Pagina 3 di 3 PrimoPrimo 123
Mostra risultati da 21 a 25 di 25

Discussione: Flop sui neutrini non sono più veloci della luce

  1. #21
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,567
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,527
    Ringraziato in
    1,107 post

    Riferimento: Flop sui neutrini non sono più veloci della luce

    Probabilmente le stesse persone che avrebbero criticato gli studi di Alan Turing, adesso stanno leggendo questo forum usando un computer
    scusa eh, ma con chi ce l'hai? dubito che qualcuno di noi potesse criticare il lavoro di turing 70 anni fa visto che non c'eravamo, cioè stai ipotizzando chissa su quale pregiudizio che qualcuno, che adesso legge questo forum, se traslato spazio tempo a 60 anni fa criticherebbe il lavoro di turing...guarda che c'è pure chi criticava la scoperta del fuoco, ma non puoi trasportare le persone indietro di 30000 anni e accusarle di cose che non potrebbero neanche pensare, visto che vivono nel 2012 (e non ho sbagliato neanche un verbo!!)

    Ormai ho rinunciato a frequentare forum cercando di educare
    giustissimo, non sei qui a educare, sei qui a confrontarti sullo stesso livello di tutti gli altri

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #22
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    128
    Grazie dati 
    75
    Grazie ricevuti 
    79
    Ringraziato in
    36 post

    Riferimento: Flop sui neutrini non sono più veloci della luce

    A volte , rispondere citando pezzi di un post, succede che si rischia involontariamente di spostare il discorso o peggio di travisarne il significato.
    A me personalmente piace più cercare di comprendere se ci riesco, il significato globale di un post, e di rispondere, se ci riesco, al significato globale di detto post.Ammesso e non concesso che io ne abbia capito il significato.
    Come dice il detto : " sono responsabile perciò che dico, non per ciò che avete capito "..
    Quotare parti di un discorso, estraniandole dal contesto discorsivo, può involontariamente creare confusione nel dibattito di qualunque argomento, secondo me.

    Marcostraf ha detto :

    Non ti devi scusare di nulla amica mia, se si studiasse solo quello che "alcuni" pensano sia essenziale a quest'ora saremmo ancora all'età della pietra. Probabilmente le stesse persone che avrebbero criticato gli studi di Alan Turing, adesso stanno leggendo questo forum usando un computer. Nessuno ai tempi di Turing avrebbe immaginato che in un prossimo futuro non si potrebbe vivere senza computer anche nella vita di ogni giorno.

    Non ha accusato nessuno in particolare, salvo segnalare che la definizione di essenziale è strettamente legata a logiche contingenti e/o culturali .E' per questo che è importante la ricerca continua, anche se apparentemente non strettamente legata a interessi immediati.

    Quando ha espresso la frase :"Ormai ho rinunciato a frequentare forum cercando di educare"
    stava rispondendo a:

    "il problema Marco è che poichè su Google Plus ho sia nello stream sia gli articoli di Nature che quelli di alcuni blog italiani e quando su uno italiano ad un semplice articolo che descrive la cellula leggi commenti tipo "boh ?" ti rendi conto che in Italia il qualunquismo regna sovrano e allora ti devi per forza scusare, perchè sei diversa "

    Intendeva cioè non tanto porsi come educatore tout court, cosa che il Marco non pretende nè lo potrebbe universalmente essere, ma semplicemente rispondeva semanticamente e discorsivamente al "boh" segnalato da Janet
    come posizione culturale rilevata da Janet .

    Sul fatto che qui e ovunque , "siamo a confrontarci sullo stesso livello di tutti gli altri", immagino sia una dichiarazione tesa a sancire la dignità di ogni opinione in senso lato,intesa come libera espressione, senza appiattire per contro , che tutto ciò che viene detto o scritto sia giusto o vero perchè lo si può dire, a prescindere dalla stupidità o incongruità, o palese inadeguatezza del ragionamento.

    Detto questo, e l'importanza di ciò che ho detto è estremamente risicata, mi pare invece importante a mio avviso il tema del thread, cioè la capacità di autocritica e di rettifica da parte di organi scientifici sul proprio lavoro.
    Non mi pare cosa comune, nè da parte della comunità scientifica, nè di altre comunità o funzioni istituzionali.
    Politiche, amministrative, militari, imprenditoriali.
    Quando mai si sente dire : ci siamo sbagliati!E in tempi rapidi.
    Di solito si assiste allo "scaricabarile" universale .
    Ultima modifica di Crystal; 11-03-12 alle 00: 07.

  4. #23
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    4,202
    Grazie dati 
    209
    Grazie ricevuti 
    874
    Ringraziato in
    725 post

    Riferimento: Flop sui neutrini non sono più veloci della luce

    Citazione Originariamente scritto da Rodolfo Tatana Vedi messaggio
    giustissimo, non sei qui a educare, sei qui a confrontarti sullo stesso livello di tutti gli altri

    Per il resto penso che sia tutto un flop o meglio un bluff dall'LHC a tutto il resto. Tutti soldi buttati nel water

  5. #24
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    128
    Grazie dati 
    75
    Grazie ricevuti 
    79
    Ringraziato in
    36 post

    Riferimento: Flop sui neutrini non sono più veloci della luce

    Citazione Originariamente scritto da janet Vedi messaggio
    Bhè anch'io mi scuso ma il discorso era sui massimi sistemi, quindi niente di personale, ed essendo anche un forum in cui i discorsi politici sono vietati e quindi anche per parlare di spread e di crisi economica, bisogna fare i salti mortali, ...
    1) ciao janet , vengo qui rado e solo per catastrofi informatiche..ehh
    2) colgo l'occasione per conoscervi un pò
    3) dov'è che si dice che è vietato parlare in termini politici?

    4) mi sembra che ci sia un luogo il sweet bar dove dialogare di tutto un pò.
    Immagino che parlando di tutto , sia possibile esprimere un proprio pensiero , una propria valutazione.
    E credo che ciò sia una forma di politica, specie se si parlasse di situazioni generali , connesse allo status quo del nostro paese.Su qualsiasi argomento .

    5) e' vietato parlare di politica nel senso stretto e nell'accezione relativa a partiti?Se sì dove sta scritto?
    6) Mi scuso subito per eventuali ingenuità o ignoranza personale , ma nella lettura del regolamento mi è sfuggito l'accenno diretto a tale divieto.

    Lo chiedo solo per non incorrere in errori e per conoscere meglio il forum.
    Ultima modifica di Crystal; 11-03-12 alle 15: 00.

  6. #25
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Flop sui neutrini non sono più veloci della luce

    giustissimo, non sei qui a educare, sei qui a confrontarti sullo stesso livello di tutti gli altri
    A me sinceramente poichè quando mi sono iscritta a P2P forum non sapevo proprio un cavolo di tante cose, ho imparato da Kirk, da Wrongway, da Asterix, da Lady, da Zovin, da Marco, e sopratutto da Vedova, sono quelli che mi ricordo con più affetto del vecchio forum perchè a me piace imparare, quindi Marco se ti capita continua ad educarmi e scusate l'ot.

    Crystal ho apprezzato molto i tuoi interventi e ti rispondo velocemente perchè già siamo in ot, che ci deve essere una regola che noi conosciamo, di evitare nelle discussioni temi politici, scritta da qualche parte, altrimenti ce la ricordano giustamente i nostri fantastici amministratori.
    Ultima modifica di janet; 11-03-12 alle 19: 36.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie