Pagina 290 di 446 PrimoPrimo ... 190240280288289290291292300340390 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2,891 a 2,900 di 4457

Discussione: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)

  1. #2891
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)

    3)The Butterfly Effect

    ciao! buon weekend a tutti

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2892
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)



    1) Swingers

  4. #2893
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,964
    Grazie dati 
    6,176
    Grazie ricevuti 
    5,865
    Ringraziato in
    3,002 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)

    ahhhhhhh!!!!

    cos nun ce la faccio pi!!!

    mo' me organizzo e vedr poi di arrangiamme in qualche modo...

     
    "Last Days"

  5. #2894
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,614
    Grazie dati 
    11,538
    Grazie ricevuti 
    13,951
    Ringraziato in
    7,447 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Mnemosyne Vedi messaggio
    Per la nuova boh, ovviamente presto e io non sono wrong
    lo hai evocato ?

    and The Cat strikes back!

    buon weekend
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  6. #2895
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,964
    Grazie dati 
    6,176
    Grazie ricevuti 
    5,865
    Ringraziato in
    3,002 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)

    passi uno... ma due di fila no, eh!

    ...adesso lasciamo perdere il fatto che la Niki ha avuto di nuovo la sfortuna (come il Lynch di Mulhollandiana memoria ) d'incappare in uno dei miei registi preferiti (come se non bastassero i pappagallini della Stangata )

     






    comunque chi ha visto il film faccia mente locale... il primo frame postato, sta sullo schermo per molti secondi, quasi a mo' di fermo immagine... (ed per quello che quella una di quelle immagini che mi rimasta pi impressa )

    presumo che la scelta sia ricaduta per via dell'anniversario della morte di Kobain... (un altro ventennale )

    il film lo stanno passando/ripassando su laeffe per quel motivo, quindi chi non l'ha visto, magari provi a buttarci un occhio: dal punto di vista tecnico (regia, fotografia, montaggio) spettacolare ...i problemi sorgono col soggetto che basato sul nulla, sulla sceneggiatura che praticamente assente essendo i dialoghi ridotti all'osso, e soprattutto con gli interpreti che calandosi nella parte son diventati ancor pi pesci lessi (molto meglio and alla Coppola con "Somewhere" )

    luned tirer fuori una roba che ho nel cassetto, cos eviter di scattare fotogrammi... il casino sar mercoled pomeriggio dove sar proprio impossibilitato... speriamo per allora di aver archiviato o di essere quantomeno a buon punto...
    Ultima modifica di wrongway; 05-04-14 alle 12: 58.

  7. #2896
    Data registrazione
    Nov 2012
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,881
    Grazie dati 
    1,683
    Grazie ricevuti 
    2,834
    Ringraziato in
    1,555 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)

    ciao belli

    mannaggia! lo sapevo che non dovevo scegliere questo film

    purtroppo "qualcuno" mi ha gi fatto fuori in appena 18 risposte

    ma la cosa che mi fa pi incacchiare e che mi ritocca scrivere la proclamazione dal telefono

    il vincitore ...............

     


    Wrongway


    che indovina al 18 tentativo



    Last Days

    il film parla delle ultime ore di vita di Kurt Donald Cobain, idolo del rock degli anni '90, che ha segnato la mia adolescenza con la musica dei Nirvana di cui ero una grande fan. Come sapete proprio oggi ricorre il ventennale della tragica morte e per questo ho scelto questo film, oltre che per ricordare "quegli anni". Il film non mi piace molto, strano, lento, non spiega nulla, sembra quasi un documentario ma ti lascia dentro una forte angoscia che ci che dovrebbe fare vista la tragicit degli eventi.

    e passo la parola a wrong, non credevo fosse cos semplice da capire dopo cos pochi frame

    comunque lui ha gi detto tutto nel post precedente



    Ultima modifica di Nikita; 05-04-14 alle 15: 20. Motivo: sistemata immagine

  8. #2897
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,614
    Grazie dati 
    11,538
    Grazie ricevuti 
    13,951
    Ringraziato in
    7,447 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)

    buongiorno

    voglio commentare il film del momento, per alcuni addirittura il pi atteso dell'anno, ovvero l'ultimo "scandaloso" lavoro del controverso Lars von Trier

    ieri sera, per poterlo vedere, sono dovuto arrivare ad Avellino (circa 40 km) perch a Salerno non era in programmazione


    che tocca fare per il cinema e per ... von Trier


    Immagine ridotta

    Nymphomaniac vol.1 (2013) di Lars von Trier

    Prima di inoltrarsi in un'analisi alcune premesse sono necessarie: si tratta di un film "monco", essendo la prima parte di un'opera concepita di lunga durata e, se ci non bastasse, questa la versione "censurata" con circa 1 ora di pellicola in meno. Per poter dare un giudizio definitivo sar, quindi, necessario vedere quanto meno la parte seconda, se non addirittura l'intera opera senza tagli nell'attesa di capire se quest'ultima (come credo) sia la reale versione voluta dal regista danese. Film scandalo annunciato, furbescamemente dipinto come "porno d'autore", controverso gi a priori fedelmente allo stile del regista che ama suscitare clamori intorno a s ed alle sue opere, a cominciare dall'irridente poster con l'orgasmo multiplo che poco ha a che vedere con la trama. Diciamo quindi subito che questa pellicola tutto meno che un porno, visto che non bastano di certo alcuni primi piani "ginecologici" (tra l'altro elementi sporadicamente gi visti nel cinema di von Trier) a definirla tale. Va invece detto che questa prima parte, a mio avviso splendida, una potente e provocatoria riflessione sui temi da sempre cari al regista, suddivisa in capitoli, narrata con stili e toni differenti, ed a molteplici livelli interpretativi. La pi evidente essenza dell'opera quella del racconto di formazione: il racconto in flashback di una donna che confessa ad un uomo la sua ossessione per il sesso attraverso le tappe salienti della propria vita, ripartite in tranche dal titolo diverso. Per chi conosce il regista evidente l'intento liberatorio del tutto: questo film vuole essere la summa della sua estetica e delle sue tematiche, una lunga seduta di auto-analisi i cui attori principali sono le due anime di von Trier: la componente razionale, tipicamente identificata con il maschio (Seligman, guarda caso un nome ebraico) e quella istintiva, che il regista identifica da sempre con la femmina (Joe), riconfermando la sua attrazione e la sua "paura" verso l'elemento femmineo. Credo che il regista si identifichi con entrambi i personaggi, poli opposti di un'ambigua personalit, ma dimostra di aver compreso perfettamente l'essenza di Joe di cui enfatizza splendidamente la ricerca estrema, e disperata, del piacere come strumento di libert pi che di perversione. In questa seduta a due emergono tutte le ossessioni dell'autore, sempre in forma di antitesi: sesso e amore, ragione e istinto, vita e morte, vizio e virt, fede e agnosticismo, adesione ad un "dogma" ed inevitabile infedelt verso i suoi principi. La struttura a capitoli un valore aggiunto di questo viaggio multiforme in cui gli stili diversi e le trovate registiche danno forma pregnante alle differenti stagioni di vita della protagonista: dopo un prologo oscuro che ricorda Dogville per le tetre ambientazioni, il primo capitolo (The Compleat Angler) uno sfacciato assaggio sul mondo di Joe, con la forza impudente della ribellione giovanile. Il secondo (Jerme) una problematica riflessione sul rapporto tra sesso e amore, sulla sua lettura in termini di potere e sull'eterna questione se sia pi antinomia o connubio, domanda a cui vengono date molteplici possibili risposte a seconda se sia Seligman o Joe a parlare. Il capitolo terzo (Mrs. H) uno straordinario dramma da camera, dal tono bergmaniano per l'enfasi accademica e la vivisezione dei sentimenti, che vira nel surreale per l'evidente improbabilit della situazione che riflette sarcasticamente sul moderno concetto di famiglia "allargata". Stupefacente la Thurman per intensit ed espressivit drammatica. Il quarto capitolo (Delirium) quello pi struggente e "sentimentale" ma il tocco finale, visivamente geniale, puro Lars von Trier: tutto il suo cinema in una sola immagine. L'ultimo capitolo (The Little Organ School) il migliore insieme al terzo: visivamente ricercato, stilisticamente brillante, sancisce relativismo e molteplicit come uniche sensate possibilit di giudizio. Nel sesso, come nella vita dell'uomo, non esiste una singola via o un unico modo: noi siamo il compendio di numerose "voci", spesso contrastanti tra loro ma tutte necessarie alla realizzazione dell'insieme. In attesa di vedere la seconda parte (che potrebbe far variare il giudizio complessivo) credo che questo sia il miglior film del regista insieme a Dogville. A voler trovare un evidente difetto direi che il casting di Shia LaBeouf per il ruolo chiave di Jerme non stato dei pi felici.

    Voto: 4,5/5
    Ultima modifica di Strider; 06-04-14 alle 22: 05.
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  9. #2898
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    6,233
    Grazie dati 
    4,320
    Grazie ricevuti 
    5,792
    Ringraziato in
    3,036 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    lo hai evocato ?
    Ma sono un disastro! Gi ho il complesso di Cassandra...a questo punto chiamatemi cos

  10. #2899
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)

    ciao a tutti!
    troppo bravo wrong

  11. #2900
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,964
    Grazie dati 
    6,176
    Grazie ricevuti 
    5,865
    Ringraziato in
    3,002 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2014 (1 semestre)

    ecchime...

    come dettovi, questa manche l'avevo gi da parte da un po'... aspettavo il momento "buono" per proporla, ma visto l'andazzo... non ho proprio idea di quando si sarebbe presentato... quindi visto che ho fatto trenta, faccio trentuno...

    trattasi di...

     

    una Griglia ("normale" 4x4 )

    originariamente l'estate scorsa l'avevo creata come una SuperGriglia, ma visto poi il pressoch plebiscito anti-SuperGriglie l'ho ridotta all'attuale (con i frames avanzati ho iniziato a crearne un'altra con un altro tema aggiungendovi ovviamente altri frames, ma non l'ho mai completata )

    ahivoi non sar una griglia "nazionalpopolare" poich riflette i miei gusti personali tuttavia ho cercato di renderla equilibrata assemblando titoli famosi, titoli che dovrebbero essere riconoscibili dai frames stessi, titoli che si dovrebbero rintracciare tramite le keywords di imdb, e naturalmente anche titoli difficili

    ...e il titolo/argomento della Griglia ...

     

    "Tutti i colori del Noir"

    il "classico" "Film-Noir" una volta terminata la sua "Golden Age" (per intenderci quella che andava da "Il mistero del falco" passando per "La fiamma del peccato", "Il grande sonno", "Le catene della colpa" etc.) ha poi subito diverse contaminazioni, principalmente dai films strettamente polizieschi, da quelli di azione, finanche da quelli drammatici e dai thrillers puri, e si arrivati anche a coniare il termine "neo-noir", tuttavia questi films hanno mantenuto alcune se non tutte le caratteristiche degli "originali", ovvero la presenza di femmes fatales/dark ladies detectives/investigatori privati, crimini/delitti...

    per venirvi incontro, vi dico che:

    - i films selezionati vanno dalla seconda met degli anni '50 alla fine degli anni '80

    - i films sono di 16 registi diversi, la maggior parte dei quali possono essere considerati dei "Maestri del Cinema"

    essendo una Griglia 4x4, avrete a disposizione solo 2 (due) tentativi a testa prima di ogni mio aggiornamento/azzeramento, e non i canonici 3 (il primo aggiornamento lo far una volta che almeno quattro partecipanti avranno formulato i propri due tentativi a testa )

    ed essendo una manche "normale" e non "special", chi vince, condurr la prossima

    vado dunque a mostrarvi la Griglia:


     

    CineTris n. 5 - Tutti i colori del Noir



    per vederla nelle dimensioni originali, cliccate sul seguente

    LINK

    N.B.: dovete soltanto indicare la posizione e il titolo

    (non occorre che indichiate chi raffigurato nei frames)

    es. corretto: A1 ---> Velluto blu

    rimandandovi al Regolamento gentilmente riportato da Stridy in questo post

    qui vi ricordo che:

    1) avete a disposizione max. 2 (due) tentativi a testa prima di un mio nuovo intervento

    2) che l'argomento della Griglia quello di films attinenti il genere "Noir"

    - i films selezionati vanno dalla seconda met degli anni '50 alla fine degli anni '80

    - i films sono di 16 registi diversi, la maggior parte dei quali possono essere considerati dei "Maestri del Cinema"

    a voi ora indovinare i titoli!




Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie