Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Google, abusa della sua posizione dominante nella ricerca ?

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Google, abusa della sua posizione dominante nella ricerca ?

    ”immagineDue ultimi eventi hanno determinato le solite critiche per quello che riguarda Google e la sua posizione dominante nella ricerca.
    Per quello che riguarda gli avvisi pubblicitari, la BBC ha riportato la notizia, secondo la quale ai primi posti negli ads di Google, c'erano i cosidetti "bagarini " ossia società che vendevano i biglietti per le olimpiadi 2012 ma non erano compresi nella lista dei venditori ufficiali. Secondo Google negli ads non c'è filtro e quelli inerenti siti truffaldini debbono essere tolti dall'intervento umano.

    Ancora più grave la vicenda capitata in Kenia negli ultimi mesi del 2011, dove una società, la Mocality, ha creato uno dei più grossi database di aziende del paese, utilizzando nuovi sistemi di crowdsourcing, con contenuti molto completi ed accurati.

    Ora, come si può leggere dallo stesso articolo del Ceo di Mocality sul suo sito, molte aziende presenti nel data-base sarebbero state contattate da persone che dicevano di lavorare per Google Kenia e sostenendo che ora c'era una nuova partner-ship fra Google e Mocality, hanno richiesto alle imprese del denaro, sia per continuare a rimanere nella directory, sia per godere di servizi di web hosting.

    E' vero che esiste in Kenia un programma di Google, denominato GKBO, ossia "Getting Business on line " che offre alle aziende siti gratuiti ed hosting web ed è già attivo in altri 20 paesi. Solo che tale programma offre servizi totalmente gratuiti. Subito Nelson Mattos, vice-Presidente di Google, in Europa e nei mercati emergenti, dopo aver letto il post del Ceo, si è scusato con la società ed ha dichiarato che verrà condotta un'indagine interna, in quanto dovrebbero essere coinvolti venditori di terze parti.

    In ogni caso, è sempre l'errore umano che crea grossi problemi, quindi, Google non farebbe meglio a indagare sulle persone di cui si serve ?

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: Google, abusa della sua posizione dominante nella ricerca ?



    Risposta all'ultima domanda? Si.

    Ultimo abuso di cui ho avuto a che fare da parte di google: per usare il market da un cellulare android è obbligatorio un account di posta gmail.
    È libertà di utilizzo, questa?
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Google, abusa della sua posizione dominante nella ricerca ?

    inoltre altra cosa che mi ero dimenticata di ricordare nell'articolo, ora Google antepone per quello che riguarda le pagine delle società ed anche quelle personali, quelle su Google Plus nella ricerca, rispetto a quelle su Facebook e Twitter, anche se lì ci sono molti più contatti. Ovviamente la cosa tocca relativamente Facebook che ha ormai 850 milioni di utenti ma alcuni dirigenti di Twitter, insidiato anche nel micro-blogging hanno dato vita ad una bella polemica.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie