Pagina 6 di 9 PrimoPrimo ... 45678 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 51 a 60 di 81

Discussione: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?

  1. #51
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,155
    Grazie dati 
    206
    Grazie ricevuti 
    673
    Ringraziato in
    401 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?

    Come pensavo questo non è il metodo più efficace per smettere di fumare, non si mette in atto un graduale allontanamento dalla nicotina quindi di fatto non ci si disabiuta ad assumerla, cambia solo il sistema di assunzione.

    Però per quanto mi riguarda sto tenendo duro e senza troppe difficoltà: ci sono le giornate dove seguo il tabellino che mi sono imposto, altre in cui arrivo a superare le 10 sigarette ma di conseguenza a svapare pochissimo.
    Non abbandono le e-cig per due motivi principali: mi sento meglio dal punto di vista respiratorio e direi che mi sento meglio anche dal lato portafogli che si svuota con più lentezza. Devo riconoscere che chi di mia conoscenza è riuscito a sostituire del tutto le sigarette "analogiche" (come vengono chiamate dai più convinti) sta continuando ad usare solo le "digitali" forse perchè è riuscito a cambiare completamente la routine ma questo non vuol dire che sta smettendo di fumare.
    Ad Arma posso solo consigliare di provare ad aumentare la percentuale, passare da 9 ad 11 o da 11 a 15 ma di base serve un pò di applicazione, se ora le sigarette sono diventate tante quanto prima non vuol dire che non si possa ricominciare, non è una cura... al limite pensa a quanto hai risparmiato fin'ora.

    I negozi sono più vuoti perchè sono aumentati quasi in modo esponenziale e più velocemente di quanti iniziano a provare questo metodo dai quali vanno sottratti quelli che non ce la fanno a continuare, vedremo il vero crollo quando e se introdurranno le accise su questo prodotto che ridurranno i guadagni di queste persone che con modica spesa hanno aperto un'attività che spero per loro sia complementare ad un'altra più solida.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #52
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?

    Citazione Originariamente scritto da Sabotender Vedi messaggio
    Ad Arma posso solo consigliare di provare ad aumentare la percentuale, passare da 9 ad 11 o da 11 a 15 ma di base serve un pò di applicazione
    Sabo...ero a 18 dall'inizio e lì sono rimasto.
    Ho provato a meno ma la "botta" non si sentiva

    Comunque non mi arrendo ed oggi, per esempio, davanti il pc e in strada ho svapato senza problema.
    L'ostacolo maggiore lo trovo quando devo lavorare perche' dovendo usare le mani e non potendo indossare la custodia necessariamente la e-cig non resta alla portata e se mi viene voglia la sigaretta rimane piu' pratica.

    Anche la mia compagna e' arretrata ma sembra decisa a ricominciare....mi daro' forza con lei

  4. #53
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?



    Articolo

    Gia', emerge ancora una volta come gli interessi particolari vengono tutelati a fronte di una malcelata ipocrisia.
    "In attesa degli studi si vieta" !
    Gli studi ci sono ma evidentemente le lobbies premono.

    Ieri l'altro, nel luogo dove stavo lavorando, ho chiesto la possibilita' di svapare ma sono stato invitato ad uscire dal complesso di uffici e di recarmi ad "apposito spazio all'aperto".
    L'apposito spazio era su un cortiletto quasi in mezzo la strada !
    Alla mia domanda sul perche' mi e' stato risposto che il prodotto della e-cig puzzava e quindi infastidiva !!
    Ma anche un cattivo profumo puo' puzzare...anche chi non si lava...anche chi emette gas dal retro !!!

    Mah !
    Fatto e' che nessuno fa niente (o non lo vuol fare) per informarsi e chiarire al cittadino i suoi diritti.
    Esiste la rete e non posso credere che un ministero della salute non riesca in tempi ragionevoli a stabilire quelle minime informazioni e quindi le regole da far applicare sul territorio.

    Detto questo vi dico anche che ho ripreso la e-cig eliminando parecchie sigarette con l'intenzione di tornare ad eliminarle tutte

  5. #54
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,155
    Grazie dati 
    206
    Grazie ricevuti 
    673
    Ringraziato in
    401 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?

    Intanto stanno cominciando a vendere gli aromi anche in farmacia e a fare pubblicità in tv...

    Detto questo vi dico anche che ho ripreso la e-cig eliminando parecchie sigarette con l'intenzione di tornare ad eliminarle tutte
    Bravo! Io invece mi tengo sugli stessi livelli di sempre... a volte più, a volte meno...

  6. #55
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?

    Beh sono assolutamente daccordo nel vietarle ai minori, le sigarette normali sono vientate a chi ha meno di 18 anni non vedo perchè invece si possano vendere quelle elettroniche achi ha 16 anni, è veramente assurdo. Sono daccordo anche sul divieto di fumo nel luogni pubblici, l'italia manca di una regolamentazione rispetto a tanti altri paesi sia europei che del resto del mondo, chi lo considerato un prodotto farmaceutico, chi la vieta totalmente in attesa di studi piu approfonditi, sara' anche un discorso di lobby ma credo sia giusto limitarne l'utilizzo agli adulti e in luoghi isolati fino a quando non abbiamo la certezza assoluta che non si recano danni a chi sta intorno

  7. #56
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?

    Rodolfo, per minori e luoghi pubblici concordo sicuramente ma non mi spiego questa lentezza ad approfondire visto che ormai dati certi sembra vi siano, quindi il sospetto allora e' lecito.

  8. #57
    Data registrazione
    Jul 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Novara e Milano
    Messaggi
    4
    Grazie dati 
    7
    Grazie ricevuti 
    18
    Ringraziato in
    3 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?

    Io fumavo. Poco. Ho smesso.
    Poi stavo riprendendo a fumare, e per evitare di riprendere il vizio, mi sono lanciato sulle sigarette elettroniche.
    Ho nuovamente smesso e ora ho ripreso con le sigarette normali, ma non più per vizio ma per piacere. Fumo circa 5-10 sigarette alla settimana e mi va bene così.

    Onestamente non ho ancora capito se le sigarette elettroniche fanno meno male delle normali, sicuramente in questi ultimi 3-4 mesi le lobby del tabacco sono passate al contrattacco mettendo in giro moltissime voci che minano la credibilità delle e-cig stesse, e questo perchè è passato il messaggio che non servono necessariamente a smettere di fumare, bensì a fumare in maniera differente. E hanno iniziato evidentemente a dare fastidio.

    Detto questo, trovo le e-cig un modo di fumare "triste" e poco appagante a medio lungo termine. Per rispondere quindi alla quesito del thread, penso che il business sia ciò che le ha diffuse così tanto.

  9. #58
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,155
    Grazie dati 
    206
    Grazie ricevuti 
    673
    Ringraziato in
    401 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?

    Porca miseria, la sigaretta elettronica un lato positivo sembra che cel'abbia, fa riemergere dal passato...
    Ciao Claudio, erano anni...

  10. #59
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    4,202
    Grazie dati 
    209
    Grazie ricevuti 
    874
    Ringraziato in
    725 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?

    Citazione Originariamente scritto da MrG Vedi messaggio
    Detto questo, trovo le e-cig un modo di fumare "triste" e poco appagante a medio lungo termine. Per rispondere quindi alla quesito del thread, penso che il business sia ciò che le ha diffuse così tanto.
    L'argomento mi interessa molto, perché anch'io ho deciso di provare queste e-cig. Il problema non è tanto se sia divertente o meno rispetto alle sigarette normali, quanto il lato salute. In queste e-cig non c'è nicotina nè catrame il che mi pare già molto rispetto alle altre. Poi andrebbe chiarito cosa contengano realmente questi aromi, ma a quanto pare per ora resta un mistero. Tra i pochi che conosco che le usano, tutti mi hanno detto che il primo effetto positivo che hanno riscontrato è la fine della tosse, il che non mi pare poco. Tra l'altro anche i danni al cuore dovrebbero essere enormemente minori se non del tutto assenti. Ok sono d'accordo, se a uno piace fumare per il gusto di fumare, come nel mio caso e non solo come fatto nervoso, la mancanza del tabacco e della nicotina si avvertirà sicuramente almeno i primi tempi, ma se sei deciso per la salute credo che siano un ottimo sostitutivo che ci viene in aiuto dal mondo dell'elettronica.
    Chiaramente quando ho scritto senza nicotina, intendevo che ci sono anche quelle senza e da quelle vorrei partire, altrimenti serve a poco.

  11. #60
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Sigaretta elettronica: rivoluzione sociale o solo business ?

    Notizie fresche ci dicono che analisi avrebbero portato a scoprire la presenza di metalli (Piombo/Arsenico) all'interno dei liquidi.
    In attesa du ulteriori conferme o smentite l'ho sospesa.
    Ma mi chiedo ancora una volta:
    questa e-cig e' nata in Cina nel 2003, gli Usa la conoscono dal 2009....possibile che nell'era di Internet non sia possibile attingere alle conoscenze altrui per fare chiarezza ?
    E poi....loro sanno che nelle sigarette comuni si annidano un migliaio di sostanze di cui almeno 3 cancerogene....come mai ora scattano questi allarmi per tutelare la nostra salute e non vietano invece le sigarette in toto ?

    La cosa mi puzza non poco e cio' nella convinzione che sia giusto spronare affinche' si faccia luce....ma luce onesta !!

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie