.
    Parti proprio snodate no, è quasi un pezzo unico con una parte mobile o separabile, a seconda del modello.
    Consente di copiare nelle verifiche / compiti in classe.
    Non saprei dire se già esisteva 10 anni fa, comunque mi pare abbastanza moderno per dire che quindici/venti anni fa non c'era ancora.
    C'è una parte più elettrica che elettronica.
    Non ha display e non ha led/lucine di segnalazione.
    Esiste almeno un altro oggetto simile per lo stesso scopo, ma funziona in modo diverso.
    Non consente di copiare dai compagni, ma di applicare certi sistemi.
    Migliora le scritte sulla mano e cose così, rendendo più facile non farsi beccare.
    Non si indossa e non si cammuffa nell'abbigliamento.
    L'oggetto può essere facilmente scambiato per oggetto normalissimo senza quella funzione, quindi non è necessario nasconderlo per portarlo in classe.
    Non è un astuccio.
    Niente segnali di nessun tipo, né wireless, né bluetooth, né radio.
    Permette di utilizzare appunti scritti a mano.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  8. #477
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,530
    Grazie dati 
    2,248
    Grazie ricevuti 
    2,916
    Ringraziato in
    2,053 post

    Riferimento: A cosa sto pensando...quiz

    La parte mobile occulta gli appunti scritti a mano?

  9. #478
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: A cosa sto pensando...quiz



    Oggetto di 5 + 10 lettere[/B], come al solito ci sono nomi diversi ma basta che dite cos'è.
    Niente carta moschicida.
    È un oggetto leggerissimo.
    Non è un tipo di carta.
    Nome tutto italiano.
    Non è fragile, non come il vetro almeno.
    Non è trasparente.
    C'è il modello di plastica e il modello di ferro.
    È pensato per "studenti", ma c'è il modello da gioco per bambini.
    Non è per una materia precisa, anzi... si dovrebbe farne a meno.
    Non ha incise delle tacche.
    Parti proprio snodate no, è quasi un pezzo unico con una parte mobile o separabile, a seconda del modello.
    Consente di copiare nelle verifiche / compiti in classe.
    Non saprei dire se già esisteva 10 anni fa, comunque mi pare abbastanza moderno per dire che quindici/venti anni fa non c'era ancora.
    C'è una parte più elettrica che elettronica.
    Non ha display e non ha led/lucine di segnalazione.
    Esiste almeno un altro oggetto simile per lo stesso scopo, ma funziona in modo diverso.
    Non consente di copiare dai compagni, ma di applicare certi sistemi.
    Migliora le scritte sulla mano e cose così, rendendo più facile non farsi beccare.
    Non si indossa e non si cammuffa nell'abbigliamento.
    L'oggetto può essere facilmente scambiato per oggetto normalissimo senza quella funzione, quindi non è necessario nasconderlo per portarlo in classe.
    Non è un astuccio.
    Niente segnali di nessun tipo, né wireless, né bluetooth, né radio.
    Permette di utilizzare appunti scritti a mano.
    Si può dire che l'oggetto nell'insieme fa in modo che gli appunti risultino occultati. La parte mobile è solo una precisazione.
    Ultima modifica di Andy86; 27-09-14 alle 21: 39. Motivo: migliorata risposta
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  10. #479
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,530
    Grazie dati 
    2,248
    Grazie ricevuti 
    2,916
    Ringraziato in
    2,053 post

    Riferimento: A cosa sto pensando...quiz

    E' una scatola di mentine con "doppiofondo" per nascondere gli appunti?

  11. #480
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: A cosa sto pensando...quiz



    Oggetto di 5 + 10 lettere, come al solito ci sono nomi diversi ma basta che dite cos'è.
    Niente carta moschicida.
    È un oggetto leggerissimo.
    Non è un tipo di carta.
    Nome tutto italiano.
    Non è fragile, non come il vetro almeno.
    Non è trasparente.
    C'è il modello di plastica e il modello di ferro.
    È pensato per "studenti", ma c'è il modello da gioco per bambini.
    Non è per una materia precisa, anzi... si dovrebbe farne a meno.
    Non ha incise delle tacche.
    Parti proprio snodate no, è quasi un pezzo unico con una parte mobile o separabile, a seconda del modello.
    Consente di copiare nelle verifiche / compiti in classe.
    Non saprei dire se già esisteva 10 anni fa, comunque mi pare abbastanza moderno per dire che quindici/venti anni fa non c'era ancora.
    C'è una parte più elettrica che elettronica.
    Non ha display e non ha led/lucine di segnalazione.
    Esiste almeno un altro oggetto simile per lo stesso scopo, ma funziona in modo diverso.
    Non consente di copiare dai compagni, ma di applicare certi sistemi.
    Migliora le scritte sulla mano e cose così, rendendo più facile non farsi beccare.
    Non si indossa e non si cammuffa nell'abbigliamento.
    L'oggetto può essere facilmente scambiato per oggetto normalissimo senza quella funzione, quindi non è necessario nasconderlo per portarlo in classe.
    Non è un astuccio.
    Niente segnali di nessun tipo, né wireless, né bluetooth, né radio.
    Permette di utilizzare appunti scritti a mano.
    Si può dire che l'oggetto nell'insieme fa in modo che gli appunti risultino occultati. La parte mobile è solo una precisazione.
    Non è una scatola, nè di mentine ne' di altro tipo.
    Non nasconde gli appunti tramite un doppio fondo.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie