Pagina 108 di 292 PrimoPrimo ... 85898106107108109110118158208 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1,071 a 1,080 di 2919

Discussione: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

  1. #1071
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,967
    Grazie dati 
    6,176
    Grazie ricevuti 
    5,869
    Ringraziato in
    3,005 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

    1) Fanny e Alexander

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #1072
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    6,233
    Grazie dati 
    4,320
    Grazie ricevuti 
    5,792
    Ringraziato in
    3,036 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

    1 - Superman II

  4. #1073
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,627
    Grazie dati 
    11,543
    Grazie ricevuti 
    13,952
    Ringraziato in
    7,447 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

    buond

    amici non so come dirlo quindi lo dico e basta

    ho quasi battuto il record di Viviana

    che, invero, pu solo essere eguagliato


    ebbene si, la manche gi bella che andata

    sapevo di rischiare molto ma non credevo di vedermela seccare cos presto


    l'acqua (il mio elemento) mi fu fatale


    peccato perch questo un film (e un regista) a cui tengo moltissimo e che, tra le altre cose, ho scelto anche per cercare di "favorire" due persone che non vincono da tempo: Arma (che lo nomina ogni tanto nei suoi tentativi) e Key (che, come tuti sappiamo, un grande esperto dei classici cinematografici)

    ma sar per la prossima, adesso il momento di conferire il giusto onore al bravissimo vincitore


    ovvero ...


     





    WRONGWAY






    chapeau!

    ormai ti sei definitivamente prescitaurizzato

    pochi colpi e quasi tutti a segno!

    wrong ha indovinato al 2 tentativo e quindi si porta a casa 5 punti per la classifica semestrale pi la guida della prossima manche

    a te quando vuoi ...





    ed il film misterioso era ...

     


    Immagine ridotta


    Fanny e Alexander (1982) di Ingmar Bergman

    Opera conclusiva del grande Autore svedese, che in seguito ha girato solo piccoli film TV che nulla aggiungono alla sua fama, ed ultimo straordinario capolavoro di una carriera irripetibile. Nato inizialmente come prodotto televisivo della durata di pi di 5 ore, poi ridotte a circa 3 nell'inevitabile adattamente per il grande schermo, fu un kolossal costosissimo che mand sull'orlo del fallimento la Filminstitutet svedese. Maestosa epopea familiare divisa in 5 capitoli (il Natale, il fantasma, il commiato, i fatti dell'estate, i demoni) pi un prologo ed un epilogo, racconta le vicende della famiglia Ekdahl di Uppsala tra il 1907 ed il 1909, con una moltitudine di personaggi, una variet di ambienti ed una ricchezza figurativa non usuale nel rigoroso cinema di Bergman. E' un film profondamente autobiografico, nel quale il regista racconta, in forma trasfigurata e carica di nostalgia, le origini della sua famiglia ad inizio '900. Pi che una saga, sembra una sorta di rivisitazione guidata dalla memoria e illuminata dalla saggezza, una sorta di seduta autopsicanalitica per ricercare nell'infanzia le influenze, i motivi di ispirazione e le radici delle ossessioni e dei temi trattati poi dall'autore nei suoi film. La rievocazione ambientale accuratissima e le le atmosfere rarefatte sono cariche di suggestione, con una costante oscillazione tra ambienti sontuosamente decorati ad altri freddamente spartani, che trova il rispettivo riscontro interiore nello stato d'animo dei personaggi. La ricchezza visiva e l'esuberanza inventiva, sia formale che sostanziale, sono degne delle opere migliori dell'autore e vengono qui ulteriormente amplificate dalla raggiunta maturit artistica e dal necessario "distacco" dai temi trattati, per quanto personali, che consente ad un'opera di divenire universale e, quindi, di pura Arte. Film testamento di uno dei massimi Maestri cinematografici, una summa di tutto il suo cinema che qui spazia liberamente tra tragedia, commedia, drammi da camera, gioioso erotismo, rituali familiari, idilli incantati, momenti horror, litigi di coppia, fanatismo religioso e persino tocchi fantastici di assoluta genialit. I temi principali dell'opera sono quattro: famiglia, arte, religione e magia. La famiglia quella, ideale, di Bergman, che si identifica, evidentemente, in Alexander e che ricostru con assoluta precisione la sua infanzia burrascosa e gli ambienti barocchi della sua vecchia casa di Uppsala. Le figure familiari rassicuranti che compaiono nella prima parte, la nonna Helena o il vecchio zio, sono le proiezioni sentimentali, idealizzate, del regista: i parenti che avrebbe voluto avere. L'arte viene qui intesa, in una delle sue forme pi nobili, il teatro, di cui il direttore Oscar declama subito il potere ad inizio film, e Bergman ne traccia un apologo vibrante, evidenziandone il costante rapporto con la vita attraverso continue connessioni, scambi di ruoli, transfert psicologici, fino alla confusione tra persone e personaggi, contenuto e forma, palcoscenico e quotidiano. La religione compare, inevitabilmente, come tetro fanatismo luterano (le cui atmosfere rimandano direttamente al cinema di Dreyer) nell'agghiacciante figura del pastore Vergrus, despota intransigente che rappresenta il padre del regista, figura opprimente dalla cui rigida educazione non mai riuscito a liberarsi, come sancito, in modo sinistro, nella scena dell'apparizione del fantasma del religioso ("Non ti libererai mai di me!"). La magia quella dell'infanzia, lo sguardo incantato di Alexander mentre osserva il mondo degli adulti rielaborandolo con la forza esuberante della sua fantasia e dando vita a visioni ora terribili ora meravigliose, trasfigurazioni possenti, simboli arcani dell'universo interiore bergmaniano. Magia che assume la valenza metaforica di un'utopia concreta (l'illusione cinematografica) quando consente di infrangere le leggi fisiche del reale (la fuga dei bambini dalla casa prigione), come se la verit fosse una mera illusione, un'idea evanescente, non razionale, ma frutto emotivo del desiderio infantile, mediante il quale "tutto possibile", come detto dalla nonna Helena nel meraviglioso finale. Questo enorme caleidoscopio di immagini e suggestioni un'opera di straordinario spessore testuale e pienezza espressiva, il lascito artistico di un genio ed uno dei maggiori capolavori della Storia del Cinema. Una menzione speciale va fatta per l'espressiva fotografia a colori di Sven Nykvist, straordinaria nell'esaltazione dei toni rossi (come gi visto in Sussurri e grida), nella freddezza dei grigi e nel donare un'enfasi spettrale agli ambienti tetri. Ogni capitolo del film, che corrisponde ad una diversa "stagione" emotiva oltre che temporale, ha il suo colore caratteristico che gli conferisce la giusta personalit ed atmosfera. La pellicola vinse 4 Oscar: miglior film straniero, fotografia, scenografia e costumi e l'Academy perse, incredibilmente, l'ultima occasione di conferire il meritato premio al grande regista, candidato (ancora una volta invano) per regia e sceneggiatura.




    adoro Bergman e questo film uno dei miei preferiti in assoluto, mica si vede ????


    e stavolta che Google non mi sgamava nemmeno un frame la manche volata via in un battito di ciglia








    un saluto a tutti voi



    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  5. #1074
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,967
    Grazie dati 
    6,176
    Grazie ricevuti 
    5,869
    Ringraziato in
    3,005 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

    come ho detto a Stridy via mp, come ho visto quell'acqua ho subito pensato all'inizio del film e mi bastato dare un'occhiata al volo appunto all'inizio per essere praticamente certo che il film fosse proprio quello

    per la prox mi metter in opera stasera dopo cena perci prevedo di postarla per domattina

  6. #1075
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    6,233
    Grazie dati 
    4,320
    Grazie ricevuti 
    5,792
    Ringraziato in
    3,036 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

    Che dire...
    Almeno io avevo fatto un invisibile, quindi sbattimento relativo

    Eh Ros, mi stai invecchiando

  7. #1076
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,627
    Grazie dati 
    11,543
    Grazie ricevuti 
    13,952
    Ringraziato in
    7,447 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Mnemosyne Vedi messaggio
    Eh Ros, mi stai invecchiando
    eh! quest'edizione dice questo per ora mi sa che devo mangiare la mia razione di spinaci


    comunque, visto che parliamo di acqua

    il frame che ho scelto non tratto dal prologo del film ma da una scena centrale, quando i bambini sono nella casa-prigione

    per mi sono rivisto or ora l'inizio sul tubo e, effettivamente, ci sono delle somiglianze


    ah! prima dimenticavo di dirlo, tra tutti i capolavori di Bergman questo , credo, quello che pi potrebbe piacere anche ai non bergmaniani, quindi lo consiglio vivamente perch potrebbe essere, magari, un approccio diverso con il regista e con il cinema d'Autore

    Ultima modifica di Strider; 01-10-14 alle 09: 39.
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  8. #1077
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

    ciao a tutti!
    bravo wrong ma non una novit :-)

    questo lo potevo indovinare perch lo conosco abbastanza bene,l'ho visto molte volte,dovrei avere anche la versione televisiva di 5 ore sulle vecchie cassette da qualche parte,chiss come andava a finire :-)

  9. #1078
    Data registrazione
    Nov 2012
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,881
    Grazie dati 
    1,683
    Grazie ricevuti 
    2,834
    Ringraziato in
    1,555 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

    salve

    certo che i due allegri compari sono un incubo!

  10. #1079
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,627
    Grazie dati 
    11,543
    Grazie ricevuti 
    13,952
    Ringraziato in
    7,447 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

    Citazione Originariamente scritto da keyser_soze60 Vedi messaggio
    dovrei avere anche la versione televisiva di 5 ore sulle vecchie cassette da qualche parte
    non avevo dubbi

    io l'ho vista una sola volta parecchio tempo fa, mi pare non doppiata nelle 2 ore aggiuntive ma con i sottotitoli

    comunque preferisco la versione cinematografica, pi agile e densa, che io reputo un capolavoro assoluto

    l'ho fatto vedere anche a mia moglie (che agli antipodi del cinema d'autore ) e le piaciuto, ma ho dovuto spezzare la visione in due parti . Ovviamente parlo sempre di Fanny e Alexander versione cinematografica di 3 ore

    l'unico film di Bergman a cui ha resistito insieme a Sussurri e grida, che per l'ha lasciata molto perplessa
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  11. #1080
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,967
    Grazie dati 
    6,176
    Grazie ricevuti 
    5,869
    Ringraziato in
    3,005 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (2 semestre)

    ...fra poco ahim dovr uscire, e rientrer poi in tarda mattinata... (al solito, portate pazienza... )

    vado comunque con la nuova manche che ...

     

    Indovina il Fotogramma

    ed eccovi il primo frame: (click sull'immagine per ingrandirlo)

     



    Riepiloghi: (click sulle immagini per ingrandirle)

     




     



    p.s.: ovviamente avete a disposizione i soliti 5 tentativi a testa prima di ogni mio intervento con indizi o azzeramento counter...




Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie