Come ben sappiamo, nel nuovo IOS 6 Google Maps è stata sostituita da una nuova applicazione, creata da Apple che è stata molto contestata in rete per i molti errori sopratutto nella creazione delle mappe 3D.

Lo stile Apple è però unico ed inconfondibile e Tim Cook fa pubblica ammenda, scusandosi con i clienti perchè in questo caso la società è venuta meno all'impegno preso nei loro confronti, ossia quello di fornire il miglior prodotto possibile.
Anzi consiglia mentre essi stanno cercando di migliorare l'app di scaricare dall'Apple Store altre applicazioni, come ad esempio Bing, MapQuest o Waze, oppure di passare direttamente alla concorrenza, scaricando Google o Nokia Maps, direttamente dai loro siti web.
Tim Cook scrive, però anche nel comunicato che ci sono oltre 100 milioni di dispositivi con l'IOS che stanno utilizzando la nuova applicazione e con le nuove mappe sono stati cercati circa mezzo miliardo di luoghi. Anzi più i clienti utilizzeranno la nuova app, più, grazie ai feedback, sarà possibile per essi migliorare il prodotto.

Siamo sicuri che come è già successo per altri problemi in software o prodotti Apple, buona parte della società starà lavorando ad una rapida soluzione del problema.
Ecco, comunque l'intera lettera scritta da Tim Cook.