Fortunatamente i medici hanno escluso danni permanenti ma gli accertamenti hanno dimostrato che il bambino fosse soggetto a maltrattamenti continui da parte della madre e del suo convivente, che sono stati fermati.
La vicenda è avvenuta a Ferrara, dove il bimbo era stato portato in ospedale e la madre aveva detto che era caduto ed aveva battuto contro lo spigolo di un mobile. Invece i medici al Pronto Soccorso hanno trovato fratture alla mascella, alle costole, un ematoma in testa e conseguente trauma cranico, ecchimosi e lividi, e bruciature su tutto il corpo.

Fonte

Non ci si può credere che una mamma possa fare una cosa del genere al proprio figlio, oppure assistervi.