Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Mineo ed il reato di lesa "renziet"

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Mineo ed il reato di lesa "renziet"

    Un governo sempre pi nella palude che ha nemici nel suo stesso schieramento o nella maggioranza di governo, ma ha un amico, come dice Travaglio, un condannato che sta scontando la sua pena, ossia Berlusconi.
    Renzi, inoltre come detto in altri posts anche allo scontro sempre pi aperto con i sindacati.
    Le vicende di ieri in Commissione Affari Costituzionali, dove passato l'emendamento di Calderoli che prevede il senato elettivo con 15 voti, compreso quello di Mario Mauro, il leader dei Popolari per l’Italia che fanno parte della maggioranza di governo, hanno portato alcuni, compresa la Boschi a minacciare la crisi di governo.
    Dopo di che passato il testo base della Boschi, grazie ai voti di Berlusconi e Forza Italia.
    Dice, infatti,Paolo Romani: “Forza Italia stata determinante e senza di noi non sarebbe passato il testo base. Abbiamo votato l’ordine del giorno Calderoli e grazie a noi passato; abbiamo votato il testo base e grazie a noi passato. Questo dimostra che siamo determinanti per il cammino delle riforme che, grazie a noi, pu partire”.
    Dice invece, il senatore Mineo, grande assente alla votazione " il governo si sta mettendo nei guai da solo, sta precipitando nella vera palude, va avanti a suon di minacce e giochetti con Berlusconi e Alfano, se non cambia verso sar la fine delle riforme" e continua, dicendo “Non ci pu essere il reato di lesa renziet, non siamo noi la palude perch portiamo avanti una battaglia che fin dal principio riteniamo giusta".
    Fonte

    Insomma, nonostante il fatto che, secondo tutti i sondaggi, sempre meno italiani hanno intenzione di votare Forza Italia e Berlusconi, per Renzi continua ad essere, anche troppo, importante.
    Ultima modifica di janet; 07-05-14 alle 18: 49.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Mineo ed il reato di lesa "renziet"

    Citazione Originariamente scritto da janet Vedi messaggio
    Insomma, nonostante il fatto che, secondo tutti i sondaggi, sempre meno italiani hanno intenzione di votare Forza Italia e Berlusconi, per Renzi continua ad essere, anche troppo, importante.
    Altra anomalia e purtroppo l'accordo con FI si mostra in tutta la sua pericolosita'.
    Quel che proprio non riesco a digerire e' l'atteggiamento di tutti coloro che usano il loro consenso per un verso o per l'altro ma solo per fini strettamente politici fregandosene di cio' che e' giusto per il paese.
    Il reo S.B. parla di larghissime intese perche' capisce che forse quello e' l'unico sistema per non perdere consenso e, come visto, fa pesare il suo voto in pratica gestendo e manovrando di volta in volta secondo il proprio interesse.
    Questa situazione naturalmente fa imbestialire il PD stretto da una parte dalla responsabilita' di governo di fronte ai cittadini e dall'altra dalla dipendenza da FI.
    FI ovviamente tira la corda ma senza romperla perche' capisce che andare a votare ora, come minacciato, sarebbe un disastro.
    Da tutto cio' probabilmente ne guadagnera' Grillo di cui penso attualmente sia sottostimato il consenso.
    Vedremo.

  4. #3
    FileNotFound Guest

    Riferimento: Mineo ed il reato di lesa "renziet"

    Io sono Totalmente d'accordo col punto di vista di Corradino (e degli altri civatiani).
    .



Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie