Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Cestino danneggiato

  1. #1
    Cestino danneggiato
    Asterix non è in linea
    AdminCT - 基督教/Coder L'avatar di Asterix
    Data registrazione: Jan 2009
    Località: Vicenza
    Messaggi: 2,689
    Autore: Asterix pubblicato il 04-12-09 ore 16: 35

    Windows 7: Cestino danneggiato

    In alcuni casi è possibile che Windows 7 segnali un errore nel cestino per risolvere questo errore necessita cancellare la cartella recycle

    Lanciare il Prompt dei comandi (attenzione il cmd deve essere eseguito come amministratore)
    Digitare il seguente comando:

    C:\>rd /s c:\$Recycle.Bin

    Oppure

    C:\>rd /s /q C:\$Recycle.bin

    Nel primo (1) caso vi verrà richiesta la conferma mentre nel secondo (2) no come da immagine



    La cartella verrà ricreata alla prima cancellazione

    ama la vita.... è l'unico regalo che non riceverai due volte.....


  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    4,202
    Grazie dati 
    209
    Grazie ricevuti 
    874
    Ringraziato in
    725 post

    Riferimento: Cestino danneggiato

    Alla faccia dei bug che c'ha sto Seven! E dicevano tanto male di Vista!
    http://www.geekissimo.com/2009/10/02...ista-velocita/
    Scusate l'intervento provocatorio, ma chi mi conosce sa cosa penso dell'operazione Seven e poi devo creare un link chiarificatore per la mia firma

Tags per questo thread

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie