Pagina 211 di 401 PrimoPrimo ... 111161201209210211212213221261311 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 2,101 a 2,110 di 4004

Discussione: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

  1. #2101
    Data registrazione
    Jul 2011
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,206
    Grazie dati 
    437
    Grazie ricevuti 
    648
    Ringraziato in
    384 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    hi Lizard

    tu hai visto La grande bellezza ? ti ritrovi con la mia analisi di prima ? (secondo me no )
    Ciao Stridy
    Non avevo ancora risposto perché non riesco a fare un'analisi appropriata al momento. Il film l'ho visto in un cinema di Parigi, quindi sono passati un po' di mesi
    La cosa certa è che sono d'accordo sul "regista abilissimo" - su quello è ovvio che non gli si possa dire nulla - un po' meno su "sceneggiatore inconcludente".
    In realtà non posso darti completamente torto, ma il discorso è un po' complesso.
    Premetto che sono di parte, perché adoro quello che tu definisci manierismo, e un movimento di macchina "virtuosistico" a volte mi colpisce più di tanti altri elementi in un film.
    Secondo me bisogna prima di tutto capire come un certo autore concepisce il lavoro (e l'arte) di raccontare storie. Sorrentino è sicuramente uno sceneggiatore anomalo, uno di quelli che di certo non segue le famose regole di Robert McKee. Basti pensare a quello che ha detto un paio d'anni fa a Che tempo che fa. "Nel mio mondo ideale i film non dovrebbero più prevedere le trame, dovrebbero semplicemente raccontare a tutto tondo i personaggi".
    Un'affermazione estrema, che va ovviamente presa con le pinze, ma che comunque è emblematica. Anche perché l'affermazione era in riferimento a This Must Be the Place, il suo film sicuramente più lacunoso dal punto di vista della sceneggiatura.

    Al momento non ricordo proprio la parte finale del film che tu hai definito "difficile da digerire", ma ti posso dire che all'uscita della sala ero davvero entusiasta. Tra l'altro ho visto il film con la mia ragazza ed una nostra amica francese, che finito il film non la smetteva di elogiare il cinema italiano, mentre io cercavo di calmarla, cercando di farle capire che Sorrentino è un regista ampiamente sopra la media.
    Insomma, io Sorrentino lo prendo così com'è, anche se convengo che probabilmente con uno sceneggiatore più "sapiente" accanto potrebbe sfornare dei film più belli.
    Ma anche se fosse così il problema è che la figura dello sceneggiatore in Italia, insieme a quella del produttore, è quella che ci manca di più al momento.
    Hai ovviamente citato Fellini, ed io mi chiedo: cosa sarebbe stato Fellini senza i vari Guerra, Flaiano, Pinelli? Comunque un grandissimo regista (come lo è anche Sorrentino), ma senza dubbio i suoi film varrebbero molto molto di meno.

    Non lo so, ai posteri l'ardua sentenza
    Ultima modifica di Lizard; 21-10-13 alle 20: 46.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2102
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    20,036
    Grazie dati 
    12,450
    Grazie ricevuti 
    15,119
    Ringraziato in
    8,085 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

    stasera il forum fa un po' le bizze

    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    Qualcuno bastardo c'è
    non avevo dubbi e poi magari darai la colpa a Viviana


    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    E che fai? ti specializzi sugli ascolti intramuscolo?
    beh, si, li gradisco molto. Io non sono un appassionato ed esperto di musiche come te e, per quanto mi possa piacere ascoltarle di tanto in tanto, non reggerei mai ad una soundtrack di 70' con tutti i suoi "tempi morti". Da bravo utente medio andrei avanti veloce fino ai punti di maggiore interesse

    quindi le tue "pillole" mi piacciono assai e, per questo, le ho conservate


    Citazione Originariamente scritto da Lizard Vedi messaggio
    Il film l'ho visto in un cinema di Parigi, quindi sono passati un po' di mesi
    in italiano con sottotitoli francesi ?

    Citazione Originariamente scritto da Lizard Vedi messaggio
    La cosa certa è che sono d'accordo sul "regista abilissimo" - su quello è ovvio che non gli si possa dire nulla - un po' meno su "sceneggiatore inconcludente".
    non avevo dubbi un po' ti conosco e poi di questi argomenti abbiamo già parlato

    Citazione Originariamente scritto da Lizard Vedi messaggio
    Basti pensare a quello che ha detto un paio d'anni fa a Che tempo che fa. "Nel mio mondo ideale i film non dovrebbero più prevedere le trame, dovrebbero semplicemente raccontare a tutto tondo i personaggi".
    si, ok ma almeno ... non sempre lo stesso personaggio

    comunque sia chiaro, ben venga un Sorrentino che tecnicamente è un signor regista, ha un suo stile, un senso autoriale della visione e cerca di fare un cinema colto, "nobile" e diverso. Se ne avessimo tanti come lui il cinema italiano andrebbe certamente meglio

    però io mi aspetto molto di più da uno come lui perchè il talento ce l'ha e spero sempre che, prima o poi, riesca a trovare un giusto equilibrio tirando fuori il capolavoro. Giusto per fare un confronto con altri due grandi nomi del cinema italiano contemporaneo (il "tuo" Garrone e Tornatore), converrai con me che Sorrentino non ha ancora fatto un Gomorra o un Nuovo Cinema Paradiso. Gli manca ancora quel passo per diventare finalmente "grande" con un film maturo e convincente sotto ogni aspetto.

    Citazione Originariamente scritto da Lizard Vedi messaggio
    Al momento non ricordo proprio la parte finale del film che tu hai definito "difficile da digerire"
    tutta la storia della "santa" e la cena con il cardinale cuoco. Mi è sembrata un'appendice posticcia e poco significativa.

    Citazione Originariamente scritto da Lizard Vedi messaggio
    cosa sarebbe stato Fellini senza i vari Guerra, Flaiano, Pinelli? Comunque un grandissimo regista (come lo è anche Sorrentino), ma senza dubbio i suoi film varrebbero molto molto di meno.
    ueh, adesso non mi vorrai mettere in discussione Fellini ? una delle poche certezze che abbiamo nella moderna storia culturale italiana

    comunque, se ho bene inteso il tuo pensiero, va da sè che il ruolo dello sceneggiatore è fondamentale. I tre capisaldi del cinema classico sono sceneggiatura, regia e recitazione, e quindi ...
    Ultima modifica di Strider; 21-10-13 alle 21: 31.
    "In Italia io e Terence Hill semplicemente non esistiamo, nonostante la grande popolarità che abbiamo anche oggi tra i bambini e i più giovani. Non ci hanno mai dato un premio, non ci invitano neppure ai festival." (Bud Spencer)

  4. #2103
    Data registrazione
    Jul 2011
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,206
    Grazie dati 
    437
    Grazie ricevuti 
    648
    Ringraziato in
    384 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    in italiano con sottotitoli francesi ?
    Bien sur In Francia hanno la buona abitudine di proiettare i film in lingua originale. Per i film europei/asiatici è praticamente la norma, mentre per i film americani spesso c'è anche la versione doppiata, ma ci sono comunque più spettacoli con la versione sottotitolata (pensa!).

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    si, ok ma almeno ... non sempre lo stesso personaggio
    Te la lascio passare come battuta, ma non sono d'accordo.
    Certamente ci sono elementi in comune tra i protagonisti delle sue storie, ma da lì a dire che sono gli stessi personaggi ce ne passa un po'.
    Molti autori presentano sempre dei personaggi molto simili...

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    però io mi aspetto molto di più da uno come lui perchè il talento ce l'ha e spero sempre che, prima o poi, riesca a trovare un giusto equilibrio tirando fuori il capolavoro. Giusto per fare un confronto con altri due grandi nomi del cinema italiano contemporaneo (il "tuo" Garrone e Tornatore), converrai con me che Sorrentino non ha ancora fatto un Gomorra o un Nuovo Cinema Paradiso. Gli manca ancora quel passo per diventare finalmente "grande" con un film maturo e convincente sotto ogni aspetto.
    Forse si, però secondo me con Il Divo ci si è avvicinato davvero tanto.
    E poi, visto che l'hai citato, ti confesso che il "mio" Garrone mi ha un po' deluso col suo ultimo film. Sono ancora meno obiettivo che con Sorrentino però.
    Essendo uno dei miei registi italiani preferiti, e a causa del premio a Cannes, le aspettative erano davvero altissime. Aggiungo che l'ho visto in una serata in cui non ero proprio in vena (ero anche arrivato in sala che la proiezione era iniziata da circa 4-5 minuti, cosa che in generale mi fa davvero imbestialire ) Quindi devo assolutamente riguardarlo.
    Non mi dilungo su Tornatore, visto che hai citato anche lui, ma il punto debole del suo ultimo film è proprio la sceneggiatura
    Quindi insomma, all'ultima tornata ha vinto Sorrentino

    Scherzi a parte, io l'aspetto questo capolavoro di Sorrentino, prima o poi arriverà

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    ueh, adesso non mi vorrai mettere in discussione Fellini ? una delle poche certezze che abbiamo nella moderna storia culturale italiana
    Ma figurati, chi lo mette in discussione.
    Dico solo una cosa che secondo me è evidente. La fortuna del nostro cinema in quegli anni l'hanno fatta prima di tutto gli sceneggiatori. Ma è sempre stato così, e sarà sempre così, per il cinema in generale.
    Anche ad Hollywood adesso, non mancano mica i registi. Sono le "storie nuove" (termine che lascia il tempo che trova) che scarseggiano.

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    comunque, se ho bene inteso il tuo pensiero, va da sè che il ruolo dello sceneggiatore è fondamentale. I tre capisaldi del cinema classico sono sceneggiatura, regia e recitazione, e quindi ...
    E' più che ovvio che sia così

  5. #2104
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,792
    Grazie dati 
    1,565
    Grazie ricevuti 
    2,190
    Ringraziato in
    976 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Strider
    I tre capisaldi del cinema classico sono sceneggiatura, regia e recitazione, e quindi ...
    Mi spiace riportarvi sulla terra ma qualcuno deve pur farlo avete dimenticato IL caposaldo fondamentale che muove la macchina: il denaro.

    Uno sceneggiatore, un regista, un buon attore non sono nulla senza una buona iniezione di contanti nel cinema di oggi. E purtroppo i film che incassano non sono quelli che piacciono a noi cinefili (che ci piaccia o no).
    Oggi il cinema americano (quello che conosco meglio) è tenuto in piedi dai Comics Movies e dai cartoons, solo con quegli incassi i produttori possono finanziare il film d'autore. Gli indipendenti veri non ci sono più.

    L'Europa ha meno soldi e più idee, o almeno ha la presunzione di dire così, però boccheggia. Per fare un esempio la Medusa, che si dice in profonda crisi, in Italia deve sperare che vada bene Ceccho Zalone per produrre Tornatore, Garrone o chi per loro...

    Anch'io vorrei un cinema più intelligente, con sceneggiature di alto livello e i bravi scrittori ci sono. Il problema è che le loro storie o non interessano a nessuno o non coprono i costi. Eppure si sprecano tantissimi soldi in porcherie perchè alla fine il pubblico non è stupido.

    Prima della buona notte, visto che, novelli Jalisse, abbiamo scritto fiumi di parole, un rapido riepilogo:

     




    l'immagine a dimensione intera (necessaria per alcuni indizi) è scaricabile

    QUI

    il file di gioco lo trovate al link sottostante



    LINK
    (Mouse Tasto Destro --> Salva oppure Apri)

    TITOLI INDOVINATI
     
    3 - Fuga per la Vittoria ---> Strider
    4 - Cool Runnings - Quattro Sotto Zero ---> Lizard
    6 - Il Migliore ---> Strider
    10 - Momenti di Gloria ---> keyser
    13 - Seabiscuit - Un mito senza tempo ---> Strider
    14 - Million Dollar Baby ---> Strider


    TITOLI ERRATI
     
    1 - Il sapore della vittoria
    5 - Rocky 4
    5 - Invictus
    7 - Il Campione
    8 - Celtic Pride
    8 - Karate Kid - Per vincere domani
    8 - Il sapore della vittoria
    9 - L'arte di vincere
    16 - Hooligans
    18 - Il vincitore
    19 - Colpo secco





    ATTENZIONE tra i Titoli Errati ce ne sono due corretti ma nel posto sbagliato

    - solo 4 discipline sportive sono rappresentate da più di un titolo, altrimenti sono tutti sport diversi;
    - ci sono solo due pellicole antecedenti il 1975.


    Buonanotte

  6. #2105
    Data registrazione
    Nov 2012
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,881
    Grazie dati 
    1,683
    Grazie ricevuti 
    2,834
    Ringraziato in
    1,555 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

    salve

    1) 8 - Invictus

  7. #2106
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

    ciao a tutti!

    1)20-Il sapore della vittoria

  8. #2107
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    35,338
    Grazie dati 
    12,350
    Grazie ricevuti 
    9,786
    Ringraziato in
    6,246 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

    a tutti

    Mi sa che Niki m'ha soffiato Invictus allora cambio

    1) 17 - Ogni maledetta domenica

  9. #2108
    Data registrazione
    Nov 2012
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,881
    Grazie dati 
    1,683
    Grazie ricevuti 
    2,834
    Ringraziato in
    1,555 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

    Arma

    2) 18 - Il campione

  10. #2109
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

    2)11-L'arte di vincere

    ciao Niki,Arma

  11. #2110
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    20,036
    Grazie dati 
    12,450
    Grazie ricevuti 
    15,119
    Ringraziato in
    8,085 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2013 (2° semestre)

    ciao

    sono le 11 quindi posso rientrare, così ha detto ieri il Mister

    poco tempo ma ieri sera ho fatto qualche ricerca


    9 - Giorni di tuono


    e te pareva che non c'era Tommaso Crociera
    "In Italia io e Terence Hill semplicemente non esistiamo, nonostante la grande popolarità che abbiamo anche oggi tra i bambini e i più giovani. Non ci hanno mai dato un premio, non ci invitano neppure ai festival." (Bud Spencer)

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie