Vedi risultati sondaggio: Come vedete il futuro italiano ?

Votanti
6. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Sara' radicalmente diverso

    1 16.67%
  • Pochi cambiamenti ma la via e' tracciata

    1 16.67%
  • I frutti si vedranno solo tra parecchi anni

    1 16.67%
  • Non vi saranno cambiamenti sostanziali

    0 0%
  • Dopo questo governo la musica non cambiera'

    1 16.67%
  • Tutto come prima !

    0 0%
  • Faremo una fine "greca" !

    1 16.67%
  • Altro

    2 33.33%
Sondaggio a scelta multipla.
Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 11 a 20 di 22

Discussione: L'Italia e il suo futuro

  1. #11
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    4,202
    Grazie dati 
    209
    Grazie ricevuti 
    874
    Ringraziato in
    725 post

    Riferimento: L'Italia e il suo futuro

    Ma perché c'è un futuro?

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: L'Italia e il suo futuro

    Citazione Originariamente scritto da Kirk78 Vedi messaggio
    ...un governo "tecnico", o come lo chiamo io "bancario".
    Per usare termini "alla moda", ti stimo fratello e ti quoto al 100000%!!!

    Citazione Originariamente scritto da Eres Vedi messaggio
    Ma perché c'è un futuro?
    ahahah questa sintesi mi ha fatto morire dal ride, anche se c'è poco da ridere.
    Io direi che il futuro c'è per forza, ma lo vedo nero come la pece.
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone è morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

  4. #13
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: L'Italia e il suo futuro

    Cara janet, lo sai che ti adoro per quello che scrivi e quello che sei quì su CT e anche prima su P2P Forum Italia, ma devo dirti che nessuno, almeno mi sembra, abbia mai detto di non parlare di politica. Questa è la sweetbar, quindi si può parlare di ciò che si vuole, con il rispetto del regolamento CT e con tranquillità.
    Anch'io Kirk78 ed ammiro la tua intelligenza ma mi era sembrato chiaro che si fossero scelta una strada dal momento che era quella che imperava nel periodo finale su P2P e anche secondo me ci vuole chiarezza perchè siccome posto spesso discussioni, ho evitato di proposito in edicolandia tutte quelle che avessero un tema politico.
    Poi almeno nel mio lavoro noi siamo pubblici ufficiali e non è che se succede qualcosa in una classe che non è la mia io mi giro dall'altra parte o non sono legalmente responsabile, quindi ritengo che chiunque accetti una carica poi debba dare l'esempio e fare da guida per altri, altrimenti facciamo sempre le cose all'italiana e lo scarica barile.

    Per quello che riguarda poi il mio commento era legato a questa frase
    Insomma bisogna attendere gli atti ufficiali e non dichiarazioni più o meno corrette, poi il passaggio agli organi eletti dal Popolo italiano, che in una democrazia è solo ed esclusivamente il Parlamento.
    per me non c'è nessuna democrazia anzi siamo già in dittatura, anche se se forzati perchè il parlamento non rappresenta più il popolo ossia quelle persone di cui dovrebbero essere rappresentanti, questo è anche dimostrato dal gran numero di liste civiche che si presenteranno alle amministrative.

  5. #14
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: L'Italia e il suo futuro

    Citazione Originariamente scritto da janet
    per me non c'è nessuna democrazia anzi siamo già in dittatura, anche se se forzati perchè il parlamento non rappresenta più il popolo ossia quelle persone di cui dovrebbero essere rappresentanti, questo è anche dimostrato dal gran numero di liste civiche che si presenteranno alle amministrative.
    E' per questo che per me bisognerebbe mandare a casa questo governo che emette decreti "amazza Italia", per andare rapidamente alle elezioni politiche per fare in modo che l'Italia abbia un futuro, o comunque che sia un futuro creato dai rappresentanti eletti da noi, cosa che attualmente non è per via degli enormi cambiamenti di giacchetta che hanno fatto un gran numero di parlamentari che sono stati votati, che io chiamo scherzosamente voltagabbana.

    Per rendere democratico il futuro della nostra povera Italia, bisognerebbe sfornare una legge che decreti l'auto decadenza da parlamentare a chi cambia schieramento, palese o nei fatti. Per me tra amministrative e politiche c'è un'enorme differenza che si palesa alle volte anche con un capovolgimento dei risultati. Imho come si dice in gergo.

    Per quanto riguarda Edicolandia, forse basterebbe un po' di correttezza nei commenti ad una notizia, ma visto che gli utenti alle volte sono un po' birichini, allora ci vorrebbe un moderatore per evitare gli eccessi, come c'è al BarSport.

    Comunque la politica è praticamente in qualsiasi cosa. Come hai visto ho fatto alcune discussioni che sfiorano, non di poco, la politica come quella sulle tariffe professionali abrogate.

    Insomma se fossimo tutti bravi bimbi, come si dice alla toscana, potremo fare tutto ciò che ci garba, ma visto che siamo ospitati da Asterix, e che alcuni utOnti potrebbero uscire con eccessi, con pericolo anche di denunce penali, ci vuole un regolamento e un'attenta moderazione su argomenti "caldi".... sempre il mio umilissimo parere.

    W la buona politica senza eccessi per dare un buon futuro all'Italia! Che ora non si vede...
    Ultima modifica di Kirk78; 24-03-12 alle 17: 56.

  6. #15
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: L'Italia e il suo futuro

    Allora io esprimo la mia posizione, non mi pare che questo sia un discorso politico, non stiamo discutendo di una legge, ne di singoli individui politicamente schierati, ne facendo risse tra fazioni politiche come poteva succedere tempo fa su p2pforum, il massimo che ho espresso dal punto di vista politico è che la partitocrazia è una zavorra di cui possiamo fare a meno, e ci infilo dentro anche sindacati e confindustria, e chiunque altro seduto dietro una scrivania abbia ancora la faccia tosta di dire che rappresenta ancora il popolo/i lavoratori/gli imprenditori/disoccupati o pensionati che siano, la gente, è ora che le persone capiscano che ogniuno si rappresenta per se e non esiste piu il bisogno di delegare altri a farlo, sindacati partiti etc...hanno avuto un grande ruolo ma imho è ora che si facciano da parte perché per noi solo solo un costo. sopratutto il discorso sui privilegiati sulle caste sugli evasori mi sembra davvero temi fuori da un classico discorso politico


    ora rispondo brevemente a janet per quanto riguarda il parlamento delegittimato, e qui rischio davvero di cadere in politica, mi limito a citare la legge costituzionale per la quale il parlamento dura 5 anni e solo il capo dello stato puoì sciogliere le camere, e solo dopo aver appurato che non sia piu possibile che questo parlamento possa trovare una maggioranza che elegga un governo, in italia non è successo, anzi monti ha piu voti di quello che c'era prima (piu di 450 alla camera), il popolo elegge i suoi rappresentanti, i rappresentanti eleggono il governo, il popolo non puo' delegittimare nessuno, solo i suoi rappresentanti posson farlo, quindi finiamola con la farsa che il governo viene eletto dal popolo, è pane per chi non sa come funzionano le cose, che poi é palese che il parlamento nel complesso non rappresenta piu nessuno, ma non ci possiamo fare nulla, fino al maggio dell'anno prossimo, sempre che cambi la legge elettorale

  7. #16
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: L'Italia e il suo futuro

    L'intento di questo sondaggio era quello di verificare il clima del paese attraverso questa piccola comunita' ed ero conscio che un argomento scottante e vitale come questo potesse provocare reazioni.
    Ero pero' altrettanto sicuro dell'intelligenza degli utenti che pur spinti da contrastanti sentimenti per cio' che accade avrebbero limitato gli interventi senza esagerare con le parole esprimendo al contempo il loro stato d'animo e il loro pensiero.

    Credo che fin'ora i commenti siano stati corretti ma se ne vogliamo continuare a parlarne e' bene che si resti alla stretta attualita' poiche' il "si sarebbe dovuto fare" poco porta alla reale situazione giacche' questo governo restera' in carica fin il prossimo anno....se non oltre.

    Se dovessimo approfondire certamente dovremmo scavare indietro di decine d'anni e alla fine la discussione perderebbe il filo della stretta attualita'.
    Questo governo, comunque la si pensi, andra' ancora avanti e le proposte, come s'e' visto nella societa' e qui tra di noi, avranno un impatto i cui risultati non sono chiaramente visibili o interpretabili ed e' su cio' che avevo chiesto un vostro parere

    Ringrazio intanto tutti dei civili contributi proposti

  8. #17
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: L'Italia e il suo futuro

    un'ultima cosa, mi scuso se ho oltepassato quel sottile confine tra "socialita'" e politica, se ho dato questa impressione, é difficile non farlo, lo facciamo spesso anche senza volerlo quando parliamo di cronaca, di leggi sui diritti d'autore, magari di omosessualita', adozioni etc...è cosi' sottile questo confine che possiamo essere fraintesi, o caderci inesorabilmente nell'argomneto "politico"

  9. #18
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: L'Italia e il suo futuro

    Citazione Originariamente scritto da Rodolfo Tatana Vedi messaggio
    .... é difficile non farlo, lo facciamo spesso anche senza volerlo quando parliamo di cronaca, di leggi sui diritti d'autore, magari di omosessualita', adozioni etc...è cosi' sottile questo confine che possiamo essere fraintesi, o caderci inesorabilmente nell'argomneto "politico"
    In effetti e' così e trovare l'equilibrio e trattenersi dal rispondere quando prima si e' letto un commento che ci ha fatto storcere il naso ammetto che non e' facile.
    Non lo e' soprattutto se si e' toccati sul vivo e dentro si ha una rabbia repressa e si vorrebbe gridarla al mondo intero !

    Accalorarsi pero' porta pochi benefici se non quelli inerenti uno sfogo legittimo

    C'e' da dire per onesta' che un punto va comunque tenuto sempre presente: il rispetto per l'opinione altrui seppur non ci garba.
    Questo e' fondamentale poiche' dare la parola a chi la pensa diversamente garantisce a nostra volta quella liberta' d'espressione indispensabile per un corretto rapporto sociale.

    Forse non avrei dovuto fare questo commento che non e' rivolto ad alcuno degli intervenuti ma ci tenevo a sottolinearlo per far si' che prima di scrivere ci si pensi meglio e magari ci si sbollenti un poco


  10. #19
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: L'Italia e il suo futuro

    Rodolfo capiamoci bene io non ce l'ho con te affatto perchè è impossibile rispondere a questa discussione con baci e amore e fantasia ma è così da sempre dal tempo di P2P, avevamo le stesse persone che facevano i loro comodi, e poi a scusa dicevano ma qui siamo qui e lì invece là, siamo tutti abbastanza intelligenti e ci conosciamo da parecchio, quindi finiamola, godiamoci la discussione e per tutto quello che hai detto son d'accordo con te.

    Trovo anche molto interessanti i commenti di Kirk78 anche se possiamo non essere della stessa idea, trovo noiosi e stucchevoli, paternalistici ed assolutamente inappropriati i commenti di Armandillo che sapeva perfettamente che questa era una discussione pericolosa in quanto troppo attuale e troppo legata al nostro futuro ed ora con un italiano perfetto ci tira le orecchie.
    Ultima modifica di janet; 24-03-12 alle 21: 27.

  11. #20
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,847
    Ringraziato in
    5,687 post

    Riferimento: L'Italia e il suo futuro

    Citazione Originariamente scritto da janet Vedi messaggio
    Trovo anche molto interessanti i commenti di Kirk78 anche se possiamo non essere della stessa idea, trovo noiosi e stucchevoli, paternalistici ed assolutamente inappropriati i commenti di Armandillo che sapeva perfettamente che questa era una discussione pericolosa in quanto troppo attuale e troppo legata al nostro futuro ed ora con un italiano perfetto ci tira le orecchie.
    Questo Janet e' proprio l'atteggiamento per far sì che la discussione venga chiusa e meno male che avevo parlato di rispetto delle opinioni altrui.

    Se la metti su quel piano rispondo....

    Carissima io parlavo di politica ed occupavo le scuole quando ancora andavi alle elementari.
    Se avessi voluto avrei vomitato qualsiasi cosa contro questo o quello ma non sarebbe servito e il mio intervento precedente era indirizzato a chi, come te, ha calcato volutamente la mano ignorando l'intento del sondaggio.
    I comizi politici non mi interessano e men che meno leggere cio' che gia' conosco e per di piu' senza poter guardare in faccia l'interlocutore.

    Lezioni di politica non mi servono e tantomeno ne voglio ricevere quindi chiedo cortesemente agli Admin di chiudere questa discussione.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie