Pagina 14 di 20 PrimoPrimo ... 41213141516 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 131 a 140 di 194

Discussione: Curiosita' etimologiche

  1. #131
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,182
    Grazie dati 
    11,411
    Grazie ricevuti 
    8,792
    Ringraziato in
    5,653 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Pietra di paragone

    Noi attualmente interpretiamo questo modo di dire quando vogliamo confrontare un qualcosa che ci e' noto con un altro qualcosa che ci e' ignoto.

    Il paragone e' l'antico nome di una pietra, la pietra di Lidia o diaspro, che veniva utilizzata dai mercanti del regno di Lidia, poiche' leggermente abrasiva, per determinare quanto oro era contenuto nelle monete di allora.

    Infatti anche a quei tempi c'era la contraffazione che rendeva non sicuro lo scambio e la compravendita per cui occorreva trovare una soluzione che garantisse l'affidabilita' del commercio.
    Questi signori scoprirono che sfregando la moneta contro questa pietra restava su di essa una piccola traccia d'oro e dal colore di quest'ultimo potevano determinarne il quantitativo avendo prima provveduto a "tararlo" con una moneta d'oro campione.

     
    Abigeato
    Acqua in bocca
    Agapanthus
    Armadio
    Assassino
    At the drop of a hat
    Avvocato del diavolo

    Ballottaggio
    Banca
    Boicottare
    Borsa
    Buonanotte al secchio

    Cafone
    Calma e gesso
    Candidato
    Caterva
    Ca**o di cane
    CHOCABECK
    Coprifuoco
    Convitato di pietra
    Cravatta
    Crisi
    Cruscotto
    culo e camicia

    Dare il pilotto
    domanda delle cento pistole

    Entusiasmo
    Essere al verde
    Etimologia
    Etre enfant de la balle

    Fare la cresta
    Fare la cresta 2
    fare man bassa
    Film
    Fisco
    Furbo di sette cotte

    Gatta da pelare
    Ginnasio
    guida a sinistra o a destra

    Il gioco non vale la candela
    Il mattino ha l'oro in bocca
    Il santo non vale la candela
    Imbecille
    Incubi
    Indefesso
    Infinocchiare
    insegna di barberia

    Libro

    mangiari pani scurdatu
    Masochismo
    Mayday
    Moneta

    Nun c'è trippa pe' gatti
    nun sapé a cchi ddà li resti

    OBTORTO COLLO
    Ok

    Pacifici come tre lire
    Palombaro
    Passare la notte in bianco
    pedigree
    pennichella
    Pennies on the dollar
    Per un punto Martin perse la cappa
    Perdere la trebisonda
    Perdere le staffe
    Pettegola
    Piantare in asso
    Pietra di paragone
    pistola
    Pontefice
    Povero in canna
    Pupilla
    Puzzare (o sudare) come un caprone

    Rango
    Ratafia

    S. Lucia è il giorno più corto che ci sia
    Sandwich
    Satira
    Scappare
    Schei
    Seminare zizzania
    Sgorbio
    Solstizio
    Spezzare una lancia in favore di qualcuno.
    Succubi

    Tabu'
    Tagliaborse
    tirapiedi
    Topinambour
    tre ppiggne e 'na tenaja

    Vacillare
    Vaf*****lo
    Vanvera

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #132
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Prendere Roma per Toma

    Finalmente ho trovato da cosa deriva questo modo di dire.

    Il significato è confondersi, capire una cosa per un'altra.

    Origine:
    La parola Toma deriva da un detto latino "promittere Romam et omnia", cioe' "promettere Roma e tutto il resto". L'uso popolare ha deformato
    et omnia in Toma. Lo scambio di iniziali tra Roma e Toma giustifica il significato di travisamento, di confusione.
    Trovato su https://it.groups.yahoo.com/neo/grou...ions/topics/14

  4. #133
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,737
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,541
    Ringraziato in
    2,145 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche



    Interessante. Credo che la fonte originale sia questa: Etimologia : promettere;
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  5. #134
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Giusto! Chissà come si è passati dal "promettere" al "capire" o "prendere"

  6. #135
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,182
    Grazie dati 
    11,411
    Grazie ricevuti 
    8,792
    Ringraziato in
    5,653 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Testa o croce

    Questo semplice metodo che tutti conoscono risale all'antichita' e appartiene a tutte le culture che adoperavano una moneta sulle cui due facce erano rappresentati appunto una testa ed una croce oppure, per altri paesi, due diverse raffigurazioni.
    L'origine sembra risalire all'antica Grecia in cui nacque un passatempo per ragazzi che adoperavano una conchiglia con un lato verniciato in nero e l'altro lasciato bianco a rappresentare rispettivamente la notte ed il giorno.

  7. #136
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,737
    Grazie dati 
    4,758
    Grazie ricevuti 
    2,541
    Ringraziato in
    2,145 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Ciao

    Questo saluto sembra derivato dal veneziano Sciavo (con la sc di scalpello e la v quasi muta, letteralmente 'schiavo'), inteso in forma di cortesia come "servo vostro", che perde la S in seguito all'acquisizione da parte di altri dialetti.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  8. #137
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Ad maiora! è una locuzione latina, a volte tuttora usata nei brindisi, che si traduce letteralmente con «Verso cose più grandi!» per augurare al festeggiato «ancora più grandi successi»



  9. #138
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,182
    Grazie dati 
    11,411
    Grazie ricevuti 
    8,792
    Ringraziato in
    5,653 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Granchio

    L'etimologia di granchio, noto crostaceo, proviene dal latino cancer (cancrum) e alle successive variazioni in crancrus.
    La parola ha dato anche il nome a quello che conosciamo come tumore o cancro per via dall'analogia tra le ramificazioni della malattia e la forma delle zampe del granchio.
    Infine il modo di dire "prendere un granchio", nel senso di sbagliare, ha origini dirette con la pesca in quanto se la lenza tocca il fondo del mare puo' capitare che abbocchi appunto un granchio che poco vale e che spesso puo' danneggiare la lenza stessa.


  10. #139
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,182
    Grazie dati 
    11,411
    Grazie ricevuti 
    8,792
    Ringraziato in
    5,653 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    a tutti e auguri agli innamorati

    Oggi San Valentino si regalano fiori ma sapete perche', soprattutto per le rose, vanno regalati in numero dispari ?

    Qui viene spiegato

  11. #140
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,516
    Grazie dati 
    2,245
    Grazie ricevuti 
    2,901
    Ringraziato in
    2,044 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Ma no! Le rose si regalano a dozzine, non a numero dispari...

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie