Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Chirurgo combatte contro la sclerosi per amore

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Chirurgo combatte contro la sclerosi per amore

    In un mondo ormai sempre più cattivo e dove anche gli atti di solidarietà ed amicizia a volte, vengono male interpretati, ho letto una storia che mi ha fatto commuovere. Parla del progetto "brave Dreams"
    Il professore Paolo Zamboni, con coraggio e ostinazione è riuscito ad inventare una terapia che ha salvato dalla cecità la moglie, malata di sclerosi multipla. Ora Paolo Zamboni sta vincendo un’altra battaglia: la sua terapia ha cominciato a vivere anche nella Medicina ufficiale. Una lunga prova che finirà fra un anno o due, con due ragazzi di 25 e 29 anni che proveranno, per tutti, il suo metodo.
    Fonte

    Brave Dreams, i sogni coraggiosi sono anche quelli che invito la mia cara amica Marcella a non abbandonare

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Chirurgo combatte contro la sclerosi per amore

    Leggere certe notizie concede speranze in un mondo piu' umano.
    Questo caso, anche se diverso, mi riporta alla mente l'olio di Lorenzo quando il profondo amore talvolta riesce a superare ostacoli che abbatterebbero chiunque !

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie