Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Sigaretta elettronica : si potr "svapare " nei luoghi pubblici

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Sigaretta elettronica : si potr "svapare " nei luoghi pubblici

    E' stato cancellato il divieto di utilizzo introdotto a giugno con il decreto IVA-lavoro e che equiparava la sigaretta elettronica a quella tradizionale vietandola nei luoghi pubblici.
    Con il decreto Istruzione, da poco convertito in legge,in virt dell'emendamento "4.25" presentato dal presidente della commissione Cultura della Camera Giancarlo Galan (Pdl) e approvato dai deputati il 23 ottobre scorso, stata stralciata l'ultima parte del comma 10-bis dell'articolo 51 della legge Sirchia, che riguardava appunto il divieto per la sigaretta elettronica.

    Rimane per in vigore il divieto dell'e-cg nelle scuole.
    Solo pochi giorni fa Umberto Veronesi si era schierato a difesa della sigaretta elettronica ed aveva accusato il governo di boicottare la sigaretta elettronica aumentando la tassazione per fare cassa, dimenticando per i costi altissimi provocati dal tabacco in termini di vite umane e di spesa sanitaria.

    Di tutt'altro avviso, rimane l'ex ministro della sanit Girolamo Sirchia che dice: "E' un cattivo provvedimento, non certo mirato alla salute pubblica, anche nella parte che riguarda la liberalizzazione della pubblicit. Non certo una immagine edificante quella di una persona che fuma, anche se si tratta di una sigaretta finta. E' una brutta immagine".
    Fonte

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica : si potr "svapare " nei luoghi pubblici

    Ipocriti !!!!
    Certamente nei loro cassetti avranno le risposte che la gente si aspetta circa la nocivita' o meno di queste sigarette e si guardano bene di tirarle fuori giacche' l'erario ne riceverebbe un danno elevato.
    "E' una brutta immagine".....beh, forse si riferiva a quel bel tomo di Razzi seduto in Parlamento !!
    Il Signor ministro della Sanita' forse non ha visto le immagini delle persone, perlopiu' anziani, sdraiati sulle lettighe e abbandonati nelle corsie degli ospedali....altroche' !!!
    Ma di che parla questa gente ?! Ma dove vive !!

    Comunque vedrete che cio' che e' uscito dal portone rientrera' dalla finestra quindi faranno un altro provvedimento che riportera' le norme precedenti.

  4. #3
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensit.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica : si potr "svapare " nei luoghi pubblici

    Dietro a giri e rigiri e ripensamenti ci sono anche le multinazionali che vogliono, anzi hanno gi, spiano la strada per poter prendere il grosso della fetta.
    Ora si proposto anche di abbassare la tassa sui liquidi contenente la nicotina... chiss perch proprio quelli e solo quelli.
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie