Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Web Server Apache a casa blindat: quale linux utilizzare?

  1. #1
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Web Server Apache a casa blindat: quale linux utilizzare?

    Ciao a tutti!

    Vorrei mettere un server web a casa con la mia ADSL con un programma in php, possibilimente con https. Blindato intendo che deve essere configurato in modo che non possa essere troppo facilmente attaccabile e utilizzato come proxy da gentaglia.

    Pensavo a Ubuntu Server (Apache2, PHP, MySql con PhpMyAdmin) ma chiedo a voi se è più sicuro un'altro sistema linux o comunque i vostri consigli.

    So bene che sarà lentissimo essendo su ADSL, ma volevo fare questa prova. Potrei anche chiedere un IP fisso al provider oppure utilizzare qualche altro DNS su IP dinamico. Pensavo inizialmente l'accesso tramite internet tramite IP e non come nome a dominio.

    Se non erro non esiste una certificato https gratuito. Che mi consigliate tra prezzo e prestazione?




    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2009
    Sesso
    Boh
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    2,689
    Grazie dati 
    445
    Grazie ricevuti 
    2,880
    Ringraziato in
    1,250 post

    Riferimento: Web Server Apache a casa blindat: quale linux utilizzare?

    Se vuoi generarti un certificato self-signed lo puoi fare (se hai la gestione della macchina), pero' in questo caso manca la figura (l'ente certificatore) che garantisce per te e i tuoi utenti vedranno il messaggio di warning, sarà lo user a dover decidere se il sito web è sicuro o no e quindi accettare o meno il tuo certificato.
    Questa è una miniguida Generare un certificato SSL autofirmato - Tecn certamente in rete ne troverai anche altre.


    ama la vita.... è l'unico regalo che non riceverai due volte.....

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Nel mondo degli svarioni
    Messaggi
    1,403
    Grazie dati 
    149
    Grazie ricevuti 
    471
    Ringraziato in
    421 post

    Riferimento: Web Server Apache a casa blindat: quale linux utilizzare?

    Citazione Originariamente scritto da Kirk78 Vedi messaggio
    Ciao a tutti!
    Vorrei mettere un server web a casa con la mia ADSL con un programma in php, possibilimente con https. Blindato intendo che deve essere configurato in modo che non possa essere troppo facilmente attaccabile
    Il web server di per sé fa poco, è quel che ci fai girare sopra che deve essere ben fatto. Quasi nessuno buca il webserver, ma vengono invece sempre prima sfruttati i bug delle applicazioni soprastanti (e ce ne sono sempre).

    e utilizzato come proxy da gentaglia.
    Basta non abilitare mod_proxy

    Pensavo a Ubuntu Server (Apache2, PHP, MySql con PhpMyAdmin) ma chiedo a voi se è più sicuro un'altro sistema linux o comunque i vostri consigli.
    Io metterei Debian, per il semplice fatto che è molto più leggera e più stabile. Poi cambia poco, l'importante è che non inizi a piazzarci su robaccia tipo interfaccia grafica, vnc server, ecc...

    So bene che sarà lentissimo essendo su ADSL, ma volevo fare questa prova. Potrei anche chiedere un IP fisso al provider oppure utilizzare qualche altro DNS su IP dinamico. Pensavo inizialmente l'accesso tramite internet tramite IP e non come nome a dominio.
    Un ip statico di questi tempi costa uno sproposito, per comprarlo che poi vai piano uguale tanto vale che ti compri un vps. Per iniziare comunque dyndns o no-ip sono perfetti.

    Se non erro non esiste una certificato https gratuito. Che mi consigliate tra prezzo e prestazione?



    Startssl.com ti regala un certificato SSL firmato, ma è valido solo su un dominio di secondo livello (e dyndns e simili a gratis ti danno solo un dominio di terzo). In alternativa puoi generartelo da solo, come ti ha spiegato Asterix.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  5. #4
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Web Server Apache a casa blindat: quale linux utilizzare?

    a tutti e 2. pierino_89 mi dici Debian . L'ho provato solo un paio di volte mi sa che tocca studiare un po' . Poi se mi dici che è più stabile sicuramente la prima prova la farò con quello.

    Vedo che ci sono ben 53 CD o 8 DVD di Debian 6.0.6 del 28 Settambre 2012 stable per i386 (Intel) . Il primo è sicuramente necessario (Debian standard) ma poi dovrei sapere cosa mi serve esclusivamente per fare un piccolo web server mono programma. Forse basta il 1° DVD e non il 1° CD?

    Leggevo sulle istruzioni
    Citazione Originariamente scritto da Debian
    Per adattare il sistema alle proprie necessità si può usare tasksel che permette di selezionare gruppi predefiniti di programmi da installare come un server web o un ambiente desktop.
    Forse tramite questo tasksel fa, quasi, tutto lui scegliendo il task web-server

    Penso sarà opportuno allestire un sistema di backup automatico su supporto esterno. Non sarebbe male anche la possibilità di mirroring in caso di crash. Ma questo nel caso lo vedo dopo la prima prova.

    Citazione Originariamente scritto da pierino_89
    Basta non abilitare mod_proxy
    Che bello solo quello. La cosa è molto buona a sapersi.

    Un vps non lo posso utilizzare perché, pare, la legge sulla privacy dice che le informazioni di persone o aziende devono essere in un luogo accessibile al responsabile della privacy. Lo so che sarebbe enormemente meglio, ma c'è questo piccolo inghippo

    La versione Debian "senza desktop" immagino significhi solo a riga di comando? Tutto considerato una volta configurato bene non credo che vorrò metterci molto le mani.

    Per l'SSL grazie delle info. Magari inizio con autofrimato poi si vedrà.

    Ultima modifica di Kirk78; 10-01-13 alle 14: 41. Motivo: SSL

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  6. #5
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Nel mondo degli svarioni
    Messaggi
    1,403
    Grazie dati 
    149
    Grazie ricevuti 
    471
    Ringraziato in
    421 post

    Riferimento: Web Server Apache a casa blindat: quale linux utilizzare?

    Citazione Originariamente scritto da Kirk78 Vedi messaggio
    a tutti e 2. pierino_89 mi dici Debian . L'ho provato solo un paio di volte mi sa che tocca studiare un po' . Poi se mi dici che è più stabile sicuramente la prima prova la farò con quello.
    A riga di comando, Ubuntu e Debian sono sostanzialmente la stessa cosa, quindi non credo sia così terribile .

    Vedo che ci sono ben 53 CD o 8 DVD di Debian 6.0.6 del 28 Settambre 2012 stable per i386 (Intel) . Il primo è sicuramente necessario (Debian standard) ma poi dovrei sapere cosa mi serve esclusivamente per fare un piccolo web server mono programma. Forse basta il 1° DVD e non il 1° CD?
    Basta il primo CD, se serve altro ci penserà apt a scaricarlo
    Gli 8 DVD sostanzialmente contengono l'intero repository, e si rendono utili se devi preparare qualcosa senza avere alcun tipo di connessione disponibile.

    Leggevo sulle istruzioni
    Forse tramite questo tasksel fa, quasi, tutto lui scegliendo il task web-server
    A me personalmente tasksel non piace perché installa molta più roba del necessario, però sono scelte personali.

    Penso sarà opportuno allestire un sistema di backup automatico su supporto esterno. Non sarebbe male anche la possibilità di mirroring in caso di crash. Ma questo nel caso lo vedo dopo la prima prova.
    Rsync, è bello, rsync è buono in genere lui e qualche cronjob sono sufficienti. Se hai anche un database invece dovrai pensare a qualcosa di più elaborato.

    Che bello solo quello. La cosa è molto buona a sapersi.
    Penso che il problema si ponga solo se il web server ha un reverse proxy davanti (il cosiddetto "acceleratore") per servire le pagine generate dal webserver più velocemente, perché un web server e un proxy sono cose diverse.

    Un vps non lo posso utilizzare perché, pare, la legge sulla privacy dice che le informazioni di persone o aziende devono essere in un luogo accessibile al responsabile della privacy. Lo so che sarebbe enormemente meglio, ma c'è questo piccolo inghippo
    Penso che "accessibile" non sia in senso fisico, altrimenti il cloud sarebbe una tecnologia illegale

    La versione Debian "senza desktop" immagino significhi solo a riga di comando? Tutto considerato una volta configurato bene non credo che vorrò metterci molto le mani.
    I file puoi modificarli via sftp, e i servizi dovresti riavviarli a riga di comando comunque, quindi non dovrebbe cambiarti molto

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  7. #6
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Web Server Apache a casa blindat: quale linux utilizzare?

    Citazione Originariamente scritto da pierino_89
    Penso che "accessibile" non sia in senso fisico, altrimenti il cloud sarebbe una tecnologia illegale
    No proprio in senso fisico anzi si parla anche di chiusura ed accessibilità limitata!
    Infatti non capisco come facciano in Italia a mettere in cloud dati personali. Ho comunque chiesto al Garante della Privacy perché anche io mi sono posto la stessa domanda e quindi nel caso posterò quì o in una discussione apposita.

    Visto che mi fido del buon pierino_89 farò una prova con Debian, magari con il tasksel e poi magari mi dici cosa è totalmente inutile. Anche per il "reverse proxy" devo approfondire.

    Ma lo sapete che mi siete proprio mancati quando stavo male?


    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

Tags per questo thread

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie