Pagina 4 di 7 PrimoPrimo ... 23456 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 40 di 66

Discussione: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibile?

  1. #31
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,026
    Grazie dati 
    4,806
    Grazie ricevuti 
    2,595
    Ringraziato in
    2,193 post

    Riferimento: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibil

    e

    Non credo sia l'hub difettoso, ma proprio il modello, poiché anche il mio non funziona con gli hdd, e gli fa fare uno strano rumore come se girassero piano.

    Presumo comunque che tu abbia comunque provato l'hdd su un altro pc (senza hub in mezzo) per escludere che il ticchettio non sia un difetto dell'hdd.

    ps: in questo forum non è obbligatorio presentarsi, ma se vuoi farlo c'è questa discussione -> http://www.collectiontricks.it/forum...iontricks.html
    Ultima modifica di Andy86; 17-12-12 alle 14: 17.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #32
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    19
    Grazie dati 
    0
    Grazie ricevuti 
    0
    Ringraziato in
    0 post

    Riferimento: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibil

    Citazione Originariamente scritto da Andy86 Vedi messaggio
    e

    Non credo sia l'hub difettoso, ma proprio il modello, poiché anche il mio non funziona con gli hdd, e gli fa fare uno strano rumore come se girassero piano.

    Presumo comunque che tu abbia comunque provato l'hdd su un altro pc (senza hub in mezzo) per escludere che il ticchettio non sia un difetto dell'hdd.

    ps: in questo forum non è obbligatorio presentarsi, ma se vuoi farlo c'è questa discussione -> http://www.collectiontricks.it/forum...iontricks.html
    Ti ringrazio di avermi risposto.

    Ho collegato hdd al pc e funziona tranquillamente, funziona anche se lo collego alla porta usb del decoder. Il problema nasce quando lo collego tramite hub e fa quel rumore "TAC" che praticamente è la scarsa alimentazione che non fa girare il disco. Ho provato ancche a collegarlo tramite un cavo a Y ma il problema non si risolve. Come potrei fare?

    Rispondi citando Rispondi citando

  4. #33
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,026
    Grazie dati 
    4,806
    Grazie ricevuti 
    2,595
    Ringraziato in
    2,193 post

    Riferimento: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibil

    è la scarsa alimentazione che non fa girare il disco.
    Ero giunto alla stessa conclusione.

    Come potrei fare?
    Che io sappia non c'è soluzione, è un problema conosciuto degli hub.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  5. #34
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    19
    Grazie dati 
    0
    Grazie ricevuti 
    0
    Ringraziato in
    0 post

    Riferimento: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibil

    facendo un calcolo 7 porte x 500mA sono 3.5A quindi teoricamente se prendessi un alimentatore 5v 3.5A dovrei risolvere...ammesso che esista!

    Tu come hai risolto?

    Rispondi citando Rispondi citando

  6. #35
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibil

    Ritengo che l'HDD che inserisci sia da 2,5" che sono gli unici ad essere alimentabili da porte USB.

    La soluzione c'è e consiste ne collegare tutte le periferiche esterne USB del PC all'hub e, quando lo si vuole usare escluderle tutte con gli switch in modo da utilizzare tutta l'energia erogata dall'alimentatore del PC per l'HDD stesso.

    Nei precedenti post da me redatti è appunto specificato che la presenza degli interruttori ha appunto lo scopo di parzializzare l'utilizzo della esigua energia disponibile anche se la presenza dei 7 led accesi di per se stessa ne assorbe c.ca il 10%.
    I dati di targa stabiliscono in 1 Ampere (1000 mA) che non corrispondono all'energia erogata dall'HUB ma quella da esso smaltibile (leggere sopportabile senza deteriorare i componenti ossia i led).
    Ciò nel caso si abbia l'intenzione di utilizzare gli alimentatori dei vecchi telefonini Nokia che hanno il connettorino che si adatta alla presetta prevista su quell'HUB; non vale la pena provarci scalda maledettamente.

    Non Ho avuto modo di leggere il messaggio postato un minuto prima del mio ma l'alimentatore che adombri dovrebbe avere un nucleo minimo di 16 cmq ed un costo superiore a quello dell'HUB.

    Se proprio vuoi provare acquista uno di quegli alimentatorini da poco prezzo con uscita USB.
    Tramine un cavetto USB maschio-maschio porta la corrente all'Hub inserendolo su una delle prese libere per rinforzare in parallelo la corrente disponibile.
    Ultima modifica di calaf; 17-12-12 alle 17: 49.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  7. #36
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    19
    Grazie dati 
    0
    Grazie ricevuti 
    0
    Ringraziato in
    0 post

    Riferimento: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibil

    Nel mio primo post, ho metto un paio di foto sia dell'alimentatore che dell'hub e in più il link del mio hdd.

    Come giustamente hai notato, hdd da 2.5 è autoalimentato. Hub è collegato ad un decoder linux, dei 7 interruttori solo 3 me ne servono (o 4 se collego hdd con cavo a Y) quindi gli altri sono spenti con gli appositi interruttori ma non risolvo lo stesso il problema.
    In questa foto che o scattato, si vede il modo in cui utilizzo hub (tranne la penna grigia che sto usando al posto dell'hdd verbatim in attesa di risolvere il problema)

    http://i46.tinypic.com/9gd020.jpg

    Rispondi citando Rispondi citando

  8. #37
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibil

    Ci stiamo rincorrendo con i post.
    Ti prego leggi la coda al messaggio precedente.
    Ad occhio e croce mi sembra di intravedere il retro d'un NAS con decoder DVB.
    Bene l'uscita USB di questi apparati eroga normalmente 1 A .
    Visto che non gliela fa ad alimentarlo mi dovresti dire se l'HDD è un IDE od un SATA

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  9. #38
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,026
    Grazie dati 
    4,806
    Grazie ricevuti 
    2,595
    Ringraziato in
    2,193 post

    Riferimento: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibil

    Tu come hai risolto?
    Il mio problema era quello di sapere se potevo collegare l'alimentatore per eventualmente usare l'hub a pc spento per le periferiche da caricare tramite usb, poiché mi dimenticavo spesso il telefono attaccato in carica al pc spento, e poi me lo trovavo scarico.
    Non ho mai pensato di attaccarci un hdd.

    La soluzione c'è e consiste ne collegare tutte le periferiche esterne USB del PC all'hub e, quando lo si vuole usare escluderle tutte con gli switch in modo da utilizzare tutta l'energia erogata dall'alimentatore del PC per l'HDD stesso.
    Non ho mai provato, ma non mi torna perché un l'hdd collegato direttamente alle porte del case funziona anche con tutte le altre periferiche collegate, quindi non credo sia questione di corrente erogata dall'alimentatore, ma piuttosto dall'hub per ogni porta che magari si divide anche per le porte spente.

    Piuttosto se avessi voglia di fare esperimenti proverei ad attaccare il cavo ad Y ad una di queste:

    Immagine ridotta




    Ciò nel caso si abbia l'intenzione di utilizzare gli alimentatori dei vecchi telefonini Nokia che hanno il connettorino che si adatta alla presetta prevista su quell'HUB;
    No, non è uguale. Io volevo provarci (dato che dai tuoi vecchi post avevo capito che non avrei fuso l'hub), ma non ci entra. Ci vuole quella standard, e quella dei vecchi nokia non lo è per questione di millimetri.
    Ultima modifica di Andy86; 17-12-12 alle 18: 18.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  10. #39
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibil

    Sarà. Il mio connettorino c'entrava e se non me ne accorgevo squagliavo tutto.
    La soluzione Y equivale a quella suggerita.
    A circuiti aperti ossia a interruttori spenti o porte inutilizzate la corrente non transita e quindi non si divide.
    Semmai a diminuire l'intensita di corrente è la caduta di tensione nel cordone USB dell'Hub oppure alla presenza di un limitatore nel circuito.
    Credo però che dovremmo prendercela con l'HDD specialmente se datato.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  11. #40
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    19
    Grazie dati 
    0
    Grazie ricevuti 
    0
    Ringraziato in
    0 post

    Riferimento: Hub usb senza alimentatore di serie, come capire se ne ho uno compatibil

    Citazione Originariamente scritto da calaf Vedi messaggio
    Ci stiamo rincorrendo con i post.
    Ad occhio e croce mi sembra di intravedere il retro d'un NAS con decoder DVB.
    Bene l'uscita USB di questi apparati eroga normalmente 1 A .
    Visto che non gliela fa ad alimentarlo mi dovresti dire se l'HDD è un IDE od un SATA
    Purtroppo non sono molto esperto di queste cose..
    Non saprei dirti se hdd è ide o sata, forse in questo link c'è scritto

    Disco rigido portatile Store 'n' Go USB 2.0 da 500GB Nero | Unit Store 'n' Go USB 2.0 Colour | Verbatim Europa - Archiviazione dati, prodotti e materiali di consumo per la stampa e per PC

    Se credete che il problema è difficilmente risolvibile, avevo già messo in conto di comprare un'altro hub (questo l'ho pagato 10€ incluso alimentatore). Volevo risolvere in altro modo per non tenere utilizzato questo hub che ormai avevo comprato ma se non c'è altra soluzione non fa niente, magari sfrutto questo hub con un pc.
    Ho letto che forse sarebbe meglio prendere un hub 4 porte e collegarlo ad un alimentatore 5V 2A in modo da dare alle 4 porte 500mA.
    Sono andato alla fnac e ho visto questo hub

    HUB USB 2.0 4 porte alimentato - Mediacom

    Sulla scatola c'è scritto che ha anche l'alimentatore interno 110/220V (se non sbaglio così c'era scritto). Quando ho provato a chiedere al responsabile del reparto quanti ampere ha l'alimentatore di questo hub mi ha guardato con faccia da ebete e mi ha risposto "non si sa"
    Vorrei evitare di comprare un'altra cosa inutile...voi che dite?

    Rispondi citando Rispondi citando

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie