”immagineUna grossa polemica sta nascendo in Spagna riguardante la responsabilità dei motori di ricerca rispetto ai contenuti dei siti che indicizzano.

La questione è nata dopo che un campeggio spagnolo Los Alfaques ha citato la filiale spagnola di Google per quello che riguarda i risultati di ricerca. Infatti il nome del campeggio è coinvolto in un pauroso incidente avvenuto nel 1978 in cui era deragliata un'autobotte con 23 tonnellate di combustibile. Nel rogo susseguente morirono oltre 200 campeggiatori. Da allora, ancora adesso cercando il nome del campeggio appaiono le immagini di corpi carbonizzati, tutta pubblicità negativa per il campeggio.

In ogni caso il ricorso non è stato accettato perchè il campeggio avrebbe dovuto citare la società americana di Google ed anche la Commissaria Europea Viviane Reding ha affermato che il diritto di essere dimenticati non può avere la precedenza sulla libertà di espressione e su quella dei media. Ma secondo i giuristi la questione non è così semplice ed in Spagna la discussione continua.