Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: Fumetto che passione !!

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Fumetto che passione !!

    a tutti e il "tutti" in questo specifico caso ha un senso che oltrepassa il termine stesso

    Difatti non credo che esista persona che non abbia letto nella sua vita almeno un fumetto !

    Nel sondaggio di Kirk se n'e' parlato indirettamente poiche' il legame tra "supereroe" e fumetto puo' essere inscindibile, almeno per alcuni di loro.

    Quindi, come (non) avevo detto ho pensato di anticipare un ulteriore sondaggio sul fumetto preferito stilandone una lista preparatoria e parziale per quello che la memoria mi concede.
    Purtroppo gli attuali fumetti non li conosco percio' resta un invito a tutti gli utenti di testimoniare quei titoli (comprensivi di anno e se possibile, di immagine) che qui non appaiono e che ritengono comunemente noti al grande pubblico.
    Non so se nel futuro sondaggio si possa associare anche i "Manga" sia perche' proprio non ne conosco sia perche', da come ho appreso, ne esistono a iosa e sia perche' non so se e quanto siano famosi tra i ragazzi.
    Se ritenete il contrario si puo' tentare di inserirne i titoli celebri.


    E dunque questa e' la mia lista preparatoria in ordine di apparizione:

    Topolino - 1928



    Il Monello - 1933



    Flash Gordon - 1934



    Mandrake - 1934



    L'Intrepido - 1935



    Uomo mascherato (The Phantom) - 1936



    Nembo kid (Superman) - 1938



    Batman - 1940



    Wonder Woman - 1941



    Tex - 1948



    Capitan Miki - 1951



    Tiramolla - 1952



    Blek Macigno - 1954



    I Fantastici 4 - 1961



    Zagor - 1961



    Diabolik - 1962



    L'uomo ragno - 1962



    Satanik - 1964



    Kriminal - 1964



    Sadik - 1965



    Isabella - 1966



    Corto Maltese - 1967



    Alan Ford - 1969



    Zora - 1972



    Dylan Dog - 1986




     
    Topolino - 1928
    Il Monello - 1933
    Flash Gordon - 1934
    Mandrake - 1934
    L'Intrepido - 1935
    Uomo mascherato (The Phantom) - 1936
    Nembo kid (Superman) - 1938
    Batman - 1940
    Wonder Woman - 1941
    Tex - 1948
    Capitan Miki - 1951
    Tiramolla - 1952
    Blek Macigno - 1954
    I Fantastici 4 - 1961
    Zagor - 1961
    Diabolik - 1962
    L'uomo ragno - 1962
    Satanik - 1964
    Kriminal - 1964
    Sadik - 1965
    Isabella - 1966
    Corto Maltese - 1967
    Alan Ford - 1969
    Zora - 1972
    Dylan Dog - 1986




    Per quel che riguarda il futuro sondaggio esprimo ora il mio parere sull'eventuale tipo di votazione.
    Potremmo votare 3 opzioni tenendo presente altrettanti fattori:

    - quello romantico, cioe' legato a ricordi particolari o persone particolari magari dell'infanzia
    - quello tecnico, valutando cioe' il disegno, il testo o altre peculiarita' del fumetto
    - quello passionale, dove ognuno degli altri fattori e' soverchiato dal solo piacere di leggere

    Ben accetti saranno i vostri pareri ed i vostri commenti e molto piu' vostri inserimenti nella lista di cui sopra al fine di giungere poi ad un sondaggio definitivo.

    Spero sia di vostro piacimento e grazie della collaborazione
    Ultima modifica di Armandillo; 17-01-13 alle 13: 13.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Fumetto che passione !!

    I sondaggi lasciano il tempo che trovano, perché invece non abbiano una conversazione "tra amici" parlando dei fumetti che ci piacciono di più, lasciando da parte liste e classifiche? Se dovessi fare una lista dei fumetti che ho letto e continuo a leggere sarebbero decine, avrei problemi perfino a fare una mia classifica personale.

    Quali vi piacciono, o vi sono piaciuti, per quali ragioni? Continuate a leggerli?

    Adesso da me sono le sette del mattino, continuerò più tardi ma aspettativi un sacco di miei interventi perché iniziai a leggere fumetti quaranta anni fa.... E non ho ancora smesso!

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    Riferimento: Fumetto che passione !!

    Arma,ma sai che Marco non ha tutti i torti,sarebbe bene anche parlarne un po,io per esempio della tua lista me li sono pappati tutti,qualcuno meno ,e non saprei quali scegliere,comunque sentiamo altri pareri

  5. #4
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,636
    Grazie dati 
    11,553
    Grazie ricevuti 
    13,959
    Ringraziato in
    7,452 post

    Riferimento: Fumetto che passione !!

    che bello Arma! grande idea


    anche io lascerei stare sondaggi e classifiche e farei parlare i ricordi

    già solo rivedere certe copertine che ho avuto per anni tra le mani (ad esempio il mitico n.1 di ZAGOR che ancora posseggo in originale insieme ai primi 230 albi) mi ha provocato molti brividi nostalgici

    peccato che oggi si legga sempre meno e si stia sempre con la testa in un pc, tablet, smart phone e compagnia cantando

    lo vedo con mia figlia di 5 anni e sto cercando in tutti i modi di convertirla al "cataceo" ma è una dura battaglia

    io ho trascorso gran parte della mia infanzia a divorare libri e soprattutto fumetti e adesso sono molto grato di ciò perchè la lettura migliora e stimola la fantasia, il linguaggio, la capacità espressiva, la conoscenza dei vocaboli, etc

    insomma è un vero e proprio investimento culturale che non ha prezzo, per non parlare poi del piacere che ne deriva

    mi ricordo un periodo in cui mi portavo i fumetti anche a tavola mentre mangiavo (per la disperazione di mio padre ) pur di non staccarmi nemmeno un secondo dalla lettura

    anche io cercherò di intervenire spesso qui

    Arma
    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  6. #5
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Fumetto che passione !!

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    I sondaggi lasciano il tempo che trovano
    Eh eh ....quella e' la scusa Marco !

    In effetti gia' il mio post iniziale e' una classifica....almeno molto personale.

    Bene...non ho nulla in contrario a continuare qui la discussione e per il sondaggio....si vedra'

    Allora gia' che ci sono posto qualche altro ricordo adolescenziale ed in particolare una cinquina che ha un legame....quello dell'erotismo.

    Infatti proprio a meta' circa degli anni '60 inizio' un filone diciamo piu' disinibito sia per i testi sia per i disegni.

    Titoli come Isabella, Zora e Jacula appartengono al fumetto "soft-erotico" (mooolto soft se paragonato ai giorni nostri ) e a quell'epoca bastava veramente poco per stimolare i nostri ormoni adolescenziali

    Poi, piu' in la', ecco apparire titoli (Lando, Biancaneve) i cui contenuti si facevano piu' espliciti ed ovviamente i contenuti molto scadenti e volgari.

    Un passo in piu' ed ecco il passaggio da fumetto a rivista ose'.
    Il formato restava tascabile ma al disegno si sostituiva la foto.
    Genius e' un esempio benche' anche lì non vi fossero scene esplicite.
    Poi arrivo' Caballero che per quello che ricordo....e lo ricordo ....rappresentava l'antenato delle riviste porno ed era pero' destinato ai piu' grandi ma si sa...cio' che e' vietato invita alla scoperta !

    Ovvio che questi ultimi due titoli non possono essere paragonati al classico fumetto ma rappresentano comunque una evoluzione che andava descritta soprattutto per chi non ha vissuto quegli anni.

    Perche' li leggevamo ?
    Beh, io li ho letti per quella naturale curiosita' di ragazzo a cui mancava tutto quello che c'e' ora soprattutto spinto dai ragazzi piu' "esperti" che per cio' si sentivano uomini
    Tenete presente che a quei tempi le informazioni di carattere sessuale erano a totale appannaggio dei piu' grandi...niente scuola....niente famiglia...solo un "self made" (in tutti i sensi ) talvolta approssimativo (si diventava ciechi a fare certe cose )

    Quindi nel giro di fumetti - e dico giro poiche' si scambiavano alla grande - cadevano anche quelli "speciali" di cui sopra ed ovviamente venivano conservati con cura !!

    Beh, adesso tocca a voi, io mi rifaro' certamente vivo piu' in la'





    Jacula - 1969



    Biancaneve - 1972



    Lando - 1970



    Genius - 1969-70



    Caballero - Anni '60-'70

    Ultima modifica di Armandillo; 17-01-13 alle 18: 06.

  7. #6
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,018
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Fumetto che passione !!



    Che, vuoi farmi venire nostalgia?!?

    Io sui fumetti ho praticamente imparato a leggere, sulle pimpa per essere preciso, ma sono durate poco... sono per una certa fascia di età.

    Poi sono arrivati i topolino e i vari spin-off (i grandi classici, paperinik, topomistery, ecc...), Asterix e Obelix, (peccato fosse una serie limitata , l'ho finita in pochi mesi.), I Puffi, Braccio di ferro, Lupo Alberto e sicuramente dimentico qualcosa. (Si capisce che ho sempre preferito leggere che guardare i cartoni animati? )

    Naturalmente da più grandicello ho avuto occasione di leggere anche alcuni volumi da collezione a colori di Tex Willer, ma che rabbia quando le storie s'interrompono a metà...
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Fumetto che passione !!

    La conoscenza di tanti fumetti, nel mio caso, ma credo comune a molti, e' nata col gioco.
    Una volta ci si accontentava di giocare con poco perche' poco c'era ed una attivita' frequente era quella di giocare con le figurine in svariati modi.
    Dopo di quelle vi fu il passaggio a quelli che chiamavamo "giornaletti"

    Ognuno di noi aveva in casa, magari ereditati da fratelli o sorelle maggiori, un certo quantitativo di fumetti e questi inevitabilmente divenivano la "posta" da mettere in palio con gli amici.

    Quindi mattino o pomeriggio che fosse ci si riuniva, quasi sempre sui pianerottoli delle scale, ora di uno ora dell'altro, e con un mazzo di carte iniziavano partite interminabili

    Va da se che il vincitore al termine poteva vantare un patrimonio in fumetti anche notevole !

    Ricordo che il valore di vendita al pubblico rappresentava la cifra da porre sul piatto e di conseguenza erano molto appetibili quei fumetti formato almanacco...belli, spessi e pregiati ...che costituivano un bottino da custodire.

    Così facendo le eventuali vittorie di gioco e gli scambi classici tra amici portavano ad accumulare conoscenze poiche' le nuove uscite erano garantite da taluni che potevano permettersi di comperarle

    Oltre cio' c'era la passione per le collezioni anche queste potenzialmente giunte per eredita' da cugini, zii, ecc...

    Personalmente iniziai la raccolta dei Diabolik che pero' troncai non ricordo quando
    Poi c'era mia cugina che possedeva tutti i Nembo Kid e mio zio tutti i Tex e cio' mi consentì di ampliare il panorama e fondamentalmente di crescere assieme a loro.

    Se da piccolo la lettura dei fumetti piu' semplici si concentrava su avventure fantasiose proseguendo piu' o meno la tradizione delle fiabe, da ragazzino il passaggio ad argomenti piu' reali e quindi testi piu' impegnativi comportava man mano l'abbandono della pura immaginazione e l'inizio di una nuova fase piu' matura e concreta come accade, tra l'altro, nella scuola passando di anno in anno.

    Beh, mi fermo qui ....non voglio sciorinare tutto ora !


  9. #8
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Fumetto che passione !!

    ah, ah fumetti no, al massimo topolino però sono rimasta legata ai cartoni ed infatti ci passiamo immagini delle anime e quasi tutti i miei avatar sono presi da lì
    Capisco, però il fascino della carta stampata e forse il mio top potrebbe essere Corto Maltese di cui comprai un libro che riportava le prime edizioni e che ho sempre trovato, fra l'altro molto sexy

  10. #9
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,018
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Fumetto che passione !!

    Cioè praticamente il contrario di me... io infatti certi cartoni non gli ho mai guardati perché troppo legato ai fumetti.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  11. #10
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Fumetto che passione !!

    Citazione Originariamente scritto da janet Vedi messaggio
    ah, ah fumetti no, al massimo topolino
    Beh qui si potrebbe aprire una discussione con una domanda fondamentale: il fumetto e' ancora di moda ?

    Pur essendo ora lontano dai fumetti credo di poter dire che forse non lo sono piu' almeno quei tipi di fumetti.
    Il tempo modifica i gusti e quindi le esigenze delle attuali generazioni in una epoca nella quale il computer ha rivoluzionato ogni settore nessuno escluso.

    Se pensiamo che una volta ci si accontentava di giocare piu' che altro con l'immaginazione usando il Lego o il Meccano oppure, ancor meno, con palline colorate e lattine di bibita tirandole su una striscia di terra e per la strada !

    Oggi un bambino ha a disposizione il mondo in un clic !
    Poi, certo, bisognerebbe chiedersi se questo progresso abbia giovato senza produrre danni collaterali

    Comunque per tornare al fumetto penso che senz'altro la figura stessa di quei personaggi, se si fa eccezione per 2/3 titoli, non rappresenta piu' l'essere umano moderno.
    Prima incarnava l'eroe senza macchia, quasi asessuato, mai costretto all'autocritica e soprattutto sicuro di essere sempre nel giusto....fuori dal tempo se visto oggi.

    Certo, potrei dire che quella deve essere l'immagine da proiettare nel fumetto per essere tale quasi a rappresentare una realta' utopica senza tempo....un modello da perseguire e percio' affascinante

    Probabilmente queste mie considerazioni sono filtrate dalla personalita' di un adulto e mi chiedo con quali occhi li vedrebbe un bambino oggigiorno !
    Preferirebbe gli eroi attuali immersi nei problemi quotidiani con i loro dubbi o gli eroi d'un tempo marmorei nei loro principi senza sfumature...il male e il bene e niente altro ?

    Mi fermo qui aspettando altre vostre considerazioni

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie