Pagina 1 di 8 123 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 76

Discussione: Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre

  1. #1
    Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre
    Andy86 non è in linea
    Senior Member CT L'avatar di Andy86
    Data registrazione: Jan 2010
    Messaggi: 17,017
    Autore: Andy86 pubblicato il 25-05-12 ore 00: 12



    Se non siete tra i fortunati che dal ddt hanno ricavato solo vantaggi, probabilmente il vostro decoder o tv non riceve correttamente alcuni canali, oppure questi non corrispondono alle aspettative (es. tg3 piemonte invece di tg3 lombardia).

    Se avete problemi simili a questi, ecco cosa potete fare prima di chiamare un antennista:

    1 - Resettare la lista canali. È la soluzione meno efficace, ma a volte sufficente, soprattutto se nel decoder è già presente una lista che nella vostra zona risulta errata.

    Qualora il problema sia questo, probabilmente il decoder vi chiederà se volete aggionare o reinstallare la lista canali, dovete reinstallarla. Se vi chiede solo se volete aggiornarla dite di "no", se invece non ve lo chiede (oppure il "no" interrompe il processo) potete esplorare le impostazioni alla ricerca di "cancella lista canali" o qualcosa del genere, e ripetere la ricerca.

    Dopo aver scelto di svuotare o di non aggionare la lista canali, l'operazione di ricerca potrebbe risultare molto più lenta, ma questo è normale... in modalità aggiornamento i canali già presenti in lista non vengono toccati (difficilmente vengono sostituiti con frequenze migliori).

    2 - Tentare di sintonizzarsi manualmente sul canale desiderato. Soluzione più difficile ma spesso efficace e di libera scelta.

    La maggior parte dei mux nazionali ha più di una frequenza e (di solito) decoder e tv si sintonizzano sulla prima che trovano, che non sempre è la migliore, ma, nella maggior parte dei casi, ci permetteno di inserire altre frequenze a mano.

    Di solito troviamo questa funzione con la voce "sintonizzazione manuale" o "ricerca manuale", ma in alcuni televisori potrebbe esserci una terza voce, ad esempio nel mio sharp c'è "sintonizzazione" che permette di inserire le frequenze a mano, mentre "ricerca manuale canali" non lo permette. Purtroppo non esiste uno standard, quindi dovrete... cercare.

    Una volta che avete trovato il sistema di inserire le frequenze a mano, andate su questo sito -> Le tv delle città italiane, cercate la vostra città e nell'elenco che appare cercate tutte le occorrenze del mux relativo al canale che volete inserire (se non riuscite a capire qual'è, basta una veloce ricerca su google, al limite chiedete in calce alla guida) e segnatevi la frequenza di ogni occorrenza trovata (seconda colonna da sinistra).

    NB: con quelle della rai attenzione alla regione tra parentesi, altrimenti al momento del tgr avrete una brutta sorpresa.

    A questo punto torntate al televisore e provate tutte le frequenze che vi siete segnati una per una, fino a trovare quella che meglio riceve... dovreste avere una bella sorpresa.

    Se nessuna delle frequenze trovate funziona su nessun decoder non vi resta che rassegnarvi e chiamare un antennista.

    Nota:
    se il vostro decoder vi permette di selezionare le frequnze tra un elenco di numeri a due cifre, tipo E5, E7, E9, dovrebbe essere la prima colonna nell'elenco del sito... E = 0.

    Buona fortuna.
    Ultima modifica di Andy86; 25-05-12 alle 00: 19.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)


  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre

    Ciao Andy. Penso che le valutazioni da te suggerite meritino ulteriori e più articolate valutazioni tenuto conto che trattasi di cosa che interessa l'intero territorio nazionale.
    In particolare per quanto riguarda la necessità dell'intervento specialistico.
    Tenuto conto che l'ubicazione delle emittenti e la stessa, l'intervento dell'antennista sarebbe stato necessario in precedenza per migliorare la ricezione analogica.
    Sarei propenso ad offrire vissute esperienze per suggerire soluzioni mirate ai numerosissimi problemi eventualmente propostici.

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,017
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre



    ... veramente quella sull'antennista era quasi una battuta... nel senso che se non si riceve neanche una frequenza di quel canale significa che è l'antenna che non prende...

    La mia guida voleva solo essere una base per chi, dopo aver installato il decoder, non riesce a vedere alcuni canali... io non sono "specialistico", però me la cavo con le cose software, e se qualcuno è nei pasticci do volentieri una mano.

    Le frequenze ti assicuro che non sono tutte uguali... perché io posso cambiare a piacimento tra il tg3 lombardia e il tg3 piemonte, con la differenza che nel caso del secondo si vede male la rai1.
    Ultima modifica di Andy86; 25-05-12 alle 21: 54.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  5. #4
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre

    Intuisco dai pochi elementi che tu risieda in una zona interessata da due bave d'onda di diversa provenienza.
    Bene.
    In primo luogo ogni decoder fornisce per ogni vecchio canale analogico un'indicazione con la quantità e la qualità del segnale ricevuto ad esso relativo.
    Ovviamente se la quantità del segnale di quel canale analogico è inferiore al 65% ciò sta a significare che non interessa la zona e pertanto il pacchetto con un max di 6 programmi digitali va normalmente escluso dalla sintonizzazione.
    Altro elemento da considerare: lo switch off è recente? Allora occorre avere un pò di pazienza per la calibrazione dell'illuminazione e della potenza da irradiare da parte delle emittenti e non toccare niente, semmai rivolgersi per chiarimenti alla Rai, Mediaset, La7 ecc.
    Non è disdicevole inoltre informarsi di come vanno le cose anche per i residenti limitrofi.
    Non strapparsi i capelli se il disservizio interessa nuovi programmi che probabilmente spariranno.
    Insomma, senza dilungarsi in noiose disquisizioni tecniche, se l'analogico si riceveva discretamente non c'è motivo che non lo sia anche il DVBT.
    A tua disposizione per altri dettagli.

  6. #5
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,017
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre



    Lo switch off non è recente.. e non solo solo io con questi problemi... anche ad altre persone ho dovuto impostare alcuni canali, e come dicevo dipende da decoder a decoder, perchè alcuni partono subito bene, altri invece si impostano sulla "bava" sbagliata e si corregge che è una bellezza.

    Per quanto riguarda la rai, nella mia zona le bave sono addirittura 3, per il primo mux:

    205,50 o Rai Dvb 1 (Lombardia)

    482 o Rai Dvb 1 (Piemonte)

    490 o Rai Dvb 1 (Lombardia)

    Dal sito indicato nel primo post... inserendo una delle due lombardia nella sintonizzazione manuale ho potuto vedere bene i canali rai, che prima, a differenza di altri decoder, pixellavano.
    Ultima modifica di Andy86; 25-05-12 alle 23: 05. Motivo: Sistemata la tabella
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  7. #6
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre

    Ti consiglierei se, le cose stanno come dici, un amplificatorino retrotelevisore a larga banda, inserito a monte della prima presa TV.
    Costa poco ed in molte occasioni fa miracoli.
    Molti decoder esterni e tutti i televisori con decoder incorporato sono provvisti,in AF, d'amplificatore.
    Di quì la differenza di comportamento da te accennata.
    ampl.rtv.jpg

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,017
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre



    Non penso sia solo quello... altrimenti il tv non si sintonizzerebbe automaticamente sul mux del piemonte, per poi vedere benissimo gli altri due mux della rai lombardia.

    E poi perché mettere un amplificatore quando basta cambiare frequenza e funziona bene?

    A parte che poi di amplificatore dovrebbe già esserci quello condominiale, visto che l'antenna è condominiale.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  9. #8
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre

    il mio suggerimento partiva dal fatto che su #5 dicevi dipende da decoder a decoder, perchè alcuni partono subito bene
    In alcune località costiere del Lazio ho risolto come specificato.
    Sarebbe più importante imporre per legge una congrua percentuale di ore di programmazione autonoma alle emittenti che trasmettono esclusivamente stucchevole pubblicità di prodotti farlocchi. Oltre a creare nuovi posti di lavoro si libererebbero frequenze in caso di inadempienza da dedicare a quei benedetti 100 Mb previsti solo dopo il 2015
    Ultima modifica di calaf; 26-05-12 alle 08: 24.

  10. #9
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,017
    Grazie dati 
    4,803
    Grazie ricevuti 
    2,590
    Ringraziato in
    2,189 post

    Riferimento: Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre

    il mio suggerimento partiva dal fatto che su #5 dicevi dipende da decoder a decoder, perchè alcuni partono subito bene
    Intendevo anche collegati alla stessa antenna.

    Una cosa è se nell'abitazione non si vede nulla con nessun decoder su nessuna frequenza, ma se vedi che altri decoder vanno, allora prima di buttare il decoder o collegare un potenziometro per niente, vale la pena provare un altra frequenza, no?
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  11. #10
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Cosa fare se il decoder o la tv ricevono male il digitale terrestre

    Sto seguendo con interesse questa discussione e penso che si possa anche parlare del perche' non esistano normative che obblighino i produttori di tv, e quindi di decoder, ad installare negli stessi decodificatori del tipo che supporti e gestisca il segnale nel medesimo modo.

    Mi risulta che per risparmiare certi produttori montino decoder di scarsa qualita' e che, ancora oggi, puo' capitare di possedere piu' televisori che pero' ricevono diversamente i segnali digitali.
    Spero che la situazione sia mutata e non si verifichino problemi come, per esempio, i modelli che posseggo dove l'uno (giapponese) fissa i canali partendo solo dal 4° canale (niente Rai) o l'altro che "si perde" qualche canale sia che si registri come "preferito" sia spegnendo la tv, costringendo a reinstallazioni dei canali di continuo o come altro ancora (sempre giapponese) che li trova tutti ma li mette in elenco a suo modo dando la preferenza a quelli semi-ignoti e comunque molto secondari !

    Insomma ho l'impressione che questi tv con decoder incorporati a volte obblighino ad acquistarne uno esterno che oltre la spesa, per persone sprovviste di nozioni, risultano un peso ulteriore tecnicamente parlando (installazione, cavi, gestione).

    Siete informati dell'attuale situazione del mercato ?


Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie