Pagina 4 di 5 PrimoPrimo ... 2345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 40 di 50

Discussione: Immigrati

  1. #31
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Immigrati

    ieri a Servizio Pubblico hanno fatto vedere un servizio su Rosarno. Non so se ricordate ma piu o meno uno o due anni fa avevano scoperto una fabbrica dove vivevamo qualche migliaia di neri, irregolari in tantissimi casi, che vivevano aspettando che imprenditori agricoli li prendessero a lavorare, in nero, per 15-20 euro al giorno, vivevano in condizioni igieniche assurde, mancanza di qualsiasi servizio. Era scoppiato una specie di rivolta, adesso la fabbrica non c'è piu ma la situazione non è stata sanata, gli immigrati hanno occupato vecchiebaracche abbandonate, anche in centro, e continuano a vivere in condizioni pessime, al gelo, e lavorano in nero, per 10-15-20 euro al giorno, in campagna, un paese civile non dovrebbe permettere queste cose, li vedono tutti eppure nessuno fa niente, a parte i clandestini c'è l'evasione e lo sfruttamento da da parte di noi italiani, ecco cosa stanno aspettando a intervenire? come mai vengono accettate queste situazioni da parte delle istituzioni e si fa finta di intervenire solo quando succede qualcosa di grave, salvo poi rigirare la faccia quando le acqua si sono calmate e ricominciare quindi come se niente fosse successo? solo in italia succedono queste cose, e si chiama schiavismo e sfruttamento e mancati diritti minimi per le persone


    il video

    Ultima modifica di Rodolfo Tatana; 13-01-12 alle 12: 00.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #32
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Immigrati

    il fatto è che le promesse sono tante ma poi non cambia mai niente, compresa la legge elettorale, prendendo in giro, un milione e 200.000 persone, perchè politicamente non vogliono risolvere il problema immigrati, si creerebbero troppe antipatie da parte di varie caste.

  4. #33
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Immigrati

    Citazione Originariamente scritto da janet Vedi messaggio
    il fatto è che le promesse sono tante ma poi non cambia mai niente
    L'insensibilita' politica e' nota a tutti ma non e' la sola ragione.
    La questione e' culturale.
    Per anni il problema e' stato volutamente o peggio, ritengo, ignorantemente accantonato per incapacita' e s'e' preferito profittare di questi stati poveri per fare affari e spedirgli i nostri scarti e le nostre derrate scadute in cambio di progetti in loco.
    E' mancata lungimiranza e previsione e la conseguenza e' stata cattiva informazione terra fertile per i pregiudizi.

    La gente ha continuato a vedere gli immigrati come poveracci da sfruttare per i lavori umili senza pero' concedere loro quel minimo di accoglienza civile.....hanno fatto comodo, diciamo la verita' !!
    Poi si sa, quando c'e' crisi la parola d'ordine diviene "mors tua vita mea" ed allora ecco che questi poveretti ci portano via il lavoro, le case, spacciano e quant'altro.

    Credo alla fine che prendere atto della loro vera situazione e vederli per esseri umani, oltre essere una operazione coraggiosa, ci pesa sulla coscienza poiche' rivelerebbe quanto non si e' fatto e quanto si e' stati poco attenti al lato umano.

    Ora, probabilmente, anche loro in minima parte si sono organizzati e se prima raccoglievano solo pomodori adesso gestiscono negozi, bancarelle e possono permettersi appartamenti anche se in condizioni alquanto disagiate e, come giustamente affermato, hanno presto imparato come vanno le cose da noi profittandone.

    Dire percio' che la colpa e' solo della politica e' sminuire il problema perche' noi tutti facciamo scelte e come dimostra il post di Rodolfo possono aggravare una situazione gia' precaria.

    Dovranno pagare le tasse ? Certo.
    Dovranno accettare le nostre leggi ? Certamente
    Prima pero' mettiamoli in condizione di farlo ma non per forza come italiani....come cittadini del mondo.


  5. #34
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Immigrati

    a me Armandillo sembra come nel post sulle prostitute che le autorità ufficiali non vogliano vedere anzi come è dimostrato spendono soldi in attività inutili. Il singolo cosa può fare, ogni volta che vede una prostituta minorenne, perchè non mi dire che non le vedi anche tu, cercare il protettore e usare i suoi stessi mezzi per fargli capire, che non lo deve fare? Questa sarebbe l'unica soluzione, quando le autorità preposte non vogliono vedere, oppure magari dà un contributo alla Caritas per aprire un 'altra mensa o un'altro ostello ?
    Anche sul lato aziende, non ci vuole molto, dal momento che esistono i vigili urbani, le guardie provinciali e non so chi altro ad andare a fare controlli a tappeto nelle aziende e vedere quanti lavoratori hanno segnati e quanti in nero.

    La stessa cosa si potrebbe fare con chi affitta la casa a parecchi immigranti in condizioni disumane, possibile che nessuno dei vicini ma anche delle forze dell'ordine nota nulla ?
    E' solo con un forte movimento popolare di pressione che le cose possono cambiare, non solo per gli emigranti, anche per noi.

  6. #35
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Immigrati

    @Janet

    I tuoi esempi fanno riferimento ad attivita' illegali e lì bisogna intervenire esattamente premendo sulla coscienza della gente ed obbligando le autorita' con denunce ma parlando dei regolari o disposti alla regolarizzazione si puo' far parecchio per integrarli e far emergere proprio i casi citati.
    La mia compagna lavora con due cittadini rumeni che a piu' riprese si sono vergognati degli episodi accaduti nel paese avendo giustamente paura di essere catalogati come il loro concittadini criminali e cio' dimostra che se sei onesto lo sei a qualunque latitudine vivi e opererai per rimanere tale (IMHO)


  7. #36
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Immigrati

    Il caso di rosarno e il caso di appartamenti affittati a 10 persone sono esempi di quello che è l'ampia illegalita' e corruzione che esiste in italia, mafia camorra etc.. evasione fiscale.. immigrazione clandestina sono tutti collegati tra loro

  8. #37
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Immigrati

    due cittadini rumeni
    insomma non possiamo giustamente come ha detto Rodolfo, preoccuparsi della sensibilità di due, quando ci sono tanti gravi casi, lo sappiamo perfettamente che ci sono emigrati onesti e che soffrono ma anche per loro, dobbiamo pretendere che non esistano limbi di illegalità su cui le autorità chiudono un occhio od anche tutti e due.

  9. #38
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Immigrati

    Citazione Originariamente scritto da janet Vedi messaggio
    dobbiamo pretendere che non esistano limbi di illegalità su cui le autorità chiudono un occhio od anche tutti e due.
    Si ma dovremmo anche metterli in condizione di avere una vita decente altrimenti li spingeremmo a delinquere per sopravvivere.

  10. #39
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Immigrati

    Sono daccordo con entrambi e l'importante è capire che l'illegalita' é da ambo le parti, il discorso integrazione è ancora piu comlesso e mi ha colpito vedere le interviste a quei neri di firenze (dopo il doppio omicidio) spesso persone che sono in italia da 8-10 anni sono nelle stesse condizioni di chi è appena arrivato, e se fa un figlio questo non è neanche cittadino italiano, in italia l'integrazione è difficile

  11. #40
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Immigrati

    Citazione Originariamente scritto da Rodolfo Tatana Vedi messaggio
    in italia l'integrazione è difficile
    Si, ma penso non basti la politica se alle spalle non c'e' la consapevolezza dei cittadini.
    L'integrazione credo passi prima dall'accettazione sincera di un popolo.
    Se lo straniero viene visto come uno di noi, con gli stessi problemi affettivi, con eguali bisogni, con medesimi obiettivi allora i rapporti saranno aperti e quel "pietismo" diverra' solidarieta'.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie