”immagineCapcom ha annunciato in questi giorni, l'uscita di Resident Evil 6 per il 20 novembre 2012 in Europa e poi il 22 in Giappone. Il gioco sarà disponibile per xbox e Playstation 3, in seguito verrà fatta uscire anche una versione per PC Windows.

Il gioco sarà ambientato circa dieci anni dopo lo scoppio iniziale dell'epidemia a Racoon City ed è stato mostrato anche un trailer dalla Capcom. Qui il link.

Nella vicenda ritornano Leon S. Kennedy e Chris Redfield e le avventure si svolgeranno in Cina ed America, dove il presidente USA vuole rendere noto all'opinione pubblica quanto avvenuto a Racoon City per sventare minacce bioterroristiche.

Il gioco potrà offrire una modalità multiplayer-cooperativa, come già avvenuto in Resident Evil 5, mentre ci sara anche la classica modalità single-player.

Intanto, però sul lato consolle l'ultimo aggiornamento per xbox live ha creato numerosi problemi sia per quello che riguarda i colori video slavati, sia per quello che concerne la riproduzione di video HD non Zune , bloccata a 720p.

Sembra che ben presto l'azienda rilascerà un fix per il problema legato ai colori, meno chiaro se ci sarà una risoluzione dell'altro disservizio.

In ogni caso tale aggiornamento è stato preceduto da un cambiamento delle condizioni di utilizzo, che costringe gli utenti a non muovere azioni legali contro la Microsoft od a partecipare a class-action.

Ogni controversia verrà risolto senza necessità di azioni legali o formali, solo portando all'attenzione della società il problema, riempendo l'apposito modulo posto nel sito e fornendo la necessaria documentazione di appoggio. Entro 60 giorni la società cercherà di risolvere il danno dell'utente.

In ogni caso fortunatamente questo tipo di cambiamento di condizioni, estremamente contrarie ai diritti degli utenti, è applicabile solo in USA.