Privacy Tools un antipatico Rogue Antivirus che prende possesso del PC per imporre le sue false rilevazioni e spingere il malcapitato di turno all'acquisto. La sua subdola presenza non cessa neanche in modalitÓ provvisoria, mentre Ŕ attivo nessun'altra operazione Ŕ possibile, nŔ Ŕ possibile chiuderlo come ogni normale programma.
Una sua particolaritÓ Ŕ quella di clonare quasi perfettamente il Centro Sicurezza di Windows avvisando minacciosamente che non Ŕ attivo nessun antivirus: peccato che il tutto sia in inglese mentre il vostro Centro Sicurezza dovrebbe essere in italiano

Fortunatamente la sua rimozione Ŕ piuttosto semplice, basta un solo programma ed un paio di operazioni manuali.






Se all'avvio di Windows il sistema rimane "impacchettato" sulla finestra del Malware impedendovi qualsiasi altra azione:

-Attivare il Task Manager con CTRL+ALT+CANC
-Dal Tab "Processi" terminare dil file pc.exe con l'apposito pulsante o dal men¨ contestuale attivabile con il tasto destro sul nome del file
-Dal Tab "Applicazioni" selezionare "Nuova Operazione" e digitare explorer nella casella di input

Adesso avete di nuovo il controllo del vostro PC e il vostro desktop.
-Scaricate e aggiornate Malwarebytes, dopo di che effettuate una scansione completa.
-A scansione terminata cliccate sul pulsante per visualizzare quanto trovato e premete poi sul pulsante in basso a sinistra per eliminare le infezioni

-Un'ultima pulizia con ATF-Cleaner ed avete finito