Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 11 a 20 di 21

Discussione: Batterie ricaricabili e carica batterie

  1. #11
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Batterie ricaricabili e carica batterie

    Citazione Originariamente scritto da iaia Vedi messaggio
    Il mio che ho da un'infinità di anni va regolato in base al tipo di batteria e ai mA, si spegne dopo un certo numero di ore, non va mai staccato prima che il led diventi verde, le batterie vanno inserite completamente esaurite.
    Grazie della tua condivisione iaia. Va regolato in base ai mA? Quindi c'è una manopola che regola la corrente erogata (esempio quello Energizer non può essere regolata e per esempio per 2 o 4 AA la corrente è di 650mA)? Bhè allora è semi professionale. Dico semi perché non ha la funzione "scarica" e ha solo un led per il "fine carica". Se invece la regolazione è fatta da un commutatore manuale allora vuol dire che è privo di microchip di controllo. Anche il tuo ha, non ne sono sicuro visto che non so la marca ed il modello, il Max Timer Control ovverosia che si chiude comunque dopo un certo tempo.

    Citazione Originariamente scritto da iaia Vedi messaggio
    Uso da anni solo ricaricabili anche dove non sarebbe il caso, per esempio telecomandi, svegliette e orologi da muro, hanno una durata lunghissima, superiore a quelle usa e getta e mi trovo benissimo. Certo dopo qualche anno la durata della carica si riduce drasticamente e alla fine vanno buttate.
    Come non sarebbe il caso? Guarda che nei telecomandi, svegliette e orologi da muro vanno perfettamente le ricaricabili, anzi alle volte lo consigliano anche sui manuali. Ci sono addirittura alcuni telecomandi universali che hanno in dotazione delle pile ricaricabili. Io ho su tutti i telecomandi delle ricaricabili tranne uno che ha una batteria a bottone ma almeno dura parecchio.

    Per evitare l'effetto memoria, che riduce la durata della carica, si deve scaricare completamente non utilizzandolo al massimo ma tramite un caricabatterie con scarica controllata. In questa maniera durano di più. Oppure utilizzare quelle senza effetto memoria (esempio al Litio) ma hanno bisogno di caricabatterie diversi o professionali con regolazione della corrente, voltaggio etc.

    Dove non bisogna utilizzarle? Dove i Volt devono essere maggiore di 1.2v (quella delle batterie ricaricabili "tonde") o suoi multipli perché non basterebbe a far funzionare l'apparecchio elettrico.

    Buona ricarica


    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,018
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Batterie ricaricabili e carica batterie



    Quindi hanno tutti il max time control...

    Secondo me anche il beghelli con quel suo "dopo 14 ore", intende che conta le 14 ore.

    A me non piace non poter staccare fino a che non ha finito, e inoltre se i caricabatterie caricano a due, ma il mouse ha una pila, non posso mai mettere due pile scariche uguali, e la scarica il caricabatterie non c'è l'ha. E comunque che vuol dire che ha "quattro canali di carica diversi" se poi carica solo a coppie?

    ps: che ne dite di 50 batterie industrial a 21€ (0,42€ cadauna)? 50 BATTERIE ALCALINE A SCELTA DURACELL PROCELL ENERGIZER STILO AA MINISTILO AAA | eBay
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  4. #13
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Batterie ricaricabili e carica batterie

    Citazione Originariamente scritto da Andy86 Vedi messaggio
    E comunque che vuol dire che ha "quattro canali di carica diversi" se poi carica solo a coppie?
    Forse vuol dire che può caricare le AA, AAA, C-D e 9 volt con diversi canali di ricarica (mA diversi), ma a coppia ?
    Vuoi dire che non hai neanche un telecomando dove mettere una batteria? Ma dai che ce l'hai sicuramente

    Su ebay non mi pronuncio perché ho avuto alcune delusioni


    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  5. #14
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,018
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Batterie ricaricabili e carica batterie

    Il telecomando c'è l'ho, proprio il fragchuck che va in coppia con il mouse, però non consuma uguale, anche perché non lo uso tanto quanto il mouse, il problema era proprio quello di mettere due pile con stati di carica differenti.

    Su ebay non mi pronuncio perché ho avuto alcune delusioni
    Comprato dai cinesi?

    Le delusioni non dipendono da ebay, ma di chi vende.
    Scegliere sempre spedizioni tracciabili che non vanno perse, mai prioritaria, e se l'oggetto arriva rotto al 90% è colpa del venditore che non ha imballato bene.
    Il diritto di recesso previsto dalla legge è d'obbligo anche per chi vende su ebay. (Fatto salvo che ti devi ripagare la spedizione )
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  6. #15
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,530
    Grazie dati 
    2,248
    Grazie ricevuti 
    2,916
    Ringraziato in
    2,053 post

    Riferimento: Batterie ricaricabili e carica batterie

    Citazione Originariamente scritto da Kirk78 Vedi messaggio
    Grazie della tua condivisione iaia. Va regolato in base ai mA? Quindi c'è una manopola che regola la corrente erogata (esempio quello Energizer non può essere regolata e per esempio per 2 o 4 AA la corrente è di 650mA)? Bhè allora è semi professionale. Dico semi perché non ha la funzione "scarica" e ha solo un led per il "fine carica". Se invece la regolazione è fatta da un commutatore manuale allora vuol dire che è privo di microchip di controllo. Anche il tuo ha, non ne sono sicuro visto che non so la marca ed il modello, il Max Timer Control ovverosia che si chiude comunque dopo un certo tempo.



    Come non sarebbe il caso? Guarda che nei telecomandi, svegliette e orologi da muro vanno perfettamente le ricaricabili, anzi alle volte lo consigliano anche sui manuali. Ci sono addirittura alcuni telecomandi universali che hanno in dotazione delle pile ricaricabili. Io ho su tutti i telecomandi delle ricaricabili tranne uno che ha una batteria a bottone ma almeno dura parecchio.

    Per evitare l'effetto memoria, che riduce la durata della carica, si deve scaricare completamente non utilizzandolo al massimo ma tramite un caricabatterie con scarica controllata. In questa maniera durano di più. Oppure utilizzare quelle senza effetto memoria (esempio al Litio) ma hanno bisogno di caricabatterie diversi o professionali con regolazione della corrente, voltaggio etc.

    Dove non bisogna utilizzarle? Dove i Volt devono essere maggiore di 1.2v (quella delle batterie ricaricabili "tonde") o suoi multipli perché non basterebbe a far funzionare l'apparecchio elettrico.

    Buona ricarica

    Ciao. In realtà la regolazione del mio non è sofisticatissima, solo posizione A o B.
    Se ne possono caricare tre tipi ma sempre in coppia.
    Tra l'altro le istruzioni erano scritte in carattere microscopico, avevo ingrandito la zona con le istruzioni tramite scanner e adesso non trovo il foglietto.
    Le pile che uso io vanno caricate in posizione B quindi non ho più avuto bisogno di controllare le istruzioni.
    100_8450.JPG
    Sulle istruzioni dicevano che le ricaricabili sono adatte per apparecchi ad alto consumo come fotocamere e non adatti a telecomandi, sveglie e orologi da muro perché nel tempo la carica tende ad esaurirsi anche se non viene utilizzata.
    Io vedo che durano ugualmente tanto.
    Io ne ho una decina tra AA e AAA e le uso tanto, ma Andy, 50 mi sembrano tantissime!

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  7. #16
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,018
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Batterie ricaricabili e carica batterie

    ma Andy, 50 mi sembrano tantissime!
    Stavo parlando di batterie non ricaricabili, quindi normali usa e getta, così si risparmia sul caricabatterie e magari alla lunga costa anche meno che ricomprare le batterie ricaricabili che non vanno più.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  8. #17
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,530
    Grazie dati 
    2,248
    Grazie ricevuti 
    2,916
    Ringraziato in
    2,053 post

    Riferimento: Batterie ricaricabili e carica batterie

    Ah, non avevo capito, e non avevo aperto il link. Tieni conto che anche loro hanno una scadenza.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  9. #18
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,018
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Batterie ricaricabili e carica batterie

    Quando, nel 2115?

    Di solito almeno 5 anni durano, e c'è chi dice che in realtà non sia calcolabile, solo che la mettono per avere una scusa in caso la batteria si "avari".
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  10. #19
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,018
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Batterie ricaricabili e carica batterie



    Sono venuto in possesso di questo "scarto aziendale" a parametro zero, forse mai usato:

    Immagine ridotta


    Funzione scarica
    Funzione trickle
    Funzione refresh

    Sembra che forse ho risolto il problema... aggratis. (a parte il costo delle pile che le ho comprate 4 x 2200mAh per 12 euro).
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  11. #20
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: Batterie ricaricabili e carica batterie

    E cosa vuoi di più? eheheheh
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone è morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

    Rispondi citando Rispondi citando

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie