Circa due settimane fa la Microsoft aveva annunciato che era stata rilevata una vulnerabilitÓ 0-day in internet explorer 8 e 9 e aveva rilasciato anche un fix temporaneo.
Ora per˛, sembrerebbe che questo tipo di vulnerabilitÓ sia stata aggiunta ai malintenzionati nel tool Metaeploit.
Ci˛ potrebbe significare un accrescersi degli attacchi nei prossimi giorni.
Viene a crearsi in seguito alla vulnerabilitÓ una corruzione della memoria che apre le strade a codici dannosi che si prendono sempre visitando pagine specifiche sul web appositamente predisposte.
L'update ufficiale della Microsoft arriverÓ l'8 ottobre e molta gente non ha ancora istallato la patch provvisoria in cui la procedura Ŕ manuale.
Attualmente sembrano a rischio tutte le versioni del browser della Microsoft, compreso internet explorer 11
Sarebbe preferibile, per un p˛ utilizzare altri browser ed evitare i rischi.
Fonte