Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: HDD esterno usb preparato per boot.

  1. #1
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    HDD esterno usb preparato per boot.

    Ciao a tutti,
    ho un hard disk esterno usb 3.0 da 1tb e mi stavo chiedendo se partizionandolo o altro ci sia modo di renderlo bootabile in modo che ci possa installare un qualcosa da usare per recovery in caso il pc non si avvia o che abbia virus o altro. Nella partizione rimanente dovrei avere il formato NTFS in modo che non abbia problemi di dimensione dei programmi ma dovrei anche riuscire a vederlo dal programma che userò come recovery. Il programma che stavo pensando di usare (non ricordo il nome) ma è quello che ha al suo interno strumenti di Linux e anche un mini XP, ma questo è secondario, la prima cosa è sapere se si può rendere bootabile l'HDD che ho descritto e se si, come?
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone è morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

    Rispondi citando Rispondi citando

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: HDD esterno usb preparato per boot.



    Per rendere bootable l'hdd basta installarci un bootloader... però poi devi installarci dentro qualcosa che può essere avviato.
    Se vuoi avviare una .iso puoi farlo configurando opportunamente il grub.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  4. #3
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: HDD esterno usb preparato per boot.

    Ciao,
    quale bootloader posso usare che venga visto anche da pc/OS vecchi?
    Devo partizionare lHDD o lo lascio tutto NTFS?
    Per installare la recovery non ci sono problemi (almeno spero) perchè la ISO che dicevo che contiene anche un mini XP una volta decompressa ha l'installer che lo fa in automatico.
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone è morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

    Rispondi citando Rispondi citando

  5. #4
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,530
    Grazie dati 
    2,248
    Grazie ricevuti 
    2,916
    Ringraziato in
    2,053 post

    Riferimento: HDD esterno usb preparato per boot.

    Non so risponderti.
    Mi interessa il mini xp.
    Hai qualche link che lo spiega?
    Grazie e scusate l'intromissione.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  6. #5
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: HDD esterno usb preparato per boot.

    L'ho in negozio, questa sera, sperando di ricordarlo, te lo scrivo.
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone è morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

    Rispondi citando Rispondi citando

  7. #6
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,530
    Grazie dati 
    2,248
    Grazie ricevuti 
    2,916
    Ringraziato in
    2,053 post

    Riferimento: HDD esterno usb preparato per boot.

    Grazie. Io ho trovato e scaricato un programma ma ha talmente tante funzioni. Essendo una cosa mini preferirei il solo s.o.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: HDD esterno usb preparato per boot.

    quale bootloader posso usare che venga visto anche da pc/OS vecchi?
    Non è il bootloader che dev'essere visto dai sistemi operativi, ma i sistemi operativi che devono essere visti dal bootloader.

    Certo non è che puoi rifarti la configurazione ogni volta che inserisci il drive in un pc diverso... devi solo configurarlo prima per avviare gli OS che tieni sul drive.

    Per il grub/burg devi fare una partizione in extX su cui far puntare la cartella BOOT con i file di conf.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  9. #8
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: HDD esterno usb preparato per boot.

    Citazione Originariamente scritto da iaia Vedi messaggio
    Grazie. Io ho trovato e scaricato un programma ma ha talmente tante funzioni. Essendo una cosa mini preferirei il solo s.o.
    Ciao @iaia il live cd è hirensbootcd Hiren?s BootCD 15.2 | HBCD Fan & Discussion Platform che però se ho capito bene non è quello che cerchi tu. Se tu vuoi solamente Windows XP in versione mini forse ti conviene vedere software tipo BartPE che di sicuro in internet trovi un sacco di guide e anche qui sono sicuro che ci siano esperti in grado di aiutarti.

    ---------- Post Unito alle 22: 20 ----------

    Citazione Originariamente scritto da Andy86 Vedi messaggio
    Non è il bootloader che dev'essere visto dai sistemi operativi, ma i sistemi operativi che devono essere visti dal bootloader.

    Certo non è che puoi rifarti la configurazione ogni volta che inserisci il drive in un pc diverso... devi solo configurarlo prima per avviare gli OS che tieni sul drive.

    Per il grub/burg devi fare una partizione in extX su cui far puntare la cartella BOOT con i file di conf.
    Quindi visto che ho un HDD usb 3.0 da 1 tb mi conviene fare una piccola partizione all'inizio e formattarla in ext, installare grub e poi sul resto dell'HDD formattato in NTFS posso metterci quello che mi pare.
    Se io nella seconda partizione (NTFS) installo hirensbootcd poi riesco a farlo riconoscere da grub? Bho non sono mai andato a fondo sulla questione bootloder, vedrò di leggere qualcosa e vedere che cosa ne tiro fuori.
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone è morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

    Rispondi citando Rispondi citando

  10. #9
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,530
    Grazie dati 
    2,248
    Grazie ricevuti 
    2,916
    Ringraziato in
    2,053 post

    Riferimento: HDD esterno usb preparato per boot.

    Citazione Originariamente scritto da Pegaso Vedi messaggio
    Ciao @iaia il live cd è hirensbootcd Hiren?s BootCD 15.2 | HBCD Fan & Discussion Platform ...
    E' quello che ho trovato e scaricato io ma non l'ho ancora provato in attesa di qualcosa di più semplice
    Cercherò l'altro che mi suggerisci, grazie.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  11. #10
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: HDD esterno usb preparato per boot.

    Scusa, ma hirens boot cd non è una iso? Perché dovresti installarlo?

    Basta che ti copi la iso, anche su ext3 se non hai problemi (lo puoi gestire anche da win con ext2fs), e poi configuri a manina il grub per puntare allo script di boot della iso.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie