Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Anche 5 dei "saggi " di Letta coinvolti nella vicenda concorsi truccati

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Anche 5 dei "saggi " di Letta coinvolti nella vicenda concorsi truccati

    Come sappiamo, ieri la Commissione del Senato ha detto si riguardo la decadenza di Berlusconi, applicando la legge Severino ma non è detto che, anche per altri, non tocchi aspettare altri 20 anni prima che si arrivi al giudizio della Cassazione.
    Ora, ad esempio coinvolti nell'inchiesta che ha fatto partire la procura di Bari, dopo la segnalazione della Guardia di Finanza e che interessa 38 professori di sette università, ci sarebbero oltre all'ex ministro alle politiche europee Annamaria Bernini e l'ex garante della Privacy Federico Pizzetti, anche i costituzionalisti voluti da Napolitano per consigliare Letta sul futuro del Paese: Barbera, de Vergottini, Salazar, Violini e Caravita.
    Se Giorgio Napolitano ha scelto il meglio degli atenei d'Italia, pensiamo quale possa essere il peggio del quale, disgraziatamente gli studenti debbono seguire le imposizioni baronali se vogliono laurearsi o specializzarsi.
    Fonte

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: Anche 5 dei "saggi " di Letta coinvolti nella vicenda concorsi truccati

    Ecco i nostri grandi saggi. Mi sono sempre chiesto perchè li paghiamo. Un brutto cancro dell'Italia è proprio quello di avere i vice del vice del vice. Ma se uno è pagato per fare un lavoro perchè dobbiamo pagarne altri 10 per fare il suo lavoro? Sopratutto in un momento come questo, se non è capace che vada a casa, se gli manca il tempo fa più ore invece di lavorare mezza giornata e il resto in giro per tv, pranzi e compagnia bella.
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone è morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie