Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Agcom adesso autorizzata a censurare i contenuti - novit

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Santander
    Messaggi
    44
    Grazie dati 
    15
    Grazie ricevuti 
    55
    Ringraziato in
    23 post

    Agcom adesso autorizzata a censurare i contenuti - novit

    scritto da V - tiempolibresite.com
    Finalmente per gli amanti della "giustizia veloce", un nuovo regolamento consente all'AGCOM di censurare preventivamente i contenuti in barba ai diritti costituzionalmente riconosciuti. La tutela del copyright pi importante della libert d'informazione e d'opinione.

    Con la Delibera 680/13/CONS stato approvato il Regolamento in materia di tutela del diritto dautore sulle reti di comunicazione elettronica e procedure attuative" ai sensi del decreto legislativo 9 aprile 2003 n. 70, che entrer in vigore da Luned prossimo, 31 marzo.
    Il cambiamento pi significativo e preoccupante lattribuzione allAgicom (Autorit per le Garanzie nelle Comunicazioni) del potere di rimuovere contenuti dal web, senza passare dalla decisione di un Giudice. E' sufficiente che l'Autorit stessa ritenga che tali contenuti violino le leggi sulla tutela del diritto d'autore. Si tratta di un potere enorme e ritenuto addirittura incostituzionale da molti giuristi.

    la notizia continua qui: Rete imbavagliata - l'AGCOM autorizzata a censurare i contenuti

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensit.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: Agcom adesso autorizzata a censurare i contenuti - novit

    Questa agcom (scritta in minuscolo appositamente) e tutti quei venduti che gli danno credito ha proprio rotto le ...
    L'unica vera garanzia che da quella dei soliti padroni che la tengono in tasca.
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie